Ultimo aggiornamento: 03/10/2021

Come scegliamo

2Prodotto analizzati

37Ore impiegate

4Studi valutati

122Commenti raccolti

Stai cercando qualcosa da fare per tutta la famiglia? Ma le grandi console sono troppo costose e occupano troppo spazio? È importante per te avere accesso a una varietà di giochi? Allora il Nintendo Switch è esattamente quello che stai cercando. Ma come può la Nintendo Switch essere usata come console fissa e portatile? E quali giochi puoi aspettarti?

Nella nostra recensione di Nintendo Switch 2021, non solo ti diciamo tutto sulla vasta gamma di accessori della console, ma ti forniamo anche importanti informazioni sulla qualità dell’immagine, il consumo energetico e le prestazioni di Nintendo Switch.

Puoi anche aspettarti consigli e suggerimenti su altre caratteristiche della console e sul collegamento di Nintendo Switch alla tua TV.




Sommario

  • Il Nintendo Switch è il concorrente della PS4 di Sony e della Xbox One di Microsoft.
  • La console ha pochissima memoria interna, ecco perché dovresti procurarti una scheda di memoria micro SD quando la compri.
  • Il Nintendo Switch è un misto tra una console portatile e una console fissa.

Nintendo Switch: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare un Nintendo Switch

Per chi è adatto un Nintendo Switch?

Un Nintendo Switch è adatto a persone di tutte le età. Soprattutto per le serate intime con la famiglia e gli amici, la piccola console è una vera miniera d’oro.

In questa immagine puoi vedere il controller su cui siedono i due piccoli Joy-Con. I due possono essere rimossi e utilizzati come un controller separato. (Fonte immagine: unsplash.com / Matteo Grobberio)

Con le sue modalità di gioco fino a otto persone, nessuno deve aspettare il proprio turno.

Il Nintendo Switch è riuscito a combinare due vecchi concetti e a creare qualcosa di completamente nuovo.

Si raccomanda spesso che i bambini non inizino a giocare con le console prima dei sei anni. Ma con giochi come Mario Kart, Nintendo ha garantito divertimento e giochi per tutta la famiglia per più di 25 anni.

Quali giochi posso giocare con una Nintendo Switch?

I veri classici e i pezzi forti di Nintendo sono i giochi della serie Super Mario. Super Mario Brows e Mario Party in particolare sono dei veri bestseller. Anche la nuova parte di Diablo ha ricevuto quasi esclusivamente recensioni positive.

Anche i giochi della serie Pokemon Let’s Go sono classificati molto bene e sono ancora molto popolari tra i clienti. Uno dei giochi più popolari al momento è Zelda: Breath of the Wild. Questo gioco richiede creatività e senso di avventura da parte del giocatore.

Un altro gioco che puoi ricordare è “Hollow Knight”. Parla di un cavaliere che esplora un regno che è afflitto da insetti. Il gioco è uno dei migliori nell’azione-avventura con il suo incredibile gameplay, la colonna sonora e la storia.

In cosa è diverso dagli altri Nintendo?

Il Nintendo Switch è il successore del Wii U e segue un concetto di hardware ibrido. La console è quindi intesa sia come una console di gioco fissa sulla TV che come una console portatile con due controlli staccabili.

Questi due controlli sono anche chiamati “Joy-Con”. I Joy-Con possono anche essere utilizzati singolarmente se vuoi giocare in coppia.

Il Nintendo Switch è già l’ottava generazione di console Nintendo e vuole essere un prodotto competitivo con la X-Box One e la Playstation 4. La console è stata lanciata il 3 marzo 2017. A marzo 2019, 34,74 milioni di Nintendo Switch sono già stati venduti.

Come funziona un Nintendo Switch?

Visivamente, la console è molto simile ad uno smartphone, ma ha un Joy Con su ogni lato. Il Joy-Con viene solitamente utilizzato in orizzontale e a volte in verticale.

Se vuoi giocare sulla TV, il componente portatile è inserito nella cosiddetta Nintendo Switch Station. Questa stazione base è anche chiamata dock ed è collegata alla TV con un cavo HDMI.

Anche in modalità portatile, Nintendo Switch ha una grafica e una maneggevolezza eccellenti. (Fonte immagine: unsplash.com / Corey Motta)

Se vuoi giocare, i due Joy-Con possono essere attaccati al rispettivo supporto Joy-Con. Puoi anche ottenere un Nintendo Switch Pro Controller. Questo sembra un gamepad classico, ma è più comodo da usare e ha una maggiore durata della batteria.

C’è una porta USB Type-C per poter caricare la console o collegarla alla stazione base.

Cosa viene fornito con una Nintendo Switch?

Se vuoi comprare una Nintendo Switch, non avrai solo la console e il controller. Naturalmente, la portata della consegna dipende dal pacchetto che vuoi acquistare. Il pacchetto standard include

  • Console Nintendo Switch
  • Nintendo Switch Station/Dock
  • 2 controller Joy-Con
  • 2 cinturini per Joy-Con
  • 2 supporti Joy-Con
  • Cavo HDMI con 1,5 m di lunghezza
  • Unità di alimentazione

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una Nintendo Switch?

Il Nintendo Switch ha una gestione eccellente ed estremamente semplice e un passaggio molto facile dalla modalità portatile alla TV. I due Joy-Con hanno anche un principio estremamente sofisticato e tecnicamente di alta qualità.

Anche Nintendo Switch non deve nascondersi quando si tratta della durata della batteria. A seconda di cosa giochi, hai un tempo di esecuzione diverso. A seconda del gioco, hai da 2,5 a 6 ore prima che la console si spenga.

Vantaggi
  • semplice
  • maneggevolezza senza complicazioni
  • facile passare alla TV
  • Joy-Con di alta qualità
  • buona durata della batteria
  • menu user-friendly
  • buone prestazioni
Svantaggi
  • prezzo elevato
  • alcuni bug
  • pulsante per la spalla
  • punti di pressione sul controller
  • non molto innovativo

Anche l’interfaccia e il menu di navigazione sono molto user-friendly. Grazie al processore, anche le prestazioni non sono da buttare via. Il nuovo prodotto di Nintendo è quindi una delizia, sia visivamente che in termini di prestazioni.

Dal lato negativo, il controller ha alcuni bug oltre al prezzo elevato. Anche il pulsante della spalla del controller non è risolto in modo ottimale, proprio come i punti di pressione dei pulsanti del controller.

Quali alternative ci sono alla Nintendo Switch?

Il mercato delle console in particolare è molto competitivo. Ci sono molti modelli e diversi tipi. Ognuno di questi modelli ha i suoi vantaggi e svantaggi. Ora daremo una breve panoramica delle alternative a Nintendo Switch nella prossima sezione.

Konsole Beschreibung
Xbox One Die Xbox One ist eine stationäre Konsole. Diese soll als eine All-in-One Konsole fungieren und den Fernseher mit Apps und Internetdiensten erweitern. Mit diesem Produkt der achten Generation steht Microsoft in Konkurrenz zu Sony und Nintendo.
PS Vita Die PS Vita ist die zweite Handheld-Konsole von Sony. Diese ist in einem 3G Modell oder mit Wifi erhältlich. Die 3G Variante verfügt sogar über einen GPS Sensor. Doch nur mit einem 4 Core Prozessor ist die Playstation in puncto Leistung mit der Nintendo Switch nicht konkurrenzfähig.
Wii U Die Wii U ist ein Vorgänger der Nintendo Switch und eine stationäre Konsole. Diese verfügt über einen Tablet-Controller, der auch als Wii U Gamepad bekannt ist. Somit stehen hier zwei Bildschirme zur Verfügung, der Fernseher und der Controller. Mit dieser Konsole können auch fast alle Spiele des Vorgängers gespielt werden.
Playstation 4 Die Playstation 4 ist die neueste Generation des Sony Entertainment Imperium. Diese verspricht eine hohe Leistung durch den x86-Kern Chip mit einer hochmodernen Grafikkarte. Seine Dualshock 4 bieten sowohl ein Touchpad, als auch einen eingebauten Lautsprecher und einen Headset-Anschluss.

Puoi usare questi fattori per confrontare e valutare la Nintendo Switch

In questa sezione, vogliamo mostrarti quali aspetti e funzioni puoi usare per decidere tra il gran numero di console diverse. Prima di tutto, ti verranno spiegati i dati tecnici dello Switch.

I criteri importanti per acquistare una Nintendo Switch sono:

  • Qualità dell’immagine
  • Consumo energetico
  • Durata della batteria e
  • Capacità di stoccaggio
  • Performance

Nel prossimo paragrafo, spiegheremo i singoli criteri in modo più dettagliato in modo che tu possa avere un’idea migliore di essi.

Qualità dell’immagine

Se usi il tablet, avrai una risoluzione di 1280x720p, con una diagonale dello schermo di 6,2 pollici. La TV arriverà al massimo a 1080p a 60FpS.

La densità di pixel del Nintendo è enormemente alta con 237 ppi (pixel per pollice), rendendo l’immagine piacevolmente nitida

Sfortunatamente, il display non è antiriflesso, il che è uno svantaggio all’aperto, dato che il tablet deve essere spesso spostato in una posizione diversa a causa dei riflessi mentre si gioca.

Rispetto agli smartphone convenzionali, la dimensione dello schermo è ancora piuttosto piccola. Tuttavia, se il tablet è troppo piccolo per te, puoi giocare sulla TV in full HD.

Consumo energetico

Oltre al consumo energetico convenzionale, il Nintendo genera calore, ma questo è entro limiti ragionevoli. Dopo una sessione normale, puoi sentire una temperatura di 40 gradi Celsius sul retro della console quando sei in modalità portatile.

La console è altrettanto economica per quanto riguarda il consumo di energia. Quando i due Joy-Con sono completamente carichi, lo Switch consuma 0,2 watt in modalità standby, 7 watt in modalità menu e 11 watt in modalità gioco.

Se carichi in parallelo, il consumo massimo sale ad un economico 18 watt. Qui il Nintendo Switch è chiaramente in vantaggio rispetto alla concorrenza. Se la confronti con le console di Sony e Microsoft, che hanno anche prodotto versioni economiche, hanno un valore di 80-90 watt.

Durata della batteria e volume

La durata della batteria dipende da come usi il Nintendo. Per esempio, se giochi a Zelda con la luminosità del display impostata su automatico, avrai abbastanza succo per circa 180 minuti.

La potenza di Nintendo Switch ti permette di giocare a giochi popolari come Mario Kart comodamente sul divano in modalità portatile. (Fonte immagine: pixabay.com / ant2506)

Se giochi anche con la tua console durante la ricarica, avrai bisogno di più di sette ore per ricaricare la Switch. Se non giochi, avrai bisogno di tre ore per ricaricarti.

C’è una piccola ventola interna nella Switch che è completamente inattiva nel menu e si avvia solo in modalità di gioco. Funziona anche ad un volume estremamente basso nelle modalità di gioco.

I test hanno mostrato che il Nintendo ha un volume di 38.2 dB ad una distanza di 30 cm. Se la ventola nella docking station è accesa, ottieni anche solo 38,5 dB.

Capacità di archiviazione

La memoria interna del Nintendo è di ben 32 GB, che può sembrare un po’ bassa a prima vista. Se non hai abbastanza memoria interna, puoi comprare una scheda micro SD economica. La RAM è di 4GB.

Un prodotto concorrente per Nintendo Switch dovrebbe offrire almeno 64, 128 o 256 GB di memoria per tenere il passo

Puoi espandere lo spazio di archiviazione della console fino a 2 TB. Per confronto: il solo gioco Zelda consuma 13 GB di spazio di archiviazione.

Prestazioni

Il Nintendo Switch utilizza una combinazione CPU-GPU di Nvidia e ha una scheda grafica da gioco al top. La console funziona in due diverse modalità di prestazione: palmare e fissa nella docking station.

Nella docking station, la migliore alimentazione fa la differenza. Questo permette una migliore velocità di clock mentre la console è nel dock.

I core di processo mantengono la loro frequenza di clock di 1.020 MHz sia quando sono mobili che quando sono fermi. Il controller di memoria per la RAM da 4 GB, d’altra parte, può anche operare a 1.600 o 1.331 MHz quando è fermo, cosa che lo sviluppatore può determinare da solo.

Anche l’unità grafica non riesce a raggiungere la soglia dei GHz con una velocità di clock di 768 MHz e scende enormemente a soli 307,2 MHz in modalità mobile. Questo significa che solo il 40% delle prestazioni grafiche pure può essere raggiunto nel gioco mobile.

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni