Ultimo aggiornamento: 01/10/2021

La fotografia analogica può essere fatta risalire al 1888, perché quello fu l’anno in cui furono prodotti i primi rotoli di pellicola per la fotografia analogica. Tuttavia, questo tipo di fotografia è ancora oggi utilizzato dagli appassionati di gadget.




Anche se può già essere sostituita dai metodi digitali di fotografia, i nostalgici si aggrappano ancora alla fotografia analogica. Questo articolo ti informerà sul background della fotografia analogica e ti darà familiarità con le basi importanti che sono rilevanti in questo campo.

Fotografia analogica: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Cos’è la fotografia analogica?

La fotografia analogica è spesso descritta come l’opposto della fotografia digitale che è principalmente utilizzata oggi. Ma cosa significa esattamente? In linea di principio, la fotografia analogica può essere definita dal materiale della pellicola sotto forma di rullo e dal successivo trattamento chimico. Per questo motivo, a volte ci si riferisce anche alla fotografia chimica.

La pellicola che viene inserita nella macchina fotografica analogica è essenziale per catturare e conservare l’immagine. Il soggetto viene catturato sul materiale sensibile alla luce dall’esposizione quando viene rilasciato l’otturatore e dalla reazione chimica risultante.

Qual è la differenza tra fotografia analogica e digitale?

Al contrario, la fotografia digitale utilizza una forma diversa di memorizzazione delle immagini. Qui, l’immagine viene catturata tramite il sensore e l’immagine viene memorizzata digitalmente su una scheda di memoria.

In seguito, questa immagine può essere ulteriormente elaborata o riprodotta senza problemi. Le fotocamere SLR digitali con display permettono anche di visualizzare le foto direttamente dopo che sono state scattate e quindi decidere se è necessario scattare più foto per ottenere il risultato desiderato.

Analoge Kamera

Anche le fotocamere analogiche trovano ancora molto uso tra i fotografi di oggi. (Foto: pixabay.com / RichardLey)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi della fotografia analogica?

La fotografia analogica offre sia vantaggi che svantaggi rispetto alla fotografia digitale. A prima vista, gli svantaggi della fotografia analogica sembrano superare i vantaggi, ma questo non dovrebbe scoraggiarti immediatamente se sei davvero interessato alla fotografia analogica e vuoi fare un tentativo.

Il fattore costo potrebbe non fare troppa differenza quando si acquista una macchina fotografica digitale o analogica, dato che i rispettivi modelli sono disponibili in una vasta gamma di categorie di prezzo, ma i costi successivi possono essere molto diversi. Questo è dovuto principalmente all’alto prezzo delle bobine di pellicola.

Inoltre, le batterie necessarie per le fotocamere analogiche sono molto più costose rispetto alle batterie ricaricabili della maggior parte delle fotocamere SLR digitali. Tuttavia, va detto che le fotocamere analogiche hanno un consumo energetico molto più basso e le batterie durano quindi relativamente a lungo.

Quelli che sono gli svantaggi della fotografia analogica per alcuni, la rendono davvero interessante per altri

I seguenti svantaggi visti oggettivamente sono allo stesso tempo ciò che rende la fotografia analogica così attraente per molti. Questi includono, soprattutto, l’aspetto che non si possono vedere direttamente le foto scattate e quindi non si sa con nessuna garanzia se la foto è venuta come si voleva.

Inoltre, il processo di sviluppo delle foto con il metodo analogico richiede tempo e lavoro e richiede una certa abilità e conoscenza dei processi chimici. Questo è associato ad uno sforzo aggiuntivo per le stampe desiderate delle immagini. Tuttavia, la fotografia analogica è ancora una delle forme popolari di arte fotografica, poiché sono proprio questi aspetti che la rendono speciale e interessante.

Fotografia analogica per principianti

Come detto prima, la fotografia analogica è molto più impegnativa della fotografia digitale. Un gran numero di fattori che sono regolati quasi automaticamente nelle fotocamere digitali devono essere impostati manualmente in una fotocamera analogica, motivo per cui alcuni fotografi amatoriali inesperti evitano questa tecnica.

La fotografia analogica è adatta ai principianti della fotografia?

Questa domanda è probabilmente posta da molti che hanno avuto poco contatto con la fotografia analogica. In linea di principio, vale quanto segue: anche i principianti possono imparare le basi della fotografia analogica. Questo potrebbe richiedere un po’ più di pratica rispetto alle fotocamere digitali convenzionali, ma è comunque abbastanza fattibile. Quelli che seguono sono alcuni fatti di base per darti una breve introduzione alla fotografia analogica.

analoge Fotografie

Con la giusta preparazione, anche i principianti possono imparare l’arte della fotografia analogica. (Foto: stokpic / pixabay.com)

Rotoli di pellicola analogica

Esistono tre diversi formati di pellicola: 35mm, medio formato e grande formato. Per i principianti e i nuovi arrivati alla fotografia analogica, il formato 35mm è raccomandato perché è relativamente facile da usare ed è quindi più adatto agli inesperti.

Suggerimento: Per coloro che sono più sicuri e per i quali l’alta risoluzione è particolarmente importante, è meglio andare per il medio formato

Un’altra cosa che dovresti considerare con i rullini per fotocamere analogiche è la conservazione. Dovresti sempre assicurarti di non conservarli per troppo tempo e di conservarli in un contenitore a prova di luce, perché anche i rullini hanno una data di scadenza e sono anche molto sensibili alla luce.

I rotoli di pellicola differiscono anche nel loro “look”. A seconda della pellicola che acquisti, le immagini possono essere colorate, in bianco e nero o ad alto contrasto. Quindi è meglio pensare in anticipo a che tipo di foto vuoi in definitiva.

I principianti della fotografia analogica possono far sviluppare al meglio i loro rullini nelle farmacie o nei vari discount. Teoricamente, puoi anche sviluppare i rullini da solo in una camera oscura, ma questo richiede alcuni prodotti chimici e conoscenze tecniche e richiede un po’ di pratica.

Fotocamere analogiche

Le fotocamere analogiche sono ancora disponibili in una varietà simile alle fotocamere digitali. Il modello più economico costa circa 40 euro, mentre le fotocamere reflex analogiche possono costare diverse centinaia di euro.

Quando si compra una macchina fotografica, è importante assicurarsi che sia a prova di luce e che non abbia difetti in questo senso, altrimenti la pellicola costosa sarà sprecata. Puoi scoprire di più sulle fotocamere SLR analogiche nella nostra guida dettagliata.

Conclusione

La fotografia analogica è ancora oggi un’attraente alternativa alla fotografia digitale. Anche i principianti possono venire a capo di questa forma di fotografia con un po’ di pratica se prestano attenzione agli aspetti discussi e non hanno problemi con il maggiore sforzo e i costi associati.

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni