Ultimo aggiornamento: 11/08/2021

Come scegliamo

13Prodotto analizzati

26Ore impiegate

7Studi valutati

92Commenti raccolti

I dispositivi di stampa dei documenti sono diventati sempre più comuni e popolari. E le stampanti laser sono in prima linea in questa crescita, quindi questa volta vogliamo presentarti le migliori stampanti laser sul mercato. Le stampanti laser hanno iniziato ad essere commercializzate nel 1977 e da allora non hanno smesso di modernizzarsi, aggiungendo sempre più strumenti alle loro funzioni classiche.

La domanda è: quale tra tutti i modelli e le marche è la migliore? Ti mostreremo i diversi tipi di stampanti laser e le loro caratteristiche, in modo che tu possa scegliere quella più adatta ai tuoi interessi e al tuo budget. È importante che tu prenda in considerazione ogni dettaglio per prendere la migliore decisione di acquisto.




Prima le cose più importanti

  • La stampante laser è un dispositivo elettromagnetico che riceve informazioni digitali, sia da un computer, da un disco rigido, da una USB o da uno scanner. Sono un prodotto che ha guadagnato popolarità negli ultimi anni, perché sono convenienti e facili da usare.
  • Il tamburo della stampante prepara la carta, il laser disegna l’immagine sul foglio e il toner (una miscela di polvere per formare immagini utilizzando la tecnologia laser) aderisce all’immagine disegnata.
  • Alcune stampano fino a 12 pagine a colori al minuto, mentre altre stampano fino a 30 pagine nello stesso tempo, superando di gran lunga il vecchio sistema di stampa a getto d’inchiostro, che funziona espellendo gocce d’inchiostro di diverse dimensioni sulla carta.

Stampanti laser : la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Quando si parla di stampanti laser si parla di varietà sul mercato. E le opzioni che puoi trovare sono innumerevoli e con diverse caratteristiche. Per aiutarti a rendere il tuo compito più facile, abbiamo compilato questa lista dei migliori modelli che puoi trovare attualmente sul mercato.

Guida all’acquisto

È importante sapere che, per acquistare una stampante laser adatta, dovresti conoscere a fondo ciò che i diversi tipi di stampanti hanno da offrire. Qui ti parliamo dei benefici e dei vari usi di queste stampanti, così come del budget necessario e dei negozi che puoi visitare per comprarne una.

Le stampanti laser sono molto versatili e compatte, il che le rende adatte alla casa. (Foto: Antonio Guillem / 123rf.com)

Cosa sono le stampanti laser e quali sono i loro vantaggi?

La stampante laser è uno degli ultimi modelli di stampanti per computer, caratterizzato da una stampa di alta qualità, sia di testo che di immagini. Funziona attraverso un dispositivo fotosensibile, cioè funziona con la presenza di un certo tipo di luce che proietta la stampa attraverso un piccolo raggio laser. Ha anche un toner, che è una polvere che agisce come l’inchiostro in qualsiasi sistema di stampa regolare.

Il vantaggio principale della stampante laser è senza dubbio la sua velocità, poiché non sarebbe possibile stampare la quantità di carta utilizzata nelle aziende se non fosse per questo tipo di stampante. Un altro vantaggio, come menzionato nel primo paragrafo, è la qualità di stampa, che è molto superiore al sistema a getto d’inchiostro.

Vantaggi
  • Meno rumore di altre stampanti
  • Qualità di stampa superiore
  • Veloce e potente
  • Il toner a inchiostro secco rende di più
Svantaggi
  • Le stampanti laser sono più costose delle stampanti a getto d”inchiostro
  • Quando usi un grande lotto di fogli, possono verificarsi inceppamenti della carta
  • Non raggiungono una qualità di stampa fotografica
  • Possono surriscaldarsi
  • Il toner a inchiostro secco è costoso

Comune stampante laser o multifunzione A cosa dovresti fare attenzione?

Una delle cose più importanti che dovrai considerare prima di scegliere una stampante è il tipo che vuoi. Questo definirà in gran parte il profilo del dispositivo e i costi sia di acquisto che di manutenzione. Le stampanti laser possono essere divise in due categorie: comuni e multifunzione.

Stampanti laser comuni: Queste sono stampanti normali che vengono comandate direttamente da un computer o da un dispositivo simile. Possono essere collegati a questo dispositivo di comando sia via cavo che in modalità wireless. Possono stampare testo o grafica in qualsiasi colore e con alta risoluzione.

Stampanti laser multifunzione: Questa categoria consiste in un dispositivo che oltre a stampare è capace di scannerizzare, fotocopiare, inviare fax e altre funzioni. Ci sono modelli di questo tipo di stampanti che sono anche senza fili e permettono di utilizzare più dispositivi allo stesso tempo. Il loro vantaggio principale è che risparmiano spazio.

Comune Multifunzione
Funzionixx Permettono di stampare testo o grafica, sia a colori che in bianco e nero La maggior parte di loro funziona come stampante, scanner, fotocopiatrice, lettore di schede, fax e disco fisso per memorizzare immagini.
Costi Sono accessibili I costi di acquisizione e manutenzione sono più alti
Connettività Esistono modelli sia cablati che wireless La maggior parte dei modelli sono cablati, ma funzionano anche via Wi-Fi
Vantaggi particolari Offre un’alta qualità di stampa a bassi costi È un dispositivo compatto, che ottimizza lo spazio

Criteri di acquisto: fattori che ti permettono di confrontare e valutare diversi modelli di stampanti laser

Dato che c’è una così vasta gamma di stampanti laser sul mercato, a volte può essere difficile decidere quale sia la migliore da acquistare. È quindi importante considerare alcuni fattori per acquistare la giusta stampante laser

  • Colore di stampa
  • Velocità di stampa
  • Risoluzione della stampante
  • Connessioni
  • Processore e memoria

Colore di stampa

È importante pensare prima di tutto a ciò per cui userai la stampante e poi dare priorità alle funzioni più importanti e secondarie in base alle tue esigenze. Una di queste è il colore: userai solo l’inchiostro nero o l’intera gamma di sfumature? Se la userai per lavoro, ci sono professioni come la legge o l’ingegneria in cui l’inchiostro colorato non viene solitamente utilizzato.

Per professioni come il design, la pubblicità o il marketing, è essenziale acquistare una stampante che offra una vasta gamma di colori. Scartare gli strumenti che non sono utili ti aiuterà a scegliere la stampante giusta, quindi se non hai bisogno di stampare a colori puoi acquistare la classica stampante monocromatica e risparmiare spazio e denaro. Altrimenti potresti voler investire in una stampante laser multicolore.

Velocità di stampa

Userai la stampante laser per lavoro o per casa? Se hai bisogno di stampare rapidamente dei documenti da inviare in un periodo di tempo limitato, è importante prestare attenzione al numero di pagine al minuto, che di solito è di 20 per le stampanti standard e di 30 o più per le stampanti più complete.

Risoluzione della stampante

Uno dei vantaggi delle stampanti laser è che hanno una risoluzione molto buona (tranne che per le fotografie); tuttavia, è importante prestare attenzione a questo fattore se hai bisogno che la qualità sia particolarmente alta. Se è così, dovresti assicurarti che la risoluzione non sia inferiore a 600 dpi.

La qualità si misura in dpi, cioè punti per pollice. Più alto è questo valore, più alta è la risoluzione, la definizione e il dettaglio della stampa. Per esempio, i modelli standard stampano a 600 dpi (risoluzione orizzontale) e quelli più professionali superano i 1200 dpi.

Connessioni

Il tipo di connessione dipende anche dall’uso della stampante; per esempio, se hai bisogno di facilitare il tuo lavoro collegandoti da qualsiasi dispositivo (tablet, laptop, smartphone e altri), l’opzione migliore è il Wi-Fi, che è il sistema più recente e flessibile disponibile, ideale per la casa e gli uffici. Hai anche il classico sistema della porta USB, che praticamente tutte le stampanti hanno ed è ancora molto utile.

La LAN è l’opzione migliore per gli uffici, dove la stampante è condivisa con altre persone, perché la trasmissione dei dati è alta e permette di inviare i documenti direttamente ad una e-mail. C’è anche la porta parallela (un’interfaccia tra un computer e una periferica), che era molto usata in passato e ci sono ancora stampanti che ce l’hanno, ma ora è un po’ superata ed è stata superata da nuovi sistemi di connessione, specialmente il Wi-Fi.

Processore e memoria

Il processore e la memoria sono aspetti importanti da prendere in considerazione, dato che le stampanti laser stampano pagina per pagina e devono prima generarla in memoria, quindi ha bisogno di più memoria RAM di una stampante a getto d’inchiostro che stampa riga per riga. La memoria della stampante laser si misura in megabyte; le migliori stampanti laser sul mercato hanno 64 MB di memoria e possono essere espanse fino a 128 MB.

Più grande è la memoria, più velocemente la stampante può elaborare più lavori. Se stai stampando costantemente, le stampanti laser con un massimo di 64 MB e non meno di 12 MB vanno bene, e se hai intenzione di usare la stampante a casa per il tuo lavoro, 2 MB sono sufficienti. Le stampanti laser più economiche di solito hanno processori single o dual-core da 400 a 500 Mhz, e tra 32 e 128 MB di RAM, mentre quelle più sofisticate raddoppiano questi numeri. Quindi dovrai rivalutare il tuo utilizzo e fare il miglior acquisto di conseguenza.

(Featured image photo: Сергей Толмачев / 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni