Ultimo aggiornamento: 01/10/2021

Come scegliamo

10Prodotto analizzati

57Ore impiegate

22Studi valutati

88Commenti raccolti

Quando hai una presentazione importante in arrivo, dovresti sempre fare il backup dei tuoi dati su una chiavetta USB. Piccole e compatte, la maggior parte delle chiavette USB stanno in tasca o puoi anche attaccarle al tuo portachiavi. In questo modo avrai sempre tutti i tuoi documenti e dati importanti a portata di mano.

Se stai cercando la chiavetta USB perfetta per te, sei arrivato nel posto giusto con il nostro test delle chiavette USB 2022. Ti presentiamo una varietà di diverse chiavette USB. I criteri che ti presentiamo renderanno la tua decisione di acquisto molto più facile.




Sommario

  • Le chiavette USB sono il modo ideale per il backup dei dati. Puoi sempre portare con te documenti importanti, presentazioni o tabelle in formato digitale e collegarli a un PC, una TV o un beamer, per esempio.
  • Le chiavette USB sono disponibili in un’ampia varietà di dimensioni e forme. Dal momento che la tecnologia è così piccola, la dimensione è solo una questione pratica.
  • A seconda del produttore, una chiavetta USB può essere scritta da 3.000 a 100.000 volte. Se la chiavetta non viene utilizzata continuamente, una tale chiavetta USB durerà per un tempo estremamente lungo.

Chiavetta USB: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare una chiavetta USB

Come faccio a rendere avviabile una chiavetta USB?

Se vuoi riavviare il tuo PC e formattare il disco rigido, devi reinstallare il sistema operativo.

Se non hai un CD o non hai più un’unità CD, puoi avviare via USB. Per prima cosa hai bisogno di un programma che renda la chiavetta avviabile.

Se vuoi riavviare il tuo PC, puoi farlo tramite USB. (Fonte immagine: pixabay.com / khamkhor)

Con Yumi o Universal Boot Installer, il sistema operativo può essere tirato direttamente sulla chiavetta in una forma avviabile. È importante che il sistema operativo sia disponibile come file ISO e possa essere selezionato.

Una volta che la chiavetta è installata, la sequenza di avvio può essere cambiata all’avvio del computer.

Per farlo, premi Del o uno dei tasti F proprio all’inizio dell’avvio. Provali tutti. Poi entrerai nel BIOS.

Lì puoi cambiare l’ordine di avvio. La chiavetta USB deve essere avviata per prima.

Puoi impostare il disco rigido come secondo, in modo da non doverlo cambiare di nuovo in seguito

Ora salva ed esci e il PC si avvierà con il nuovo ordine di avvio. Se la chiavetta è collegata, il sistema operativo viene caricato sulla chiavetta USB.

Come faccio a formattare una chiavetta USB?

Non hai bisogno di alcun software aggiuntivo per cancellare e formattare completamente i dati su una chiavetta USB.

La maggior parte dei sistemi operativi può farlo di default. Sotto Windows, devi semplicemente selezionare la chiavetta USB in Explorer e poi fare clic con il tasto destro del mouse su di essa.

Lì puoi selezionare “Formato”. Per un formato semplice, puoi lasciare le impostazioni preimpostate e premere direttamente “Start”. La chiavetta USB viene poi formattata.

Perché dovresti espellere una chiavetta USB?

Conosci il messaggio “Rimozione sicura della chiavetta USB” sul bordo destro della schermata di Windows.

Molte persone ignorano questo messaggio e rimuovono la chiavetta USB senza prima espellerla. Tuttavia, questo può portare a dei problemi.

Espellere la tua chiavetta USB è molto importante per proteggere i tuoi dati. (Fonte immagine: 123rf.com / 74743220)

Espellendo il dispositivo esterno, togli a Windows i diritti per accedervi. Windows può ancora leggere i file o scrivere sulla chiavetta USB.

Se rimuovi la chiavetta durante tale processo di scrittura, i dati vengono persi.

Anche se quasi nulla può andare storto con le chiavette USB, questo è importante con gli hard disk esterni.

Dal momento che i dischi rigidi devono “spegnersi”, rimuovere il disco rigido è paragonabile ad un crash. È molto più probabile che i dati possano essere persi.

A cosa serve il formato Fat32?

Fat32 è un file system sviluppato da Windows. Le chiavette USB e gli hard disk utilizzano questo standard per memorizzare i file.

Questo può portare a problemi sotto Linux. Lì, il formato NTFS è molto più facile da usare e porta a meno problemi.

Le chiavette USB di solito possono essere convertite al più recente formato NTFS senza problemi.

Questo rende anche più facile utilizzare i sistemi Linux con la chiavetta USB. Microsoft può ovviamente accedere anche al formato NTFS.

Decisione: Quali tipi di chiavette USB esistono e qual è quella giusta per te?

Fondamentalmente, puoi distinguere tra tre tipi di chiavette USB

  • USB-1.0/USB-1.1-Stick
  • Chiavetta USB 2.0
  • USB-3.0/USB-3.1-Stick

A causa delle diverse aree di applicazione e delle tue preferenze, una particolare chiavetta USB è più adatta a te e alle tue esigenze.

Questo, e il fatto che non tutti i tipi di USB sono uguali, porta a diversi vantaggi e svantaggi nell’uso.

Vorremmo quindi presentarti i diversi tipi nella seguente sezione e aiutarti a scoprire quale chiavetta USB è quella giusta per te.

Per fare questo, ti presenteremo i tipi sopra menzionati in modo più dettagliato e spiegheremo chiaramente quali sono i loro vantaggi e svantaggi.

Cosa distingue le chiavette USB 1.0/USB 1.1 e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

La chiavetta USB 1.0 è la prima versione della chiavetta USB ad apparire sul mercato, e questo negli anni ’90.

Poco tempo dopo, la chiavetta USB 1.1 era già sul mercato, principalmente per rimediare ai problemi della prima versione.

Ha una velocità di trasferimento dati piuttosto debole perché utilizza la tecnologia della prima versione, che è ormai indietro di diversi anni.

Cerca di convincerti con una velocità di trasmissione di 12 Mbit/s.

Vantaggi
  • Chiavetta USB per gli appassionati e i pazienti
  • Particolarmente adatta ai vecchi PC
  • Il volume di archiviazione è ancora buono
  • Molto facile da usare
Svantaggi
  • Significativamente più lento dei concorrenti più moderni
  • Tecnologia superata
  • Difficile da usare con i computer moderni

È particolarmente adatto a te se usi un “vecchio” o un computer più vecchio che comunque non è più il più veloce.

Se sei un utente del PC molto paziente, allora questo tipo di chiavetta USB è quello che fa per te. La sua connessione inoltre non dice nulla sulla memoria della chiavetta.

Cosa distingue le chiavette USB 2.0 e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Solo pochi anni dopo che la prima chiavetta USB è arrivata sul mercato, è stato rilasciato il suo successore – la cosiddetta chiavetta USB 2.0.

È stato introdotto sul mercato per permettere la connessione di dispositivi video e dispositivi di archiviazione di massa come i dischi rigidi.

La chiavetta USB 2.0 è quaranta volte più veloce del suo predecessore con una velocità di trasferimento dati di 480 Mbit/s – cioè 48 Mbyte/s.

Inoltre, questa chiavetta USB è retrocompatibile. Questo significa che può anche interagire con le interfacce USB che corrispondono alla versione USB 1.0 o USB 1.1.

Il problema con la retrocompatibilità è che la velocità viene nuovamente strozzata con una tale connessione.

Quindi, la velocità di trasferimento dati non sarebbe migliore rispetto alla versione USB 1.0 o USB 1.1.

Vantaggi
  • Velocità di trasferimento quaranta volte più veloce della chiavetta USB 1.0 / USB 1.1
  • Chiavetta USB più popolare sul mercato
  • Compatibile con le vecchie interfacce e quindi adatta ai vecchi dispositivi
  • Molto facile da usare
Svantaggi
  • Più lenta della chiavetta USB 3.0
  • Strozzamento del trasferimento dati quando viene utilizzata con vecchi dispositivi

È anche più lenta della chiavetta USB 3.0. Attualmente, questo tipo di chiavetta USB è il tipo più comune e più usato sul mercato.

Se stai cercando un tuttofare tra le chiavette USB che offra una buona combinazione di prestazioni e facilità di funzionamento e utilizzo, allora questo tipo di chiavetta USB è esattamente quello che fa per te.

Cosa distingue le chiavette USB 3.0 / USB 3.1 e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Questo tipo di chiavetta USB è considerato la prossima pietra miliare tra i sistemi bus e le unità flash.

Inoltre, questo tipo di chiavetta USB è già stato seguito da un successore migliorato sul mercato.

La cosiddetta chiavetta USB 3.1 è una versione migliorata della chiavetta USB 3.0 che doveva risolvere alcuni problemi minori del suo predecessore.

Vantaggi
  • Molto più potente del suo predecessore
  • Molto facile da usare
  • Gestione energetica migliore e più economica
Svantaggi
  • Non compatibile con tutti i computer
  • Attualmente in anticipo sui tempi e quindi più difficile da usare

Queste unità flash USB sono ottime per te in termini di hard disk esterni. Proprio come i loro predecessori, sono estremamente user-friendly e facili da usare.

Tuttavia, essi hanno un enorme aumento delle prestazioni, fornendo una velocità di trasferimento dati fino a 4 GBit/s, e hanno anche una migliore gestione energetica.

Tuttavia, non è sempre chiaro se il tuo computer sia compatibile o meno con USB 3.0 o USB 3.1.

Devi leggerlo nel manuale utente o puoi anche riconoscerlo dalla colorazione blu dell’interfaccia USB.

Se hai bisogno di una chiavetta USB particolarmente potente, questa generazione è quella giusta per te. (Fonte immagine: 123rf.com / 57876974)

Criteri di acquisto: Puoi usare questi fattori per confrontare e valutare le chiavette USB

Di seguito ti mostreremo come confrontare le chiavette USB. Basandosi su alcuni criteri, la decisione è molto più facile.

In sintesi, questi sono:

  • Memoria
  • Velocità
  • Maneggevolezza
  • Design

Di seguito ti spieghiamo quali sono i criteri e cosa dovresti cercare quando acquisti.

Memoria

La memoria è la prima cosa che cerchi in una chiavetta USB. Più sono, meglio è.

Ci sono ora delle chiavette USB che possono facilmente competere con gli hard disk più piccoli. In questo caso è una questione di prezzo.

Questa memoria è sufficiente se vuoi memorizzare molti documenti in formato PDF o Word.
Video o immagini hanno bisogno di questa capacità rapidamente. Se hai solo bisogno di una chiavetta su cui caricare una presentazione PowerPoint di tanto in tanto, una chiavetta più piccola andrà bene.

Nel frattempo, le memorie flash delle chiavette USB sono così buone e grandi che vengono utilizzate in alcuni computer portatili e netbook come sostituto dei veri dischi rigidi.

Le memorie flash sono significativamente più piccole, più leggere e più veloci dei grandi dischi rigidi, ma hanno un volume di memoria inferiore.

Velocità

USB 2.0 è standard e può essere utilizzato sempre.

Tuttavia, se vuoi trasferire grandi quantità di dati sulla tua chiavetta USB, dovresti considerare di utilizzare una chiavetta con USB 3.0.

A condizione che tu abbia una connessione adeguata sul tuo computer, una chiavetta USB con USB 3.0 è dieci volte più veloce di una con USB 2.0.

Anche se non hai una connessione USB 3.0, tale chiavetta funziona grazie alla compatibilità all’indietro.

Se non è così veloce sul tuo computer di casa, è almeno altrettanto veloce su altri computer.

USB 2.0 USB 3.0
USB 2.0 erreicht bis zu 480 MBit/s USB 3.0 erreicht bis zu 4.8 GBit/s
Halbduplex – kann Dateien gleichzeitig nur in eine Richtung übertragen Vollduplex – kann Dateien in beide Richtungen gleichzeitig übertragen
Max. Stromstärke 500 mA Max. Stromstärke 900 mA
USB 2.0 beschränkt die Kabellänge hingegen auf maximal 5 Meter USB 3.0 beschränkt die Kabellänge auf maximal 3 Meter
Ein USB 2.0-Stick profitiert an einem USB 3.0-Port von leicht schnelleren Übertragungsraten. USB 3.0 ist komplett abwärtskompatibel zu USB 2.0.

Per questo, il bastone deve essere piccolo, ma non così piccolo da non poter più essere trovato.

Niente è più fastidioso che aver appena speso un sacco di soldi e poi perderli di nuovo.

Le chiavette USB molto piccole hanno spesso un piccolo anello che puoi utilizzare per attaccare la chiavetta ad un portachiavi o qualcosa di simile. Questo rende quasi impossibile perdere il bastone.

Jürgen DonauerExperte für IT und Fotografie
“Personalmente uso piccole chiavette USB quasi invisibili sul mio notebook per fare backup automatici dei miei file più importanti. Posso lasciare i bastoncini piccoli collegati quando li trasporto perché non sono d’intralcio”

Nonostante le piccole chiavette USB sul mercato, quelle leggermente più grandi hanno prevalso.

Le chiavette USB allungate non devono essere così grandi da un punto di vista tecnico, ma dato che sono abbastanza grandi da non perderle quasi mai, sono spesso la scelta migliore dei modelli molto piccoli.

Design

Alcune chiavette USB possono essere davvero brutte. Ecco perché dovresti sempre almeno tenere d’occhio il design.

Anche se il design non dovrebbe mai avere la precedenza sulla tecnologia, non deve comunque essere brutto.

Sicuramente non puoi sbagliare con le chiavette USB in colori semplici e con poca stampa.

Se vuoi davvero usare il bastone solo privatamente, puoi ovviamente prenderne uno con una forma più equilibrata.

La domanda è se la chiavetta USB di R2D2 andrà bene per i colleghi alla prossima riunione come per gli amici.

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni