Ultimo aggiornamento: 14/02/2022

Come scegliamo

19Prodotto analizzati

50Ore impiegate

28Studi valutati

209Commenti raccolti

I caricabatterie wireless sono dispositivi che possono caricare il tuo smartphone senza il bisogno di un cavo. Usano l’induzione elettromagnetica per trasferire energia da un dispositivo (il caricatore) ad un altro (il tuo telefono). Questo viene fatto posizionando il tuo telefono sulla parte superiore del pad di ricarica, ed esso inizierà a caricarsi automaticamente. I migliori caricatori wireless hanno un indicatore luminoso a LED che ti permette di sapere quando sono pronti per essere utilizzati.

I caricatori wireless utilizzano campi elettromagnetici per trasferire energia tra due oggetti. Le bobine del trasmettitore e del ricevitore sono poste in prossimità, ma non si toccano. Si crea un campo magnetico quando la corrente passa attraverso la bobina di un dispositivo (il trasmettitore) che induce una tensione in un’altra bobina vicina (ricevitore). Questa tensione indotta può essere utilizzata da un circuito elettronico come fonte di energia per caricare o alimentare dispositivi come smartphone, tablet ecc.




Caricabatterie senza fili: i migliori prodotti

Caricabatterie senza fili: Domande frequenti

Quali tipi di caricabatterie wireless esistono e cosa determina un buon prodotto?

Ci sono due tipi di caricabatterie wireless. Il primo è lo standard Qi, che utilizza la ricarica induttiva per trasferire energia da una bobina trasmittente in un dispositivo (il caricatore) a una bobina ricevente in un altro dispositivo (il tuo telefono). Questo tipo di tecnologia esiste da anni e si può trovare su molti dispositivi diversi, compresi alcuni spazzolini da denti elettrici e persino alcune automobili. È anche utilizzata da Apple con il suo nuovo pad AirPower che ricaricherà il tuo iPhone 8 o X e anche un Apple Watch Series 3 allo stesso tempo quando verrà lanciato alla fine di quest’anno.

Il secondo tipo è chiamato induzione risonante, che è stato sviluppato da Energous Corporation con il marchio WattUp. A differenza delle soluzioni basate su Qi, WattUp non richiede un contatto diretto tra trasmettitori e ricevitori – invece utilizzano onde di radiofrequenza trasmesse attraverso l’aria su distanze fino a 15 piedi di distanza l’una dall’altra senza alcun requisito di linea di vista come sarebbe necessario con gli altoparlanti Bluetooth o i router Wi-Fi. Questo significa che puoi posizionare più trasmettitori in tutta la casa in modo che tutti i tuoi dispositivi compatibili ricevano abbastanza energia ovunque si trovino nel raggio d’azione di questi trasmettitori, indipendentemente dal fatto che ci sia qualcosa che blocca il loro percorso, come muri o altri ostacoli.

Ci sono molti fattori che determinano un buon caricatore wireless. Il fattore più importante è l’efficienza della ricarica, che significa quanta energia può essere trasferita dal tuo caricatore al tuo telefono in un’ora e questo dipende dalla potenza di uscita dei caricatori wireless. Per esempio, se hai due caricabatterie wireless con la stessa tensione d’ingresso ma diversa potenza d’uscita (Watt), allora è ovvio che il caricatore più potente trasferirà più energia di quello meno potente in un’ora. Un’altra cosa da considerare quando si acquista un caricabatterie wireless è la sua dimensione: alcune persone preferiscono quelli piccoli e portatili mentre altre preferiscono i grandi modelli da tavolo per le loro case o uffici. Inoltre, ci sono anche altre cose come la compatibilità con i dispositivi e la facilità d’uso che dovrebbero essere considerate prima di prendere qualsiasi decisione d’acquisto quindi assicurati di leggere attentamente le nostre recensioni prima di decidere quale modello fa per te.

Chi dovrebbe usare un caricabatterie wireless?

I caricabatterie wireless sono ideali per le persone che vogliono caricare i loro telefoni senza dover collegare un cavo. Sono anche utili se hai più dispositivi che hanno bisogno di essere caricati e solo una porta USB disponibile (ad esempio, sul tuo computer).

In base a quali criteri dovresti comprare un caricabatterie wireless?

La prima cosa che dovresti considerare è la compatibilità del tuo dispositivo con un caricabatterie wireless. Puoi scoprire se il tuo dispositivo supporta la ricarica wireless o no controllando il suo manuale utente. Se lo fa, allora tutto quello che devi fare è comprare un caricatore compatibile e usarlo per la ricarica. Tuttavia, se il tuo telefono non supporta ancora questa funzione, allora ci sono diversi altri fattori che ti aiuteranno a comprare il migliore per te come la fascia di prezzo e la qualità del design tra gli altri.

Assicurati di confrontare le specifiche dei caricabatterie wireless prima di acquistarli. Ci sono molti tipi diversi e tutti hanno le loro caratteristiche che li rendono unici l’uno dall’altro. Alcuni possono essere migliori di altri a seconda delle tue esigenze, quindi è importante fare attenzione a queste differenze quando si confrontano i modelli.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un caricabatterie wireless?

Vantaggi

I caricabatterie wireless sono un ottimo modo per caricare il tuo telefono senza doverlo collegare. Sono anche comodi e facili, ecco perché sono diventati così popolari nel corso degli anni. Puoi semplicemente posizionare il tuo dispositivo sulla parte superiore del caricatore wireless e lasciargli fare le sue cose mentre tu fai le tue.

Svantaggi

Lo svantaggio principale di un caricatore wireless è che ci vuole più tempo per caricare il tuo telefono. Non è veloce come i caricabatterie con cavo, ma puoi comunque ottenere velocità di ricarica decenti con alcuni modelli. Un’altra cosa da considerare è che la maggior parte dei caricatori wireless sono abbastanza costosi e non sono economici. Alcuni hanno anche una compatibilità limitata, il che significa che devi comprarne un altro se vuoi qualcosa per altri dispositivi come i prodotti Apple o i telefoni Samsung ecc. Inoltre, ci sono casi in cui le persone si lamentano del fatto che il loro dispositivo si surriscalda mentre lo usano con un caricabatterie wireless, quindi assicurati di leggere le recensioni prima di acquistare qualsiasi modello là fuori.

Hai bisogno di attrezzature aggiuntive per utilizzare un caricabatterie wireless?

No, non hai bisogno di alcuna attrezzatura aggiuntiva per utilizzare un caricatore wireless. La ricarica wireless è compatibile con tutti i dispositivi abilitati al Qi e le custodie che hanno uno spessore di 5 mm o meno (la maggior parte delle custodie standard per telefoni). Il dispositivo deve essere posizionato al centro del pad per una prestazione ottimale.

Ci sono soluzioni alternative ai caricabatterie wireless?

Sì, ci sono molte alternative ai caricabatterie wireless. L’alternativa più comune è il caricabatterie con cavo che è stato usato per decenni ormai e non richiede alcun pad o tappetino di ricarica come fanno i caricabatterie wireless. Un’altra opzione è un pacco batteria alimentato ad energia solare che può essere caricato dalla luce del sole durante il giorno e poi puoi usarlo di notte quando il tuo telefono è a corto di energia. Ci sono anche batterie portatili che hanno abbastanza succo per caricare il tuo smartphone più volte prima di dover essere ricaricate.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere

Quali marchi e produttori sono rappresentati nella nostra recensione?

Nella nostra recensione, presentiamo prodotti di vari produttori e fornitori. L’elenco include prodotti dei seguenti marchi e produttori:

  • yootech
  • HOTLIFE
  • HOIDOKLY

Qual è la fascia di prezzo dei prodotti in evidenza?

La Caricabatterie senza fili più economica nella nostra recensione costa circa 9 EUR ed è l’ideale per i clienti attenti ai propri soldi. Tuttavia, coloro che sono disposti a spendere più soldi per una migliore qualità possono anche spendere circa 46 EUR per uno dei prodotti più costosi.

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni