Ultimo aggiornamento: 21/04/2020

Come scegliamo

12Prodotto analizzati

22Ore impiegate

6Studi valutati

71Commenti raccolti

Il lettore Blu-Ray è un dispositivo che, nonostante l’alta concorrenza data dallo streaming, ancora oggi continua ad avere un discreto successo grazie alla grande qualità video e audio che offre. Stai pensando di acquistarne uno anche tu e ancora non sei sicuro? O magari cerchi un prodotto che ti offra un buon rapporto qualità prezzo?

In questo articolo ti parleremo proprio del mondo dei lettori Blu-Ray. Conoscerai le migliori opzioni disponibili sul mercato e ti aiuteremo a risolvere alcuni dubbi che potresti avere. Lo faremo rispondendo a domande ipotetiche, ma anche delineando criteri da seguire quando vuoi fare un buon acquisto.

Le cose più importanti in breve

  • I migliori lettori Blu-Ray sono compatibili con il 4K o, come minimo, con il Full HD. Dispongono inoltre di sistemi audio potenti affinché ti possa gustare al massimo il tuo dispositivo.
  • Praticamente tutti, a partire da una certa gamma, sono predisposti per la riproduzione di video, musica ed immagini tramite più canali. Tra questi troviamo il Bluetooth, il wifi, la possibilità di collegare un cavo ethernet, le porte USB, i sistemi per la condivisione dei dati, la connessione con cavo HDMI e le porte di uscita per l’audio digitale (ottiche).
  • Parleremo di tutto questo e molto altro in questa guida, dove potrai anche leggere diversi criteri di acquisto affinché tu possa prendere la migliore decisione possibile.

I migliori lettori Blu-Ray sul mercato: la nostra selezione

Desideriamo aiutarti a fare una buona scelta. Ecco perché ti presentiamo una serie di possibilità che speriamo possano essere adattate alle tue necessità. Puoi leggere qui di seguito un elenco di cinque lettori che ti consigliamo, completi di una breve descrizione che ti darà un’idea di ciò che offrono. Abbiamo anche fatto un riassunto delle recensioni per farti capire pro e contro di ognuno.

Sony BDP-S1700

Questo articolo costituisce una validissima opzione d’acquisto ad un prezzo inferiore ai 100 €. I contenuti multimediali possono essere riprodotti mediante la connettività tramite USB: infatti, è presente una porta USB e persino un ingresso in Ethernet. Inoltre, il prodotto è compatibile con Xvid e Xvid HD. In particolare, supporta la tecnologia audio Dolby True HD.

L’elemento di maggiore spicco secondo i recensori è il rapporto qualità-prezzo, in quanto il costo irrisorio offre un articolo dalle buone prestazioni. Anche le funzioni smart vengono elogiate, così come la possibilità di installare app come Netflix, Youtube, Infinity e tante altre. Per quanto riguarda la lettura di dischi in Blue Ray, il prodotto funziona perfettamente e ne legge di diversi tipi.

LG BP250

Questo prodotto firmato LG consiste in lettore DVD che al contempo è in grado di leggere i dischi in Blue Ray. Il prezzo davvero competitivo offre una qualità video supportata che raggiunge i 1080p. Inoltre, sono diversi i formati video che l’articolo supporta, come ad esempio AVC, MPEG1, MPEG2 e Xvid. Le uscite audio sorreggono la tecnologia Dolby True HD.

Gli utenti gradiscono il prodotto in quanto, nonostante il costo contenuto, è in grado di leggere praticamente tutti i formati video e anche audio presenti sul mercato, inclusi i file multimediali! La qualità visiva dei DVD è eccezionale grazie alla tecnologia Full HD Up-Scaling. Infine, è molto semplice da utilizzare: è sufficiente collegarlo alla corrente e ad uno schermo!

Sony UBPX700B

Questo lettore Blue-Ray è uno dei migliori disponibili attualmente sul mercato. Infatti, regge la grafica 4K HDR e la tecnologia video 3D. Anche il flusso di immagini in streaming viene supportato a tale risoluzione grafica. Ovviamente, questo articolo legge i dischi in Blue Ray e in Dolby Vision! Per ultimo ma non meno importante, prevede la connettività wireless in multi-room.

L’elemento in maggiore risalto è la qualità della gamma di colori presente sullo schermo, giudicati come “più reali ed equilibrati”. Piccola nota di merito va alla velocità di accensione, spegnimento e di caricamento dei DVD in Blue Ray. Anche il collegamento alla TV risulta essere semplice e senza troppe difficoltà. Ultimo ma non meno importante, il prezzo, competitivo per un prodotto così buono.

Moglor Lettore Masterizzatore Blue Ray

La differenza principale con gli altri prodotti sopra citati è la possibilità di masterizzare i DVD in Blue Ray. Durante il processo di trasferimento dei file, l’interfaccia lavora comunque in maniera rapida e veloce grazie alla tecnologia USB 3.0, la quale fornisce un trasferimento dati più stabile. Il lettore supporta sia MAC OS che Windows. Infine, il materiale in metallo cromato conferisce resistenza ai graffi.

Gli utenti gradiscono il rapporto qualità-prezzo, in quanto il costo sostenuto offre un prodotto dalle diverse sfaccettature e funzionalità. La qualità del suono è anch’essa elogiata, in quanto limpida e chiara. Il collegamento tramite USB e Bluetooth funziona alla perfezione. Infine, ma non meno importante, l’installazione, che è facile ed intuitiva.

PUMPKIN Lettore Blue Ray

Questo lettore DVD e Blue Ray da 12 pollici, uno dei migliori sul mercato, supporta fino a 1080p FULL HD di risoluzione per un esperienza ottimale ed immersiva, nonostante non supporti il 4K. Può essere collegato al televisore utilizzando un cavo HDMI (non incluso). A livello di audio, il prodotto supporta il Dolby (Digital, True HD, ecc) e anche gli audio MP3. Infine, è dotato di ingresso AUX.

Il prodotto viene gradito da un’ampia fascia di utenti. In particolare, la qualità costruttiva dei materiali è buona e resistente, così come la durata della batteria con la quale è alimentato il prodotto. Lo schermo offre un’ottima risoluzione e si vede molto bene, e nonostante non possa essere sfruttato per più di tre ore circa viene consigliato da tutti i recensori.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui lettori Blu-Ray

Se quello che desideri è goderti i film e la musica, o poter riprodurre vari tipi di immagini, un dispositivo Blu-Ray è sicuramente un’ottima opzione. Non è necessario spendere una fortuna per godere di una ottima qualità delle immagini e dell’audio. Puoi acquistare un ottimo prodotto senza spendere troppi soldi. Qui sotto troverai maggiori informazioni per poter scegliere con giudizio.

Un lettore Blu-Ray è un dispositivo compatto idoneo alla riproduzione di video e audio. (Fonte: Olga Serdyuk: 12865016/ 123rf.com)

Cos’è un lettore Blu-Ray?

Un lettore Blu-Ray è un dispositivo compatto in grado di riprodurre video e audio. Attualmente, la maggior parte di essi supporta diversi formati di lettura, nonché la riproduzione di audio e video in alta definizione. Sono anche dotati di un’interfaccia in modo da poter navigare attraverso i loro menu ed utilizzare le eventuali varie applicazioni integrate.

I migliori contano con le funzionalità della tecnologia HDR, che offre una qualità d’immagine estremamente brillante ed una risoluzione massima di 4K. Integrano inoltre dei potenti sistemi audio, per offrirti la migliore esperienza possibile. Molti lettori dispongono di connettività Wi-Fi, Bluetooth e ethernet , oltre alla connessione HDMI, l’uscita audio digitale (ottica) ed anche una porta USB.

Quali sono i vantaggi di acquistare uno dei migliori lettori Blu-Ray?

Ora che hai già un’idea più precisa di cosa sia un lettore Blu-Ray e di ciò che può offrirti, ti proponiamo un semplice schema per rappresentare visivamente i vantaggi e gli svantaggi di una buona attrezzatura con tali caratteristiche. I lettori più completi hanno molte virtù e pochissimi difetti.

Vantaggi
  • Riproduzione di immagini ad alta definizione, in alcuni casi fino al formato 4K
  • Audio di alta qualità e senza perdite
  • Molteplici formati audio e video supportati
  • possibilità di convertire il tuo televisore in una Smart TV
  • Connettività wireless
Svantaggi
  • Richiede dei buoni altoparlanti se vuoi goderti al meglio l’audio
  • Richiede un buon televisore per poter esprimere la massima qualità delle immagini

Cos’è la risoluzione 4K nei lettori Blu-Ray?

El 4K o UHD (Ultra High Definition) è una nomenclatura che definisce il livello superiore a Full HD per quanto riguarda pixel e risoluzione del video. Grazie a questa tecnologia potrai notare moltissime sfumature in più nelle immagini. Offre anche prestazioni di gran lunga superiori in termini di dettaglio e qualità dell’immagine, arrivando a sviluppare una massima risoluzione di 3840 x 2160 pixel.

Esistono lettori Blu-Ray con tecnologia “upscaling”. Ciò significa che quando viene riprodotto un video con una qualità inferiore a quella nativa del lettore, un software si occuperà di riempire i pixel ottimizzando l’immagine, per visualizzarla alla massima qualità possibile. Tuttavia, l’ideale è trovare video che siano “nativi” in 4K.

Federico FelliniRegista

“Un buon vino è come un buon film: dura un istante e ti lascia in bocca un sapore di gloria; è nuovo ad ogni sorso e, come avviene con i film, nasce e rinasce in ogni assaggiatore.”.

Che differenza c’è tra SDR e HDR?

L’HDR (High Dynamic Range) è una tecnologia che trova frequentemente nei televisori, ed è ovviamente compatibile con i lettori Blu-Ray. Una delle sue funzioni principali consiste nel mantenere la qualità dei dettagli indipendentemente dal livello di luminosità. Permette quindi all’occhio umano di distinguere meglio le sfumature, anche nelle immagini più scure.

Questa è la differenza maggiore rispetto al più convenzionale SDR (Standard Dynamic Range). Qualsiasi televisore dotato di HDR avrà sicuramente una qualità d’immagine migliore rispetto alle controparti SDR. Ancora meglio se anche il lettore Blu-Ray supporta tale tecnologia: si avrà la migliore qualità per una visione eccellente. Quando puoi, cerca questi acronimi.

Al giorno d’oggi, la maggior parte dei Blu-Ray supporta diversi formati di lettura.
(Fonte: Piotr Adamowicz: 18983958/ 123rf.com)

Cosa significano le sigle FLAC, WAV o ALAC quando parliamo di lettoriBlu-Ray?

Sono codec audio che consentono la riproduzione digitale del suono senza perdita di qualità. Ciò garantisce alta fedeltà e qualità del suono eccellente, ma per goderne appieno è necessario disporre di buoni altoparlanti. In ultima analisi, la compatibilità con questi formati è importante almeno quanto lo è il tipo di impianto utilizzato per svilupparne il pieno potenziale.

Codec Lancio Compressione Frequenza di campionamento Bits di quantizzazione
WAV (Waveform Audio File Format) 1991 Compressione senza perdita. 44,1 kHz, 48 kHz, 88,2 kHz, 96 kHz, 176,4 kHz, 192 kHz. 16, 24 y 32 bits.
ALAC (Apple Lossless) 2004 Compressione senza perdita. 44,1 kHz, 48 kHz, 88,2 kHz, 96 kHz, 176,4 kHz, 192 kHz. 44,1 kHz, 48 kHz, 88,2 kHz, 96 kHz, 176,4 kHz, 192 kHz.
FLAC (Free Lossless Audio Codec) 2001 Compressione senza perdita. 44,1 kHz, 48 kHz, 88,2 kHz, 96 kHz, 176,4 kHz, 192 kHz. 16 e 24 bits.

A cosa serve il sistema DLNA di un lettore Blu-Ray?

Possiamo trovare il sistema DLNA (Digital Living Network Alliance) in diversi tipi di dispositivi elettronici, ed anche nei lettori Blu-Ray. Permette la condivisione di contenuti come film, musica ed immagini con altri dispositivi collegati alla stessa rete. Ovviamente devono tutti essere compatibili con il sistema DLNA.

Criteri di acquisto

Bene! A questo punto conosci diversi modelli di lettori Blu-Ray con un buon rapporto qualità/prezzo. Hai anche compreso più a fondo cosa ognuno di questi dispositivi può offrirti, oltre ad aver letto le risposte ad alcune ipotetiche domande che potrebbero ti sorgere. Ma non è tutto: ci sono altri aspetti che è bene avere a mente.

  • Attrezzatura disponibile
  • Qualità immagini supportata
  • Qualità del suono
  • Connettività

Attrezzatura disponibile

Prima di acquistare un dispositivo Blu-Ray, dovresti guardare cosa hai a disposizione a casa. A poco serve acquistare un lettore estremamente potente se non disponi una buona TV attraverso la quale godere di buone immagini. Se hai una TV 4K / UHD sei già a buon punto, e potrebbe valere la pena optare per un lettore Blu-Ray potente ed altamente tecnologico.

Poiché molti di essi incorporano sistemi audio con i quali si possono ottenere suoni di alta qualità, è importante disporre di un sistema di amplificazione che non si limiti agli altoparlanti del tuo televisore. Soprattutto se ascolterai anche musica in formati ad alta fedeltà. Sarebbe come avere un ottimo dispositivo hi-fi, ma cuffie di qualità scarsa.

Incorporano sistemi audio che aiutano ad ottenere suoni di grande qualità. (Fonte: Silverjohn: 17196525/ 123rf.com)

Qualità delle immagini supportata

Non è necessario spendere una fortuna per acquistare un dispositivo Blu-Ray con uno scaler 4K o, meglio ancora, che sia nativo 4K. Se, come abbiamo visto nei paragrafi precedenti, disponi già di una TV di gamma alta, riprodurre immagini e video con un dispositivo potente può essere un’esperienza affascinante.

Ricorda che 4K dispone di un numero di pixel ed ha una risoluzione maggiore di quella, già ottima, del Full HD. Esiste inoltre la tecnologia HDR, con la quale si ottiene una nitidezza ancora maggiore che risulta molto evidente nelle immagini scure. Essa ci consente di visualizzare dettagli che sarebbe impossibile per noi cogliere con la tecnologia SDR.

Qualità del suono

Nei lettori Blu-Ray di alta gamma, la tecnologia utilizzata per la riproduzione dell’audio è più potente ed efficace. Nell’elenco che abbiamo preparato per questa guida ti presentiamo diversi modelli disponibili sul mercato con prezzi differenti, tra i quali anche lettori molto performanti da questo punto di vista.

Dolby True HD, Dolby Digital Plus, DTS, Dolby Atmos o HD Audio, sono alcune delle tecnologie utilizzate da diversi fabbricanti al fine di ottenere una qualità audio ottimale nei loro dispositivi. Se hai anche a disposizione altoparlanti potenti e di buona qualità per diffondere l’audio sarai ancora più vicino all’eccellenza: esistono infatti modelli che supportano codec “lossless”, cioè senza perdita di audio.

Herbert Von KarajanDirettore d’orchestra

“Una volta che si ascolta una qualsiasi composizione registrata con strumenti digitali, la bellezza del suono è così travolgente che non avrai altro rimedio che farlo con tutte.”.

Connettività

Questi lettori Blu-Ray non si limitano alla riproduzione di file multimediali in supporti fisici. Possono infatti includere porte USB o Bluetooth cont tecnologia DLAC, il che migliora significativamente le prestazioni. Sono anche comuni i dispositivi con doppio Wi-Fi, connessione ethernet , e sistemi compatibili per inviare contenuti tramite smartphone e non solo.

In aggiunta a tutto ciò, dispongono di un’interfaccia con cui utilizzare le applicazioni integrate nel sistema. Posseggono anche porte HDMI ed uscite audio digitale (ottica). Come puoi vedere, questi dispositivi elettronici sono dotati di diverse tecnologie per riprodurre video, musica e immagini in modo diverso.

Conclusioni

Sebbene l’home cinema abbia guadagnato molta presenza sul mercato, un lettore Blu-Ray ha un costo di molto inferiore e può essere un’ottima opzione quando si dispone di un budget limitato. Molto dipenderà da cosa hai già a disposizione a casa, e da ciò che desideri in termini di riproduzione video, musica ed immagini, ma sul mercato potrai trovare svariate proposte interessanti.

Ti raccomandiamo, quando scegli un modello tra i vari disponibili disponibili, di revisare bene tutte le specifiche tecniche e di avere chiaro che tecnologie incorpora. Solo così potrai effettuare un acquisto che soddisfi le tue aspettative. Considera la qualità dell’immagine, del suono, le opzioni di connettività e, ovviamente, il budget.

Speriamo di averti aiutato il più possibile. Non esitare a lasciare un commento ed a condividere condividere l’articolo sui tuoi social network se ti è piaciuto!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Nykolay Kuleshyn: 36289941/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Daniele Longo Scrittore e traduttore
Scrivere mi è sempre piaciuto fin da piccolo e per questo ho voluto trovare una professione che mi permettesse di farlo. Sono appassionato di fai da te e fumetti, ma scrivo anche di tecnologia, salute e benessere, perché sono curioso e mi piace fare ricerche sui diversi argomenti.