Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Come scegliamo

21Prodotto analizzati

16Ore impiegate

5Studi valutati

65Commenti raccolti

Un adattatore WiFi è essenziale di questi tempi, dove una buona connessione internet fa la differenza. A volte succede che siamo lontani dal router. Come risultato, il segnale è scarso, le pagine si caricano più lentamente o le videochiamate si bloccano. Ovviamente sappiamo tutti che non c’è niente di più fastidioso di questo. Tuttavia, per ogni problema c’è una soluzione.

Ecco perché oggi ti presentiamo l’adattatore WiFi. È una specie di piccola antenna che è responsabile di attirare i segnali internet al tuo computer. In questo modo, puoi aumentare la velocità e facilitare la tua connessione ad internet. Questi dispositivi sono piccoli e facili da collegare. Sono anche molto economici. Ti renderanno sicuramente la vita più facile.




La cosa più importante da sapere

  • La prima cosa che devi sapere prima di decidere su un adattatore WiFi è che tipo di rete hai. Questo ti dirà quanti dati è in grado di trasmettere. Altrimenti, non importa quanta velocità può darti l’adattatore. Sprecherai il suo potenziale.
  • Poi, per cosa lo userai – lo lascerai sulla tua scrivania o ti serve per viaggiare? A seconda dell’uso che ne farai, le dimensioni varieranno. Se lo collegherai a casa, uno più grande con antenne funzionerà bene. Se lo userai lontano da casa, un mini o macro è una buona opzione.
  • Ricorda che l’adattatore potrà funzionare solo alla potenza consentita dal tuo router. Pertanto, non comprarlo con l’intenzione di aumentare la velocità del segnale WiFi. Questo dispositivo funziona solo come antenna. È un modo per portare le onde della rete in luoghi dove non c’è una buona copertura.

Adattatore Wifi: la nostra selezione

Non c’è niente di più fastidioso di internet lento. Sia che tu voglia studiare o lavorare. Anche quando vuoi giocare online o guardare video in HD. Ecco perché gli adattatori WiFi sono la migliore opzione per una buona connessione. Ecco una lista dei migliori di questi dispositivi per aiutarti a prendere la tua decisione.

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sugli adattatori WiFi

Avere una connessione internet è diventata una parte essenziale della nostra vita quotidiana. Pertanto, un modo per assicurare un segnale di rete WiFi stabile e sicuro è con un adattatore WiFi. Questi dispositivi sono un modo semplice per accedere a Internet su qualsiasi computer. Fantastico, vero? Continua a leggere e ti spiegheremo un po’ di più.

adaptador usb

Gli adattatori WiFi con un’antenna esterna hanno prestazioni migliori rispetto a quelli senza. (Fonte: Brandao: RWTq8Q3ErlU / unsplash.com)

Cos’è un adattatore WiFi e a cosa serve?

Un adattatore WiFi è un dispositivo che si collega ad un computer per ottenere una rete wireless. Gli adattatori di rete sono progettati per captare le reti WiFi più vicine. In altre parole, attraggono le onde verso lo stesso punto.

Ci sono diversi tipi. Attualmente, i più utilizzati sono gli adattatori USB. Questi sono sotto forma di una chiavetta USB. Sono quindi collegati al computer tramite una porta USB. Sono caratterizzati dalla loro compattezza, che permette loro di essere facilmente trasportati.

Sono anche disponibili con o senza un’antenna integrata. Anche se è meglio averli sempre, perché migliorano la portata della rete WiFi.

Si distinguono anche per essere adattatori facili da installare. Devi solo inserirlo nella porta ed è tutto, il computer lo identifica automaticamente. A differenza di altri, che vanno all’interno del computer, come le schede PCI. Essendo dispositivi esterni, possono essere scollegati quando necessario. Inoltre, possono essere condivisi con diversi computer.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un adattatore WiFi?

Tutto sommato, un’antenna WiFi è una buona opzione se vuoi migliorare la tua connessione internet. Soprattutto se sei lontano dal tuo router. È anche ideale se sei fuori casa e usi una rete WiFi pubblica. Ma vale davvero la pena comprarlo? Ecco una tabella con i vantaggi e gli svantaggi di questi dispositivi.

Vantaggi
  • Connessione a una rete WiFi di ultima generazione
  • Migliora la ricezione del segnale WiFi
  • Le sue dimensioni compatte occupano poco spazio
  • Molto comodo da spostare
  • Basta collegarlo a qualsiasi porta USB
  • Facilità di installazione
  • Prezzi convenienti
Svantaggi
  • A volte il computer non ha il driver corretto da installare
  • Alcuni non hanno un”antenna o sono piccoli
  • Hanno solo 5V, che ricevono dalla porta USB
  • Larghezza di banda limitata dall”interfaccia
  • Adattatori WiFi USB: questi sono dispositivi esterni al computer, che si collegano solo ad un ingresso USB. Aiutano a migliorare la ricezione del segnale, essendo molto più potenti di quelli integrati. Queste non devono essere confuse con le antenne WiFi. Tuttavia, molti di questi dispositivi hanno antenne esterne che migliorano la potenza.
  • CardBus, PCMCIA o schede PC: queste sono progettate solo per i computer portatili. Hanno un design simile a quello di una carta e si inseriscono nello slot sul lato del portatile. Un vantaggio è che rimangono all’interno del computer e non hanno bisogno di essere rimossi. Sono discreti e non richiedono una grande conoscenza per essere installati.
  • Scheda PCIe: Questi sono destinati ai computer desktop. Queste sono schede che vengono inserite all’interno del computer. Il lato negativo è che vanno nella scheda madre. Pertanto, deve essere aperto per installarlo. Di solito hanno antenne che si trovano all’esterno del computer. Questo permette una maggiore gamma di ricezione del segnale WiFi. Altri hanno connettori Ethernet per una connessione internet via cavo.
  • Adattatore PowerLine o PLC: sono utilizzati quando la copertura è molto scarsa, per aiutare ad aumentare la copertura. Questo adattatore non è collegato al computer o al router, ma alla rete elettrica. Permette la trasmissione dei dati. L’unico inconveniente è che hai bisogno di almeno due di questi. Uno per il cavo Ethernet e uno per il computer.

Come si installa un adattatore WiFi?

Comprare un adattatore WiFi USB è un’alternativa molto efficiente alle connessioni cablate. Ti fanno risparmiare tempo di installazione e sono anche molto economici.

La prima cosa da fare è inserire il dispositivo in una porta USB disponibile sul tuo computer. Questo può essere un desktop, un laptop o un tablet. Successivamente, installa il software. Molti adattatori vengono forniti con un CD incluso. In caso contrario, puoi andare sul sito web della marca dove troverai il driver corrispondente.

Altre volte, il sistema operativo lo rileva automaticamente e non hai bisogno di premere alcun pulsante. Infine, connettiti ad internet. Questo è tutto. Facile, vero?

pareja trabajando

Ricorda che l’adattatore WiFi funzionerà solo alla velocità consentita dal tuo router. (Fonte: Surface: V_JGp9lnojw / unsplash.com)

Qual è la differenza tra un adattatore WiFi USB e un adattatore PCIe?

Ci sono diversi tipi di adattatori di rete WiFi. Ognuno ha caratteristiche diverse. In generale, ci sono due tipi più comuni: l’adattatore USB e la scheda PCI. Ecco una tabella in cui li confrontiamo.

adattatore USB Scheda PCI
Sono più accessibili I loro prezzi sono più alti
Sono piccoli e compatti Sono più grandi
Configurazione semplice: basta collegarla a una porta USB del PC È necessario aprire il PC per installarli
Il sistema operativo rileva automaticamente il driver Hai bisogno dei tuoi driver
Sono esterni al computer Sono interni al computer
Larghezza di banda limitata dall’interfaccia Offre una maggiore larghezza di banda
Ideale per connettività sporadica Ha prestazioni e stabilità superiori
Hanno un massimo di due antenne La sua copertura è migliore, ha più antenne

Criteri di acquisto

Tutto ciò che ha a che fare con la tecnologia può essere un po’ opprimente. Tanto più che non abbiamo idea di queste cose. Pertanto, abbiamo creato questa sezione in cui ti lasciamo un elenco di fattori. Questi devi tenerli a mente quando si tratta di ottenere il miglior adattatore WiFi.

Antenna

Ci sono modelli di adattatori WiFi che hanno un’antenna interna o esterna. Il numero di antenne influenzerà la velocità effettiva di internet. Si raccomanda quindi che il dispositivo ne sia dotato.

Naturalmente, la decisione dipenderà da una serie di fattori. Sarà anche una scelta personale, che sarà adattata alle tue esigenze. Da un lato, alcune persone potrebbero trovare più conveniente non avere antenne. Questo perché sono più facili da riporre e trasportare, specialmente se vuoi usarla fuori casa.

D’altra parte, se stai cercando la velocità, è meglio avere almeno un’antenna. Questo sarà più grande e più scomodo, ma avrà un rendimento maggiore.

Dimensione

Se parliamo di adattatori WiFi USB, sono disponibili in varie dimensioni. In primo luogo, ci sono i cosiddetti nano. Questi sono molto piccoli, persino più piccoli della connessione USB stessa. Seguono i mini, che sono adattatori dall’aspetto simile a una pendrive. Si caratterizzano per essere discreti e leggeri.

Le dimensioni mini o nano sono consigliate per l’uso su un laptop. È perché, essendo piccolo, impedirà loro di colpire costantemente. I lati del computer sono solitamente più esposti.

Le seguenti sono le stesse di una <em> pendrive </em>, ma con un’antenna incorporata. Questi sono generalmente piccoli o leggermente più grandi. Infine, ci sono gli adattatori per un massimo di due antenne. Questi dispositivi hanno una base, che si collega tramite un cavo USB. Inoltre, servono per lasciarli fissi in un punto della stanza su un unico computer. Non funzionano così tanto da continuare a spostarli tutto il tempo.

adaptador de usb

Controlla che l’adattatore WiFi sia compatibile con il sistema operativo del tuo computer. (Fonte: Kurfess: 9Eid2zc_Veo / unsplash.com)

Tipo di rete WiFi

Questo punto è uno dei più importanti. Il tipo di rete WiFi che hai dovrebbe essere preso in considerazione. Questo può essere: il normale a, g o n e lo standard ac. Questo ci aiuterà a conoscere la quantità di dati che il nostro router è in grado di trasferire. È che questi dati indicheranno se supporterà l’adattatore e se sarà in grado di trarne vantaggio. In caso contrario, l’adattatore all’avanguardia non varrà la pena di acquistare.

Il tuo router deve essere almeno un N standard. Altrimenti, è il momento di cambiarlo con un altro.

Attualmente, lo standard WiFi AC è il migliore. Lo trovi sotto il nome 802.11ac. Con esso, sarai in grado di ottenere il massimo dalla tua rete wireless. La velocità massima teorica fornita è di circa 1,3 Gbps.

Sicurezza

Quando si parla di sicurezza, ci si riferisce al metodo di crittografia che impedisce agli estranei di entrare nella tua rete wireless. È anche un modo per nascondere i tuoi dati privati. La maggior parte dei router supporta WPA, qualsiasi altro non è raccomandato. È sempre meglio che sia all’interno della gamma WPA. Il più sicuro, finora, è il cosiddetto WPA2-PSK (AES).

Tuttavia, è importante che tu imposti una password forte per la sicurezza del tuo router. Più caratteri ha (massimo circa 60 caratteri), meno attraente è per gli hacker. Gli hacker stanno cercando obiettivi più vulnerabili, quindi ne staranno alla larga.

Ecco una classifica dei metodi di sicurezza WiFi, dal più sicuro al meno sicuro

  • WPA2 + AES
  • WPA + AES
  • WPA + TKIP/AESWPA + TKIP
  • WEP
  • Rete aperta

Sommario

L’adattatore WiFi è una specie di antenna che attira le reti WiFi. È uno strumento utile se il tuo computer è lontano dal router. È anche utile se stai utilizzando il WiFi pubblico. In questo modo, ci sarà una copertura sicura e più stabile.

Ci sono diversi tipi di questo tipo di dispositivi. Ce ne sono di più grandi e di più piccoli. Con e senza antenne. Via cavo e senza fili. Dovresti scegliere quello che meglio si adatta alle tue esigenze.

Speriamo di averti aiutato nel tuo processo di selezione. Ti abbiamo anche aiutato a imparare qualcosa sugli adattatori WiFi. Lasciaci un commento se ti è piaciuto questo articolo e facci sapere quale adattatore hai scelto.

(Fonte dell’immagine: Brina Blum: Bb_X4JgSqIM/ unsplash.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni