Casse bluetooth
Ultimo aggiornamento: 24/07/2020

Come scegliamo

32Prodotto analizzati

24Ore impiegate

5Studi valutati

58Commenti raccolti

Le casse bluetooth sono tra le più vendute sul mercato italiano e, ovviamente, non sembrano essere una moda passeggera! I modelli attuali sono molto più potenti e con una qualità del suono molto migliore rispetto alle prime apparecchiature che sono state immesse sul mercato alcuni anni fa.

Ormai è lontana l’epoca in cui l’unico motivo per acquistarle era la comodità di non aver bisogno di cavi per connettersi al computer o al cellulare. Oggi, le loro prestazioni sono uguali e in alcuni casi superiori a quelle dei modelli cablati. Inoltre, hanno batterie con maggiore autonomia e tempi di ricarica più brevi. Vuoi saperne di più? Continua a leggere!

Le cose più importanti in breve

  • Le casse Bluetooth sono sistemi audio con un ricevitore incorporato senza fili che permette loro di connettersi ad altri dispositivi senza l’uso di cavi.
  • Le migliori casse Bluetooth, di solito, offrono una qualità audio degli stessi livelli delle normali casse.
  • La gran parte dei dispositivi è pensata per essere usata lontano da casa, quindi hanno un design leggero e compatto. Esistono, tuttavia, anche dispositivi dalle dimensioni maggiori, concepiti per un uso domestico.

Le migliori casse Bluetooth sul mercato: la nostra selezione

Prima di iniziare con la guida all’acquisto, ti consigliamo di dare un’occhiata alla nostra selezione completa di casse bluetooth. Forse troverai esattamente quello che stai cercando e risparmierai molto tempo confrontando prodotti diversi.

La cassa bluetooth più venduta e apprezzata

La cassa bluetooth più economica sul mercato. Mescola qualità e potenza con un design semplice e dalle dimensioni davvero ridotte. E tutto a un prezzo molto conveniente. Offre connettività Bluetooth 4.1, batteria con 5 ore di autonomia con un tempo di ricarica di un’ora e mezza, possibilità di connessione tramite porta USB e una potenza elettrica di 3 watt.

Inoltre, è possibile scegliere tra otto attraenti colori diversi. Senza dubbio, nonostante le sue piccole dimensioni, è una cassa che non passa inosservata. Compatta e leggera, viene apprezzata soprattutto per l’eccellente rapporto qualità prezzo.

La cassa bluetooth con il miglior rapporto qualità-prezzo

L’altoparlante Sony SRS-XB10 è uno delle casse bluetooth migliori sul mercato. Si presenta in un attraente design compatto e leggero (pesa solo 259 grammi) a scelta tra 6 colori disponibili. La batteria a ioni di litio dura fino a 16 ore e offre un suono di alta qualità con bassi profondi e alti che raggiungono livelli di solito non facilmente raggiungibili da altre casse.

Gli acquirenti sono più che soddisfatti dell’acquisto, è utilizzabile praticamente ovunque, grazie alla sua leggerezza e potenza e inoltre resiste agli schizzi. Non sono consigliate in coppia per tutti gli usi, visto che in stereofonia il suo peggiora molto (soprattutto per i video).

La cassa bluetooth più completa

Harman Kardon Onyx Studio 4 combina un design accurato, materiali di alta qualità e un suono eccellente. Incorpora due woofer, due tweeter e due radiatori bassi passivi. Ha una potenza nominale di 4 x 15 W (4 x 7,5 W in modalità batteria).

Ha un’autonomia fino a otto ore e integra un microfono con sistema di cancellazione del rumore. È dotato di connettività Bluetooth 4.2 e ha un ingresso ausiliario da 3,5 mm. Secondo gli acquirenti il timbro è molto gradevole e permette di tenerla agevolmente come sottofondo durante una conversazione.

La migliore cassa bluetooth di Bose

Passiamo a un’altra categoria di casse bluetooth con la Bose SoundLink Revolve+. Nonostante le sue piccole dimensioni, ha una grande potenza che proietta in tutte le direzioni grazie a un baffle acustico omnidirezionale. Inoltre, ha una resistenza all’acqua con livello IPX4, quindi non dovrai preoccuparti di schizzi o di una pioggia leggera.

Si può dire che è un diffusore versatile, leggero, maneggevole e potente. Offre la possibilità di collegamento tramite Bluetooth 4.2, tramite NFC o tramite un ingresso ausiliario da 3,5 mm. Supporta la connessione di coppie stereo e può essere accoppiato con un altro altoparlante. È una cassa perfetta per feste e riunioni nel giardino di casa.

La cassa bluetooth più versatile

Un altro JBL con però caratteristiche completamente diverse si trova nella nostra classifica delle migliori casse bluetooth. Uno degli altoparlanti più versatili che puoi trovare. Ha la certificazione IPX7 di resistenza all’acqua, quindi puoi portarlo con te in piscina o in spiaggia senza paura di subire alcun danno. Inoltre, ha una protezione in gomma resistente.

È estremamente leggero e pesa solo 113 grammi. Ha una batteria con autonomia fino a 20 ore, microfono incorporato con funzione vivavoce e la possibilità di accoppiarlo con altri altoparlanti tramite il sistema JBL Connect. Il rapporto qualità prezzo per il tipo di diffusore, è decisamente buono.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle casse Bluetooth

Quando consideri l’acquisto di una cassa Bluetooth devi tenere in conto una serie di caratteristiche per poter scegliere il prodotto più adatto alle tue esigenze. Te le spieghiamo per aiutarti a fare un acquisto perfetto.

Le casse Bluetooth ti permettono di goderti la tua musica preferita senza alcun cavo e senza complicazioni.
(Fonte: Allenden: 58984269/ 123rf.com)

Cos’è esattamente una cassa Bluetooth?

Si tratta di un altoparlante che puoi connettere a un altro dispositivo senza bisogno di alcun filo o cavo. La tecnologia Bluetooth è una tecnologia di connessione wireless a corto raggio che consente lo scambio di dati tra dispositivi digitali. In questo modo, attraverso di essa, è possibile collegare computer, televisori, telefoni cellulari e, naturalmente, apparecchiature audio, come altoparlanti. Bluetooth utilizza la banda da 2,4 GHz (gigahertz).

Inizialmente, era più comune connettersi solo per due dispositivi. Tuttavia, è sempre più comune che più di un computer sia collegato allo stesso dispositivo. Un vantaggio importante di questa tecnologia è che può attraversare i muri, quindi gli apparecchi non devono “vedersi” direttamente.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle casse Bluetooth?

Certamente il vantaggio principale è che ti permettono di connetterti ad altri dispositivi senza bisogno di fili. Quindi puoi usarli sia a casa che fuori, e sono particolarmente adatti per i viaggi. Inoltre ti garantiscono una qualità audio migliore di quella delle casse integrate negli smartphone, nei portatili e nei tablet.

Lo svantaggio maggiore, invece, è la durata d’utilizzo limitata dovuta alla capacità della batteria. E in alcuni casi la qualità audio può rivelarsi inferiore a quella degli altoparlanti tradizionali con filo. Inoltre la connessione a volte può subire delle interferenze.

Vantaggi
  • Si possono connettere a vari dispositivi allo stesso tempo.
  • Sono facili da portarsi dietro anche in viaggio.
  • In generale occupano poco spazio.
  • I dispositivi connessi possono stare anche in stanze diverse.
Svantaggi
  • Tempo di ulilizzo limitato secondo l”autonomia della batteria.
  • La connessione bluetooth consuma energia.
  • La connessione può avere interferenze.

Quali dispositivi posso connettere alle casse bluetooth?

L’elenco delle apparecchiature che puoi collegare alle casse bluetooth è molto ampio. Puoi collegarli a un telefono cellulare, un laptop o un computer desktop, uno stereo, un tablet o una Smart TV. Nel caso in cui (è piuttosto comune nei computer desktop) al tuo computer manchi la connettività bluetooth, puoi ricorrere a un adattatore.

Le casse portatili sono molto popolari grazie alla loro funzionalità. (Fonte: Photodee: 82411236/ 123rf.com)

Quante versioni della tecnologia bluetooth esistono?

Nel corso degli anni sono state sviluppate nuove versioni della tecnologia bluetooth, che logicamente sono migliorate rispetto a quelle precedenti. Nella tabella seguente, puoi vedere le prestazioni offerte dagli ultimi modelli.

Versione bluetooth Massima velocità di trasmissione dei dati Principali novità offerte
Bluetooth 2.1 + EDR 2,1 Mb/s (megabits per secondo) Connessione automatica senza PIN.
Bluetooth 3.0 + HS 24 Mb/s Maggior velocità di trasmissione.
Bluetooth 4.0 LE (anche conosciuto come Bluetooth Smart) 24 Mb/s Protocolli di bassa energia.
Bluetooth 4.1 25 Mb/s Ha permesso di connettere dispositivi piccoli senza intermediari.
Bluetooth 4.2 25 Mb/s Permette la connessione diretta tramite internet.
Bluetooth 5.0 50 Mb/s Aumento della portata. 
Bluetooth 5.1 50 Mb/s Miglioramento della velocità e nel consumo energetico. 
Bluetooth 5.2 50 Mb/s Permette a un dispositivo di inviare audio a vari dispositivi insieme.  

Qual è la coppia stereo delle casse bluetooth?

L’effetto coppia stereo consente di accoppiare due altoparlanti bluetooth per riprodurre la stessa musica per un suono stereo. Quindi puoi goderti un suono molto più realistico e di qualità migliore. Sfortunatamente, non tutti gli altoparlanti bluetooth hanno questa funzionalità.

foco

Sapevi che la tecnologia bluetooth è stata creata principalmente per salvare il cavo USB in dotazione con i telefoni cellulari di prima?

Criteri di acquisto

Di seguito analizzeremo una serie di caratteristiche da prendere in considerazione per l’acquisto di una cassa bluetooth. In questo modo speriamo di renderti molto più semplice la decisione su quale altoparlante comprare in base alle tue esigenze.

Gli aspetti principali da tenere in considerazione sono:

Come userai la cassa

Questo è un criterio fondamentale nella scelta delle casse. Ti servono per uso esterno o interno alla casa? Le userai spesso o raramente? Ti servono a scopi professionali o per uso personale? Resteranno sempre allo stesso posto o cambieranno ubicazione molto spesso?

Nel caso in cui userai la cassa lontano da casa, rifletti sui luoghi dove la sfrutterai: la cassa giusta per te cambia se la usi per strada, in piscina, in campagna, in spiaggia o nel giardino di casa.

Potenza e qualità del suono

La potenza in watt (W) delle casse si riferisce alla massima potenza elettrica che possono supportare prima che inizino a distorcere il suono o danneggiarsi. È importante considerare la potenza in Watt RMS reali poiché questa è la vera potenza sonora effettiva. A una potenza maggiore corrisponde un segnale audio più elevato.

Naturalmente, una potenza maggiore non implica necessariamente una migliore qualità del suono. L’impedenza e la sensibilità hanno molta più influenza. La sensibilità in decibel (dB) è correlata al volume che le casse possono erogare per watt di elettricità. Tra 80 e 88 dB è considerato un valore basso e da 100 dB è già un valore alto.

https://www.instagram.com/p/Bs0B-1NAMm7/

Connettività

Quando decidi di comprare una cassa bluetooth dovresti controllare se il dispositivo che stai per acquistare accetta altri tipi di connessione oltre a quella bluetooth, ad esempio il WiFi. Inoltre, è importante che la cassa abbia un’entrata “jack” nel caso in cui tu voglia connetterla tramite cavo. Per lo stesso motivo è utile che abbia una porta USB o anche un lettore di schede micro SD.

In più, molti modelli sono dotati anche di connettività NFC, una tecnologia che funziona in modo simile a quella bluetooth. La differenza sta nel fatto che la connettività NFC permette di accoppiare dispositivi semplicemente avvicinandoli l’un l’altro, senza bisogno di usare alcun menu.

Portata del segnale Bluetooth

A seconda dell’uso che vuoi fare delle casse e al luogo in cui verranno utilizzate, sarà necessario un intervallo di segnale maggiore o minore. In generale, un raggio di 10 metri dovrebbe essere più che sufficiente. In ogni caso, a seconda della classe Bluetooth del dispositivo, si trovano casse con una portata fino a 100 metri. Le più comuni sono di classe 2.

Classe Portata
Classe 1 Fino a 100 m.
Classe 2 Tra 5 e 10 m.
Classe 3 Circa 1 m.
Classe 4 Entro 0,5 m.

Autonomia della batteria

Se non vuoi ritrovarti con un dispositivo scarico proprio sul più bello, a metà della tua canzone preferita, ti consigliamo di tenere in considerazione la durata della batteria quando scegli l’altoparlante da acquistare. Ovviamente a durata maggiore di solito corrisponde un prezzo più alto. Non dimenticare, inoltre, che l’autonomia della batteria è molto minore quando usi gli speaker ad alto volume, mentre dura di più se li tieni a volume medio.

In generale l’autonomia delle batterie degli altoparlanti varia dalle 4 alle 20 ore.

Un modo di prolungare il tempo di utilizzo dello speaker è usare un power bank, o batteria portatile.

Caratteristiche aggiuntive

Come qualsiasi altro dispositivo elettronico, le casse bluetooth possono essere dotate di una gamma di funzioni aggiuntive che ne aumentano le prestazioni. Tra le più interessanti troviamo la radio, la funzione sveglia e i giochi di luce. Inoltre, alcuni speaker hanno un microfono incorporato che ti permette di controllarli senza usare le mani.

Conclusioni

Le casse bluetooth diventano sempre più popolari, e sempre più persone optano per questo tipo di speaker in alternativa a quelli convenzionali. I vantaggi principali sono dovuti alla flessibilità offerta dalla connessione bluetooth. Grazie a questo tipo di connessione è possibile accoppiare vari dispositivi a una fonte di segnali, oppure usarli in luoghi che prima erano inaccessibili.

Ci sono molti aspetti da considerare quando si pensa all’acquisto di una cassa bluetooth. Alcune caratteristiche, come prezzo o qualità audio, sono abbastanza ovvie; altre, come connettività e portata del segnale bluetooth, magari possono sfuggirci. Per fare un acquisto ragionato è importante conoscere a fondo il tipo di cassa che cerchi, e le diverse opzioni sul mercato.

Naturalmente se pensi che questa guida ti sia stata utile, non esitare a lasciarci un commento o a condividerla con amici e parenti.

(Fonte dell’immagine principale: Photodee: 82251703/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Daniele Longo Scrittore e traduttore
Scrivere mi è sempre piaciuto fin da piccolo e per questo ho voluto trovare una professione che mi permettesse di farlo. Sono appassionato di fai da te e fumetti, ma scrivo anche di tecnologia, salute e benessere, perché sono curioso e mi piace fare ricerche sui diversi argomenti.