Scegliere una buona fotocamera digitale è meno facile di quello che sembra.Tiziano Ferro nella bella Ti scatterò una foto canta: “E nell’ansia che ti perdo ti scatterò una foto […] E capendo che ti ho perso ti scatto un’altra foto”. In effetti tutti sappiamo quanto sia soddisfacente cogliere momenti irripetibili che possono rimanere impressi nello scatto.

Per scattare però le fotografie più memorabili devi essere attrezzato con una delle migliori fotocamere digitali sul mercato. Ovviamente, dipende dal tipo di foto. Non ti servirà una fotocamera troppo sofisticata per fare di tanto in tanto foto in famiglia. Ma, in caso di contesto artistico, non potrai usarne una qualsiasi.

Le cose più importanti in breve

  • Non investire tutto il tuo budget in una fotocamera. Pensa agli accessori. Quando si tratta di scattare belle fotografie, questi sono anche più necessari del dispositivo stesso. Anche l’obiettivo e le dimensioni del sensore sono importanti.
  • Acquistare una fotocamera reflex è una buona idea soltanto se vuoi impegnarti seriamente nel mondo della fotografia. Se stai semplicemente cercando un buon prodotto per scattare foto dei tuoi viaggi, le fotocamere digitali compatte sono una scelta migliore.
  • Tieni in considerazione la sua ergonomia, la durata della batteria e se permette di registrare video. Se stai cercando qualcosa per riprenderti mentre fai sport o da portare con te quando fai sport estremi, avrai bisogno di una fotocamera digitale specifica e pensata per tale scopo.

Classifica: Le migliori fotocamere digitali sul mercato

Sembra che le fotocamere digitali e le fotocamere compatte non stiano vivendo il loro momento migliore. Di chi è la colpa? Dei cellulari. Che, però, non se la cavano molto bene con la luce. Per quanto la tecnologia sia migliorata molto, un cellulare non riesce ad offrire le prestazioni di una fotocamera. Ma bisogna saper acquistare quella giusta:

Posto nº1: LINNSE Fotocamera Digitale Subacquea

Fotocamera digitale subacquea in grado di resistere fino a 3 metri di profondità, per un periodo massimo consigliato di un’ora, con lente da 24.0 MP e doppio schermo LCD. Registra video con risoluzione Full HD 1080p. È dotata di flash, zoom digitale 16x e scatto ritardato. Necessita di microSD per memorizzare i file, non inclusa.

Gli acquirenti sono rimasti molto sorpresi dalla qualità della fotocamera, nonostante la fascia di prezzo a cui appartiene. I materiali con cui è costruita sono resistenti e leggeri, foto e video sottomarini risultano buoni, e offre molte funzioni interessanti. Manca purtroppo lo zoom ottico, mentre la batteria ha una durata buona ma non adatta a lunghi filmati.

Posto nº2: Nikon Coolpix A10

La Coolpix A10 di Nikon è una fotocamera digitale compatta con zoom ottico 5x, flash, schermo da 2,8” ed è in grado di scattare foto da 16 MP e video con risoluzione massima di 1280×720. È alimentata da due pile AA che garantiscono dai 200 ai 730 scatti di autonomia. Il software consente di applicare alcuni effetti alle foto prima o dopo averle scattate.

È una fotocamera con prestazioni limitate e funzioni basiche, ma allo stesso tempo semplice da usare e venduta ad un prezzo certamente vantaggioso. Chi l’ha comprata è soddisfatto del prodotto, le cui foto vengono generalmente bene a patto di essere in ambienti illuminati e di non affidarsi troppo allo zoom. Viene venduta senza microSD.

Posto nº3: Canon SX620 HS PowerShot

La PowerShot SX620 HS è una fotocamera compatta dalle alte prestazioni, con ampio schermo LCD da 3” ed obiettivo grandangolare da 25 mm con risoluzione di 20,1 MP. Dispone di zoom ottico da 25x e registra filmati in Full HD 1080p. Permette il trasferimento di foto e video in remoto tramite WiFi ed NFC. È disponibile in tre diversi colori.

Il prezzo sembra un po’ alto per una compatta, ma per gli utenti sono soldi davvero ben spesi: la qualità di scatti e filmati è eccezionale e lo zoom conserva una buona nitidezza, mentre la durata della batteria è notevole. Il comparto software è un po’ striminzito e manca la modalità panoramica, ma dispone comunque di funzioni essenziali quali scatto multiplo e in movimento.

Posto nº4: Sony DSC-HX350

La DSC-HX350 è una fotocamera compatta di Sony che in realtà ha ben poco da invidiare alle reflex di fascia superiore, rientrando dunque fra i modelli bridge. Monta un obiettivo Zeiss da 20,4 MP con grandangolo da 24 mm e zoom ottico 50x. È dotata di mirino elettronico con copertura del 100%, nonché di uno schermo da 3” ruotabile per gli autoscatti.

Agli acquirenti questa fotocamera piace molto: è comoda, economica e versatile come una compatta, anche se non sufficientemente piccola da essere tascabile. La qualità delle foto è considerata nella norma, vista la fascia di prezzo, mentre stupisce l’ottimo zoom in grado di mantenere le immagini nitide anche con la massima estensione dell’obiettivo.

Posto nº5: FamBrow

La fotocamera FamBrow si presenta con un obiettivo da 24 MP ed un corpo compatto e tascabile. La sua particolarità sta nella dotazione di due obiettivi extra, uno con lente grandangolare ed uno macro. Lo schermo da 3” è ruotabile in modalità selfie, si collega tramite WiFi con l’app, e sono incluse due batterie ricaricabili.

Il prodotto è un ottimo compromesso fra prezzo e qualità, senza sacrificarne le funzionalità. Sono però gli accessori che hanno sorpreso di più: doppio obiettivo con tappi, laccetto per il polso, due batterie, cavo USB, e persino cavo HDMI per collegarla direttamente alla TV. Le funzioni dell’app sono un po’ limitate, ma la fotocamera in sé è considerata ottima.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle fotocamere digitali

Per poter dire, un giorno, «noi, quelli di una volta, ormai non siamo più gli stessi», devi catturare delle belle immagini. Queste non si ottengono come se nulla fosse. Una buona fotocamera digitale è essenziale a tal fine (anche se non è la cosa più importante). Ma qual è quella giusta da acquistare? Che cosa nascondono i diversi tipi? Scoprilo qui di seguito!

fotocamera-digitale-prima-xcyp1

Per scattare le fotografie più memorabili devi essere attrezzato con una delle migliori fotocamere digitali sul mercato (Fonte: Leslie Banks: 12646874/ 123rf.com)

Che cos’è una fotocamera digitale e a che cosa serve?

Può sembrare una domanda superflua, ma in un mondo dove i cellulari pretendono di sostituire le fotocamere digitali, non è affatto così. Una fotocamera digitale è un dispositivo elettronico che serve per scattare e archiviare fotografie in formato digitale. Molte fotocamere digitali permettono anche di registrare video.

Sempre più moderne e sofisticate, permettono di gestire fotografie e video di alta qualità in maniera rapida e semplice. Inoltre, dato che esiste una grande varietà di fotocamere digitali, qualsiasi utente può trovare pane per i suoi denti. Le migliori fotocamere digitali vanno da quelle compatte ed economiche a quelle ultra-professionali.

Quali tipi di fotocamere digitali esistono?

Oggi come oggi, le migliori fotocamere digitali sul mercato si classificano, sostanzialmente, in tre tipi: compatta (inquadrare e scattare), DSLR e EVIL o CSC. La DSLR è caratterizzata da uno specchio che proietta l’immagine dalla lente. Al contrario, la EVIL invia l’immagine direttamente dal sensore allo schermo LCD sul retro.

Pro Contro
EVIL vs. compatte In generale, sono una scelta migliore rispetto alle compatte, grazie ai loro sensori, che sono più grandi. Sono meno maneggevoli. Le lenti possono arrivare a costare molto.
DSLR vs. EVIL I modelli reflex o DSLR presentano batterie di lunghissima durata. Grande velocità di accensione. Le fotocamere digitali DSLR economiche sono più convenienti delle loro controparti EVIL. Solitamente, le DSLR presentano modalità video peggiori. Le fotocamere digitali EVIL di qualità offrono praticamente le stesse caratteristiche delle DSLR.

Che cosa sono le lenti o obiettivi di una fotocamera digitale?

L’obiettivo è un elemento della fotocamera che proietta i raggi di luce verso il sensore. Tale elemento permette di mettere a fuoco e regolare lo zoom senza perdere qualità. Riguardo alla lente o obiettivo, due sono gli aspetti chiave: l’apertura e la lunghezza focale. Sono entrambi utili ed importanti in relazione alle fotografie che scatti.

Per quanto riguarda la lunghezza focale, questa viene espressa in millimetri. Indica l’angolo visuale (quanto la lente è in grado di coprire) e l’estensione dell’immagine. Maggiore è la lunghezza focale, più grandi si vedono gli oggetti e più spazio occupano. Un obiettivo capace di coprire più lunghezze focali è noto come zoom. Questo elemento può essere classificato così:

  • Ultra-grandangolare (inferiore a 18 mm). Ottima scelta per catturare luoghi immensi.
  • Grandangolare (tra i 18 e i 30 mm). Buono per fotografare paesaggi e, soprattutto, per scattare fotografie di strada.
  • Normale (tra 30 e 70 mm). Ideale quando si cerca di realizzare ritratti.
  • Teleobiettivo (tra 70 e 300 mm). Ottima scelta per fotografie di eventi sportivi e ritratti.
  • Super teleobiettivo (più di 300 mm). Sensazionale per cogliere l’essenza dello sport o i dettagli della natura.

Per quanto riguarda l’apertura, questa si riferisce alle dimensioni dell’apertura che permette il passaggio della luce. Viene indicata con un numero. Quanto più basso è tale numero, tanto più grande è l’apertura. Le più ampie permettono l’accesso a più luce, cosa che si traduce in un maggior controllo sulla profondità di campo. In funzione dell’apertura, esistono due tipi di obiettivi:

  • Apertura ampia: obiettivo veloce.
  • Apertura stretta: obiettivo lento.

Che cosa sono le dimensioni del sensore e la sensibilità ISO di una fotocamera digitale?

Le dimensioni del sensore si riferiscono alle dimensioni della matrice dei fotorecettori. Questi hanno il compito di produrre i pixel che poi si trasformano in immagine. Più grande è il sensore, almeno di solito, migliore sarà la qualità della foto scattata. Tuttavia, un sensore molto grande implica lenti e fotocamere più ingombranti.

Oggi troviamo due tipologie di sensori. La CMOS è la più popolare. Tipica delle fotocamere digitali compatte, offre una grande sensibilità con poca luce. Dall’altra parte, le fotocamere digitali più economiche ricorrono normalmente alla tecnologia CCD. Anche se i sensori CCD più cari possono produrre foto eccezionali, in generale sono di qualità inferiore.

Per quanto riguarda la sensibilità ISO, maggiore sarà il numero, migliore sarà il rendimento della fotocamera in condizioni di scarsa luce. Il problema è che, a maggior sensibilità, corrisponde un rumore maggiore. Perciò devi prendere una decisione: più ricchezza di dettagli o fotografie di carattere più generale? Dipenderà dalle tue intenzioni!

Che cosa sono il mirino e lo stabilizzatore di immagine di una fotocamera digitale?

Il mirino permette di vedere l’immagine che vogliamo fotografare. Nelle fotocamere di gamma medio/alta solitamente è incorporato. È utile quando non riesci a vedere bene ciò che desideri fotografare attraverso lo schermo LCD. Questo succede spesso, per esempio, per colpa del sole. Esistono tre tipi di mirini la cui utilità varia in funzione della situazione.

Se voglio Devo avere
Registrare video e vedere contemporaneamente quello che registro. Un mirino EVF.
Immortalare scene d’azione, con molto movimento. Un mirino ottico, dato che mostra l’azione mentre si sta svolgendo.
Avere un controllo totale su ciò che sto riprendendo. Un mirino con copertura intorno al 100%.

Lo stabilizzatore dell’immagine, come indica il nome stesso, cerca di evitare il movimento della fotocamera. Ne esistono due varianti: gli stabilizzatori ottici d’immagine situati nella fotocamera e gli stabilizzatori ottici d’immagine situati nell’obiettivo. A grandi linee sono molto simili, anche se quelli situati nell’obiettivo tendono ad essere migliori.

Che tipo di batterie può usare una fotocamera digitale?

Nella maggior parte dei casi, le migliori fotocamere digitali sul mercato utilizzano batterie ricaricabili agli ioni di litio. Queste presentano due evidenti vantaggi. Il primo è il lungo ciclo di vita. Il secondo, la loro durata nel quotidiano. Rispetto alle pile AA, le batterie ricaricabili agli ioni di litio durano molto di più.

Ovviamente, esistono anche modelli che utilizzano le batterie AA. Ma solitamente non si tratta di prodotti che possono essere inseriti tra le migliori fotocamere digitali sul mercato. Nel caso acquistassi una fotocamera di questo tipo, è meglio usare pile ricaricabili. È più ecologico e, inoltre, molto più economico nel lungo periodo.

fotocamera-digitale-particolare-xcyp1

L’obiettivo delle fotocamere è un elemento che proietta i raggi di luce verso il sensore. (Fonte: golubovy: 62997694/ 124rf.com)

Che cosa sono la frequenza di scatto continuo e l’opzione video di una fotocamera digitale?

La frequenza di scatto continuo è la quantità di immagini per secondo (FPS) che una fotocamera può catturare. Più è elevata, meglio è. Tuttavia, molte marche giocano con questo valore per farci credere che sia più alto di ciò che in realtà non è. Inoltre, per quanto sia utile, non è essenziale per ottenere buone fotografie.

Arnold NewmanFotografo statunitense

“Molti fotografi pensano che, se acquistano una fotocamera migliore, saranno in grado di scattare foto migliori. Una fotocamera migliore non farà nulla per te, se non hai niente nella testa o nel cuore”.

Grazie ai progressi della tecnologia, quasi tutte le migliori fotocamere digitali offrono la possibilità di registrare video. Molte prevedono il Full HD o anche 4K. Alcune fotocamere offrono una velocità di fotogrammi superiori a 60fps. In questi casi, lo strumento video ti permetterà di registrare scene al rallentatore.

Criteri di acquisto

Ora che sai qualcosa in più sull’affascinante mondo delle fotocamere digitali, è il momento di valutare quale fotocamera acquistare. In questo caso, le specifiche tecniche sono importanti, ma non determinanti. Non devi cercare la miglior fotocamera possibile, ma quella che meglio si adatta all’uso che intendi farne.

  • Budget
  • Uso
  • Obiettivo
  • Vídeo
  • Controllo manuale e ritocco

Budget

Spesso chi vuole comprare una fotocamera digitale investe grandi quantità di denaro nel suo acquisto. Il che implica due errori. Primo, la fotocamera non è miracolosa e con essa non si garantiscono buone fotografie (anche se è la più costosa sul mercato). E, secondo, gli accessori sono essenziali per scattare belle immagini.

Perciò, l’ideale è dividere il budget in due. Se non puoi comprare la fotocamera dei tuoi sogni, non preoccuparti. Cerca un modello simile con un prezzo meno alto. Con il resto del budget, concentrati sull’acquisto di accessori che ti permettano di sfruttare al massimo il dispositivo e il tuo talento. Perché è anche vero che senza talento non esistono belle foto.

Ansel AdamsFotografo statunitense

“Il componente più importante di una fotocamera è dietro di lei”.

Uso

Si ricollega al punto precedente. Perché desideri una fotocamera? Cerchi qualcosa che puoi portare in tutti i tuoi viaggi e che sia resistente? Allora non acquistare una reflex gigantesca con obiettivi ingombranti. Vuoi dedicarti in maniera professionale alla fotografia? Allora compra una fotocamera digitale con più opzioni manuali possibili.

Dai un’occhiata alle diverse funzioni e caratteristiche della fotocamera digitale che desideri comprare. Può darsi che alcune tu non sappia neppure cosa siano. Le userai? Se la risposta è no, perché non cerchi un modello più economico e più adatto alle tue esigenze? Nel caso in cui quelle funzioni mancassero, non esitare ad aprire un po’ di più il portafogli.

Obiettivo

L’obiettivo o lente è uno dei complementi più importanti di qualsiasi fotocamera digitale. Senza obiettivo, la fotocamera non serve a nulla. Le migliori fotocamere digitali, inoltre, ti permettono di utilizzare un’ampia gamma di obiettivi per personalizzare al massimo il tuo lavoro fotografico. Tuttavia, i principianti solitamente tendono a trascurare questo elemento.

Ciò si spiega nel fatto che molte persone scelgono reflex con obiettivo incorporato. Ma il mondo delle lenti va molto al di là di questo. Non si può essere così poco ambiziosi. E non importa se occorre studiare un po’. In funzione dell’obiettivo che ti imporrai, le fotografie saranno di uno stile o di un altro.

Vídeo

Gli utenti delle migliori fotocamere digitali cercano sempre più spesso modelli che permettano di registrare video. È per questo che oggi risulta difficile trovarne uno che non preveda questa possibilità. Un tempo la offrivano soltanto le fotocamere digitali compatte, ma ora anche quelle di gamma alta si sono adeguate. E il risultato è insuperabile.

Tuttavia, se la fotocamera digitale che vuoi acquistare verrà utilizzata frequentemente per registrare video, non ti andrà bene qualsiasi cosa. Devi valutare quale qualità di video cerchi, se vuoi poter registrare al rallentatore o se cerchi una fotocamera per riprenderti mentre fai sport estremi. Tutto ha importanza e da questo deve dipendere il tuo acquisto.

Controllo manuale e ritocco

Se vuoi una fotocamera digitale di taglio professionale, la prima cosa da fare è cercarne una che permetta di archiviare foto in modalità RAW. Grazie ad essa, potrai ritoccarle o usare Photoshop con maggior facilità. I risultati saranno meno naturali, ma senza dubbio più spettacolari. Tutto dipende dal tuo obiettivo come fotografo.

Dall’altra parte, se vuoi sfruttare al massimo le possibilità della tua fotocamera e realizzare foto davvero originali, cerca un maggior livello di controllo manuale. Soprattutto in termini di apertura. Poter controllare l’obiettivo, la messa a fuoco e altri elementi risulta essenziale per svilupparti come fotografo. Ti aiuterà a trovare il tuo personale stile.

Conclusioni

Le migliori fotocamere digitali ti permettono di scattare fotografie impressionanti. Tuttavia, il fotografo è la colonna portante del risultato finale, l’essenza dell’immagine ripresa. E, perciò, deve acquistare una fotocamera che si adatti al suo stile e alle sue esigenze. Se stai pensando di comprare una delle migliori fotocamere digitali, devi partire da questa base.

Quindi, non devi soltanto adattarti ad un budget. Pensa al motivo per cui desideri una fotocamera e studia i suoi diversi elementi: obiettivi, sensibilità ISO, tipo di batteria, mirino e se offre la possibilità o meno di registrare video. E investi in un modello che puoi sfruttare davvero e non solo esibire come un semplice trofeo.

Se hai trovato interessante e utile questo articolo, ti inviatiamo a condividerlo su Facebook, Instagram, Twitter o qualsiasi altro social network.

(Fonte dell’immagine in evidenza: stokkete: 43015990/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
47 Voto(i), Media: 4,00 di 5
Loading...