Altoparlanti per pc
Ultimo aggiornamento: 04/08/2021

Come scegliamo

5Prodotto analizzati

13Ore impiegate

8Studi valutati

35Commenti raccolti

Se vuoi goderti la musica in alta definizione, sperimentare i tuoi giochi in modo più realistico se sei un giocatore, o goderti i tuoi film nel comfort del tuo PC, gli altoparlanti per PC sono la chiave per raggiungere questo obiettivo. I PC desktop di solito non li includono o ne hanno alcuni molto basilari e i portatili di fascia media possono avere una qualità audio un po’ scarsa, quindi se vuoi godere di un suono chiaro e potente, è importante che tu opti per modelli che offrano la qualità che stai cercando e che si adattino bene al tuo spazio di lavoro.

Una buona alternativa negli altoparlanti potrebbe essere il Creative GigaWorks T40, dato che questo set offre una potenza di uscita di 32 W RMS combinata con la tecnologia BasXport, che migliora la qualità della riproduzione dei bassi per una maggiore chiarezza. D’altra parte, se stai cercando degli altoparlanti piccoli, la Logitech Z120 offre un design compatto senza compromettere la qualità del suono. Con 1.2W di potenza e una connessione USB, porta un suono chiaro e di qualità a qualsiasi musica, gioco o film che vuoi goderti.




Altoparlanti per pc: la nostra selezione

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle altoparlanti per pc

Nel mondo multimediale di oggi, avere altoparlanti per il tuo computer è un elemento in più che dovrebbe essere sulla tua lista della spesa. La buona notizia è che l’ampia gamma di modelli, design e potenze rende più facile scegliere il prodotto che ti piace di più. E se hai qualche dubbio, tutto quello che devi fare è leggere le linee guida della nostra guida all’acquisto dei migliori altoparlanti per PC, così saprai cosa cercare per ottenere il meglio dal tuo acquisto.

Potenza e qualità dell’uscita

Come per i loro fratelli maggiori, in un confronto di altoparlanti per PC è normale che i diversi modelli siano organizzati, prima di tutto, considerando la potenza offerta dal prodotto. Una potenza che, a differenza degli altoparlanti convenzionali, non è forse così importante, ma vale la pena tenerne conto.

In termini di potenza, questa è molto variabile, con diversi livelli a seconda di ciò di cui abbiamo bisogno. In questo caso possiamo trovare prodotti che vanno dai 5 watt di potenza nei modelli economici, ai più potenti 40 o 50 watt in altri modelli. In questo caso, se il prodotto è destinato ad una grande stanza, è sempre consigliabile optare per prodotti più potenti.

La qualità del suono è un altro elemento da considerare per evitare distorsioni e godere di una buona qualità. In questa sezione è consigliabile cercare modelli con un’ampia gamma operativa. Più ampia è la gamma, migliore è la qualità dell’output. Infine, non dimenticare di controllare se l’altoparlante include qualche elemento di miglioramento del suono per rendere l’altoparlante ancora migliore.

Altoparlanti per pc

C’è una vasta gamma di modelli, design e potenze che rendono più facile scegliere il prodotto giusto. (Fonte: Princeoflove: 156048757 / 123rf)

Connettività e alimentazione

Un altro aspetto importante degli altoparlanti per PC è la connettività e l’alimentazione del prodotto. Questo è un aspetto in cui abbiamo diverse opzioni per rendere il processo più facile. All’interno di questa connettività, per esempio, è possibile trovare prodotti che funzionano tramite una porta USB, che è il modo più comune di alimentare gli altoparlanti. È vero che ci sono altri modelli con una spina esterna per l’alimentazione, anche se a causa della loro complessità non sono i più raccomandati.

L’altro elemento necessario per collegare gli altoparlanti alla tua attrezzatura è la tradizionale uscita jack da 3,5 millimetri. Questo ti permette di collegare il prodotto a qualsiasi tipo di computer o anche a un CD, DVD o qualsiasi altro tipo di lettore compatibile con questo connettore. È fondamentale che il connettore, ovviamente, abbia una buona qualità, poiché questo aiuta la qualità del suono ad essere adeguata.

Lasciamo per la fine un ulteriore elemento che è presente in alcuni altoparlanti per PC sul mercato e che ha a che fare proprio con il connettore Jack di cui abbiamo parlato. In alcuni modelli possiamo trovare questo connettore, in modo da poter collegare le cuffie direttamente all’attrezzatura senza dover armeggiare nel retro del PC. Un’opzione completa per aiutarti ad ascoltare il suono come ti piace.

Dimensioni e materiali

L’ultimo aspetto di cui parleremo è il design e le dimensioni degli altoparlanti. Ancora una volta, c’è una grande varietà di design, dimensioni e materiali. Pertanto, sarà più facile per te scegliere il modello che si adatta alle dimensioni della tua scrivania, al tuo stile e alle tue preferenze.

Per esempio, nei modelli più piccoli abbiamo altoparlanti che misurano solo 15 centimetri per lato, che, nonostante abbiano generalmente una potenza ridotta, ti permettono di tenerli sulla tua scrivania senza che siano d’intralcio. Queste misure crescono a modelli di circa 30 o 40 centimetri di altezza e 20 centimetri di larghezza, anche se queste misure sono approssimative. In ogni caso, come abbiamo detto, scegliere un modello con una dimensione adatta sarà facile.

Per quanto riguarda i materiali utilizzati, ancora una volta le opzioni sono diverse. Tuttavia, in questi modelli di solito troviamo diversi tipi di plastica che, a seconda di quanto costa l’altoparlante, hanno una qualità migliore. Tuttavia, se stai cercando qualcosa di più elegante, puoi optare per modelli fatti di una scatola di legno, come i migliori altoparlanti convenzionali, in modo da poter godere della qualità del suono ma anche del design.

Come usare altoparlanti per pc: la guida definitiva

I dispositivi leggeri e compatti di oggi, come i computer portatili, hanno lo svantaggio che finora non sono in grado di riprodurre suoni chiari e potenti come vorremmo. Questa funzione ti impedisce di goderti la musica ad alto volume. Per rimediare a questo, gli altoparlanti per PC sono un’alternativa molto efficiente ed ecco come puoi usarli.

Accendi il tuo computer

Sia per gli altoparlanti alimentati dalla rete che per quelli alimentati dalla porta del computer, il tuo computer deve essere acceso.

Apri il lettore

Per poter effettuare il test, il computer deve riprodurre qualche suono, quindi apri un’applicazione che hai a disposizione per ascoltare la musica o se vuoi puoi navigare in internet per riprodurre un video con il suono.

Collega gli altoparlanti

Collega il cavo fornito dal produttore alla porta appropriata sul computer; potrebbe essere il mini-jack per esempio. Generalmente non avrai bisogno di installare alcun driver poiché la maggior parte di essi ha una tecnologia Plug & Play per riconoscere che un dispositivo audio è collegato. Il computer invierà quindi le informazioni richieste alla porta per essere ascoltate da questo dispositivo.

Altoparlanti per pc

Forniscono un suono chiaro e di qualità per qualsiasi musica, gioco o film che desideri goderti. (Fonte: Belchonock: 171116786 / 123rf)

Posiziona gli altoparlanti in un luogo adatto

Per la migliore esperienza sonora, è meglio posizionare gli altoparlanti su entrambi i lati del computer. È anche opportuno che siano ad un’altezza simile a quella delle tue orecchie, questo permetterà alle onde sonore di raggiungerti correttamente e di creare la sensazione di un suono surround più realistico.

Modula il volume e i bassi

Tutti gli altoparlanti hanno una gamma di capacità sonora misurata in decibel, a seconda della loro fedeltà possono essere ascoltati ad un volume più alto o più basso e dovresti selezionare il punto del controller in cui lo trovi piacevole.

Nel caso in cui il tuo modello di altoparlante abbia un selettore dei bassi o un equalizzatore, effettua le regolazioni più convenienti per te a seconda del tipo di suono che stai ascoltando.

Raccomandazioni

Nel caso di altoparlanti che sono alimentati dall’energia fornita dal computer, si raccomanda che quando non li usi, siano scollegati o spenti. Questo eviterà di scaricare la batteria ricaricabile del tuo computer.

D’altra parte, per mantenere i tuoi altoparlanti in buone condizioni, è molto opportuno prestare particolare attenzione alla pulizia delle membrane. Questo è particolarmente importante nel caso di modelli che lasciano le membrane esposte, poiché di solito sono delicate e qualsiasi crepa nelle membrane causerà un notevole deterioramento del suono. È meglio usare un panno molto morbido e non strofinare questa zona con forza.

Eliminare le interferenze

In termini di qualità del suono, alcuni altoparlanti sono sensibili alle interferenze e riproducono rumore quando sono collegati, specialmente se alimentati tramite USB. Se questo ti succede, una buona idea per risolvere il problema è quella di collegare i tuoi altoparlanti ad una presa USB invece di collegarli direttamente al tuo computer.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Kolotype: 125509556 / 123rf)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni