Ultimo aggiornamento: 03/10/2021

Come scegliamo

12Prodotto analizzati

28Ore impiegate

16Studi valutati

68Commenti raccolti

La tua fotocamera non è completa senza un obiettivo, questo è chiaro. Tuttavia, quando si sceglie un obiettivo, si ha spesso l’imbarazzo della scelta e spesso si deve combinare la qualità con un beneficio specifico e limitato. Aspettiamo con ansia il giorno in cui le leggi naturali della fisica cambieranno in modo da poter semplicemente fare e utilizzare una lente per tutti gli scopi.

Fino a quel giorno, tuttavia, ci accontentiamo delle opzioni naturalmente eccellenti che gli obiettivi ci offrono per diverse situazioni. Il nostro team editoriale ha messo molti obiettivi sotto il microscopio per questo scopo e ti presenta i preferiti qui nel test delle lenti 2022.




Sommario

  • I tipi di obiettivi più comuni sono obiettivi normali, teleobiettivi, obiettivi grandangolari, obiettivi macro, obiettivi zoom da viaggio e obiettivi fish-eye.
  • Per la fotografia di paesaggio, gli obiettivi grandangolari e gli obiettivi normali sono molto adatti. Per la fotografia di ritratto, raccomandiamo un teleobiettivo.
  • Per le lenti economiche, di solito paghi dai 100 ai 200 euro. Per lenti di qualità superiore, puoi pagare diverse migliaia di euro.

Obiettivo: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare un obiettivo

Come funziona un obiettivo?

Un obiettivo è attaccato o avvitato all’estremità aperta della fotocamera ed è molto importante per la qualità dell’immagine. Alcuni fattori come la messa a fuoco, l’apertura e la lunghezza focale possono essere regolati direttamente sull’obiettivo. In generale, ci sono un certo numero di lenti di vetro all’interno di un obiettivo DSLR.

Objektiv Spiegelung

Ti consigliamo di prendere una borsa per gli spostamenti che sia ben imbottita in modo che nulla si rompa. (Foto: Adam Birkett / unsplash.com)

Ogni lente di vetro ha una funzione diversa. In alcune lenti c’è un numero maggiore e in altre uno minore. Le lenti possono essere disposte individualmente o in gruppi. Sono spostati l’uno sull’altro all’interno dell’obiettivo durante la messa a fuoco e lo zoom.

Sapevi che puoi anche utilizzare i vecchi obiettivi con le nuove fotocamere DSLR?

Con l’aiuto di una baionetta, puoi anche utilizzare i vecchi obiettivi dei tempi della fotografia a pellicola per molte fotocamere attuali.

Come trasporti e conservi le tue lenti?

Una lente è un oggetto altamente sensibile e molto costoso. Dovresti averne molta cura. Ti raccomandiamo di leggere la nostra pagina “Custodie per lenti” per trovare una custodia per lenti adatta. Se hai più di un obiettivo, la singola faretra spesso non è sufficiente se vuoi conservare sufficientemente i tuoi obiettivi a casa o in viaggio.

A casa, è meglio avere un posto fisso per il tuo obiettivo e la tua collezione di fotocamere. Soprattutto se hai un solo obiettivo, è importante metterlo sempre nello stesso posto per non perderlo. Per una collezione di obiettivi, raccomandiamo una grande scatola o custodia dove puoi riporre tutti i tuoi obiettivi più gli accessori.

Decisione: Quali tipi di lenti esistono e qual è quella giusta per te?

Quali tipi di lenti esistono?

Obiettivo normale

L’obiettivo normale è solitamente incluso nell’acquisto di una fotocamera DSLR. Con esso, puoi imparare come funziona la fotografia quando esci dalla modalità automatica.

È un obiettivo di media lunghezza focale. La lunghezza focale di un obiettivo a lunghezza focale fissa è solitamente 50 o 55 mm. Con un obiettivo a lunghezza focale regolabile, le lunghezze focali vanno da 30 a 55 mm. L’apertura su un obiettivo standard è solitamente 1.8, il che significa che l’apertura aperta può essere al massimo di 1.8.

Il numero f è il rapporto tra la lunghezza focale e il diametro dell’apertura o apertura dell’obiettivo in millimetri

Teleobiettivo

Un teleobiettivo è noto per avere una lunghezza focale particolarmente lunga. Ha una lunghezza focale di diverse centinaia di millimetri ed è quindi ideale per fotografare soggetti lontani.

Samuel KumananExperte für Fotografie
“Scopri di quali lunghezze focali hai bisogno. Spesso non è la quantità di denaro che spendi che determina gli obiettivi che compri, ma la ricerca e la sperimentazione in anticipo per vedere quali lunghezze focali ti soddisfano”

Ti piace fotografare atleti, macchine da corsa o semplicemente animali da lontano? Allora il teleobiettivo è quello che fa per te. Puoi usarlo per zoomare su soggetti che sono lontani. Ha un angolo di vista più piccolo di un obiettivo normale, per esempio.

Obiettivo grandangolare

Un obiettivo grandangolare è ideale per te se vuoi ottenere molto in una sola foto. Specialmente per la fotografia architettonica o per scattare foto di edifici in una città che stai visitando, un obiettivo grandangolare è la scelta giusta.

Ha un ampio angolo di visuale e può scattare da 60 a 120 gradi. Per fare un confronto, considera che l’occhio umano può catturare solo un angolo di 40-50 gradi.

Obiettivo macro

Un obiettivo macro è progettato per la fotografia ravvicinata. Convince con la sua capacità di mostrare i motivi in modo ingrandito. Con esso, puoi anche ottenere dettagli sull’immagine che non puoi vedere ad occhio nudo. Quindi se ti piace scattare foto ravvicinate di piccoli insetti o fiori in natura, ti divertirai molto con l’obiettivo macro.

Un obiettivo macro di solito ha una lunghezza focale fissa tra 40 e 200 mm e una scala di riproduzione di 1:2 o 1:1. Questo è ciò che i fotografi chiamano macro

Obiettivo fish-eye

Come l’obiettivo grandangolare, un obiettivo fish-eye offre un angolo di vista molto ampio. Tuttavia, ha un aspetto dell’immagine completamente diverso da un obiettivo grandangolare. Un obiettivo fish-eye può scattare foto fino a 180 gradi.

Objektiv Jeans

È fatta anche per te se la fotografia d’azione è la tua passione e vuoi finalmente uscire dalla fotografia normale. (Foto: Milind Ruparel / unsplash.com)

L’ aspetto di una foto scattata con un obiettivo Fish-Eye è completamente diverso. Non è quindi il preferito di tutti, ma se ti piace il look, puoi usarlo con quasi tutto.

Obiettivo zoom da viaggio

L’obiettivo zoom da viaggio è il tuttofare tra gli obiettivi. Se la qualità dell’immagine non è così importante per te e preferisci utilizzare solo la modalità automatica, avrai i tuoi soldi con un obiettivo zoom da viaggio.

I fotografi professionisti spesso non sono soddisfatti di questo obiettivo, ma per i dilettanti a volte è proprio la cosa giusta. Offre un’ampia gamma di zoom e può essere utilizzato per quasi tutte le aree della fotografia, almeno per i dilettanti.

Criteri di acquisto: Usa questi fattori per confrontare e valutare gli obiettivi

Compatibilità

Non tutti gli obiettivi si adattano a tutte le fotocamere! Quando acquisti un obiettivo, dovresti prima controllare se è compatibile con la tua DSLR. Questo dovrebbe essere evidente nelle informazioni dettagliate quando acquisti l’obiettivo online.

Molti obiettivi sono anche disponibili in diverse versioni, cioè per adattarsi a diverse fotocamere. Questo è un punto molto importante, perché se il tuo obiettivo non si adatta alla tua fotocamera, non puoi usarlo! Se questo ti è già successo, puoi ancora utilizzare gli adattatori. Puoi comprare adattatori per molti obiettivi online.

Apertura

L’apertura è la velocità del tuo obiettivo. Ogni obiettivo ha una velocità diversa. Il f-stop è il valore dell’apertura massima aperta . Il valore di apertura è una “f” seguita da un numero. Questo numero, come già detto, indica la massima apertura. Una piccola apertura dà una grande profondità di campo e una grande apertura dà una piccola profondità di campo.

Lunghezza focale

La lunghezza focale determina l’angolo di vista o il dettaglio della tua foto. Più lunga è la lunghezza focale, maggiore è il fattore d’ingrandimento e più grande e vicino appare il tuo soggetto nella foto. La lunghezza focale è diversa per ogni tipo di macchina fotografica e ha un effetto estremo sul tuo scatto. La lunghezza focale può essere fissa o regolabile. Spieghiamo la differenza nel paragrafo seguente.

Zoom o lunghezza focale fissa

La questione di una fotocamera DSLR con o senza effetto zoom è essenziale quando si acquista una fotocamera. Ogni esperto dice qualcosa di diverso, quindi dovresti sicuramente considerare da solo cosa sarebbe meglio per te. Nei paragrafi seguenti spiegheremo cos’è una telecamera a lunghezza focale fissa e come si differenzia da una telecamera a lunghezza focale regolabile.

Objektiv Holz

Con una telecamera a focale fissa non puoi zoomare. Questo può avere il vantaggio che devi muoverti per avere una visione più ampia del soggetto, il che ti apre prospettive completamente nuove e rende le foto più creative. (Foto: Adrian Pelletier / unsplash.com)

I principianti possono beneficiare di una fotocamera con una lunghezza focale fissa. Sei costretto ad occuparti più intensamente dell’angolo di vista, della distanza e della prospettiva. Questo ti dà un migliore occhio fotografico più rapidamente e ti dà un’idea della giusta composizione.

Una macchina fotografica con una lunghezza focale regolabile è una macchina fotografica con la quale puoi zoomare più vicino al soggetto. Anche lo zoom è possibile, ovviamente. Questo ti dà la possibilità di non muoverti molto e di avere comunque il soggetto nella dimensione desiderata nella foto.

Con o senza funzione pellicola

Vuoi una fotocamera DLSR con o senza funzione pellicola? Non tutte le telecamere possono filmare. Soprattutto se compri una fotocamera DSLR entry-level, spesso scoprirai che non hanno una funzione filmato.

Ecco perché è molto importante che tu pensi in anticipo a cosa vuoi usare la fotocamera. Vuoi davvero solo scattare foto o vuoi anche filmare in un’occasione o nell’altra? Pensaci bene in modo da non dover rimuginare sulla tua decisione dopo aver comprato la tua macchina fotografica.

Stabilizzatore d’immagine

Uno stabilizzatore d’immagine assicura che la tua immagine non sia sfocata. Quindi se hai una mano tremolante, dovresti assolutamente comprare un obiettivo con uno stabilizzatore d’immagine.

Gli obiettivi con stabilizzatori d’immagine sono solitamente più costosi degli obiettivi normali senza, ma i pochi euro in più ti ripagheranno sicuramente. Solo se sai davvero che scatterai esclusivamente con un treppiede puoi comprare un obiettivo senza stabilizzatore d’immagine.

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni