Ultimo aggiornamento: 12/08/2021

Come scegliamo

13Prodotto analizzati

20Ore impiegate

8Studi valutati

75Commenti raccolti

Questa volta ti presenteremo i migliori microfoni a condensatore disponibili sul mercato. I microfoni a condensatore sono utilizzati negli studi di registrazione o nelle cabine radio perché hanno un’alta sensibilità e registrano alte frequenze sonore.

I microfoni a condensatore possono essere utilizzati a brevi o lunghe distanze e, a differenza dei microfoni dinamici, richiedono un’alimentazione esterna fornita dalla console o dal mixer.

A ReviewBox vogliamo che tu abbia tutte le informazioni necessarie per scegliere il microfono a condensatore giusto per te. Andiamo oltre le specifiche tecniche e ti mostriamo tutto quello che devi sapere sui microfoni a condensatore. Andremo dalle attrezzature più basilari a quelle più complete.




Prima la cosa più importante

  • I microfoni a condensatore sono una varietà di microfoni che hanno un particolare sistema di ricezione del suono. Sono comunemente usati negli studi radiofonici e di registrazione, poiché la qualità del suono che offrono è abbastanza alta e chiara.
  • Uno dei grandi vantaggi è che hanno una risposta in frequenza e una risposta transitoria molto più alta di un microfono dinamico. Questo permette loro di avere la capacità di riprodurre uno strumento o una voce con velocità.
  • I microfoni a condensatore hanno un’uscita più alta e sono molto più sensibili ai suoni forti. Per questo motivo, questi dispositivi richiedono l’uso di un’alimentazione, motivo per cui utilizzano la cosiddetta alimentazione phantom, che è di 48 volt.

Microfoni a condensatore: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Quando si acquista un prodotto, non è sufficiente guardare i prezzi e scegliere il prezzo più basso, è necessario conoscere il prodotto per capire i benefici che offre e come trarne vantaggio. Per aiutarti in questo compito abbiamo messo insieme questa guida all’acquisto, con le informazioni essenziali su questa attrezzatura.

I microfoni a condensatore sono una scelta eccellente per chi cerca un suono di qualità. (Foto: THANANIT SUNTIVIRIYANON / 123rf.com)

Cosa sono i microfoni a condensatore e quali sono i loro vantaggi?

Nel mondo della musica e del suono ci sono due tipi di microfoni: i microfoni dinamici e quelli a condensatore. I microfoni a condensatore sono microfoni che ti permettono di ricevere i suoni con una qualità migliore, rispetto ad un microfono dinamico, per registrarli nel modo più accurato possibile.

I microfoni a condensatore sono chiamati microfoni a condensatore per il modo in cui sono costruiti. Una sottile membrana è incorporata all’interno di questi microfoni insieme ad una solida piastra di metallo. Questa membrana, chiamata diaframma, deve essere fatta di un metallo che può condurre l’elettricità.

Vantaggi
  • Offrono una grande qualità del suono
  • Ideale per cabine radio e studi di registrazione
Svantaggi
  • Sono molto fragili
  • Sono molto costosi
  • Usano una fonte di alimentazione chiamata phantom

Microfono a condensatore o dinamico – cosa cercare

Chi non conosce l’audio potrebbe dire che tutti i microfoni sono uguali, ma non è così. Mentre un microfono è fatto per ricevere il suono e proiettarlo, sia negli altoparlanti che per la registrazione, c’è una differenza tra un microfono a condensatore e un microfono dinamico.

Microfono a condensatore. I microfoni a condensatore sono progettati per captare il suono grazie alla loro sensibilità al suono. Sono l’attrezzatura ideale per registrare musica o nello studio radiofonico. L’utilizzo di un microfono a condensatore ti permetterà di captare qualsiasi suono, non importa quanto piccolo.

Microfono dinamico. Questo microfono è progettato per essere utilizzato in qualsiasi situazione: concerti, trasmissioni televisive, conferenze e altre attività. Poiché viene utilizzato in vari ambienti, la sua costruzione deve essere più resistente rispetto al microfono a condensatore.

Prodotto Tipo di microfono Usi principali Costruzione Prezzo
Microfono dinamico Questi sono più comunemente usati nelle performance dal vivo.
Alcuni microfoni dinamici come lo Shure SM57 o il Sennheiser MD421 sono anche utilizzati negli studi per la registrazione, principalmente da amplificatori e cabinet per chitarra.
Sono attrezzature più dense che possono sopportare molto meglio le condizioni di lavoro più impegnative.
Inoltre, sono in grado di sopportare meglio i livelli di pressione sonora più alti
Sono meno costosi, il che non significa che siano di qualità inferiore.

Microfono a condensatore Principalmente utilizzato negli studi audio per la registrazione. Di solito sono più fragili e quindi richiedono più cura.
In generale, possono sopportare una pressione sonora inferiore, ma offrono una migliore risposta in frequenza e una migliore risposta dinamica.
Tendono ad essere più costosi dei microfoni dinamici.

Criteri di acquisto: fattori che ti permettono di confrontare e qualificare i diversi modelli di microfoni a condensatore

Per coloro che stanno iniziando nel mondo della musica o della radio, può essere un po’ complicato scegliere il tipo di microfono di cui hai bisogno. È molto probabile che prima di fare l’acquisto non conoscano nemmeno i microfoni a condensatore e optino per uno dinamico perché è quello che hanno sempre visto.

In ReviewBox.com.mx vogliamo mostrarti quali sono questi elementi da prendere in considerazione in modo che tu conosca i vantaggi dei microfoni a condensatore e tu possa scegliere quello più adatto al tuo progetto. Per questo è importante prendere in considerazione alcuni punti.

  • Uso che farai
  • Ambiente di lavoro

Uso che farai

Sapere qual è il progetto che farai è essenziale per scegliere il microfono che ti serve. Se la tua intenzione è quella di fare un programma radiofonico, un podcast o uno studio di registrazione; la cosa migliore che puoi comprare è un microfono a condensatore.

Ora se la tua intenzione è quella di concentrarti su presentazioni, eventi all’aperto o concerti; questa attrezzatura non funzionerà in modo ottimale in quanto raccoglierà tutti i suoni e non essendo in un ambiente controllato può generare molta distorsione e rumore. Per questo tipo di scenario è meglio acquistare un microfono dinamico.

Ambiente di lavoro

L’ambiente ha una grande influenza nella scelta del tipo di microfono di cui hai bisogno. I microfoni a condensatore sono più sensibili quando raccolgono il suono e possono captare qualsiasi audio non importa quanto sia basso o distante dall’attrezzatura.

Se vogliamo lavorare con un microfono a condensatore è necessario essere in un ambiente controllato; dove riduciamo, per quanto possibile, la presenza di suoni esterni che non vogliamo nelle nostre registrazioni.

(Featured image photo: Joe007 / 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni