Oggigiorno grazie alle cuffie waterproof possiamo ascoltare la musica quasi da qualsiasi posto. Quindi sì, anche in piscina o in spiaggia, dove possiamo goderci le nostre canzoni preferite mentre facciamo una passeggiata o per estraniarci dalla confusione della riva. Ma non è tutto, a seconda del livello di protezione delle cuffie, è addirittura possibile immergersi con esse fino a determinate profondità.

Viviamo in un momento storico nel quale la tecnologia non smette di offrirci possibilità che qualche anno fa sembravano impensabili. Esistono infatti molti e vari modelli di cuffie waterproof. Questa realtà, che ovviamente è un grande vantaggio, può complicare un po’ il processo di scelta, ma con questa guida cercheremo di semplificarti le cose per fare un acquisto di cui non pentirti in futuro.

Le cose più importanti in breve

  • Le cuffie waterproof sono ideali per nuotare o per la pratica di qualsiasi altro sport acquatico. Ovviamente questa non è la loro unica applicazione. Si possono anche utilizzare sotto la doccia, nella sauna o nel bagno turco, ed in altri luoghi.
  • Per misurare il grado di protezione – dai liquidi in generale o dall’acqua in particolare – di un dispositivo elettronico si usa la certificazione IPXX. Il primo carattere indica il livello di protezione contro le particelle solide, mentre il secondo è quello che fa riferimento al livello di protezione contro i liquidi.
  • Una delle prime questioni che devi tenere a mente nel momento di scegliere delle cuffie waterproof è per quale tipo di attività ne avrai bisogno. Non necessiterai dello stesso tipo di cuffie per fare surf o per ascoltare musica mentre fai la doccia la mattina prima di iniziare una lunga giornata di lavoro o di studio.

Classifica: Le migliori cuffie waterproof sul mercato

Di seguito, troverai la classifica che abbiamo preparato con quelle che per noi sono le cinque migliori cuffie waterproof disponibili sul mercato. Abbiamo cercato di includere in essa articoli molto diversi tra loro. Comunque sia, abbiamo scelto tutti prodotti con una buona relazione qualità-prezzo e con le migliori recensioni su Amazon.

Posto nº 1: Donerton

Le cuffie Bluetooth Donerton sono impermeabili certificate IPX7, resistenti cioè a getti d’acqua non particolarmente intensi e per questo ottime da usare facendo ciclismo, trekking, e persino sotto la doccia o in piscina. La confezione include anche un pratico astuccio e 3 set di gommini di diverse dimensioni.

Stando alle recensioni, le cuffie rappresentano un ottimo compromesso fra prezzo e qualità, e non si riscontrano difetti o problemi evidenti. La qualità del suono soddisfa; quella del microfono molto meno, ma ci si accontenta. Si tratta di cuffie waterproof con una buona resistenza all’acqua, comode e leggere, la cui durata della batteria si attesta intorno le 10 ore.

Posto nº 2: AGPTEK SE11

Le cuffie waterproof AGPTEK SE11 IPX8 sono pensati per resistere a pioggia ed immersioni, ottimi quindi tanto per la corsa quanto per il nuoto. Il cavo è lungo fino a 35 cm, ma nella confezione è inclusa una prolunga da 1 m. Vengono inoltre fornite 5 coppie di gommini di misura diversa, di cui 3 sono impermeabili.

Gli acquirenti confermano l’ottima impermeabilità delle cuffie, che vengono usate principalmente in piscina dove funzionano a meraviglia, nonostante il cavo possa dar fastidio nei movimenti. La qualità dei suoni è discreta, e non viene intaccata dall’acqua. In molti non sentono la necessità di usare la prolunga, ma è comunque utile da avere.

Posto nº 3: Sony NW-WS413

Il Sony Walkman NW-WS413 è un lettore mp3 con memoria da 4 GB, integrato in un paio di cuffie completamente waterproof. La resistenza ad acqua e polvere è garantita dalle certificazioni IP65/IP68, rendendo il dispositivo adatto ad immersioni fino a 2 metri per non più di mezz’ora, anche in acqua salata. La durata dichiarata della batteria arriva fino a 12 ore.

Le cuffie impermeabili Sony vengono accolte positivamente dall’utenza, che ne apprezza l’ottima qualità del suono, la buona durata della batteria, ma soprattutto il lusso di poter correre o nuotare senza il cellulare addosso. Utile è anche la “modalità audio ambientale”, che grazie a due microfoni esterni riproduce i suoni circostanti assieme alla musica.

Posto nº 4: Huyeta

Le cuffie waterproof Huyeta sono pensate per l’uso sportivo anche in presenza di acqua, sia che si tratti di corsa o nuoto in piscina, a patto di non sottoporle a profondità superiori ad 1 m e per non più di 30 minuti. Si collegano tramite Bluetooth 4.1, e sono inclusi nella confezione il cavo di ricarica micro USB e due coppie di pad extra.

Il prodotto soddisfa pienamente le aspettative degli acquirenti, che pur spendendo poco si ritrovano per le mani un prodotto pratico e di buona qualità. Vengono definite comodissime e la qualità della musica non delude, sebbene non ci si aspettasse molto. Buona è anche la durata della batteria.

Posto nº 5: Tronsmart

Le Tronsmart sono cuffie waterproof con Bluetooth 5.0 e certificazione di resistenza all’acqua IPX5. Hanno un tasto per richiamare l’assistente vocale, doppio microfono e tecnologia di noise cancelling CVC 6.0. Sono fornite di custodia con porta micro USB: una volta riposti al suo interno, gli auricolari si ricaricheranno.

Gli acquirenti confermano la resistenza all’acqua delle cuffie, definendole ottime per ascoltare la musica; sono tuttavia meno indicate per l’uso in chiamata, vista la scarsa qualità dei microfoni. Il pulsante è a sfioro, e capita di premerlo per errore. Qualcuno ha inoltre avuto problemi ad accoppiare gli auricolari con il proprio dispositivo.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle cuffie waterproof

Quando devi acquistare delle cuffie waterproof, è importante che consideri una serie di aspetti. Tieni in considerazione che esistono molti modelli di cuffie waterproof e che non tutti offrono la stessa qualità. Per questo motivo, in questa sezione, tenteremo di risolvere i dubbi che ti potrebbero venire al momento dell’acquisto di uno di questi dispositivi.

cuffie-waterproof-prima-xcyp1

Prima di realizzare il tuo acquisto, devi ricordarti di scegliere delle cuffie a seconda dell’uso che ne farai. (Fonte: Flowertiare: 120558981/ 123rf.com)

Cosa sono esattamente le cuffie waterproof?

In generale, le cuffie sono dispositivi elettronici progettati per convertire segnali elettrici in segnali acustici, in modo da poterli ascoltare con dei piccoli altoparlanti posti vicino alle orecchie. Nel caso specifico delle cuffie waterproof, parliamo di dispositivi specificatamente progettati per stare a contatto con l’acqua.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle cuffie waterproof?

Senza dubbio, il principale vantaggio delle cuffie waterproof sta nella possibilità di utilizzarle per nuotare. Inoltre, è possibile usarle anche sotto la doccia, ciò ti permetterà di ascoltare la musica senza dare fastidio al resto della famiglia, ai coinquilini o ai vicini. Ovviamente va detto che il loro prezzo solitamente è maggiore rispetto a quello delle cuffie normali.

Vantaggi
  • Puoi ascoltare la tua musica preferita mentre nuoti
  • Spiccano per la loro comodità
  • Facili da utilizzare
  • Solitamente sono dispositivi molto resistenti
  • Progettate per far fronte a condizioni ambientali avverse
  • Sono solite essere resistenti al sudore, per cui sono perfette per praticare sport
Svantaggi
  • Il prezzo può essere più elevato rispetto a quello delle cuffie normali
  • Design sviluppato guardando più la funzionalità che l’aspetto estetico

Vale la pena acquistare delle cuffie waterproof?

Se sei tra quelle persone che vanno a nuotare di frequente e vuoi ascoltare la musica mentre pratichi il tuo sport preferito, la risposta è, ovviamente, sì. In questo modo, potrai godere della tua musica o del tuo programma radiofonico preferito mentre fai delle nuotate in piscina o mentre ti perdi nel l’immensità dell’oceano.

In generale, si può dire che le cuffie waterproof sono un’eccellente opzione tanto per gli sportivi professionisti come per quelli amatoriali che vogliono godere dei tantissimi vantaggi che essi offrono. Sono specialmente indicate per i nuotatori ed i surfisti, anche se si possono utilizzare in altri sport e in altre attività quotidiane.

Che tipi di cuffie waterproof esistono?

Esistono due tipi di cuffie waterproof, quelli chi contano di un riproduttore mp3 integrato e quelli che si connettono ad un riproduttore indipendente. I primi sono dispositivi più compatti, che spesso neppure richiedono l’utilizzo di fili. I secondi, al contrario, hanno bisogno di fili più o meno lunghi, ma sono molto più economici.

Joel CahenFondatore di Wet Sounds

“Sott’acqua, il suono viaggia molto più veloce rispetto che nell’aria, così non solo lo sentirai attraverso le tue orecchie, ma anche attraverso le ossa”.

Cos’è il livello di protezione IP delle cuffie senza fili?

Per misurare il grado di protezione IP (in inglese International Protection) all’acqua di un dispositivo elettronico si usa la certificazione IPXX. Il primo numero fa riferimento alla protezione contro le particelle solide ed il secondo ai liquidi (generalmente all’acqua). Così, delle cuffie con certificazione IP64 saranno resistenti contro l’acqua a livello 4.

Livello Protezione
Livello 0 Il dispositivo non ha nessuna protezione.
Livello 1 Resiste alle gocce d’acqua.
Livello 2 Resiste all’entrata di gocce d’acqua, ma in questo caso le prove si realizzano inclinando il dispositivo di 15°.
Livello 3 Resistente all’acqua sottoforma di spray per un massimo di cinque minuti.
Livello 4 Resiste alla pressione dell’acqua.
Livello 5 Resiste alla pressione dell’acqua, anche se in questo caso le prove si fanno con maggiori flussi di acqua ad una pressione minore.
Livello 6 In questo caso, i flussi di acqua sono ancora maggiori e la pressione ancora più bassa.
Livello 7 Il dispositivo può essere immerso nell’acqua fino ad un metro di profondità per 30 minuti.
Livello 8 Permette di immergere il dispositivo ininterrottamente e continuamente, fino ad 1,5 metri di profondità e per 30 minuti.
Livello 9 Resiste alla pressione dell’acqua e alle alte temperature. Fino agli 80 o 100 ber di pressione e fino agli 80° di temperatura.

Criteri di acquisto

Al momento di acquistare delle cuffie waterproof, è fondamentale che tu tenga in considerazione una serie di criteri di acquisto. Per facilitarti il compito e farti risparmiare tempo, abbiamo selezionato quelli che consideriamo i più importanti. Speriamo che ti servano da guida e che ti aiutino a trovare le cuffie più adatte a te con una buona relazione qualità-prezzo.

  • Uso che farai delle cuffie
  • Qualità del suono
  • Certificato di protezione
  • Capacità
  • Batteria
  • Design

Uso che farai delle cuffie

Logicamente, la prima cosa che devi tenere in conto al momento dell’acquisto è l’uso che ne farai ed il luogo dove le utilizzerai. Non avrai bisogno delle stesse cuffie per nuotare per ore in una piscina o per una sessione rilassante di mezz’ora nella sauna dopo una lunga giornata di lavoro.

Se le utilizzerai per praticare surf, ti conviene optare per un modello che offra un’elevata resistenza, vista la grande quantità di impatti che solitamente avvengono durante questa attività. Se le vuoi acquistare solo per ascoltare la musica mentre fai la doccia, ti converrebbe optare per un opzione senza fili che ti garantisca una maggiore comodità.

Qualità del suono

Per quanto riguarda questo aspetto, ti conviene prestare attenzione a tre parametri tecnici: impedenza misurata in ohm, la sensibilità in decibel ed il rango della frequenza in hertz. Un’impedenza tra i 16 e i 60 ohm andrà bene; in qualsiasi caso, più bassa è, meglio è, dal momento che in questo modo gli auricolari garantiranno una minore resistenza all’erogazione della potenza.

Per quanto riguarda la sensibilità, più è alta, meno potenza sarà necessaria affinché le cuffie emettano un suono sufficientemente alto. D’altra parte, si consiglia che il rango di frequenze sia il più vicino possibile ai valori di 18 o 20 hertz e ai 20 kilohertz ,chei è l’intervallo di frequenze che può essere percepito dall’udito umano.

Certificato di protezione

Logicamente, il livello di protezione all’acqua che offrono le cuffie è uno dei primi aspetti che devi considerare al momento di scegliere quale modello comprare. In questo senso, devi ricordarti che l’impermeabilità di un dispositivo non implica che esso sia anche resistente all’acqua.

Oltre a ciò, è importante che tu tenga in considerazione l’uso che ne farai. Se ti servono per nuotare, ti consigliamo di scegliere un modello che conti di una protezione IPX8. Se le utilizzerai al mare, il modello della Sony è resistente all’acqua salata. Se le utilizzerai in doccia, potrebbe essere sufficiente il modello con protezione IPX7.

Loran EiselyAntropologo e scrittore scientifico.

“Se c’è della magia a questo mondo, essa è nell’acqua”.

Capacità

Molte cuffie waterproof disponibili attualmente sul mercato contano di un proprio riproduttore integrato. In questo caso, al momento di scegliere il modello più adatto a te, è importante che non ti dimentichi di controllare lo spazio di archiviazione di cui dispone. Per quanto riguarda questo aspetto, la maggior parte dei dispositivi disponibili contano di una memoria interna tra i 2GB e gli 8GB.

Ovviamente, più alta è la capacità delle cuffie, più spazio avrai a disposizione per la tua musica. Il nostro consiglio è di optare per delle cuffie con almeno 4GB di capacità. Per farti un’idea considera che con 8GB di capacità potrai archiviare circa 2000 canzoni.

Batteria

Per quanto riguarda la batteria, devi considerare due questioni importanti: la sua autonomia e il tempo di ricarica. Inoltre, alcune cuffie contano della possibilità di utilizzare una ricarica rapida con la quale con solo alcuni minuti di ricarica si può godere di circa 30 minuti di autonomia. Certamente, questa funzione ti può risparmiare diversi problemi.

Design

Parlando di questo aspetto, la tua principale preoccupazione dovrebbe essere la loro funzionalità più che la questione estetica, dal momento che se non offrono una giusta aderenza sicuramente scivoleranno. Quindi, devi tenere in considerazione che non tutte le persone hanno lo stesso canale uditivo. Se il tuo è molto piccolo, potresti optare per delle cuffiette con gancio.

Nella maggior parte dei casi, le cuffie ideali sono quelle In-Ear, poiché proteggono il tuo canale uditivo dalla possibile entrata di acqua e sudore. Inoltre, in generale, il materiale più impiegato per la realizzazione delle cuffie è la plastica. La scelta del colore dipende dai tuoi gusti, anche se potrebbe interessarti un modello rifrangente che ti dia maggiore visibilità.

Conclusioni

Ascoltare la tua musica preferita, con una buona qualità del suono mentre nuoti, da molto tempo non è più un lusso, ma una realtà. Inoltre, è possibile farlo senza dover investire un’eccessiva quantità di denaro. È sicuramente vero, data la grande offerta disponibile attualmente, che scegliere le cuffie waterproof più adatte a te potrebbe essere un po’ complicato.

È per questo motivo che devi tenere in considerazione una serie di criteri di acquisto come il livello di protezione, la qualità del suono, la potenza, la capacità di memoria e l’autonomia della batteria. E, ovviamente, l’uso che farai delle tue cuffie. Poi, non dovrai fare altro che goderti un buon bagno con le tue canzoni preferite.

Se ritieni che questa guida ti sia stata utile per la scelta delle tue nuove cuffie, puoi lasciarci un commento o condividerla sui social.

(Fonte delle immagini in evidenza: Ammentorp: 64927246/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
46 Voto(i), Media: 4,50 di 5
Loading...