Ultimo aggiornamento: 03/10/2021

Come scegliamo

9Prodotto analizzati

67Ore impiegate

21Studi valutati

89Commenti raccolti

Come scegliamo

9Prodotto analizzati

67Ore impiegate

21Studi valutati

89Commenti raccolti

Benvenuto al nostro test del grande monitor widescreen 2021. Qui ti presentiamo tutti i monitor widescreen che abbiamo testato in dettaglio. Abbiamo compilato informazioni dettagliate e aggiunto un riassunto delle recensioni dei clienti sul web.

Vogliamo rendere la tua decisione di acquisto più facile e aiutarti a trovare il miglior monitor widescreen per te.

Nella nostra guida troverai anche le risposte alle domande più frequenti. Se disponibile, offriamo anche interessanti video di prova. Inoltre, in questa pagina troverai anche alcune informazioni importanti che dovresti conoscere se vuoi comprare un monitor widescreen.




Sommario

  • Un monitor widescreen ha molte applicazioni e può essere utilizzato in molti modi. Puoi lavorare bene con esso, giocare o goderti i film in un’atmosfera speciale.
  • Il grande e ampio display ti dà più spazio per i tuoi programmi e ti permette di fare più cose contemporaneamente. Questo rende il tuo lavoro più efficiente e ti dà una migliore visione d’insieme.
  • A seconda dell’uso che vuoi fare del monitor, dovresti prestare particolare attenzione ai diversi criteri di acquisto.

Monitor widescreen: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare un monitor widescreen

Cos’è un monitor widescreen?

I monitor Wide-, Superwide- o Ultrawidescreen hanno una cosa in comune: sono grandi e larghi. Il termine inglese widescreen tradotto in tedesco significa “schermo largo”.

widescreen-monitor

I monitor widescreen sono grandi e larghi. Visivamente, sono un vero colpo d’occhio! (Fonte immagine: unsplash.com / Javier Peñas)

Per anni, c’è stata una tendenza verso monitor sempre più grandi.

Corrispondentemente, il formato dell’immagine cambia costantemente dal piccolo monitor convenzionale 4:3 al formato 16:9. Ci sono anche già molti modelli con un display 21:9 e formati ancora più grandi.

Questi nuovi rapporti d’aspetto combinati con le dimensioni creano una sensazione completamente nuova quando si utilizza il monitor. Ecco perché stanno diventando sempre più popolari.

Per chi è adatto un monitor widescreen?

Un monitor widescreen è adatto a quasi tutti, puoi usarlo per molte applicazioni diverse.

Il formato 21:9 è ideale per creare una speciale atmosfera da cinema. Puoi trasformare il tuo salotto in un comodo cinema a casa e immergerti nel mondo dei film.

Molte persone che lavorano nell’editing di immagini e video o che fanno diverse cose contemporaneamente nel loro lavoro ora usano un monitor widescreen.

Per esempio, ti permette di avere due programmi aperti allo stesso tempo o ti dà una migliore visione d’insieme quando monti i video.

Puoi anche usarlo per giocare. Puoi goderti il bellissimo mondo del tuo gioco in un grande panorama. Inoltre, il campo visivo espanso ti permette di vedere i nemici che altrimenti sarebbero nascosti.

Puoi scoprire di più sui monitor da gioco speciali qui:

Quali caratteristiche sono importanti su un monitor widescreen?

Ci sono alcune caratteristiche importanti che dovresti cercare. Dipendono dall’uso che vuoi fare del monitor e dalle tue esigenze.

La dimensione e la risoluzione sono cruciali. Puoi scegliere fino a 35 pollici e oltre. Assicurati di avere abbastanza spazio per tale dispositivo e scegli una risoluzione che sia la più alta possibile. Perché le immagini pixelate risaltano molto più rapidamente su un monitor grande.

Si raccomandano impostazioni ergonomiche sufficienti. Questo ti permette di adattare perfettamente il monitor alle tue esigenze. Che sia la regolazione dell’altezza, l’inclinazione o una funzione aggiuntiva di rotazione per una lettura confortevole in formato verticale.

La tecnologia di visualizzazione, specialmente la scelta del pannello giusto, dipende da ciò per cui vuoi utilizzare il monitor.

In generale, i pannelli IPS forniscono un’immagine dai colori particolarmente fedeli e ad alto contrasto. I pannelli TN, d’altra parte, hanno proprietà più interessanti per i giocatori, come un breve tempo di risposta o un maggior numero di frame al secondo.

Quali sono i produttori di monitor widescreen?

Ci sono numerosi fornitori di monitor widescreen. Per darti una panoramica migliore, ho compilato una lista.

Elenca i produttori e le marche più popolari e conosciute

  • Acer
  • BenQ
  • AOC
  • ASUS
  • LG
  • HP
  • Dell
  • Philips
  • Samsung
  • ViewSonic

I monitor spesso differiscono solo leggermente nel design e nelle caratteristiche. Quale marca scegli è una questione di gusti.

L’importante è che abbia le caratteristiche che desideri!

Quali alternative ci sono ad un monitor widescreen?

Ci sono diverse alternative ad un monitor widescreen. A seconda del tipo, hanno caratteristiche diverse e i loro vantaggi e svantaggi.
Art Beschreibung
Kleinere herkömmliche Monitore Aufgrund der Größe benötigen sie weniger Platz. Sie werden oft bei normalen Office-Arbeiten verwendet und eignen sich für das Verfassen von Texten.
Nutzen von zwei Monitoren Um mehrere Aufgaben gleichzeitig zu bearbeiten, schaffen sich manche Nutzer zwei Monitore an. Damit lassen sich die Aufgaben strikt von einander trennen, du bezahlst aber auch für zwei Geräte.
Flachbildfernseher Diese besonders großen Geräte stehen meistens im Wohnzimmer und dienen als Ersatz für das Kino. Auch sind die für Geschäfte nützlich um Informationen anzuzeigen. Sie benötigen eine Menge Platz.

Decisione: Quali tipi di monitor widescreen esistono e qual è quello giusto per te?

Se vuoi prendere un monitor widescreen, ci sono due tipi tra cui puoi scegliere

  • monitor normali a schermo largo o ultratrasparente
  • monitor curvi wide- o ultrawidescreen

Questi due tipi hanno i loro vantaggi e svantaggi. Ti danno anche un’esperienza diversa quando lavori, guardi film o giochi.

Cosa distingue un monitor wide o ultrawidescreen e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

A differenza dei modelli “curvi” curvi, questo monitor è piatto.

Il grande schermo ti dà una buona visione d’insieme e puoi fare diversi compiti contemporaneamente. Questo rende possibile lavorare in modo molto più efficiente e non devi continuare a passare avanti e indietro sul desktop.

Quando guardi i film, hai un campo visivo esteso e puoi godere di un ampio panorama.

Vantaggi
  • Migliore chiarezza
  • Fai più compiti contemporaneamente
  • Lavora in modo efficiente
  • Ottimo per i film
Svantaggi
  • Richiede più spazio
  • Può richiedere un hardware migliore
  • I vecchi giochi spesso non supportano i nuovi formati

Tuttavia, un tale dispositivo richiede più spazio dei modelli standard, quindi presta molta attenzione alle dimensioni!

Inoltre, a causa delle dimensioni e dell’alta risoluzione, avrai bisogno di un hardware migliore in molti giochi attuali. I giochi molto vecchi spesso non supportano i formati più recenti. Un antiestetico bordo nero può essere il risultato.

Cosa distingue un monitor curvo wide- o ultrawidescreen e quali sono i suoi vantaggi e svantaggi?

La più grande differenza con questo tipo è il design “curvo”.

Questa curvatura è adattata all’occhio umano. Di conseguenza, la distanza tra gli occhi e il centro e i lati del display è quasi la stessa.

Così non devi girare la testa di lato e goderti comunque una bella immagine panoramica. Questo è particolarmente facile per gli occhi e ti senti come se fossi proprio nel mezzo dell’azione.

La curvatura assicura anche un angolo di visione ottimale e i colori distorti sono quindi improbabili.

Vantaggi
  • Curvatura adattata all’occhio umano
  • Panorama senza girare la testa
  • Al centro dell’azione
  • Angolo di visione ottimale
Svantaggi
  • Prezzo di acquisto più alto
  • Più difficile da montare a parete
  • Più suscettibile ai riflessi

Questo design è più costoso da produrre, il che si riflette sul prezzo. I modelli curvi spesso costano più degli schermi normali.

Il montaggio è talvolta difficile a causa della forma. A volte sono necessari componenti speciali per fissare lo schermo alla parete piatta.

A causa della maggiore superficie dello schermo, diverse fonti di luce possono causare riflessi. Quindi assicurati di trovare un posto adatto ed evita troppe fonti di luce intensa nei tuoi dintorni.

Criteri di acquisto: Puoi usare questi fattori per confrontare e valutare i monitor widescreen

Nella parte seguente, ti spiegherò quali criteri puoi usare per decidere il giusto monitor widescreen.

I criteri di acquisto includono i seguenti punti

  • Tecnologia di visualizzazione
  • Proprietà dell’immagine
  • Aggiustamenti&Ergonomia
  • Attrezzatura
  • La tua potenza di calcolo
  • Caratteristiche aggiuntive

Di seguito spiegherò le singole caratteristiche e ti dirò cosa è importante.

Tecnologia di visualizzazione

Per illustrare meglio le due differenze tra i tipi di pannelli più comuni, puoi guardare il seguente video:

La scelta della giusta tecnologia di visualizzazione dipende in gran parte dall’area di applicazione. Le due tecnologie più comuni sono il pannello IPS e il pannello TN.

I monitor widescreen con un pannello TN sono solitamente più economici da acquistare. Sono caratterizzati principalmente da un tempo di risposta veloce e da un alto numero di immagini al secondo. Questo significa che le immagini veloci appaiono fluide e meno sfocate.

Questo rende i pannelli TN ideali per i giocatori e le persone che preferiscono le prestazioni alla qualità dell’immagine.

I monitor con un pannello IPS, invece, sono raccomandati per l’editing di immagini e video. Ma sono anche adatti agli utenti che apprezzano la buona qualità. I film e le immagini diventano un piacere.

I colori sono riprodotti molto fedelmente e anche da un angolo di visione acuto puoi vedere un’immagine di alta qualità.

Tuttavia, tale qualità ha un prezzo d’acquisto più alto a causa dei migliori colori e contrasti dell’immagine.

Nel segmento di prezzo più alto, tuttavia, troverai modelli che possono combinare entrambi i vantaggi in un unico dispositivo.

Proprietà dell’immagine

La dimensione dello schermo è importante. Alcuni monitor widescreen hanno una diagonale fino a un metro e anche più grande. Dovresti quindi controllare in anticipo quanto spazio hai a disposizione e decidere la giusta dimensione dei pollici

widescreen-monitor

Per poter godere di belle immagini nella massima qualità, devi prestare attenzione ad alcune importanti caratteristiche dei monitor. Non solo la scelta del pannello giusto, ma anche un buon rapporto di contrasto e il valore della luminosità sono decisivi. (Fonte immagine: pixabay.com / strikers)

Un valore di luminosità adeguato evita che l’immagine appaia troppo luminosa o troppo scura. Questo allevia la tensione sui tuoi occhi e li protegge da uno sforzo eccessivo. I valori raccomandati sono tra 250 e 400 cd/m².

Puoi regolare la luminosità della maggior parte dei monitor widescreen da solo nelle impostazioni OSD utilizzando i pulsanti sul display

Si raccomanda un valore di contrasto il più alto possibile. Per visualizzare le immagini in modo ottimale, dovresti utilizzare un monitor con un valore di contrasto statico di almeno 1000:1.

Il valore Hz descrive quante immagini al secondo può visualizzare il monitor. Per immagini veloci e fluide, il monitor ha bisogno di più Hz. La maggior parte dei modelli semplici hanno 60 Hz, quindi questi corrispondono a 60 fotogrammi al secondo e sono buoni per tutte le applicazioni normali.

Per i giocatori, comunque, raccomando di andare per i valori Hz, perché questo fornisce un’immagine più fluida nei giochi veloci e può darti un vantaggio, specialmente nei giochi sparatutto.

Ergonomia

Per portare il monitor alla stessa altezza dei tuoi occhi, si usa la regolazione dell’altezza. La funzione di inclinazione e quella di rotazione sono anche importanti per regolare lo schermo in modo che si adatti perfettamente a te.

È possibile montare lo schermo sulla parete. Tuttavia, ci sono modelli che sono adatti al montaggio a parete solo in misura limitata. Quindi presta attenzione a questo.

Se hai spesso a che fare con testi lunghi, la funzione pivot può essere utile. Questo rende possibile ruotare il monitor verticalmente di 90 gradi e ottenere una migliore visione del testo.

Ognuno di noi ha le proprie preferenze e non siamo tutti della stessa taglia. Ecco perché le diverse impostazioni ergonomiche sono particolarmente importanti.

Attrezzatura

Le connessioni giuste fanno sicuramente parte dell’attrezzatura. Le tre connessioni più comuni sono VGA, HDMI e DisplayPort. Hanno proprietà diverse.

La connessione VGA è la più vecchia. È più suscettibile alle interferenze rispetto agli altri due tipi e può trasmettere solo una risoluzione massima limitata. Tuttavia, è ancora relativamente comune negli uffici.

L’HDMI o la versione più recente HDMI 2.0 si trova ormai in quasi tutte le case. Non solo può riprodurre un’immagine, ma anche fornire il suono per le console di gioco, per esempio. Grazie all’HDMI 2.0, la risoluzione massima è 4K e 60 Hz. In futuro, saranno possibili risoluzioni e frequenze Hz ancora più elevate.

Con la connessione DisplayPort, anche una risoluzione di 5K e 60 Hz non è un problema. È meglio protetto dai segnali di interferenza e può essere utilizzato su distanze maggiori senza perdita di qualità.

Anche il tuo hardware gioca un ruolo, perché le schede grafiche più recenti fanno a meno della vecchia connessione VGA e offrono solo uno slot HDMI e DisplayPort.

La tua potenza di calcolo

Questo punto è molto spesso trascurato. Tuttavia, è particolarmente interessante per i giocatori che vogliono giocare ai titoli attuali a impostazioni elevate.

L’immagine più grande e la risoluzione solitamente più alta dei display widescreen richiedono più energia. Ma sembra molto meglio.

Quindi se vuoi giocare su un monitor con risoluzione 4K, assicurati che il tuo sistema abbia abbastanza potenza.

widescreen-monitor

Anche il tuo hardware è fondamentale. Per poter giocare ai giochi attuali in alta risoluzione, il tuo sistema ha bisogno di molta potenza. (Fonte immagine: unsplash.com / Maxime Rossignol)

Tuttavia, i sistemi con prestazioni moderate sono spesso sufficienti per applicazioni semplici come navigare, lavorare in ufficio o guardare film.

Caratteristiche aggiuntive

Le caratteristiche aggiuntive dei provider possono rendere il tuo utilizzo molto più piacevole.

I monitor con luce blu bassa, come suggerisce il nome, hanno molta meno luce blu dei modelli convenzionali. Poiché la luce blu ha un’alta energia nello spettro luminoso, può essere molto dura per i tuoi occhi a lungo termine. Inoltre non favorisce il tuo sonno.

Un’altra caratteristica che allevia i tuoi occhi e li protegge dai danni è un monitor senza sfarfallio. Questo si riferisce allo sfarfallio che viene causato quando si regola la luminosità dello schermo.

Le caratteristiche di bassa luce blu e di assenza di sfarfallio sono molto utili se passi molto tempo davanti allo schermo

Le tecnologie Freesync e G-Sync di AMD e Nvidia possono essere molto utili. In poche parole, sincronizzano il segnale inviato dalla tua scheda grafica con la frequenza di aggiornamento del tuo monitor.

Come risultato, ottieni un’immagine meravigliosamente liscia e fluida. I cretini fastidiosi appartengono al passato.

Per aiutarti a capire meglio questa tecnica, ecco un breve video esplicativo:

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni