Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Come scegliamo

13Prodotto analizzati

29Ore impiegate

19Studi valutati

88Commenti raccolti

Il sogno di volare è probabilmente vecchio quanto l’umanità stessa. La mitologia classica riflette già il desiderio di Icaro e di suo padre di volare via. Anche Leonardo da Vinci, uno degli artisti più rinomati della storia, ha passato molto tempo a ideare congegni per volare. Tuttavia, non è stato fino al 18° secolo che siamo stati in grado di decollare con successo.

Dall’invenzione della mongolfiera, la tecnologia che ci permette di prendere il volo si è evoluta ad un ritmo vertiginoso. Questa evoluzione significa che oggi possiamo godere di una vista dall’alto mantenendo i piedi per terra. Stiamo parlando di droni professionali, gadget che hanno rivoluzionato il modo di prendere immagini dall’aria.




La cosa più importante da sapere

  • Il tempo di volo è uno degli aspetti più importanti quando si sceglie il miglior drone professionale per il 2019. Non c’è niente di più rischioso che rimanere senza batteria nel bel mezzo di un volo. Fortunatamente, alcuni modelli hanno un sistema di ritorno a casa che ritorna al punto di partenza quando la batteria sta per esaurirsi.
  • La fotocamera determinerà il tipo di immagini che puoi catturare con il tuo drone professionale. Anche se alcuni modelli offrono una qualità leggermente inferiore, idealmente dovrebbero avere almeno 4K. Tuttavia, alcuni modelli non includono una telecamera, quindi dovrai installarne una che sia compatibile.
  • Il gimbal è uno dei criteri di acquisto fondamentali. È un elemento essenziale per la stabilità della fotocamera. Condizionerà anche il tipo di movimenti che può fare sul proprio asse. Idealmente, dovrebbe essere in grado di ruotare di 360 gradi in verticale e 180 in orizzontale.

Droni professionali: la nostra selezione

Con gli ultimi progressi nella tecnologia, la barriera tra attrezzature professionali e amatoriali sta diventando sempre più sfumata. Un drone è alla portata di qualsiasi budget. Tuttavia, se stai cercando risultati eccellenti, dovrai investire di più. Ecco una selezione dei migliori droni professionali su 2022.

Guida all’acquisto: quello che devi sapere sui droni professionali

Agli albori del cinema, era necessario utilizzare piccoli aerei o elicotteri per fare riprese aeree. Grazie all’avvento dei droni professionali, è diventato molto più facile e pratico filmare queste riprese. Tuttavia, è importante conoscere a fondo alcuni aspetti di questo utile dispositivo. In questa sezione ti parliamo dei più importanti.

Drones-profesionales

La maggior parte dei modelli di drone include almeno un controller con cui far volare il dispositivo.
(Fonte: Pradana/ Unsplash.com)

Come si fa a far volare un drone professionale?

Ogni drone ha le sue caratteristiche particolari. Pertanto, il modo di farlo volare può variare da un modello all’altro. Tuttavia, ci sono alcuni aspetti che sono comuni a quasi tutti i droni sul mercato. Il primo passo è quello di assemblare il drone e assicurarsi che tutte le parti siano assemblate correttamente. Successivamente, assicurati che la batteria sia carica.

Prima di lanciare il drone, è importante regolare i controlli.

La maggior parte dei modelli include almeno un controller per far volare il drone. Alcuni includono anche uno schermo per visualizzare le immagini catturate dalla telecamera. Altri, invece, non hanno questa funzione, quindi dovrai collegare un telefono cellulare o un tablet al controller.

Questo controller di solito ha dei joystick per controllare il drone. Questi permettono di salire o scendere, muoversi in avanti o indietro e persino di ruotare sul proprio asse. A seconda del modello, il controller può anche essere utilizzato per spostare la telecamera. I movimenti che puoi fare con la videocamera dipendono dal supporto su cui è installata.

Quante persone sono necessarie per far volare un drone professionale?

Di nuovo, la risposta dipende dal modello. Alcuni droni sono semplici da far volare e possono essere gestiti da una sola persona. Altri, invece, sono più complessi e richiedono due persone per farli volare. Infine, alcuni modelli, come lo Yuneec Typhoon H, ti danno la possibilità di scegliere se vuoi pilotarlo da solo o con l’aiuto di qualcun altro.

Se il drone viene utilizzato da due persone, sono necessari due controller. In queste situazioni, una delle persone si dedica esclusivamente a pilotare il drone. L’altra persona controlla i movimenti della telecamera sul suo asse. Inoltre, questo secondo operatore può manipolare parametri come il diaframma, la messa a fuoco o anche lo zoom.

I movimenti e le variazioni dei parametri della telecamera dipendono dalle caratteristiche della telecamera, così come dal supporto su cui è posizionata. Più il drone è professionale, per dirla semplicemente, più sarà generalmente complicato da utilizzare. È meglio studiare attentamente il manuale del dispositivo prima di partire.

Drones-profesionales

FPV sta per First Person View. (Fonte: Skye Studios: WfpRMwkvwK0/ Unsplash.com)

Tutti i droni professionali includono una telecamera?

No, i droni professionali non includono necessariamente una telecamera. Dipenderà dalle preferenze di ogni utente. Alcune persone preferiscono che il drone sia equipaggiato con una telecamera di serie. In questo modo, non devono preoccuparsi di avere una telecamera compatibile con il supporto del drone.

Idealmente, però, la qualità dovrebbe essere almeno 4K per un risultato più professionale. D’altra parte, altri preferiscono che il drone non includa una telecamera. Possono usare la loro macchina fotografica professionale o anche usare diversi modelli a seconda di ogni progetto. In questo caso, bisogna prestare particolare attenzione al supporto del drone.

Alcuni droni che non includono una telecamera sono compatibili solo con il tipo di telecamera sportiva, come la GoPro. Tuttavia, potresti essere interessato ad attaccare una fotocamera più grande con caratteristiche migliori. È quindi importante che il supporto supporti questo tipo di telecamera e che il drone possa sostenere un peso maggiore.

Il supporto è essenziale per garantire la sicurezza della tua videocamera.

Vantaggi Svantaggi
Drone con videocamera Non hai bisogno di nulla di extra per volare e registrare.

Non devi preoccuparti della compatibilità tra videocamera e supporto.

Alcuni modelli non ti permettono di variare le impostazioni della videocamera.
Drone senza videocamera Puoi usare la tua videocamera.

Puoi variare la videocamera da un progetto all’altro.

Devi comprare o noleggiare una videocamera separatamente

Non tutte le videocamere sono compatibili con tutti i modelli di drone Grazie ad esso, puoi, per esempio, segnare un percorso che vuoi che il tuo drone segua. Una delle caratteristiche più interessanti è il sistema di ritorno a casa, che fornisce una sicurezza extra ed è reso possibile dal GPS.

Con il sistema di ritorno a casa, il drone memorizza le coordinate del punto in cui è decollato. Così, molti droni professionali permettono al drone di tornare al suo punto di partenza e di atterrare in sicurezza premendo un pulsante. Alcuni droni eseguono questa funzione automaticamente se perdono il contatto con il segnale del controller o se il livello della batteria è molto basso.

Drones-profesionales

Alcuni droni che non includono una telecamera sono compatibili solo con il tipo di telecamera sportiva, come la GoPro. (Fonte: Kroeker: K5eNRf9CeFY/ Unsplash.com)

Cos’è FPV su un drone professionale?

FPV sta per First Person View . Si tratta di un sistema per mezzo del quale puoi visualizzare le immagini catturate dalla telecamera del drone attraverso degli occhiali, simili a quelli della realtà virtuale. In questo modo, fornisce la stessa vista che avresti se fossi montato sul drone stesso.

Tuttavia, FPV è più per uso ricreativo che professionale. In primo luogo, idealmente, la persona che indossa gli occhiali non dovrebbe essere la stessa che pilota il drone per ragioni di sicurezza. Tieni presente che quando indossi gli occhiali non puoi avere una visione chiara dei dintorni del drone e potresti urtare qualcosa.

È più utile, per esempio, nelle gare di volo. Lì, i piloti a volte hanno una visione in prima persona. È interessante anche come esperienza visiva. Mentre una persona pilota il drone, l’altra può godersi il panorama con un’esperienza molto coinvolgente.

Quali sono gli usi di un drone professionale?

Gli usi di un drone professionale possono essere molto vari. Naturalmente, le sue caratteristiche cambieranno a seconda dello scopo per cui è stato progettato. Ci sono droni, per esempio, per le ispezioni industriali. Altri, invece, sono dotati di telecamere termiche, utili nelle attività agricole o per le operazioni di salvataggio.

Tuttavia, l’uso più diffuso dei droni professionali è quello di catturare immagini, sia fotografie che video. In questo senso, il loro uso sta diventando sempre più diffuso. Al giorno d’oggi, i droni sono comunemente usati nei film, nella pubblicità e nei video di viaggio. Il fatto che stiano diventando sempre più economici significa che molti utenti stanno decidendo di utilizzarli nelle loro creazioni.

Criteri di acquisto

I droni professionali hanno reso possibile a quasi tutti di fare delle riprese aeree. Tuttavia, ogni drone ha le sue caratteristiche particolari. Pertanto, è importante prendere in considerazione alcuni criteri quando si sceglie il drone che meglio si adatta alle tue esigenze. In questa sezione ti parleremo dei più importanti.

Dimensioni e peso

In primo luogo, le dimensioni e il peso del drone influenzeranno il suo trasporto e lo stoccaggio. Se hai bisogno di portarlo sempre con te, probabilmente vorrai un modello piccolo e leggero. Tuttavia, questo influisce anche sul tipo di fotocamera con cui vuoi usarla. Alcune videocamere possono essere grandi e pesanti, quindi sarà necessario un drone più grande.

Drones-profesionales

Gli usi di un drone professionale possono essere molto vari.
(Fonte: Casey: R5zkwqHVyYYo/ Unsplash.com)

Fotocamera

È importante decidere se vuoi un drone che include una videocamera o se preferisci un modello senza. Se lo fa, dobbiamo assicurarci che le sue caratteristiche, come la qualità dell’immagine, soddisfino le nostre esigenze. Se non include una videocamera, è importante assicurarsi che il supporto del drone sia compatibile con la nostra videocamera.

Gimbal

Il gimbal è un elemento stabilizzante per la videocamera. La sua funzione è quella di evitare per quanto possibile che la vibrazione delle eliche o alcuni movimenti improvvisi influenzino l’immagine. Condizionerà anche i movimenti che la telecamera può fare. Idealmente, dovrebbe essere in grado di ruotare sul suo asse il più liberamente possibile per ottenere un’ampia varietà di scatti.

Tempo di volo

Il tempo di volo di un drone è solitamente tra i 20 e i 30 minuti. Naturalmente questo può variare da modello a modello. A seconda di come lo userai, questa caratteristica ti riguarderà in misura maggiore o minore. Non è una cattiva idea avere più di una batteria di riserva nel caso in cui abbiamo bisogno di continuare ad utilizzare il drone quando la prima si esaurisce.

Numero di piloti

Alcuni droni, a causa del loro complesso funzionamento, richiedono due piloti per utilizzarli. Un pilota controlla il drone e l’altro pilota controlla la telecamera. Pertanto, dovresti considerare se intendi utilizzare il drone da solo o con un partner. Alcuni modelli ti danno la possibilità di far funzionare il drone da solo o con un’altra persona, a patto che tu abbia due controllori.

Riassunto

È passato poco più di un secolo da quando siamo stati in grado di decollare con aerei leggeri. Da quando i fratelli Wright negli Stati Uniti e Alberto Santos Dumont in Brasile ci sono riusciti, la tecnologia si è evoluta molto. Tanto che oggi non è più necessario che sia il pilota a pilotare l’aereo.

I droni professionali hanno reso le riprese aeree molto più facili e comode da fare. Ovviamente dipende dalla complessità di ogni drone. Alcuni droni permettono, oltre al controllo del volo, di cambiare le impostazioni della fotocamera come l’apertura o lo zoom. Tutto dipende dalle tue esigenze, ma c’è sicuramente il modello perfetto per te.

Speriamo di averti aiutato a trovarlo con questa guida. Se è così, lascia un commento o condividi questi consigli sui tuoi canali di social media in modo che anche i tuoi amici possano prendere il volo!

(Fonte dell’immagine: Rhea: 1Bx9yJn53iQ/ Unsplash.com)

Recensioni