Ultimo aggiornamento: 03/08/2021

Come scegliamo

7Prodotto analizzati

21Ore impiegate

6Studi valutati

34Commenti raccolti

Se vuoi avere un dispositivo per goderti la tua musica preferita quando vuoi e dove vuoi, è conveniente acquistare un lettore MP3, ma dovresti prestare attenzione ad aspetti come la qualità del suono, la durata della batteria, le dimensioni, la capacità di memorizzazione dei file audio, il tipo di formato che può riprodurre e se è sufficientemente comodo da usare.

Dopo aver consultato le diverse proposte esistenti e averle confrontate con le promozioni dirette fatte dagli utenti, vale la pena notare che l’AGPtek G02 è uno dei modelli più eccezionali, poiché è piccolo e leggero, con una capacità di 8 GB e può essere collocato quasi ovunque grazie al suo design a clip. La seconda opzione è il Sony Walkman NWZ-B183F, che offre fino a 4GB di memoria per la tua musica preferita, 23 ore di durata della batteria e una carica che richiede solo 75 minuti per prepararti a qualsiasi cosa tu abbia bisogno.




Lettori MP3: la nostra selezione

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui Lettori MP3

Anche se oggi usiamo i telefoni cellulari per quasi tutto, la verità è che i lettori MP3 sono ancora una buona alternativa, specialmente se non vuoi portare tanto peso o preferisci controllare meglio la tua musica. Per goderti i tuoi MP3 come meritano, segui i consigli della nostra guida all’acquisto del miglior lettore MP3 sul mercato e vedi come è facile ottenere il miglior audio senza problemi.

Caratteristiche incluse

Quando decidiamo di comprare un lettore MP3 è ovvio che la funzione principale per cui lo useremo è quella di riprodurre la nostra musica preferita. Tuttavia, basta dare un’occhiata a qualsiasi confronto di lettori MP3 per scoprire che questi prodotti hanno più funzioni, che lo rendono ancora più facile da usare o ci danno più possibilità di utilizzo.

Tra queste funzioni ci sono quelle di controllo della musica e della sua uscita. Per controllare la musica, non stiamo parlando solo del lettore, con il suo avanti e indietro, ma anche delle funzioni dell’equalizzatore, che ci aiutano a godere di una musica più piacevole a seconda di ciò che stiamo ascoltando. Troviamo anche le opzioni per caricare liste di musica o anche per crearle, in modo che sia molto più facile gestire facilmente i nostri album e canzoni preferite.

Infine, non possiamo dimenticare le funzioni aggiuntive che sono legate allo schermo. Su questa schermata possiamo trovare modelli che ci permettono di vedere direttamente le copertine dei dischi che stiamo ascoltando, di controllare meglio la riproduzione e di accedere a funzioni avanzate. È vero che la dimensione di questo schermo è solitamente inferiore ai 2 pollici, ma non importa quanto sia piccolo, rende più facile il controllo e l’accesso a tutta la tua musica.

Lettori mp3

Goditi la tua musica preferita quando e dove vuoi. (Fonte: Zoomteam: 20619341 / 123rf)

Batteria e stoccaggio

Dato che i lettori MP3 sono dispositivi autonomi, è essenziale che abbiano sia la durata della batteria che la capacità di stoccaggio per ospitare tutta la tua musica. Non ha senso avere un modello bello o economico se non è utile come dovrebbe essere.

Quindi, prima di tutto, parlando della batteria, è normale per questi dispositivi avere una batteria ricaricabile tramite una porta USB. Questo ti permette di collegarlo a qualsiasi powerbank, caricabatterie o dovunque tu ne abbia bisogno, in modo che il prodotto si carichi in poche ore. È importante che il dispositivo abbia una buona durata della batteria di almeno cinque o sei ore, in modo da non rimanere senza musica inaspettatamente. Tuttavia, se hai bisogno di una maggiore durata della batteria, alcuni modelli hanno anche una durata maggiore.

In termini di archiviazione, quasi tutti i lettori MP3 hanno un’unità di archiviazione interna. Di solito si tratta di 8 o 16 gigabyte di memoria, il che fa poca differenza sul costo del lettore. Tuttavia, se questo non è sufficiente, controlla che il dispositivo abbia un lettore di schede, in modo da poter utilizzare schede SD o microSD per inserire la tua musica preferita e gestirla facilmente dal tuo computer.

Sistema di controllo e mobilità

Infine, è consigliabile analizzare il sistema di controllo del prodotto, poiché da questo dipende se il dispositivo è facile da usare o se è una punizione da usare. In questo caso, le opzioni sono diverse, anche se la più comune è quella di trovare un controllo circolare con diverse opzioni, che rende più facile navigare attraverso i menu o controllare le opzioni di base del giocatore. La dimensione dello schermo è importante, poiché più è grande, più è facile controllare il dispositivo.

In termini di mobilità, oltre alla capacità della batteria menzionata sopra, è importante optare per modelli compatti e leggeri, soprattutto se abbiamo intenzione di portarli con noi quando facciamo sport, per esempio.

In generale, questi prodotti hanno dimensioni simili a quelle di un telefono cellulare vecchio stile, anche se alcuni hanno anche un formato a clip, che possiamo appendere ai nostri pantaloni o a qualsiasi indumento che indossiamo.

In questa mobilità è anche importante considerare il peso del prodotto. Di nuovo, a seconda delle dimensioni, il peso può variare considerevolmente. Tuttavia, i prodotti più comuni hanno pesi che vanno da circa 30 a 60 o 70 grammi. Pertanto, in quasi tutti i casi, non stiamo parlando di modelli particolarmente pesanti o troppo grandi.

Se ti piace ascoltare la musica mentre pedali, ti raccomandiamo di controllare anche le opzioni per gli occhiali da ciclismo sul mercato.

Come usare i Lettori MP3: la guida definitiva

Una cosa che ci piace sempre è la musica e se abbiamo tutte le nostre canzoni preferite con noi, tanto meglio. I dispositivi mobili sono arrivati per soddisfare i gusti più esigenti e tra questi ci sono i lettori mp3, che ci permettono di salvare e riprodurre tutta la musica che vogliamo.

È facile da usare

Generalmente, i lettori mp3 sono dispositivi molto piccoli, quindi sarà facile per te usarli. I suoi controlli sono quelli comuni per i dispositivi di riproduzione musicale, quindi sarai in grado di cercare la canzone che vuoi tra la tua collezione e riprodurla senza difficoltà. Avere una sola schermata rende facile scorrere le tue opzioni e vedere i contenuti memorizzati.

Crea le tue playlist

Le playlist ti permettono di scegliere e programmare le canzoni che vuoi ascoltare in momenti o situazioni specifiche. Per esempio, se stai dando una festa, puoi programmare una playlist chiamata “Party” e salvare solo le canzoni che vuoi riprodurre in quel momento.

Facendo questo ti risparmierai il fastidio di dover cercare o passare alla canzone successiva se non si adatta all’umore del momento.

Aggiungi musica in formato mp3

Per ascoltare la tua musica su un lettore mp3, devi aggiungere canzoni in formato mp3, altrimenti il dispositivo ti dirà che non può riprodurre o che c’è un errore di formato. Se vuoi tutte le tue canzoni sul dispositivo, assicurati di fare la conversione. Ci sono alcuni programmi che possono convertire altri formati in mp3; è un processo semplice e veloce.

Se il tuo lettore mp3 è di ultima generazione, controlla quali altri formati riproduce o se ha un’applicazione per convertire in mp3, dato che alcuni modelli hanno aggiunto questa funzione per non limitare i tuoi gusti.

Lettori mp3

È una buona alternativa, specialmente se non vuoi portare tanto peso o preferisci controllare meglio la tua musica. (Fonte: Oleg Sergeichik: Ebhh_t6tjo0 / unsplash.com)

Usa le altre caratteristiche

In precedenza i lettori mp3 riproducevano solo musica, ma i progressi della tecnologia hanno aggiunto altre caratteristiche che li rendono molto più pratici. Nel tuo lettore mp3 puoi memorizzare e riprodurre video, scattare foto, ascoltare la radio, registrare suoni, programmare e persino vedere il calendario.

Le applicazioni che integrano sono così utili che non puoi non fare buon uso delle loro funzioni. Non perdere il momento, scatta quella foto che vuoi o registrala su video e porta con te quel ricordo prezioso. Porta il tuo lettore mp3 ovunque e rendi i tuoi momenti migliori.

Cura nel suo utilizzo

Il design dei lettori mp3 è abbastanza leggero e ciò lo rende fragile, quindi dovresti averne cura per evitare maltrattamenti. In particolare, tienilo lontano dall’umidità; come tutti i dispositivi elettronici, l’acqua può influenzare il suo funzionamento fino a danneggiare totalmente i suoi componenti interni e i suoi circuiti, il che lo renderebbe inutilizzabile.

Evita anche forti colpi che potrebbero influenzare la funzionalità dei pulsanti e la visibilità dello schermo. Per quanto riguarda la batteria, evita che si consumi completamente e caricala sempre al 100%.

Lettori MP3: le domande più pressanti

Quando è stato inventato il lettore MP3?

A differenza dell’uovo e della gallina, nel caso degli MP3, possiamo dire che prima è arrivato il formato del file e poi i lettori. Nello specifico, il lettore MP3 è un’invenzione lanciata nel lontano 1998 dall’azienda Saehan Information Technologies. Questo primo lettore aveva una memoria di soli 32 megabyte, che poteva contenere non più di sette o otto canzoni.

A peggiorare le cose, queste canzoni venivano trasferite tramite una porta seriale convenzionale, che rallentava notevolmente il caricamento di questi file. Il prezzo all’epoca era di 250 dollari. Fortunatamente i tempi sono cambiati radicalmente e oggi il lettore MP3 è un prodotto economico che può memorizzare migliaia di canzoni in un formato ultra-portatile e ha un prezzo a partire da 10 euro.

Come si carica un lettore MP3?

Come per molti altri dispositivi mobili, il lettore MP3 si carica direttamente tramite una porta micro USB. Questa porta è facile da usare, dato che richiede solo la connessione a qualsiasi fonte di alimentazione come una porta USB su un computer, una batteria esterna o un caricatore per cellulare. Questo rende il processo di ricarica più semplice rispetto ai vecchi sistemi in cui ogni produttore decideva cosa usare per caricare i propri dispositivi.

Qual è meglio, un lettore MP3 o MP4?

La differenza principale tra un lettore MP3 e un lettore MP4 è che il lettore MP4 ha uno schermo di dimensioni maggiori. Questo ci “permette” di guardare i video sul lettore stesso, anche se è vero che stiamo parlando di schermi che raramente superano i 2 pollici, quindi non è come avere uno schermo da cinema per guardare questi video. Tuttavia, avere un lettore MP3 o MP4 con uno schermo più grande ci aiuta a vedere tutto più chiaramente quando si tratta di navigare tra le diverse opzioni del prodotto o configurare le playlist, tra gli altri compiti.

Lettori mp3

È importante che il dispositivo abbia una buona durata della batteria di almeno cinque o sei ore. (Fonte: Halfpoint: 39900710 / 123rf)

Cos’è meglio, un lettore MP3 o uno smartphone?

Tra i tanti dispositivi che oggi sono integrati nel nostro smartphone, il lettore MP3 è uno di questi. Questo ci permette di ascoltare la nostra musica preferita o i nostri podcast senza problemi mentre portiamo in giro il nostro telefono. Tuttavia, per quegli utenti che fanno attività sportive o semplicemente non vogliono portare tanto peso, un lettore MP3 è una soluzione molto più compatta e leggera, che può essere portata ovunque rispetto alle dimensioni di un telefono cellulare da 5 o 6 pollici.

Questo è aiutato dalla capacità attuale dei lettori, che possono raggiungere 32 o 64 GB di memoria con una semplice scheda SD, oltre ad avere un’autonomia che i modelli più avanzati superano le 20 o 30 ore. Si tratta quindi di parametri che non hanno nulla da invidiare alle funzioni offerte dal nostro smartphone. Quindi la risposta finale dipenderà da ciò che ci conviene di più in un dato momento.

Perché il mio lettore MP3 non si carica?

Se il nostro lettore MP3 non si carica correttamente, dovremmo iniziare controllando di aver collegato correttamente il cavo di ricarica. Che tu ci creda o no, a volte un piccolo allentamento in questa connessione, al connettore o alla porta di ricarica USB, può causare il mancato contatto necessario per la ricarica dell’attrezzatura. A questo proposito, vale la pena ricordare che molti computer e dispositivi non inviano corrente attraverso la porta USB se non sono accesi.

Se abbiamo controllato questi elementi e la ricarica ancora non avviene, sarebbe una buona idea provare un cavo USB diverso da quello che abbiamo utilizzato. Tieni presente che la durata di vita di questi cavi USB è breve e spesso si guastano. Se stiamo testando da un computer abbiamo anche la possibilità di cambiare la porta del cavo USB per provarne un’altra.

Tutti questi consigli si riferiscono a prodotti che vengono caricati tramite porta USB, ma se il nostro lettore MP3 viene caricato in un altro modo, la procedura sarebbe la stessa in termini di controllo dei collegamenti corretti del prodotto. In definitiva, se vediamo che il prodotto non si carica anche se tutto è collegato correttamente, probabilmente dovremo sostituire il cavo di ricarica con un altro delle stesse caratteristiche.

Perché il mio lettore MP3 non viene riconosciuto quando lo collego via USB?

Uno dei problemi più comuni dei lettori MP3 è che non vengono riconosciuti correttamente dal nostro computer. Questo è un duplice problema poiché, da un lato, non è possibile caricarli correttamente e non è possibile caricare o cancellare le canzoni dalla loro memoria, a meno che non funzionino con una scheda rimovibile.

In questo caso, dobbiamo iniziare controllando il corretto collegamento del lettore al computer, come abbiamo detto sopra per i casi in cui il lettore non si carica. Se questa connessione è corretta, dobbiamo cambiare la porta USB attraverso la quale stiamo collegando il lettore nel caso in cui quella che stiamo utilizzando abbia qualche tipo di difetto. Se questo non risolve il problema, sarà necessario cambiare il cavo per verificare se è possibile collegarlo attraverso un nuovo cavo a quello che abbiamo usato inizialmente.

(Fonte dell’immagine: Arosoft: 20850299 / 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni