Ultimo aggiornamento: 16/08/2021

Come scegliamo

12Prodotto analizzati

21Ore impiegate

6Studi valutati

63Commenti raccolti

Regola bene la tua messa a fuoco per assorbire tutti i fotogrammi sull’argomento di oggi, che promette di aumentare la tua definizione sull’attrezzatura: la webcam!

Da oltre 25 anni sul mercato, è passata attraverso grandi aggiornamenti e segue di pari passo le evoluzioni dell’immagine e del suono disponibili. È stato così amato e necessario che praticamente tutti i modelli di notebook ne hanno già uno integrato.

E anche dopo tanto tempo, è ancora una grande opzione per coloro che vogliono acquistare una videocamera portatile e facile da usare. Continua a leggere per saperne di più sulle caratteristiche, i modelli e come utilizzarlo. Tutto in un unico posto!




Sommario

  • Le webcam sono attrezzature per trasmettere e registrare video, collegate ad un computer o ad un televisore (a seconda della compatibilità). Alcuni permettono anche la registrazione audio.
  • Possono essere utilizzati come rilevatori di movimento e attrezzature di sorveglianza, a seconda del modello e della compatibilità dell’attrezzatura.
  • Non sono attrezzature per film d’azione o per uso esterno, sono per uso domestico e aziendale, preferibilmente in ambienti controllati.

Webcam: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Il progresso della tecnologia ha migliorato notevolmente la qualità della webcam ma non l’ha resa obsoleta. Questa piccola telecamera è ancora ampiamente utilizzata sia nel mondo degli affari che a casa.

Continua a leggere per imparare tutto su questa attrezzatura.

mulher em uma chamada de vídeo usando notebook e webcam

La webcam è ancora ampiamente utilizzata nel mondo degli affari e si è evoluta molto negli ultimi anni. (Fonte: agenturfotografin/ 123rf)

Quali sono i vantaggi di acquistare una webcam?

Le webcam sono apparecchiature portatili utilizzate per registrare e trasmettere video e audio, create per essere collegate a computer desktop o portatili – i notebook.
Nel corso della loro esistenza, hanno subito una grande quantità di miglioramenti, essendo in grado di competere oggi con i più diversi tipi di telecamere su un piano di parità, avendo anche dei vantaggi.

Il punto forte di questo tipo di telecamera è che è molto compatto. E questo non riduce la sua qualità, i migliori sul mercato hanno una risoluzione 4K per la registrazione.

È ideale per fare videochiamate, perché è accoppiato al computer. Alcuni modelli hanno anche la trasmissione wireless delle immagini.

Il suo svantaggio è che non è un dispositivo per scattare foto e immagini in strada, quindi ha una bassa mobilità. Ma questo non significa che non puoi portare la tua webcam con te, al contrario.

Controlla altri vantaggi nella tabella qui sotto:

Vantaggi
  • Risoluzione 4K per la registrazione delle immagini
  • Capacità di registrare l”audio in alta definizione
  • Trasmissione delle immagini senza fili
  • Riprese in ambienti notturni e con poca luce
  • Applicazioni per un migliore utilizzo dell”attrezzatura
Svantaggi
  • Bassa mobilità

Pertanto, queste opzioni di telecamere hanno ancora un grande differenziale: il loro basso costo.

Parleremo ulteriormente dei prezzi. Ora vogliamo continuare a mostrarti quali caratteristiche sono disponibili in questa attrezzatura e come ti sorprenderanno.

Una webcam può essere utilizzata come telecamera di sorveglianza?

Alcune webcam hanno la funzionalità di lavorare in modalità wireless, ad una distanza variabile a seconda della disponibilità della tua rete internet. Utile per poter visualizzare diversi ambienti, anche con scopi di sicurezza.

Alcuni modelli permettono anche l’accesso remoto – tramite un indirizzo elettronico esclusivo – da altri dispositivi oltre al computer. Puoi vedere cosa sta trasmettendo anche con il tuo smartphone.

In questo video del canale Investment Cash impari come trasformare una webcam in una telecamera di sorveglianza:

Una webcam è un dispositivo sicuro?

Prima di tutto, dobbiamo chiarire che sia tramite smartphone, tablet o webcam, puoi essere osservato. Qualsiasi telecamera connessa ad internet, per dispositivo o individualmente, è vulnerabile ad un’invasione.

Ma, calmati, questa procedura non è così semplice. E non così complesso, in alcuni casi.

Come funziona? Le spie possono accedere ai tuoi dispositivi attraverso le password esistenti (quindi cambia le password di default), o anche sfruttare la tua curiosità per cliccare su un link sconosciuto o installare programmi da fonti non sicure.

Anche gli smartphone sono suscettibili. E non tutti gli antivirus del mondo possono aiutarti se non inizi a stare attento tu stesso.

Con questo tipo di accesso, gli hacker e le persone cattive possono vedere cosa stai facendo e seguire la tua routine.
Il modo migliore è stare attenti. Tieni sempre password forti sui tuoi dispositivi, abbi un antivirus sempre aggiornato e, come opzione, copri l’obiettivo della fotocamera quando non la stai usando.

notebook com fita adesiva cobrindo a Webcam, olhos ao redor para destacar a observação

Proteggersi dall’essere visti quando non si vuole è una precauzione che tutti dovrebbero prendere. (Fonte: janjf93/ pixabay.)

A cosa fare attenzione: webcam plug-in o a base piatta?

Quando cerchi webcam, ne troverai una varietà assurda dove la prima grande differenza sarà nell’aspetto.

Possono essere ovali, rettangolari, triangolari, circolari, imitando il bulbo oculare, simili a casse acustiche. Le forme e i colori sono i più diversi possibili, il che permette di soddisfare tutti i gusti.

Tuttavia, sempre dal punto di vista visivo, c’è qualcosa a cui dovremmo prestare più attenzione: come è fissato il dispositivo. Generalmente ci sono due modi: base a spina o base piatta.

Ci sono anche quelli di uso misto, che hanno entrambe le caratteristiche. Cioè, possono essere fissati in tutti i modi possibili, garantendo sempre il miglior utilizzo.

Controlla le differenze attraverso questa tabella comparativa:

Base a innestoe Base piatta
Come si accoppia? Ha una clip per fissare la Webcam in posizione Ha una base dritta per il posizionamento sulle superfici
Dove si accoppia? Permette il posizionamento in diversi spazi Funziona in qualsiasi posto piatto
Tipo di fissaggio Direttamente su schermi sottili, ma senza la possibilità su apparecchiature di maggiore profondità Hanno elementi di maggiore adesione nella base, per mantenere il fissaggio in posizione
Altre caratteristiche Le webcam più pesanti tendono ad inclinare la telecamera nel tempo Più facile mettere il nastro biadesivo e usarlo sul muro o a testa in giù, per esempio

Cosa osservare nella lente di una webcam?

Un’altra caratteristica importante che è collegata in un certo modo con l’aspetto visivo è la qualità dell’obiettivo, perché i modelli più semplici di webcam di solito vengono forniti con lenti di plastica contro la lente di vetro standard.

All’inizio, potresti non notare alcuna differenza, ma dopo la pulizia consecutiva dell’attrezzatura – a causa della bassa resistenza della plastica – noterai alcune sbavature e graffi sull’immagine che viene dall’obiettivo.

Anche qualche piccolo graffio può generare disagio nella generazione dell’immagine, dato che un punto dello schermo avrà sempre un difetto, evidente a tutti gli utenti.

Permettiti di optare per uno schermo in vetro, che porterà più resistenza e avrà opzioni di grandi produttori, garantendo qualità ottimali.

Close de uma Webcam fixada

Lo schermo in vetro rende l’attrezzatura più resistente. (Fonte: Aksa2011/Pixabay)

Criteri d’acquisto: fattori per confrontare i modelli di webcam

Abbiamo già allenato i tuoi occhi a concentrarsi su ciò che è interessante all’interno di ciò che si può vedere prima di comprare una webcam, ma sappi che dentro i gusci di plastica hanno molto da mostrare e da sorprenderti.

Definire la tua necessità di acquistare il prodotto aiuta sempre quando si tratta di confrontare. Ora ti mostreremo una lista con i punti principali da osservare in termini di hardware, e unirai ciò di cui hai bisogno a ciò che possono offrire. Sono:

Risoluzione video

Le webcam hanno la più svariata capacità di risoluzione, da 640×480 pixel fino alla risoluzione 4K, di 3.840×2.160 pixel.

Fondamentalmente, la risoluzione è la capacità di un video di occupare uno schermo – che è costituito da diversi punti con colori diversi – dove ognuno di questi punti viene contato.

Quindi, uno schermo con 640×480 punti è qualcosa di piccolo se paragonato all’altro esempio. Questo sarà il limite delle dimensioni che può mostrare senza perdere la risoluzione e lasciare un’immagine sfocata o quadrata.

Dato che l’argomento è la ripresa e la trasmissione, inseriamo qui un video di Canal Claquete che spiega questi dettagli:

Velocità di cattura

È la quantità di volte che la tua webcam cattura i movimenti in un secondo.

Un video è in realtà una sequenza di immagini scattate ad una velocità folle.

E il termine FPS, o fotogrammi al secondo, è proprio l’indicazione di questa quantità. Quando vediamo un dispositivo che indica la cattura a 30 fotogrammi al secondo, significa 30 foto al secondo.

Sorpreso? Scommettiamo che lo sei. E possiamo vederlo spesso quando filmiamo gli schermi del computer o della televisione, che sembrano lampeggiare. Fondamentalmente cambiano l’immagine ad una velocità che l’occhio umano non può vedere.

Una buona webcam dovrebbe essere in grado di catturare almeno 30fps in modo che l’immagine non appaia sfocata o abbia movimenti fantasma.

In questo video puoi vedere la differenza tra i fotogrammi:

Sistema di messa a fuoco

Ogni obiettivo ha la necessità di una regolazione per ottenere una migliore inquadratura dell’immagine, questa viene chiamata regolazione della messa a fuoco.

A seconda della distanza in cui ci troviamo, la nostra immagine non è nitida e dobbiamo correggerla.

Negli smartphone la regolazione della messa a fuoco è automatica, fai la prova muovendola con la fotocamera attivata. Nelle webcam c’è questa opzione, ma anche altre due, il che rende questa informazione importante per la tua scelta di un prodotto.

Il sistema di messa a fuoco può essere automatico, manuale o fisso. Guarda le caratteristiche di ognuno

  • Automatico: opzione migliore, regola automaticamente la messa a fuoco anche quando ti muovi. Lavora automaticamente per ottenere l’immagine migliore.
  • Manuale: Regolazione del punto focale sulla webcam stessa. Offre il pieno controllo di cosa visualizzare, ma ha bisogno di aggiustamenti ogni volta che c’è un cambiamento.
  • Fisso: Ha una determinata gamma focale, senza opzioni di regolazione. Integra meno tecnologia nella webcam, richiedendo una distanza fissa per un’immagine migliore

Risoluzione fotografica

Le webcam servono per filmare, certo. Ma hanno una funzione di scatto fotografico, e se hai intenzione di usarli, controlla le informazioni sui megapixel della fotocamera per la cattura.

Cattura è il nome che di solito viene dato a questa funzione fotografica. Una buona risoluzione delle foto parte da 3Mp, e il suo limite è sbalorditivo, ma se non vuoi fare un poster, fino a 8Mb va bene.

Allora, pronto per iniziare ad usarne uno? Speriamo di averti fornito tutte le conoscenze di cui hai bisogno per essere più a tuo agio quando sceglierai, o anche parlando con gli amici, di uno di loro!

(Fonte dell’immagine: Vitamin/ Pixabay)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni