Ultimo aggiornamento: 30/07/2021

Come scegliamo

10Prodotto analizzati

24Ore impiegate

6Studi valutati

65Commenti raccolti

Il mouse è spesso considerato come un’aggiunta secondaria ai nostri computer. Tuttavia, è una componente molto importante. Poiché i computer portatili sono dotati di un touchpad o di un tastierino, spesso facciamo a meno di un mouse. Oppure rimaniamo con il primo che viene fornito con il computer desktop.

Tuttavia, è importante scegliere un buon mouse wireless con attenzione e sceglierne uno che si adatti alle nostre esigenze. Questo strumento ci permetterà di svolgere le nostre attività in modo molto più efficiente. Se stai pensando di aggiornare il tuo computer, sei arrivato nel posto giusto. Ecco una guida per aiutarti a scegliere il miglior mouse wireless del 2019.




Le cose più importante in breve

  • Il comfort è uno degli aspetti più importanti quando si sceglie un mouse wireless. Il comfort è essenziale poiché questo è il posto dove la nostra mano si poserà. Inoltre, scegliere il mouse giusto eviterà possibili lesioni al polso, al braccio o al gomito. È anche importante che il mouse scorra in modo fluido.
  • Il modo in cui il mouse wireless che scegli è alimentato è un altro aspetto essenziale. Dovresti avere chiaro se preferisci un modello a batteria o una batteria ricaricabile. Anche se può essere una seccatura sostituire la batteria, dura molto a lungo. Per quanto riguarda i modelli a batteria, sii consapevole che alcuni non permettono l’uso durante la ricarica.
  • Devi considerare l’uso previsto per il tuo mouse wireless. La maggior parte dei mouse sono adatti all’utente medio del computer. Se vuoi svolgere attività speciali, come giocare, dovrai cercarne uno che sia focalizzato su quell’area. Il numero di pulsanti del mouse sarà influenzato da questa decisione.

Mouse senza fili: la nostra selezione

Se passi molte ore davanti al computer, sia lavorando che giocando, è importante avere un buon mouse. Sceglierne uno con il giusto design ti aiuterà ad evitare futuri problemi o lesioni al tuo polso e alle tue dita, ma quale scegliere tra la grande varietà sul mercato? Ecco una selezione dei cinque migliori mouse wireless sul mercato 2022.

Guida all’acquisto Mouse senza fili: Tutto quello che devi sapere

Un buon mouse è importante per aiutarti a svolgere i tuoi compiti informatici in modo più efficace. E sapere come scegliere quello giusto ti aiuterà a prevenire future lesioni alle dita e ai polsi. Tuttavia, non è raro avere dei dubbi quando se ne acquista uno. Ecco perché rispondiamo alle domande più comuni quando si tratta di acquistare il miglior mouse wireless su 2022.

Si prega di notare che alcuni mouse wireless richiedono determinati driver per funzionare. (Fonte: Karuna EM: 37594985/ 123rf.com)

Come funziona un mouse senza fili?

La maggior parte dei mouse wireless disponibili in commercio sono progettati per essere molto semplici da utilizzare. In generale, devi semplicemente collegare un ricevitore ad una porta USB del tuo computer. Poi premi il pulsante di accensione del mouse. Questi semplici passi dovrebbero essere più che sufficienti per rendere il tuo mouse wireless pronto all’uso.

Si prega di notare che alcuni mouse wireless possono richiedere l’installazione di driver aggiuntivi. Tuttavia, questo non è comune. Tuttavia, questa informazione dovrebbe essere indicata nelle specifiche del produttore. Se sei un utente Apple, sappi che i pulsanti laterali di molti mouse wireless non funzionano sui Mac.

Quanti pulsanti ha un mouse wireless?

I mouse wireless hanno tipicamente due pulsanti, destro e sinistro. Inoltre, di solito c’è una rotella per scorrere su e giù sullo schermo, che a volte funziona anche come un pulsante. Tuttavia, questo ovviamente dipende dal modello di mouse wireless che scegli.

Alcuni modelli sul mercato incorporano pulsanti aggiuntivi oltre ai soliti due. Per esempio, due pulsanti laterali con cui puoi scorrere avanti e indietro nel browser web. Tuttavia, come abbiamo detto nel punto precedente, devi fare attenzione se sei un utente Apple. Molti mouse wireless non permettono l’utilizzo di questi due pulsanti con i computer Mac.

Steve JobsCofundador de Apple
“Un computer è per me lo strumento più incredibile che abbiamo mai concepito. È l’equivalente di una bicicletta per le nostre menti”.

I mouse wireless che sono progettati più per il gioco al computer tendono ad avere un numero maggiore di pulsanti. Questo per dare all’utente una maggiore giocabilità. Quindi, oltre ai due pulsanti principali, altri pulsanti possono essere utilizzati per eseguire compiti specifici del gioco in questione.

I pulsanti di un mouse wireless possono essere personalizzati?

In linea di principio, la maggior parte dei mouse wireless sul mercato ti permette di personalizzare i pulsanti. Questo è particolarmente interessante per i topi ambidestri. In questo modo, non importa se l’utente è destro o mancino. Cambia semplicemente il mouse da un lato all’altro e configura i pulsanti di conseguenza.

Nel caso dei mouse per giocatori, dipende dal design del mouse e dal gioco. In linea di principio, anche i pulsanti extra dei mouse progettati per il gioco dovrebbero essere personalizzabili. Tuttavia, a causa della vasta gamma di modelli disponibili, è consigliabile assicurarsi prima di sceglierne uno.

I mouse wireless sono disponibili sia per utenti mancini che destri.
(Fonte: Serezniy: 110477251/123rf.com)

Come è alimentato un mouse senza fili?

Il modo più comune per alimentare i mouse wireless è attraverso le batterie. La dimensione della batteria più comune è AA e i mouse usano tipicamente una sola batteria. Tuttavia, a volte possono richiedere l’uso di due batterie. Molti modelli includono già la batteria nella confezione, mentre altri no. Queste informazioni sono solitamente specificate.

Un altro sistema di alimentazione utilizzato dai mouse wireless è una batteria ricaricabile. In questo metodo, il mouse viene caricato collegandolo tramite un cavo al computer. Alcuni modelli permettono di utilizzare il mouse durante la ricarica, anche se questo non è comune. La batteria di questi mouse è di solito abbastanza duratura.

C’è una terza opzione, ma di solito viene utilizzata per i mouse di fascia alta. In questo caso, viene utilizzata una base di ricarica che funziona come un tappetino per il mouse. In questo modo, il mouse non avrebbe una batteria e sarebbe alimentato per induzione quando si trova sopra la base. Naturalmente, il movimento che il mouse può fare è limitato dalle dimensioni della base.

Mouse a batteria Mouse con batteria
Vantaggi La durata della batteria è solitamente molto lunga. Naturalmente dipende dal modello di mouse e dalla batteria.

Non c’è bisogno di ricaricare il mouse.

Sono disponibili batterie ricaricabili

Non sono richieste batterie.
Svantaggi Le batterie devono essere cambiate di tanto in tanto Molti modelli non permettono di utilizzare il mouse durante la ricarica.

Devi collegare il mouse per caricarlo.

La batteria di solito dura meno della batteria.

Quali sono i DPI di un mouse wireless?

DPI sta per punti per pollice. In relazione ad un mouse wireless, è legato alla sensibilità del mouse. In altre parole, il numero espresso in punti per pollice si riferisce ai punti che il mouse riconosce su uno schermo. Più alti sono i DPI, più alto è il numero di punti.

Contrariamente a quello che potresti pensare, più alti sono i DPI, meglio non è necessariamente. Se i DPI sono troppo alti, il mouse potrebbe essere troppo sensibile e quindi difficile da gestire con precisione. Nel gioco, d’altra parte, un alto DPI può essere utile. Ci sono giochi che richiedono alta precisione e quindi alta sensibilità.

Ci sono due tipi di mouse: a batteria e a batteria.
(Fonte: Belchonock: 97712064/123rf.com)

È importante per la mia salute avere un buon mouse wireless?

È importante acquisire buone abitudini e posture quando passiamo molto tempo davanti al computer. Soprattutto per la schiena e il collo. Tuttavia, anche la nostra mano può essere influenzata dall’uso intensivo del mouse. Lo stesso vale per il nostro polso, braccio o gomito.

Ecco perché è importante avere un buon mouse wireless ergonomico. Se usi il mouse solo per un tempo limitato, potrebbe non essere rilevante per te. Ma se hai intenzione di usarlo per lunghe ore, dovresti sceglierne uno che sia il più comodo possibile. Questo preverrà futuri infortuni e malesseri evitando posture scomode.

Criteri di acquisto

Dato che i computer portatili incorporano un touchpad, o tastierino, molte persone fanno a meno di un mouse. Tuttavia, un buon mouse wireless è molto più comodo e pratico di un touchpad. Per scegliere quello giusto, bisogna considerare alcuni criteri. Ecco alcuni dei fattori più importanti da considerare quando si acquista il miglior mouse wireless del 2019.

Design

Il design è molto importante quando si sceglie il mouse wireless con il miglior rapporto qualità-prezzo sul mercato. Un design ergonomico aiuterà a prevenire future lesioni derivanti dall’uso intensivo di questo componente del computer. La prima cosa da decidere è se scegliere un design del mouse orizzontale o verticale.

I topi orizzontali sono i più comuni e ampiamente utilizzati. Tuttavia, alcune persone trovano il design verticale più comodo. La cosa importante, indipendentemente da quale scegli, è che il mouse si adatti alle dimensioni della tua mano. Un mouse con un colore e una forma eleganti renderà anche l’ambiente di lavoro più attraente.

I design ergonomici dei mouse wireless aiutano a prevenire le lesioni dovute all’uso pesante. (Fonte: Анастасия Бежекенева: 115866784/ 123rf.com)

Potenza

Il mouse wireless, non essendo collegato via cavo al computer, ha bisogno di un’alimentazione diversa. Il sistema più comune è tramite una batteria di dimensioni AA, anche se alcuni modelli possono richiederne due. Normalmente, in questo modo la potenza del mouse durerà per un lungo periodo di tempo. Dipende, ovviamente, dal tipo di batteria e dal modello di mouse.

Ci sono anche mouse alimentati a batteria. Questo sistema richiede il collegamento del dispositivo al computer tramite un cavo. Pochi modelli permettono l’utilizzo durante la ricarica. Infine, alcuni mouse wireless utilizzano un tappetino per il mouse come fonte di alimentazione a induzione. Questo sistema richiede che il mouse pad sia collegato ad una fonte di alimentazione.

Convenienza

Il mouse è un componente che, soprattutto, deve essere comodo. Altrimenti sarà molto scomodo da usare e ci distrarrà dalle nostre attività. Il suo comfort è influenzato dal suo design, come abbiamo detto in uno dei punti precedenti. È importante che il nostro mouse wireless sia ergonomico e si adatti bene alle caratteristiche della nostra mano.

È anche importante che il mouse wireless abbia una buona presa. Un mouse che ti scivola tra le dita può essere molto scomodo. È quindi importante prendere in considerazione il materiale di cui è fatto, così come la sua finitura. Il comfort è un fattore essenziale, specialmente se hai intenzione di utilizzare il mouse per un lungo periodo di tempo.

Lato dominante

La mano dominante si riferisce alla mano con cui usi il mouse. Cioè, se sei destro o mancino. Molti mouse disponibili in commercio sono ambidestri. Questo significa che hanno un design che si adatta sia alla mano destra che alla sinistra. In questo caso, puoi semplicemente configurare i pulsanti in base alle tue preferenze.

I mouse wireless con un design verticale, tuttavia, sono destinati ad essere utilizzati con una sola mano. Anche se alcuni dei pulsanti sono configurabili, non è consigliabile utilizzare un mouse verticale per mancini quando sei destro. E viceversa. Se opti per un mouse dal design verticale, dovresti prestare particolare attenzione per assicurarti che sia quello giusto per te.

Se voglio devo comprare
Un mouse che può essere usato da destri e mancini Un mouse ambidestro configurabile.
Un mouse per un uso prolungato e per evitare lesioni Un mouse verticale.
Un mouse da usare con i videogiochi Un mouse da gioco.

Usa

Infine, sapere per cosa userai il tuo mouse wireless ti aiuterà a prendere una decisione migliore. Alcune persone lo usano sporadicamente, dato che non usano il computer per lunghi periodi di tempo. Per loro, il topo più elementare sarà sufficiente, dato che non sono esposti a ferite o disagi. In questo caso, i mouse wireless sono disponibili a prezzi molto bassi.

Se hai intenzione di utilizzare il mouse per un periodo di tempo più lungo, dovrai soppesare attentamente le opzioni. Se hai intenzione di usarlo per un uso regolare del computer, il design ergonomico è importante. Se hai intenzione di usarlo per i giochi al computer, potresti aver bisogno di un mouse che sia configurabile e che abbia più pulsanti.

Conclusioni

Il mouse è un’aggiunta essenziale ad ogni computer. Da quando i portatili hanno incorporato il touchpad nel loro design, molte persone ne fanno a meno. Tuttavia, è un componente ideale per svolgere le tue attività in modo efficiente. Forse stai pensando di sostituire il mouse del tuo computer desktop. In ogni caso, un mouse senza fili è una scelta eccellente.

Un mouse wireless è anche un grande vantaggio rispetto ai mouse tradizionali. Essere in grado di fare a meno del fastidio dei cavi è un grande passo avanti. Inoltre, avere un buon mouse aiuterà a prevenire possibili disagi o lesioni alla mano o al braccio. Per tutte queste ragioni, optare per un buon mouse senza fili è una scelta eccellente.

Speriamo che questi consigli ti abbiano aiutato a scegliere il miglior mouse wireless per il 2019. Se è così, lasciaci un commento e non dimenticare di cliccare per condividere questa guida su Facebook o Twitter – i tuoi amici ti ringrazieranno!

(Fonte dell’immagine: Dmitriy Shironosov : 12872789/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni