Ultimo aggiornamento: 23/07/2020

Come scegliamo

18Prodotto analizzati

21Ore impiegate

6Studi valutati

65Commenti raccolti

Benvenuto sul nostro articolo dedicato agli hard disk da 2TB. Erano gli anni ’80 quando il Sinclair ZX Spectrum arrivò nelle case di tutto il mondo con la sua memoria ROM da 16 KB (kilobyte): occorre pensare che 16 KB sono molto meno di ciò che un documento di testo da una pagina di oggi occuperebbe e che, quindi, sono ben lontani dalle grandi capacità di archiviazione degli hard disk esterni odierni, che possono arrivare anche a vari terabyte.

Succede abbastanza spesso che, però, queste enormi capacità di archiviazione non bastano a soddisfare le necessità di moltissimi utenti soprattutto quando questi vogliono tenervi fotografie, video, film e serie TV in alta definizione; meglio non parlare poi degli attuali videogiochi con la loro impressionante qualità grafica!

Le cose più importanti in breve

  • Gli hard disk esterni sono delle unità di archiviazione portatili che possono essere collegate a computer, televisioni, cellulari o macchine fotografiche. Solitamente, utilizzano una porta USB per trasmettere e ricevere informazioni.
  • Gli hard disk esterni attuali sono dei dispositivi leggeri e piccoli che possono essere trasportati in qualsiasi luogo.
  • Prima di acquistare un hard disk esterno da 2 TB (terabyte), è importante avere ben chiaro l’uso che vorrai farne. Inoltre, devi tenere in considerazione delle questioni come la velocità massima di trasferimento, le opzioni di connettività offerte, il peso e le dimensioni.

I migliori hard disk esterni da 2 TB sul mercato: la nostra selezione

A seguire, ti mostriamo la nostra selezione dei migliori hard disk esterni da 2 TB. Qui potrai trovare sia l’articolo preferito degli utenti online sia la migliore offerta con connettività Thunderbolt.

L’hard disk da 2TB preferito dagli utenti

Il preferito degli utenti online è un disco rigido portatile della serie Western Digital Elements, con il quale apprezzerai un dispositivo leggero con dimensioni ridotte. Può funzionare sia a 5.400 giri / min (giri al minuto) che a 7.200 giri / min. Ha una connessione USB 3.0, essendo anche compatibile con le versioni precedenti. È appositamente progettato per computer Windows, sebbene possa essere formattato per l’uso con Mac OS.

L’hard disk da 2TB con il miglior rapporto qualità-prezzo

Disco rigido esterno Toshiba da 2 TB, perfetto per le funzioni più basilari e che garantisce buoni valori nella velocità di lettura e scrittura. Ha una connettività USB 3.0, sebbene sia anche compatibile con la connessione USB 2.0. È presentato in un design nero con una finitura di colore opaco e, essendo anche un’apparecchiatura abbastanza leggera, non avrai problemi a portarlo con te. E tutto questo ad un prezzo molto economico.

Il miglior hard disk da 2TB con connessione Thunderbolt

Disco rigido esterno con connettività Thunderbolt in USB Type-C in modo da poter godere delle migliori velocità di trasferimento dei dati. Inoltre, è un dispositivo davvero resistente che supporta cadute da 1,5 metri di altezza e le pressioni causate da carichi fino a 1 tonnellata. È compatibile con Windows e con Mac OS. E tutto questo, con un design sorprendente, che combina arancione e argento, e che non lascia nessuno indifferente.

La migliore opzione per i tuoi backup

Con il disco rigido esterno WD My Passport, è possibile eseguire backup automatici grazie al software WD Backup. Inoltre, ha una protezione con password con crittografia hardware in modo che i tuoi file siano completamente protetti. Ha una connettività USB 3.0, essendo compatibile con i computer Windows e Mac OS, anche se in quest’ultimo caso è necessario formattare il disco. E puoi scegliere tra una varietà di colori diversi.

Guida all’acquisto: Tutto ciò che devi sapere sugli hard disk esterni da 2 TB

Quando si vuole comprare un hard disk esterno da 2 TB, è fondamentale tenere in considerazione una serie di questioni molto importanti: non dimenticare che sul mercato sono disponibili tantissimi modelli e che non tutti offrono le stesse prestazioni. In questa sezione potrai trovare una risposta ad ogni possibile domanda che possa sorgerti durante il processo di acquisto. Leggi con attenzione!

Uomo che usa un hard disk

Gli hard disk esterni sono delle unità di archiviazione portatili che possono essere collegate a computer, televisioni, cellulari o macchine fotografiche. (Fonte: Shironosov: 77350462/ 123rf.com)

Cosa sono esattamente gli hard disk esterni da 2 TB?

Gli hard disk esterni sono delle unità di archiviazione portatili che possono essere collegate a vari dispositivi generalmente attraverso una porta USB che consente loro di trasmettere e di ricevere informazioni. Nel caso degli hard disk esterni da 2 TB, essi possiedono una capacità di archiviazione di 2000 gigabyte o di 2*10¹² byte.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi degli hard disk esterni da 2 TB?

Possedere un hard disk esterno dalla grande capacità ti consente di godere di tantissimi vantaggi. Te li abbiamo riassunti nella tabella sottostante, accompagnandoli anche dai vari punti deboli.

Vantaggi
  • Ti consentono di avere una grande capacità di archiviazione extra
  • Sono molto facili da trasportare
  • Occupano pochissimo spazio
  • Sono molto facili da utilizzare poiché basta collegarli al dispositivo e sono pronti per l”uso
  • Negli ultimi anni, il loro prezzo è diminuito considerevolmente
  • Sul mercato esistono tantissimi modelli e design diversi
Svantaggi
  • Potrebbero richiedere una fonte di alimentazione esterna
  • Se non sono di buona qualità, le informazioni potrebbero andare perdute

Perché potrei aver bisogno di comprare un hard disk esterno da 2 TB?

Le ragioni per acquistare un hard disk da 2 TB sono molte e molto diverse tra loro. Una delle più frequenti è per aumentare la capacità di archiviazione di un portatile o di un computer fisso. Infatti, oggi sono moltissimi i dispositivi che utilizzano delle unità SSD come sistema di archiviazione. Tuttavia, queste sono sì più rapide, ma possiedono una capacità di gran lunga minore.

Molti utenti, invece, hanno bisogno di un hard disk esterno per conservare i loro videogiochi, soprattutto se giocano su Xbox One o PS4, che sono console prive di hard disk di una capacità simile a quella dei PC. Un altro uso molto frequente è quello di conservare grandi collezioni fotografiche o di video, spostare da un dispositivo all’altro dati e documenti e, ovviamente, anche realizzare un backup di sicurezza.

Per cosa posso utilizzare il mio hard disk esterno da 2 TB?

Gli hard disk esterni possono essere utilizzati per moltissimi scopi. Potresti già essere a conoscenza di alcuni di loro, mentre altri potresti averli intuiti dalle righe precedenti. Ad ogni modo, andiamo a farne un ripasso velocissimo:

  • Realizzare copie di sicurezza.
  • Conservare ed installare videogiochi per PC, Xbox One o PS4.
  • Conservare serie TV, film ed ogni altro contenuto multimediale.
  • Copiare file e documenti di grandi dimensioni.
  • Conservare fotografie e video in alta definizione.
  • Espandere la capacità di archiviazione di un portatile o di un computer fisso.
  • Riprodurre contenuti multimediali collegandolo ad una televisione, un monitor o un apparecchio per riprodurre musica.
  • Conservare file che non si consultano abitualmente.
Piccolo hard disk

Gli hard disk esterni attuali sono dei dispositivi leggeri e piccoli che possono essere trasportati in qualsiasi luogo. (Fonte: Savusia: 100473735/ 123rf.com)

Quanti film o videogiochi posso tenere in un hard disk esterno da 2 TB?

Ovviamente, è impossibile realizzare una stima dei film o dei videogiochi che possono essere inseriti all’interno di un hard disk da 2 TB, perché non tutti possiedono le stesse dimensioni. Tuttavia, è possibile prendere come riferimento il videogioco Metro Exodus da 59 GB: facendo i calcoli, è possibile spostare su un hard disk da 2 TB ben 34 giochi.

Allo stesso modo, possiamo prendere come riferimento un film Blu-Ray 4K Ultra HD con delle dimensioni comprese tra i 50 GB ed i 100 GB: ci staranno tra i 40 ed i 20 film. Nel caso, ad esempio, di un film Netflix da 14 GB, la quantità aumenta fino a 140 film. Ovviamente, se la risoluzione è Full HD, è possibile inserire ancora più film poiché questi occuperanno meno spazio.

Criteri di acquisto

Siamo arrivati quasi alla fine di questa guida all’acquisto, ma dobbiamo ancora parlare dei criteri di acquisto più importanti degli hard disk esterni da 2 TB. Per facilitarti ulteriormente il processo di acquisto, abbiamo riassunto quelli che, a nostro avviso, sono gli aspetti più importanti: in questo modo potrai trovare l’articolo più adatto alle tue esigenze e dal perfetto rapporto qualità-prezzo.

Uso che ne farai

È fondamentale che, prima di tutto, pensi all’uso che vuoi dare al tuo nuovo hard disk: se ti servirà per conservare documenti importanti e/o per fare copie di sicurezza, ti conviene sceglierne uno piuttosto affidabile. Invece, se lo trasporterai abitualmente, ti conviene optare per un modello leggero, piccolo e resistente ai colpi e all’usura.

Per conservare file molto grandi come videogiochi o per grandi collezioni di fotografie o video, è consigliabile scegliere un hard disk esterno da 2 TB che possa assicurare una velocità di trasferimento dati molto elevata. Ovviamente, se vuoi utilizzarlo anche per riprodurre contenuti multimediali su altri dispositivi, è importante che sia dotato del firmware necessario e di una connessione HDMI.

Hard disk collegato al PC

Gli hard disk esterni sono delle unità di archiviazione portatili che possono essere collegate a vari dispositivi. (Fonte: Siriphiroon: 58548418/ 123rf.com)

Velocità di trasferimento dei dati

Per esprimere la velocità degli hard disk esterni si utilizzano solitamente le rivoluzioni per minuto: il valore standard si aggira intorno a i 5,400 RPM. Tuttavia, non è difficile trovare sul mercato degli hard disk esterni con 7200 RPM! Altri, invece, possono addirittura alternare entrambe le velocità in base alle esigenze del sistema al quale sono collegati.

Design, peso e dimensioni

Se viaggi frequentemente e hai bisogno di portare sempre con te il tuo hard disk esterno, ti conviene scegliere un modello leggero e dalle dimensioni piuttosto contenute. Dopotutto, oggi ne esistono che sono capaci anche di entrare in una tasca dei pantaloni! Invece, se pensi di utilizzare l’hard disk in un luogo più o meno fisso, ti consigliamo di optare per uno un po’ più grande.

Per quest’ultimo caso, ti conviene fare attenzione anche al design soprattutto se il dispositivo dovrà andare ad occupare uno spazio centrale, magari in soggiorno accanto alla televisione. Devi sapere che, comunque, la maggior parte degli hard disk in generale possiede un design piuttosto sobrio; se invece sei una persona a cui piacciono le cose più colorate e sgargianti, non ti resta che lasciarti guidare dal tuo istinto.

Hard disk rosso

Sono molto facili da utilizzare poiché basta collegarli al dispositivo e sono pronti per l’uso. (Fonte: Rawpixel: 109573664/ 123rf.com)

Connettività

Anche se oggi sul mercato sono disponibili tantissimi modelli di hard disk con connessione Wi-Fi, la connessione più comune avviene ancora tramite cavo poiché assicura una connessione molto più rapida e stabile. In tal senso, le interfacce di connessione più comuni sono:

USB 2.0: Si tratta di un’interfaccia uscita già da qualche anno e con delle velocità di trasmissione dei dati più basse, che si aggirano intorno ai 35 MB/s (megabyte al secondo).

USB 3.1 Gen 1 e Gen 2: Grazie all’interfaccia USB 3.1 Gen 1, che non è altro che la nuova denominazione della “vecchia” interfaccia USB 3.0, è possibile raggiungere velocità teoriche che possono arrivare anche a 600 MB/s. Con l’interfaccia USB 3.1 Gen 2, che è la nuova denominazione della precedente USB 3.1, le velocità teoriche massime arrivano invece a 1,2 GB/s (gigabyte per secondo). Tuttavia, ti conviene tenere in considerazione che le velocità promesse non vengono raggiunte a causa dei limiti dell’hard disk stesso o del computer a cui lo si collega.

Thunderbolt (tramite USB Type-C): Con questa interfaccia è possibile raggiungere velocità che arrivano anche a 5 GB/s (gigabyte al secondo). Si tratta di una connessione molto comune nei dispositivi Apple. Ad ogni modo, nessun hard disk presente sul mercato riesce ad avvicinarsi nemmeno lontanamente a tali valori di velocità.

Formato iniziale

Il formato iniziale della maggior parte degli hard disk esterni è l’NTFS: si tratta di un formato con il quale è possibile lavorare in assoluta libertà sugli apparecchi che utilizzano Windows come sistema operativo. Invece, con i computer Apple potrai solamente leggere file ma, in nessun caso, potrai scrivere sull’hard disk.

In questo caso hai due opzioni: puoi formattare l’hard disk esterno nei sistemi FAT32 o exFAT, oppure potresti anche decidere di acquistare una delle edizioni speciali per il Mac. In ogni caso, formattare un hard disk fino a “ripulirlo” completamente dovrebbe essere abbastanza semplice da non richiedere alcuna conoscenza in campo informatico.

Formati ed uscite supportati

Se vuoi utilizzare l’hard disk esterno per riprodurre contenuti multimediali attraverso una televisione, un monitor o anche un apparecchio per riprodurre musica, è fondamentale controllare quali sono i file che il dispositivo è capace di aprire e anche quali sono i formati che supporta. Se hai intenzione di utilizzare l’hard disk con una Smart TV, meglio se esso è dotato di un’uscita HDMI.

Conclusioni

Non c’è alcun dubbio: la vita odierna ci spinge ad aver bisogno di capacità di archiviazione sempre più grandi per conservare ciò che amiamo: di conseguenza, è facile capire come sia diventato essenziale saper gestire al meglio gli hard disk interni e le unità di archiviazione di computer portatili e fissi, console e moltissimi altri dispositivi.

Tuttavia, scegliere l’hard disk esterno da 2 TB perfetto per le proprie esigenze potrebbe non essere sempre semplice: è necessario infatti tenere in considerazione aspetti come la velocità massima di trasferimento dei dati, le opzioni di connettività offerte, il peso, le dimensioni e, soprattutto, l’uso che se ne vuole fare.

Infine, se pensi che questa guida ti sia stata utile durante il processo di scelta, puoi condividerla sui tuoi profili social oppure lasciarci un commento. Grazie per la lettura!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Grazvydas: 120133856/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Sofia Talone Scrittrice e traduttrice
Affascinata dalle lingue sin da piccola, sono una traduttrice e interprete, ma anche una scrittrice con una grande passione per i videogiochi e per la tecnologia in generale. Amo le sfide, quindi scrivo e traduco anche argomenti che non mi sono familiari, cercando sempre di trovare le informazioni più interessanti.