Se stai pensando di acquistare una fotocamera reflex, ma non hai ancora capito quale modello scegliere, non ti preoccupare, non sei la prima persona ad affrontare un simile dilemma. Si tratta di una scelta importante che può durare per una vita intera. Per semplificare il tuo compito, abbiamo preparato questa guida all’acquisto completa.

Qui potrai apprendere gli aspetti più importanti del fantastico mondo delle fotocamere reflex e scoprire tutti i vantaggi che offrono e, naturalmente, anche i loro svantaggi. Inoltre, ti forniremo una serie di criteri di acquisto in modo che tu possa prendere una decisione con quante più informazioni possibile.

Le cose più importanti in breve

  • Le fotocamere reflex consentono di scattare fotografie di qualità superiore rispetto alle fotocamere compatte poiché offrono un maggiore controllo sui diversi parametri da configurare durante la cattura di un’immagine. Tuttavia, sono molto più complicate da utilizzare e il loro prezzo è decisamente più alto.
  • Grazie alle loro superbe funzionalità, sono ideali sia per gli appassionati di fotografia che hanno conoscenze avanzate sia per coloro che desiderano avvicinarsi alla fotografia professionale.
  • Altrettanto importante rispetto al corpo della fotocamera è anche l’obiettivo che utilizzi. Spesso, l’obiettivo che viene fornito di serie con la fotocamera può essere un’apparecchiatura abbastanza di base e nel tempo si consiglia di acquistarne uno di qualità migliore.

Classifica: Le migliori fotocamere reflex sul mercato

Qui di seguito ti presentiamo la classifica che abbiamo preparato con le cinque migliori fotocamere reflex attualmente disponibili sul mercato. L’abbiamo preparata, cercando di includere il maggior numero possibile di articoli, ma scegliendo sempre prodotti in grado di offrire un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Posto nº 1:Canon EOS 2000D

Questa fotocamera reflex è perfetta se si vuole iniziare a utilizzare un’apparecchiatura di questo livello senza dover effettuare un investimento economico eccessivamente elevato. Offre un sensore CMOS da 24 megapixel e un processore DIGIC 4+. Ha anche un sistema autofocus a nove punti.

È anche in grado di registrare video in qualità Full HD 1.080p e si può connettere tramite WiFi e NFC. La sensibilità ISO arriva fino a 6.400. Perfetta per gli utilizzatori alle prime armi grazie anche al prezzo competitivo, questa fotocamera è anche apprezzata per la semplicità d’utilizzo e la maneggevolezza.

Posto nº 2:Sony DSC-HX350

Questa fotocamera è vantaggiosamente compatta ed è dotata di una risoluzione del sensore ottico da 20.2 megapixel per realizzare foto ricche di dettagli anche con poca luce grazie al sensore CMOS Exmor R. Lo zoom digitale arriva a 540x e quello ottico a 50x. Il mirino elettronico offre una risoluzione di 201.000 punti e un’anteprima in tempo reale.

È anche in grado di effettuare riprese in full HD 24p anche utilizzando lo zoom ed eliminando i disturbi tipici delle registrazioni manuali. Ottimo compromesso fra qualità e prezzo secondo gli utenti che ne apprezzano in particolar modo la limpidezza delle foto. Risulta inoltre molto semplice e intuitiva nell’utilizzo.

Posto nº 3: Nikon D3500

La fotocamera reflex Nikon D3500 è molto leggera e compatta, perfetta per essere impugnata anche dai principianti che con essa potranno scattare ottime foto. È dotata di un sensore CMOS da 23.5×15.6 mm da 24.2 megapixel in grado di scattare foto in qualsiasi situazione e di numerose possibilità di regolazione automatica e manuale.

Il motore autofocus AF-P di cui è dotata consente di mettere a fuoco con grande velocità e precisione. Può anche registrare in Full HD e HD ed editare i filmati direttamente dalla fotocamera stessa. La marca storica è molto apprezzata dagli utenti che la considerano una garanzia di qualità.

Posto nº 4: Canon EOS 4000D

La fotocamera Canon EOS 4000D è una reflex davvero economica, quindi è particolarmente adatta ai principianti. Incorpora un buon sensore CMOS APS-C da 18 megapixel e un processore DIGIC 4+ che consente scatti a raffica a 3 fps. La sensibilità varia da 100 a 6.400 ISO, ovvero è espandibile fino a 12.800 ISO.

Inoltre, ha una messa a fuoco automatica su 9 punti di controllo. Permette di registrare video in qualità Full HD 1.080 fino a 30 FPS (fotogrammi al secondo). Ha una connessione tramite WiFi. In generale, è un’apparecchiatura molto facile da usare, leggera ed ergonomica. Indubbiamente, anche secondo gli acquirenti, il suo maggior punto a favore è l’ottimo rapporto qualità-prezzo.

Posto nº 5: Nikon D5300

La fotocamera Nikon D5300 è progettata per essere comoda e pratica da utilizzare e per scattare foto di ottimo livello in ogni ambiente anche se ci si è appena avvicinati al mondo delle reflex. Possiede un sensore CMOS da 24 megapixel DX e un processore Nikon Expeed 4. Il monitor da 3.2 pollici è orientabile per inquadrare da qualsiasi punto.

Grazie alla messa a fuoco a 39 punti garantisce un risultato sempre a fuoco. Possiede anche un’ottima funzione Ritocco per intervenire direttamente sulle fotografie migliorandole. Risulta molto apprezzata dagli utenti anche per un utilizzo a livello intermedio per affinare la propria tecnica e la precisione nello scatto.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle fotocamere reflex

Al momento dell’acquisto di una fotocamera reflex, è essenziale prendere in considerazione una serie di questioni importanti. Non dimenticare che esistono diversi modelli di reflex e che ognuno di essi è progettato per un uso diverso. Per questo motivo, in questa sezione ci proponiamo di rispondere alle domande più comuni degli acquirenti.

fotocamera-reflex-prima-xcyp1

Se stai pensando di acquistare una fotocamera reflex, ecco una guida per decidere qual è la migliore per te. (Fonte: Esteban Martinena Guerrero: 118437215/ 123rf.com)

Che cosa sono esattamente le fotocamere reflex?

Le fotocamere reflex sono fotocamere con le quali è possibile osservare direttamente la scena da fotografare attraverso un mirino ottico senza un errore di parallasse. Questo errore si verifica quando l’immagine visualizzata nel mirino non corrisponde all’immagine messa a fuoco.

Le fotocamere reflex possiedono uno specchio che riflette (da cui il nome reflex, riflesso) la luce che entra attraverso la lente e la trasmette al mirino ottico per mezzo di un prisma. Il principale vantaggio della presenza dello specchio è che ciò che viene visto è ciò che apparirà nella fotografia. Inoltre, l’acquisizione delle immagini viene effettuata con una qualità decisamente superiore.

Come funziona una fotocamera reflex?

La base del funzionamento della fotocamera reflex è rappresentata dallo specchio che si inclina quando viene scattata la fotografia, definendo quindi il percorso che la luce può percorrere all’interno della fotocamera. In condizioni normali, lo specchio davanti all’otturatore è inclinato di 45º, devia la luce su un pentaprisma e da lì verso il mirino.

Quando la foto viene scattata, lo specchio viene posizionato orizzontalmente e consente alla luce di passare al sensore. A quel punto, il diaframma dell’obiettivo è chiuso e l’otturatore è aperto per consentire al sensore di essere esposto alla luce. Quindi, l’otturatore si chiude, il diaframma si riapre e lo specchio ritorna nella sua posizione iniziale.

Quali vantaggi ci sono nell’utilizzo di una fotocamera reflex?

Le fotocamere reflex offrono una serie di importanti vantaggi rispetto ad altri tipi di fotocamere. Per i principianti, di solito hanno un mirino più grande rispetto alle fotocamere compatte o CSC (fotocamere compatte di sistema). In questo modo, è possibile scattare foto con una qualità d’immagine superiore. Un altro punto a loro favore è che hanno obiettivi intercambiabili.

Inoltre, consentono di configurare i parametri manualmente, in modo da avere un maggiore controllo su aspetti quali velocità dell’otturatore, apertura, ISO e bilanciamento del bianco. Citiamo anche il fatto che grazie a queste fotocamere, le foto scattate hanno meno rumore di fondo in condizioni di scarsa illuminazione. E sono più ergonomiche.

Quali svantaggi ci sono nell’utilizzo di una fotocamera reflex?

Le fotocamere reflex presentano anche alcuni inconvenienti. In generale, si tratta di attrezzature più grandi e pesanti. A causa di questo fatto talvolta potrebbe risultare scomodo portare con te la fotocamera. Inoltre, sono oggetti più delicati e richiedono maggiore attenzione, quindi non sono adatti per l’uso in situazioni estreme.

Vantaggi
  • Ciò che viene osservato attraverso il mirino è ciò che apparirà nella fotografia.
  • Hanno un mirino più grande, in modo da ottenere fotografie di qualità migliore.
  • Hanno obiettivi intercambiabili e consentono un maggiore controllo sui diversi parametri della fotocamera.
  • È possibile regolare la velocità dell’otturatore, l’apertura, la sensibilità ISO e il bilanciamento del bianco.
  • Non vi è alcun ritardo tra il momento in cui si scatta la foto e il momento in cui viene scattata.
  • In condizioni di bassa luminosità le fotocamere reflex consentono di catturare immagini con meno rumore.
  • L’avvio è quasi immediato, in modo da non perdere l’occasione di catturare il momento.
  • Sono molto più ergonomiche e comode da usare.
  • Normalmente comprendono un formato RAW, che consiste nell’archiviazione di un insieme di dati grezzi.
Svantaggi
  • Sono molto più pesanti e più grandi.
  • Sono più delicate, quindi richiedono più attenzione.
  • Naturalmente, non sono fotocamere idonee per l’utilizzo in situazioni estreme.
  • Considerate tutte le caratteristiche che offrono, il loro prezzo è solitamente più alto di quello delle fotocamere compatte.
  • Inoltre, anche il prezzo degli obiettivi è di solito piuttosto elevato.

È conveniente acquistare una fotocamera reflex?

Se sei un amante o un professionista della fotografia, sicuramente avrai già le idee chiare. A nostro avviso può essere conveniente acquistare una fotocamera reflex soprattutto se disponi delle conoscenze necessarie per utilizzare un dispositivo di questo tipo: la differenza di qualità delle fotografie sarà notevole.

Carlos YebraFotografo pubblicitario.

“Ad oggi, qualsiasi principiante con la passione per la fotografia può acquistare un ottimo dispositivo. Marchi come Nikon o Canon hanno permesso agli utilizzatori inesperti di colmare le lacune del proprio materiale e orientarsi verso un percorso più professionale”.

A chi è consigliato l’acquisto di una fotocamera reflex?

Le fotocamere reflex sono consigliate a tutte le persone che vogliono scattare fotografie di alta qualità, grazie ai loro potenti sensori. Più specificamente, sono perfette per gli appassionati di fotografia che hanno conoscenze avanzate e per coloro che desiderano fare il salto verso la fotografia professionale.

Qual è l’importanza dell’obiettivo di una fotocamera reflex

Bisogna chiarire un aspetto: dopo la fotocamera, l’obiettivo è l’elemento più importante della squadra di un fotografo. Alcuni dicono che è ancora più importante della fotocamera stessa. La sua importanza è dovuta al fatto che è il primo luogo attraverso il quale passa la luce. Inoltre, in questo viaggio la luce subisce cambiamenti e alterazioni.

In questo modo, l’obiettivo è un elemento chiave quando si scattano fotografie. Ecco perché è conveniente sceglierne uno adeguato e di buona qualità. Tieni presente che la maggior parte di quelli che vengono forniti di serie con le fotocamere sono in genere piuttosto semplici.

foco

Ti consigliamo di acquistare un obiettivo di qualità superiore nel tempo.

Quali modalità possiede una fotocamera reflex?

Praticamente tutte le fotocamere reflex consentono di scegliere tra diverse modalità di utilizzo. Pertanto, è possibile distinguere tra una modalità automatica, una serie di modalità predefinite, una modalità manuale e semi-manuale. Le modalità predefinite sono programmate per essere utilizzate in una serie di circostanze specifiche.

Le ultime due sono quelle che ti permettono di avere il pieno controllo della fotocamera. Certo, sono anche le più complicate da usare. Per essere in grado di usarle correttamente, è necessario padroneggiare almeno alcuni concetti di base. Tuttavia, con la modalità manuale è possibile ottenere foto decisamente più impressionanti.

fotocamera-reflex-seconda-xcyp1

Le fotocamere reflex consentono di scattare fotografie di qualità superiore rispetto alle fotocamere compatte. (Fonte: 123mn: 106694892/ 123rf.com)

Quali tipi di stabilizzatori utilizzano le fotocamere reflex?

La stabilizzazione dell’immagine è necessaria per correggere il possibile movimento della fotocamera. Questi movimenti possono essere vibrazioni volontarie o piccole della fotocamera. Normalmente, la stabilizzazione è necessaria in due situazioni: quando si utilizza una bassa velocità dell’otturatore o quando si utilizzano i teleobiettivi.

In queste circostanze, se non c’è una corretta stabilizzazione dell’immagine, si potrebbe ottenere una fotografia sfocata o “mossa”. Per correggere questo tipo di situazione, le fotocamere reflex possono utilizzare due sistemi di stabilizzazione dell’immagine: lo stabilizzatore ottico o lo stabilizzatore meccanico.

Tipo Caratteristiche
Stabilizzatore ottico

È quello che utilizzano abitualmente Nikon, Canon, Panasonic e Leica.

Consiste in un sistema di spostamento delle lenti situate all’interno dell’obiettivo. Queste lenti rilevano e correggono i movimenti della fotocamera.

Offrono il vantaggio di essere ottimizzate per ogni obiettivo, anche se per ciascuna di esse è necessario uno stabilizzatore.

Di solito offrono prestazioni migliori.

Stabilizzatore meccanico È stato adottato da produttori come Olympus e Sony, tra gli altri.

In questo caso, la stabilizzazione dell’immagine viene ottenuta attraverso il movimento del sensore di immagine.

Poiché la stabilizzazione avviene nel corpo della fotocamera, è disponibile per tutti gli obiettivi.

In generale, le sue prestazioni sono leggermente inferiori.

Quali accessori sono necessari per una fotocamera reflex?

Per ottenere il massimo dalla fotocamera reflex, avrai bisogno di una serie di accessori extra. A seconda delle tue esigenze, alcuni potrebbero essere essenziali per te quasi dal momento in cui acquisti la fotocamera, mentre altri potrebbero essere incorporati a poco a poco nel tuo bagaglio da fotografo.

Tra i primi accessori, sicuramente ci sono le schede di memoria e, ovviamente, un buon obiettivo per sostituire quello che incorpora la fotocamera di default. Da lì, altri accessori da considerare sono i treppiedi, i flash esterni, i filtri, le batterie aggiuntive e i trigger esterni.

fotocamera-reflex-particolare-xcyp1

Per ottenere il massimo dalla fotocamera reflex, avrai bisogno di una serie di accessori extra a seconda delle tue esigenze. (Fonte: Mearicon: 98195795/ 123rf.com)

Che cura richiedono le fotocamere reflex?

Come potrai immaginare a questo punto, le fotocamere reflex sono attrezzature molto precise, ma anche delicate. Innanzitutto, è importante conservare la fotocamera in una borsa o uno zaino progettato specificamente per proteggerla da umidità e sporco. Inoltre, si consiglia di utilizzare la fotocamera con una cinghia intorno al collo, evitando così eventuali cadute.

Sarà anche necessario pulire il sensore della fotocamera reflex con una certa frequenza. Questo può essere fatto da un tecnico specializzato oppure potrai eseguirla autonomamente. In quest’ultimo caso, è consigliabile fare molta attenzione a non danneggiare l’apparecchiatura. E non dimenticare di prenderti cura della batteria: se non intendi utilizzare la fotocamera per un po’, faresti meglio a rimuoverla.

Criteri di acquisto

Al momento di acquistare una fotocamera reflex, è importante tenere conto di una serie di criteri di acquisto. Per aiutarti nel processo di scelta, abbiamo selezionato quelli che consideriamo più importanti. Ci auguriamo che ti servano da guida per ottenere il meglio dal rapporto qualità-prezzo delle apparecchiature acquistate.

  • Utilizzo
  • Sensori
  • Risoluzione
  • Sensibilità (ISO)
  • Mirino e schermo
  • Registrazione video
  • Marca

Utilizzo

Senza dubbio l’utilizzo che farai della tua fotocamera è il primo criterio da prendere in considerazione. Allo stesso modo, è importante tenere a mente se hai davvero bisogno di una fotocamera reflex. Se intendi utilizzarla in modalità automatica e principalmente per conservare un po’ di ricordi delle tue vacanze, potresti puntare a un altro tipo di fotocamera.

Se hai intenzione di acquistare una fotocamera reflex per entrare nel mondo della fotografia professionale, potresti scegliere un dispositivo progettato appositamente per i principianti. Tuttavia, se ne hai bisogno per un uso professionale, meglio puntare su una fotocamera con molte funzioni in grado di offrirti un maggiore controllo.

Sensori

Il sensore rappresenta l’anima di una macchina fotografica, poiché è l’elemento responsabile di catturare la luce. Nel tuo caso, la dimensione del sensore è un aspetto fondamentale. Più grande è, più informazioni riceverà e così sarai in grado di ottenere un’immagine di qualità più elevata. Naturalmente, tieni presente che è un elemento molto delicato.

Attualmente, la maggior parte delle fotocamere reflex integra il sensore APS-C, utilizzato principalmente da Canon, Nikon e Sony, o il sensore 4/3, utilizzato da Olympus, Panasonic, Leica e Kodak. Tuttavia, alcune fotocamere hanno il sensore full frame (35 mm): si tratta di un sensore più grande solitamente disponibile nelle apparecchiature professionali.

Risoluzione

Quando si parla di risoluzione delle fotocamere, si parla spesso di megapixel. In generale, più megapixel, maggiore risoluzione e più dettagli avrà l’immagine. Tuttavia, la qualità dell’immagine non dipende solo da questo fattore. Come abbiamo già spiegato, la dimensione del sensore è altrettanto importante.

Una fotocamera con un sensore più grande offrirà un’area più ampia per pixel e, quindi, più qualità e sensibilità. In ogni caso, dovresti anche tenere presente che una foto con più megapixel occuperà più dimensioni. Allo stesso modo una fotocamera con una risoluzione maggiore presuppone un investimento maggiore.

fotocamera-reflex-xcyp1

Ricorda che è necessario pulire il sensore della reflex con una certa frequenza, puoi farlo da solo o rivolgerti a un professionista. (Fonte: Maxriesgo: 96788836/ 123rf.com)

Sensibilità (ISO)

Il valore ISO di una fotocamera ci dice quanto è sensibile il sensore alla luce. Con un valore elevato, circa 3.200, è possibile scattare foto in condizioni di scarsa illuminazione. D’altra parte, un valore ISO più basso, intorno a 100, è perfetto per scattare foto in buone condizioni di luce.

Ovviamente, un valore ISO molto alto comporta molto più rumore nell’immagine, quindi è bene utilizzarlo correttamente. Come abbiamo visto, infatti, se la luce è più forte, è possibile utilizzare una sensibilità ISO inferiore. Valori ISO più alti ti consentiranno dunque di godere di più opzioni.

Berenice AbbottFotografa statunitense.

“La fotografia aiuta le persone a vedere”.

Mirino e schermo

Con il mirino della videocamera possiamo vedere la fotografia prima di catturare l’immagine, quindi ha un’importanza vitale. Il mirino ottico ti consentirà di vedere ciò che stai per fotografare grazie a un sistema di specchi che riflettono l’immagine. Lo schermo o mirino elettronico mostrerà l’immagine su uno schermo LCD o OLED.

Non tutti i mirini sono uguali, alcuni differiscono in molti modi. Le dimensioni e la chiarezza dell’immagine possono variare notevolmente a seconda del modello. Pertanto, si consiglia di provarlo prima di scegliere la fotocamera che si sta per acquistare. In definitiva, avrà un’influenza fondamentale sulle immagini acquisite.

Registrazione video

Sempre più spesso, le fotocamere reflex hanno la possibilità di registrare video ad alta definizione. Avere questa possibilità in più non fa mai male e faresti meglio a controllare la risoluzione: HD, Full HD o 4K. Il nostro consiglio è che sia almeno in qualità Full HD.

Marca

Le marche più note di fotocamere reflex sono Canon e Nikon. Oltre a loro, anche Sony e Pentax sono produttori di prestigio e offrono telecamere di ottima qualità. In ogni caso, quello su cui è meglio essere chiari è che una volta scelta una marca, molto probabilmente ci si affezionerà per tutta la vita.

Questo perché gli accessori che si andranno ad acquistare saranno compatibili solo con quella marca. Anche se, come in quasi tutto nella vita, ci sono sempre delle eccezioni. Marche come Sigma o Tamron hanno obiettivi compatibili con le apparecchiature Canon e Nikon, con il vantaggio di avere un prezzo inferiore.

Conclusioni

Con le fotocamere reflex è possibile scattare foto di qualità molto più elevata. Offrono un maggiore controllo sui diversi parametri da tenere in considerazione durante la cattura di un’immagine anche se non sono dispositivi facili da utilizzare come le fotocamere compatte.

Scegliere la giusta fotocamera reflex non è un compito facile. È necessario prendere in considerazione aspetti come l’uso che se ne vorrà fare, il produttore, il sensore, la risoluzione e la sensibilità ISO. Per semplificare il tuo compito, in questa guida abbiamo fatto un’analisi dettagliata di tutti questi aspetti e anche altri.

Se ritieni che questo articolo ti abbia aiutato a scegliere la fotocamera reflex perfetta per te, puoi lasciarci un commento o condividerla attraverso i social network.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Bartolomiej Pietrzyk: 102106313/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
29 Voto(i), Media: 4,00 di 5
Loading...
Avatar

Pubblicato da CERCOTECH