Ultimo aggiornamento: 01/10/2021

Come scegliamo

13Prodotto analizzati

27Ore impiegate

14Studi valutati

89Commenti raccolti

Sei spesso sulla strada in auto e ti sei già trovato nella situazione di un incidente in cui la questione della colpa non poteva essere chiarita a causa della mancanza di prove? Vorresti essere dotato di prove che siano pienamente ammissibili in tribunale in caso di un futuro incidente d’auto? Allora dovresti dare un’occhiata più da vicino all’acquisto di una dashcam.

Abbiamo riassunto i dispositivi più recenti e di qualità nel nostro test di dashcam 2022, perché vogliamo aiutarti a decidere se comprare una dashcam con batteria, GPS o rilevatore radar.

Naturalmente, troverai anche altri consigli e suggerimenti riguardanti l’installazione, la protezione del parcheggio e la capacità di stoccaggio.




Sommario

  • Una dashcam è una piccola telecamera per la tua auto che puoi utilizzare per determinare la colpevolezza nelle infrazioni stradali.
  • L’uso di registrazioni per chiarire un incidente sono pienamente ammissibili come prova in tribunale.
  • La funzione più importante di una dashcam è la funzione loop, che sovrascrive sempre le registrazioni più vecchie quando la memoria è piena.

Dashcam: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare una dashcam

Per chi è adatta una dashcam?

Se guidi spesso la tua auto nel tempo libero o al lavoro, l’installazione di una dashcam è sicuramente da prendere in considerazione. Più guidi, più alta è la probabilità che tu sia coinvolto in un incidente.

Ma di chi è effettivamente la colpa dell’incidente? Chi ha preso il diritto di precedenza per te? Domande come queste possono trovare risposta molto facilmente con una dashcam. Il termine dashcam è composto dalle parole “dashboard” e “camera”. Questo è montato nell’auto e filma il traffico automaticamente.

Se dovesse accadere un incidente, una dashcam può aiutarti a chiarire il caso. (Fonte immagine: unsplash.com / Matthew T Rader)

A differenza delle telecamere convenzionali o degli smartphone, una dashcam è montata solo una volta nel veicolo e si accende e si spegne con l’accensione. Se lo spazio di memoria diventa pieno, la registrazione più vecchia viene semplicemente sovrascritta.

Se c’è un incidente, la dashcam è garantita per averlo registrato

Ma le dashcams non sono solo popolari per le auto, ma anche per i ciclisti e i motociclisti.

Una dashcam è legalmente permessa?

In Germania, un tribunale ha permesso la registrazione delle dashcams. Questo significa che è ammesso come prova senza restrizioni in caso di un processo.

Tuttavia, si sottolinea chiaramente che la registrazione costante e senza motivi concreti viola la legge sulla protezione dei dati. Tuttavia, le registrazioni sono permesse principalmente per i propri interessi. Quindi, di solito violi anche le linee guida sulla protezione dei dati se vuoi segnalare gli errori degli altri.

In Austria, i requisiti sono un po’ più severi. I privati che pubblicano le registrazioni delle loro dashcams sono perseguibili. Per esempio, se pubblichi dati personali come il numero di targa, devi aspettarti una multa.

Come funziona una dashcam?

Normalmente, una dashcam è attaccata al parabrezza con una ventosa o attaccata al cruscotto. L’alimentazione è fornita tramite l’accendisigari.

Le Dashcams di solito hanno una durata della batteria molto breve, che è di circa un’ora

La maggior parte delle dashcams hanno una risoluzione full HD o 4K. Ma ciò che è più importante per la qualità della registrazione non è solo la risoluzione, ma anche la tecnologia della telecamera.

I video vengono poi memorizzati su schede SD. La capacità di queste schede di memoria è spesso intorno ai 32 gigabyte.

La funzione loop permette di salvare i dati più e più volte. Questo significa che le vecchie registrazioni vengono semplicemente sovrascritte.

Quali funzioni deve avere una dashcam?

Probabilmente la funzione più importante di una dashcam è la funzione di loop già descritta. Qui, le registrazioni vengono salvate in un ciclo infinito, per cui le vecchie registrazioni vengono sovrascritte.

Specialmente in luoghi dove c’è molto traffico, la dashcam è un compagno pratico grazie alle sue varie funzioni. (Fonte immagine: pixabay.com / StockSnap)

Inoltre, una dashcam dovrebbe avere un sensore di accelerazione che possa registrare una frenata pesante o un impatto e poi memorizzare permanentemente il video. La maggior parte dei dispositivi attualmente sul mercato hanno già questa funzione.

La videocamera dovrebbe anche avere almeno una risoluzione Full HD, cioè 1920×1080 pixel, in modo che i dettagli registrati siano chiaramente visibili

A seconda del modello, ci sono sempre funzioni aggiuntive integrate nella dashcam. Puoi anche scegliere modelli con un sistema di avviso di uscita dalla corsia, controllo vocale o controllo della velocità.

Quali alternative ci sono alla dashcam?

Ci sono pochissime alternative alla dashcam nel settore delle telecamere per auto. Un’altra opzione è la fotocamera Panta Pocket. Questo è molto piccolo e quindi anche compatto e salva anche le sue registrazioni in Full HD. La fotocamera non è solo adatta per registrare gli incidenti, ma anche per scattare foto del giardino o dello sport.

Le luci a infrarossi incorporate nella videocamera Panta Pocket permettono anche scatti notturni e l’alto angolo della videocamera permette scatti molto grandangolari.

Un’altra alternativa alla dashcam è una telecamera Gopro. Questi possono anche registrare foto e video. A 170 gradi, ha anche un angolo di registrazione molto alto. I modelli più recenti hanno anche un monitor, hanno la stabilizzazione video e il controllo vocale.

Quando due videocamere GoPro sono collegate insieme, sono possibili anche registrazioni in 3D. È anche impermeabile fino ad una profondità di circa 60 metri. C’è anche una vasta gamma di accessori a cui puoi attaccare la fotocamera.

Decisione: Quali tipi di dashcams esistono e qual è quello giusto per te?

Ci sono diversi tipi di dashcams, che hanno anche diverse funzioni. In linea di principio, tutte le dashcams hanno lo stesso scopo, cioè registrare il traffico e chiarire la questione della colpa in caso di incidente.

Se vuoi prendere una dashcam, ti presentiamo tre diversi tipi di dashcam che puoi scegliere

  • Dashcam con batteria
  • Dashcam con GPS
  • Dashcam con rilevatore di radar

I diversi tipi di dashcams hanno ognuno i loro vantaggi e svantaggi. A seconda delle funzioni della dashcam che vuoi utilizzare, una telecamera diversa è adatta a te. La prossima sezione ti aiuterà a decidere.
Quali sono le

caratteristiche di una dashcam con batteria e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Spesso devi scaricare un’applicazione insieme ad una dashcam. Il vantaggio è che puoi controllare comodamente la tua dashcam e il suo contenuto con il tuo smartphone.

Tuttavia, c’è sempre una risposta negativa a questo aspetto da parte dei clienti per i quali l’app non funziona.

Poiché le dashcams sono enormemente potenti, hanno anche bisogno di molta energia. Pertanto, una durata della batteria di più di un’ora spesso non è molto realistica. Tuttavia, se la durata della batteria dovesse essere maggiore, la fotocamera dovrebbe essere molto grande a causa delle dimensioni della batteria.

Vantaggi
  • molto compatto
  • nessun cavo
  • immagini dal vivo su un’applicazione
Svantaggi
  • spesso molto grande e appariscente
  • durata della batteria solitamente bassa

Piccolo e poco appariscente di solito non è fattibile in combinazione con dashcams wireless

Le moderne dashcams ti permettono più di 2,5 ore di durata della batteria anche quando la funzione loop è disattivata. Le telecamere possono anche essere collegate all’accendisigari nei garage senza problemi.

Cosa distingue una dashcam con un GPS e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Un altro strumento pratico di una dashcam è un localizzatore GPS. Questo ti permette di determinare la posizione della tua auto. Questo è un grande vantaggio se la tua auto viene rubata. Questi sono entrambi funzionali e stabili.

L’esatta funzionalità del sistema GPS dipende dal modello. Per esempio, possono registrare percorsi stazionari e anche inviare chiamate di emergenza o visualizzare la posizione esatta sul browser.

Vantaggi
  • molto compatto
  • pratico in caso di furto
  • molte funzioni utili
Svantaggi
  • spesso posizionato in modo vistoso
  • dà interferenze

Ma l’uso di un localizzatore GPS è anche spesso discusso. Questo perché affinché un satellite possa ricevere il segnale di un tracker, non deve essere troppo nascosto nell’auto e i ladri esperti possono rintracciarlo rapidamente e distruggerlo, il che è molto facile con una dashcam.

Inoltre, i ladri d’auto intelligenti possono anche interrompere il segnale con un jammer, il che potrebbe rendere questa funzione superflua.

Cosa distingue una dashcam da un rilevatore di radar e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

Come suggerisce il nome, i rilevatori radar sono dispositivi progettati per proteggere i conducenti dalle trappole per la velocità. Tuttavia, non proteggono logicamente dalle misurazioni laser o dalle registrazioni video.

Le dashcams con un rilevatore di radar sono particolarmente popolari tra le persone che hanno bisogno di una patente di guida per il loro lavoro, così come i conducenti di camion o di taxi. Una caratteristica pratica è che il rilevatore radar della dashcam può essere montato molto facilmente sul parabrezza utilizzando una ventosa.

Vantaggi
  • montaggio pratico
  • può evitare l’eccesso di velocità
Svantaggi
  • illegale
  • multe
  • non protegge dalle misurazioni laser

Ma solo a causa della situazione legale, una dashcam con un rilevatore radar non è raccomandata per te in Germania, poiché sono illegali. Se hai un rilevatore di radar attivato in tuo possesso durante un controllo, puoi aspettarti una multa di almeno 75 euro.

Criteri di acquisto: Questi sono i fattori che puoi utilizzare per confrontare e valutare le dashcams

In questa sezione vogliamo mostrarti quali aspetti e funzioni puoi utilizzare per decidere tra il gran numero di diverse dashcams.

I criteri importanti per comprare una dashcam sono:

  • Qualità dell’immagine
  • Design
  • Registrazione
  • Protezione del parcheggio
  • Capacità di stoccaggio

Nel prossimo paragrafo spiegheremo i singoli criteri in modo più dettagliato.

Qualità dell’immagine

Quando si tratta della qualità dell’immagine di una dashcam, altri fattori giocano un ruolo importante oltre alla risoluzione. Per esempio, quanto sono sensibili alla luce il sensore o l’obiettivo.

È importante che la tua dashcam abbia almeno una risoluzione Full HD (1080p). Perché spesso ci sono modelli più economici con solo 720p, sui quali non si possono riconoscere né le persone né le targhe.

Ma l’angolo di vista è anche cruciale per la qualità dell’immagine. Il FOV (Field of View) determina ciò che può essere visto nelle immagini. Con un valore FOV basso, si può vedere solo ciò che accade davanti all’auto, mentre le telecamere con un FOV alto hanno un angolo più ampio e registrano ciò che accade a sinistra e a destra dell’auto.

La videocamera deve avere sia una buona risoluzione che un angolo di visione che abbia un’ampiezza adeguata. (Fonte immagine: pixabay.com / sbl0323)

Quindi potresti considerare un angolo di visione di 130 gradi molto basso. Raccomandiamo un angolo di visione di 150 gradi.

Se vuoi registrare di notte, hai anche bisogno della visione notturna. Pertanto, le dashcams supportano sia WDR (ampia gamma dinamica) che HDR (alta gamma dinamica), che migliora la qualità dell’immagine in condizioni di luce difficili. Il WDR lavora qui con le curve dei valori tonali, mentre l’HDR registra e combina diversi tempi di esposizione.

Design

Ci sono molti design diversi di dashcam, specialmente in termini di dimensioni e ottica. Il criterio più importante qui è che ci sia uno schermo e che il dispositivo sia abbastanza piccolo da non disturbare il conducente.

I modelli con un display hanno il vantaggio di poter essere impostati senza uno smartphone, ma sono più grandi

Un altro punto che rientra nel design è il tipo di montaggio. Mentre ci sono modelli che sono incollati direttamente al parabrezza, il supporto a ventosa è generalmente preferito perché la telecamera può essere facilmente rimossa di nuovo. Questo può essere utile quando viaggi.

Registrazione

Un criterio decisivo per la registrazione è la funzione loop della telecamera. Se la tua fotocamera non ha questa funzione, è una violazione delle norme sulla protezione dei dati.

In questo processo, la telecamera salva le registrazioni video e quando l’intero spazio di memoria è pieno, le vecchie registrazioni vengono sovrascritte

Un’altra caratteristica importante di una dashcam è il sensore di movimento, che monitora costantemente i livelli di accelerazione. Se c’è una frenata di emergenza o una collisione, questa viene registrata dal sensore e il video clip viene salvato in una cartella esterna dove non può essere sovrascritto.

Alcune dashcams hanno anche una funzione di rilevamento del movimento, dove la telecamera rileva il movimento e poi inizia automaticamente a registrare. Qui non devi accendere la telecamera manualmente e la telecamera può anche registrare infrazioni di parcheggio molto leggere.

Ci sono anche dashcams che registrano davanti e dietro, il che può essere molto utile in molte situazioni. Qui, tuttavia, i costi di acquisto sono molto più alti.

Protezione del parcheggio

Un altro vantaggio pratico che alcune dashcams offrono è la protezione durante il parcheggio. Qui, la telecamera si accende automaticamente se qualcuno cerca di entrare nell’auto o danneggia il veicolo in qualche altro modo.

In questa modalità, la fotocamera scatta immediatamente un’istantanea e la salva. Non importa quanto male qualcuno danneggi la tua auto

Capacità di memoria

Alcuni modelli di dashcam hanno una memoria interna, mentre la maggior parte utilizza delle schede di memoria per registrare. Nella maggior parte dei casi, le schede di memoria devono essere acquistate separatamente.

Qui dovresti assicurarti di comprare una scheda di memoria con abbastanza spazio di archiviazione. L’opzione migliore è un trasferimento automatico su una micro scheda di memoria. Questi hanno spesso una capacità di archiviazione di oltre 32 GB.

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni