Ultimo aggiornamento: 24/07/2020

Come scegliamo

22Prodotto analizzati

25Ore impiegate

5Studi valutati

58Commenti raccolti

Ogni videogiocatore ha dovuto confrontarsi almeno una volta nella sua “carriera” con la scelta dell’apparecchiatura giusta, e le cuffie da gaming PS4 non fanno eccezione. Le cuffie giuste possono farti passare delle ore di pure divertimento senza che tu ne senta il peso, permettendoti di comunicare con i tuoi amici in maniera nitida e rapida.

Cercando in Internet, troverai una moltitudine di cuffie da gaming adatte per ogni piattaforma, ognuna appartenente ad una fascia di prezzo diversa. Questo articolo è una vera e propria guida all’acquisto che ti aiuterà nella scelta delle cuffie perfette per le tue esigenze: andremo a fare chiarezza non solo sugli aspetti tecnici, ma andremo anche a darti alcuni consigli che potrebbero tornarti utili.

Le cose più importanti in breve

  • Il microfono è certamente uno degli aspetti più importanti nelle cuffie da gaming PS4.
  • Le sessioni di gioco potrebbero diventare molto lunghe, quindi fai attenzione alla scelta dell’archetto: per essere comode, le cuffie devono essere imbottite e rivestite di tessuto traspirante.
  • La cancellazione attiva del rumore potrebbe fare l'”effetto ventosa”, che potrebbe essere molto fastidioso se si gioca da molte ore.

Le migliori cuffie da gaming PS4 sul mercato: la nostra selezione

Se inserisci “cuffie da gaming” come parola chiave, troverai molti articoli differenti con altrettanti prezzi e caratteristiche: c’è comunque il pericolo che possano non essere adatti a te e alle tue caratteristiche di videogiocatore. Per aiutarti nella ricerca, abbiamo selezionato le cuffie da gaming PS4 che, a nostro parere, sono le migliori sul mercato.

Le migliori cuffie gaming per PS4 wireless

Fra le opzioni più vendute e meglio recensite spiccano le cuffie wireless di Sony, pensate appositamente per il gaming su PlayStation 4, ma compatibili in modalità senza fili anche con PC e macOS. Supportano la tecnologia 3D Audio (sui giochi supportati), surround 7.1 virtuale e sono compatibili con il PS VR. Naturalmente sono dotate di microfono, nascosto e non intrusivo, con cancellazione del rumore giudicata molto bene dagli acquirenti. Buona anche la qualità dell’audio e la robustezza dei materiali.

Le cuffie da gaming per PS4 più convenienti

Le Turtle Beach Recon 200 godono di eccellenti recensioni, in cui gli acquirenti sembrano consigliarle per l’ottimo rapporto fra qualità e prezzo; sono una soluzione adatta a chi vuole risparmiare senza sacrificare la qualità audio. Hanno un cavo con jack audio/microfono unico lungo circa 1 m ed un cavo USB da 1,5 m, trattandosi di cuffie con audio amplificato, che ricaricherà la batteria interna la cui durata si attesta intorno le 12 ore.

Le cuffie da gaming per PS4 più comode

Le Logitech G433 sono cuffie da gaming che godono di un gran successo tra i giocatori sia su PC che su console, che dispongono di jack 3,5 mm da collegare al pad della PS4 o della console in uso o, in alternativa, possono essere usate via USB su PC con la possibilità del surround 7.1 virtuale. Le cuffie hanno un prezzo equilibrato ed un’ottima qualità dell’audio, ma il parere pressoché unanime è che siano estremamente comode, con padiglioni soffici, larghi ed avvolgenti.

Le cuffie da gaming per PS4 senza compromessi

Le ASTRO Gaming a40 TR sono cuffie per giocare su PlayStation 4 e PC senza alcun compromesso, in grado di soddisfare anche gli acquirenti più esigenti in merito a qualità del suono, comodità e personalizzazione. È incluso un microfono dotato di un ottimo filtraggio del rumore, sostituibile assieme ad altri elementi delle cuffie acquistando un mod kit. Le cuffie supportano l’audio Dolby Surround, ed è incluso un MixAmp Pro TR che, oltre ad amplificare il segnale audio, consente di effettuare una serie di regolazioni sull’audio del gioco e della voce.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle cuffie da gaming PS4

Sul mercato sono disponibili centinaia di modelli di cuffie da gaming PS4, e ognuna possiede le sue particolarità. Se non sei un esperto, potrebbe essere complicato per te scegliere la più adatta alle tue esigenze. La sezione che segue ti aiuterà a scegliere il modello migliore: leggi con attenzione!

Ragazzo che gioca alla PS4 con le cuffie

Il vantaggio principale delle cuffie da gaming PS4 wireless è dato dalla comodità. (Fonte: Amikishiyev: 89223161/ 123rf.com)

Ho bisogno di cuffie da gaming PS4?

Moltissimi giocatori hanno bisogno di acquistare delle cuffie da gaming PS4, e molti commettono l’errore di pensare che qualsiasi paio di cuffie possa andare bene: in tanti utilizzano con la loro PS4, ad esempio, le cuffie con cui ascoltano la musica sul loro iPhone o che acquistano per pochi euro nei mercatini.
Qual è il problema? Anche se funzionano, la qualità del suono non sarà delle migliori.

Le cuffie da gaming PS4 sono disegnate appositamente per offrire il rendimento migliore dei driver sonori della piattaforma su cui si gioca. Quindi, se vuoi goderti il suono 7.1 Dolby Surround, dovrai optare obbligatoriamente per delle cuffie da gaming PS4.

E se le cuffie PS4 non sono da gaming?

Ci riallacciamo alla domanda precedente: è possibile utilizzare delle cuffie PS4 che non sono da gaming? Certo, puoi farlo. È una buona scelta? La risposta è un “no” deciso: molte cuffie per uso domestico, come quelle dell’iPhone, potrebbero non essere compatibili con i driver della console PlayStation.

Allo stesso modo, devi considerare che non tutte le cuffie sono disegnate per essere utilizzate nel gaming. La maggior parte delle volte, infatti, non potrai godere di un suono avvolgente o dei tasti di accesso rapido per abbassare e alzare il volume o accedere al microfono. Per concludere, puoi quindi utilizzare qualsiasi headset, ma non potrai essere certo di avere l’esperienza migliore.

Set da gaming

Anche se esistono modelli Bluetooth di cuffie da gaming PS4, moltissimi altri modelli possiedono un cavo. (Fonte: Сергеев: 91271690/ 123rf.com)

Quali sono i dettagli tecnici più importanti in delle cuffie da gaming PS4?

Ogni cuffia da gaming presente sul mercato possiede delle specifiche tecniche che, nella maggior parte dei casi, non sei capace di capire; non preoccuparti! È normale, soprattutto se non sei un esperto di suoni. Il problema è che questa tua “ignoranza” potrebbe portarti a prendere decisioni sbagliate.

La lista seguente ti aiuterà ad apprendere alcune nozioni base su cosa significano tutti i valori che appaiono nelle descrizioni delle cuffie da gaming PS4:

  • Frequenza: si tratta di un valore standard che ogni produttore deve rispettare, e che deve trovarsi tra i 20 Hz (Hertz) e i 20 000 Hz. Si tratta della frequenza percepita dagli umani. La cifra più bassa sono i “bassi” e la più alta gli “acuti”.
  • Impedenza: si tratta della capacità delle cuffie di assumere l’elettricità. Tutti i dispositivi a cui può essere connessa un’uscita per il suono generano una corrente elettrica tr ai 32 e i 60 Ohm. Se l’impedenza è bassa, le cuffie emetteranno un suono e non potrai ascoltare nulla; se è bassa, si romperanno.
  • Sensibilità: indica la potenza che sono capaci di emettere le cuffie da gaming PS4, e viene misurata in Decibel A (dBa). La sensibilità oscilla solitamente tra i 90 e i 120 dBa. I valori che superano i 120 dBa possono provocare danni irreparabili all’udito.
  • Driver: questo dettaglio è proprio delle cuffie da gaming. I driver sono i responsabili della simulazione del suono avvolgente e dei bassi per le esplosioni. In sintesi, è una sorta di subwoofer falso. Il driver fa riferimento al nucleo delle cuffie, che è di 40 o più mm.

Connessione delle cuffie da gaming PS4: con o senza cavo?

Uno dei punti di forza della nuova generazione di console è la connettività: i cavi sono ormai scomparsi dai controller. Infatti, per connettere le cuffie, i nuovi pad sono dotati del jack da 3,5 mm: questo è dovuto principalmente al fatto che le prime cuffie Bluetooth non offrivano buone prestazioni sonore.

Oggi, però, si tratta di un problema ampiamente superato. Un paio di cuffie da gaming PS4 senza cavi ti consente di muoverti con maggiore libertà se vuoi spostarti mentre giochi; moltissimi produttori si stanno specializzando nella produzione di modelli wireless Bluetooth di nuova generazione.

Cuffie

Le migliori cuffie sono dotate di alcuni comandi, incorporati solitamente sul cavo, per abbassare ed abbassare il volume o per controllare il microfono. (Fonte: awee_19: 9610060650/ 123rf.com)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi della connessione bluetooth nelle cuffie da gaming PS4?

Il vantaggio principale delle cuffie da gaming PS4 wireless è dato dalla comodità: questi modelli, infatti, potranno offrirti una maggiore libertà di movimento senza farti sentire “legato” a causa della lunghezza del cavo. In questo modo, potrai giocare in totale tranquillità senza stare con la preoccupazione che un movimento azzardato possa rompere le cuffie.

Il problema principale è la durata della batteria. Questi modelli possiedono un’autonomia ridotta e, quando si scaricano, devi ricaricarli. Inoltre, il suono trasmesso via Bluetooth è “compresso”: i dati vengono inviati in modo digitale, quindi le informazioni possiedono una minore qualità.

Fortunatamente, la tecnologia Bluetooth è migliorata molto con il passare del tempo. Per farti capire meglio le differenze tra le varie tipologie di Bluetooth che caratterizzano le cuffie da gaming PS4, abbiamo preparato la tabella che segue:

Bluetooth 3.1 Bluetooth 4.2
Pairing Manuale e un po’ lento.

A volte, la connessione cade.

Pairing automatico.
Gamma dinamica Bassa. Ampia.
Velocità di trasmissione In base alla compressione. Maggiore è la compressione, peggiore è la qualità del suono. La compressione è stata ottimizzata per una migliore qualità sonora.
Latenza Alta. Bassa.
Altre caratteristiche La compressione riduce la qualità audio. Possibilità di connettere vari dispositivi ad una stessa fonte.

Connettività cuffie da gaming PS4: quale scegliere?

Le cuffie da gaming PS4 con Bluetooth utilizzano alcuni codec per trasmettere i dati. Questa comunicazione è stata sviluppata tantissimo durante gli anni passati, spingendo la qualità e la portata totale delle trasmissioni ad un livello molto alto. Oggi, le modalità di trasmissione più comuni sono una serie di codec o di algoritmi.

Gli algoritmi o codec più utilizzati sono SBC, AptX e AAC: ognuno di essi possiede delle caratteristiche e funzionalità. Nella breve lista che segue, andremo a spiegarti cosa sono e come funzionano:

  • SBC: l’algoritmo standard che troviamo nella maggior parte dei dispositivi. Lo svantaggio principale è che possiede una latenza molto alta e una qualità di compressione media.
  • AptX: di alta qualità, è l’algoritmo che è stato più migliorato negli ultimi anni. Possiede una latenza minima (solo 32 millisecondi) e utilizza una tecnologia Bluetooth 4.0 o superiore. Offre una qualità audio HD, ma il problema è che non tutti i dispositivi sono compatibili con questo standard.
  • AAC: la controparte Apple per AptX.

È importante il microfono nelle cuffie da gaming PS4?

Moltissimi modelli di cuffie da gaming PS4 includono un microfono: sai perché? La risposta è ovvia: la comunicazione tra i giocatori è un elemento chiave del mondo del gaming online: che sia per comandare uno squadrone di guerra in The Division o per dirigere la tua squadra in Fifa 2020, dovrai poter comunicare con gli altri giocatori.

È importante, quindi, fare attenzione ad alcuni dettagli del microfono.

Opta per un modello dotato di spugna antivento in modo da evitare i colpi d’aria che generano le lettere “p” e “b” quando si parla. Inoltre, dovrebbe essere anche smontabile e pieghevole per ridurre il peso delle cuffie quando giochi da solo o non vuoi parlare con nessuno.

La cancellazione del rumore è indispensabile?

Poche cose infastidiscono un vero gamer come il rumore proveniente dall’esterno: sul mercato sono disponibili molti modelli di cuffie da gaming PS4 con un sistema di cancellazione del rumore. Questi modelli possono essere di ogni genere, e hanno il vantaggio di essere capaci di isolarci completamente dal rumore esterno senza chiudere ermeticamente l’orecchio.

Si tratta di una tecnologia nata per le cuffie protettive utilizzate nei lavori pesanti o durante l’uso di alcuni macchinari. Oggi, sono presenti molte tipologie di cuffie che proteggono dal rumore, dalle piccole in-ear alle sovraurali. Se vivi in una zona molto rumorosa, il sistema di cancellazione del rumore potrebbe tornarti molto utile.

Cuffie con joypad PS4

Gli algoritmi o codec più utilizzati sono SBC, AptX e AAC. (Fonte: Nik: Gr7Bsolw5EU/ Unsplash.com)

Cancellazione del rumore attiva o passiva?

La cancellazione attiva del rumore (ANC, Active Noise Control Cancellation in inglese) è una tecnologia che impedisce al rumore proveniente dall’esterno di arrivare alle nostre orecchie. Questa tipologia di cuffie obbliga il rumore a “cambiare direzione” prima di arrivare all’orecchio; le cuffie possiedono piccoli microfoni che raccolgono i rumori ed invertono la polarità delle onde, cancellandole.

La cancellazione passiva del rumore viene utilizzata da sempre nelle cuffie protettive.

Alcune cuffie, grazie al design o ai materiali, riescono ad isolare senza problemi il rumore proveniente dall’esterno. Anche se proteggono bene dai rumori gravi, non isolano bene da tutti i rumori, quindi non servono a molto se vivi in una zona molto rumorosa.

Cos’è il suono Dolby Surround 7.1?

Il Dolby Surround 7.1 è una certificazione attestante che il suono prodotto possiede tre dimensioni: questo consente di offrire un suono avvolgente e realistico, cosa indispensabile quando si gioca ai videogiochi. A differenza del suono stereo, che distingue solamente i canali destro e sinistro, il suono Dolby Surround viene emesso a 360°.

C’è un però: al di sotto dei 200 euro, potrai godere solo del sistema Dolby virtuale. A differenza di quello reale, questo viene simulato dai driver incorporati nelle cuffie. Noi ti consigliamo di optare per delle cuffie da gaming PS4 con Surround reale ma con possibilità di disattivarlo, perché potrebbe rendere sgradevoli le voci.

Cuffie con filo

La cancellazione attiva del rumore (ANC, Active Noise Control Cancellation in inglese) è una tecnologia che impedisce al rumore proveniente dall’esterno di arrivare alle nostre orecchie. (Fonte: Blaz: cZWZjymwI9o/ Unsplash.com)

Come deve essere l’archetto di un paio di cuffie da gaming PS4?

L’archetto è, solitamente, un vero e proprio tallone d’Achille in questa tipologia di prodotti: infatti, molti giocatori si lamentano della scomodità delle cuffie da gaming. L’archetto è il ponte che collega i due padiglioni, uno a sinistra e uno a destra. Insieme ai cavi, l’archetto è la parte che deve sopportare più sollecitazioni.

Ti consigliamo di prestare moltissima attenzione a questo componente: i migliori sono quelli imbottiti poiché alleggeriscono il peso che la testa deve sopportare. Inoltre, è consigliabile optare per un modello dotato di punti di regolazione per la larghezza dell’archetto e di un tessuto traspirante per evitare la sudorazione e migliorare il sostegno.

Quali tipologie di cuffie da gaming PS4 incontriamo a seconda della forma del padiglione?

Le cuffie possono essere classificate in base al loro comportamento acustico e in base al design rispetto all’orecchio. In questo modo, le cuffie aperte sono quelle che non isolano dal rumore esterno e che sono molto apprezzate dagli audiofili e dagli amanti della migliore qualità del suono poiché creano il perfetto equilibrio sonoro.

Le cuffie di tipo chiuso sono la loro controparte: isolano completamente dal rumore esterno ma possono danneggiare l’udito se si utilizzano per molto tempo. I gamer giocano solitamente in casa, quindi la soluzione migliore sarebbero delle cuffie semiaperte: permetterebbero all’orecchio di respirare un po’ e di stare più comodi, perché le sessioni di gioco potrebbero diventare più lunghe del previsto.

Questa tabella andrà a mostrarti le varie tipologia di cuffie da gaming PS4 presenti sul mercato insieme ad alcune delle loro caratteristiche principali.

Tipologia di cuffie Caratteristiche
Per comportamento acustico Aperto

Chiuso

Semiaperto

Le cuffie migliori per ascoltare musica.
Suono più equilibrato e realistico.
Lasciano fuoriuscire gran parte del suono.
Lasciano fuoriuscire le frequenze troppo alte, equilibrando il suono.
Suono più ricco.

Isolano dal rumore esterno.
Ideali per l’esterno.
Apprezzate negli studi di registrazione.
Danneggiano l’udito a causa dell’effetto ventosa.

Con l’effetto della cancellazione del rumore ma con piccole fessure che fanno fuoriuscire gli eccessi di bassi e alti.
Migliori per il gaming.
Consentono all’orecchio di respirare.
Comode per lunghe sessioni di gioco.

Per design del padiglione Circumaurali o over-ear

Sovraurali o on-ear

Intrauricolari o in-ear

Coprono completamente l’orecchio.
Abituali nelle apparecchiature Hi-Fi.
Archetti grandi ed imbottiti.
Alta definizione del suono.

Vanno appoggiate sul padiglione uditivo.
Emettono il suono da un punto non esattamente centrale.

Vanno inserite nel canale uditivo.
Isolano dal rumore esterno.
Offrono un suono molto ricco.
Ideali per contesti radiofonici e per attività sportive.

Uguali alle in-ear, ma non vanno inserite nel canale uditivo.
Le più popolari ed economiche.
Il suono è solitamente più povero.

Criteri di acquisto

Tutto ciò di cui ti abbiamo parlato finora potrebbe già aiutarti a scegliere le cuffie da gaming PS4 con un certo criterio; tuttavia, se non sei un esperto, ti consigliamo di continuare la lettura di questa guida. A seguire, troverai i criteri di acquisto che non possono mancare nel tuo futuro acquisto. Fai attenzione a:

Compatibilità con PS4

Sul mercato sono disponibili cuffie nate specificamente per una sola console, mentre altre possono essere collegate ad ogni console; alcune, invece, vanno bene solo per PC e altre ancora possono essere collegate a telefoni e tablet. È importante fare attenzione alla compatibilità del modello di cuffie da gaming PS4 che hai scelto prima di comprarlo, perché questo andrà ad influenzare in buona parte l’uso che potrai farne.

Le cuffie da gaming sono solitamente compatibili con tutte le console ed i relativi sistemi operativi; tuttavia, ti consigliamo di scegliere le cuffie disegnate per funzionare con PS4: i driver ed i codecs sono infatti stati pensati per soddisfare le esigenze di questa console e dei suoi giochi.

Persona con cuffie

Le cuffie in-ear sono più dannose per la salute dell’orecchio. (Fonte: Boriack: hxnBkzz9iL4/ Unsplash.com)

Archetto

La maggior parte delle cuffie da gaming PS4 possiede un design over-ear oppure on-ear, il che significa che sono abbastanza grandi e pesanti. I padiglioni includono gli altoparlanti ed i driver per decodificare il suono e creare l’effetto surround: per questo motivo, l’archetto è di un’importanza cruciale perché renderà il prodotto più o meno comodo.

Ti consigliamo di scegliere un archetto imbottito, meglio se di memory foam. Un altro aspetto importante è il rivestimento: meglio se è di qualità, traspirante e che assorba il sudore. Infine, anche il sostegno e la regolazione su vari livelli contribuiscono ad un’ulteriore comodità.

Microfono

Che sia per commentare una partita o per discutere il prossimo attacco di squadra, il microfono deve essere di qualità eccellente. Anche le cuffie da gaming PS4 di alta gamma potrebbero avere dei microfoni difettosi o di bassa qualità, quindi meglio fare attenzione alla modalità di funzionamento e alle caratteristiche che possiedono.

Scegli microfoni con spugna antivento per attenuare i colpi d’aria che si creano mentre parli; anche un microfono pieghevole e smontabile potrebbe essere un’ottima scelta. Ovviamente, fai sempre attenzione al fatto che il microfono sia dotato di comandi direttamente sul cavo per poterlo spegnere e accendere o per regolare il volume senza dover andare ogni volta alle impostazioni della console.

Cuffie logitech in primo piano

Le cuffie da gaming PS4 con Bluetooth utilizzano alcuni codec per trasmettere i dati. (Fonte: Ken Ji: 38852864454/ Flickr.com)

Connettività

I controller per PS4 possiedono un’uscita per gli auricolari particolare: il jack da 3,5 mm ti consente di collegare qualsiasi paio di cuffie da gaming PS4 senza alcun problema. Inoltre, quando sono collegate al controller, che di per sé è già wireless, non avrai restrizioni di movimento anche quando esso è collegato alla console.

Le cuffie da gaming PS4 con connettività Bluetooth possono offrirti una migliore qualità audio perché non è il controller colui che deve decodificare il suono, ma le cuffie. In ogni caso, scegli il modello che si adatta meglio al tuo stile e al tuo modo di giocare.

Isolamento

La maggior parte delle cuffie da gaming PS4 possiede un design over-ear, il che significa che tutte sono capaci di cancellare un po’ di rumore. Alcuni modelli sono dotati di sistemi di cancellazione attiva (ANC) del rumore, mentre altri isolano semplicemente dal rumore. L’isolamento deve essere di buona qualità, comodo e in memory foam adattabile all’orecchio.

Se cerchi un miglior isolamento, devi scegliere un paio di cuffie da gaming PS4 con cancellazione attiva del rumore: questo impedirà al rumore esterno di infiltrarsi all’interno delle cuffie e di recarti fastidio. Tuttavia, questi sono i modelli più scomodi perché possono creare l’effetto ventosa: meglio quindi non utilizzarli per lunghe sessioni di gioco.

Gamer con cuffie

Le cuffie possono essere classificate in base al comportamento acustico e in base al design rispetto all’orecchio. (Fonte: Wang: 117685478/ 123rf.com)

Qualità audio

La qualità audio è il criterio principale da tenere in considerazione quando si tratta di scegliere le cuffie da gaming PS4. Questo ti consentirà di sfruttare le onde sonore e gli effetti dell’ambiente dei tuoi videogiochi preferiti.

Inoltre, parlando di multigiocatore, un suono di buona qualità ti consentirà di ascoltare meglio la tua squadra.

Puoi anche fare riferimento alle recensioni degli altri consumatori. Le migliori cuffie possiedono un suono brillante e un buon volume senza essere fastidiose. Quelle di bassa qualità, invece, sono “grattanti” oppure emettono un rumore piuttosto fastidioso se alzi troppo il volume. Solitamente, le cuffie da gaming PS4 possiedono dei driver di 40 mm di ottima qualità.

Stereo o surround

Nessun paio di cuffie da gaming PS4 possiede Dolby Surround 7.1 reale: ci sono solo due altoparlanti; il virtuale riesce comunque a consegnare un suono avvolgente che puoi percepire come se disponessi di tantissimi altoparlanti. Nei giochi di guerra, ad esempio, potrai capire con chiarezza da dove provengono gli spari.

Tutte queste caratteristiche puoi trovarle nei modelli più avanzati: alcune tipologie possiedono un suono 3D, che non solo ti permette di capire se uno sparo proviene da destra o sinistra, ma anche se da sopra o sotto. L’unico difetto? Il prezzo finale delle cuffie.

Cuffie da gaming luminose

La maggior parte delle cuffie da gaming PS4 possiede un design over-ear oppure on-ear, il che significa che sono abbastanza grandi e pesanti. (Fonte: Wiliiams: 13556377255/ 123rf.com)

Resistenza all’usura e comfort

La resistenza e la comodità sono collegate direttamente al design: in base alla forma e, soprattutto, ai materiali di cui sono composte le cuffie, queste saranno più o meno comode. Fai molta attenzione a questo aspetto perché le sessioni di gioco potrebbero diventare molto lunghe.

Conclusioni

Vuoi essere il migliore quando giochi alla tua amata PlayStation 4? Allora, il suono è fondamentale: sapere da dove ti sparano o essere in grado di dare indicazioni che tutta la tua squadra può sentire è fondamentale per fare la differenza durante la partita. Inoltre, un suono avvolgente ti permetterà di godere di un maggiore realismo e ti aiuterà a giocare in maggiore sintonia con l’ambiente di gioco.

Sul mercato troverai una gamma vastissima di cuffie da gaming PS4. In questo articolo ti abbiamo spiegato tutti ciò di cui hai bisogno per scegliere il modello perfetto per te: che sia la connettività, il design o la qualità del microfono, tutto è essenziale per la migliore esperienza videoludica.

Se questo articolo ti è piaciuto, lasciaci un commento o condividilo con i tuoi amici e parenti: anche loro potrebbero aver bisogno delle perfette cuffie da gaming PS4!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Wingen: PDX_a_82obo/ Unsplash.com)  

Perché puoi fidarti di me?