Ultimo aggiornamento: 12/08/2021

Come scegliamo

11Prodotto analizzati

19Ore impiegate

7Studi valutati

71Commenti raccolti

Oggi parleremo di un prodotto che piace e molto a chi cerca un’immagine cinematografica all’interno della casa, la TV Oled.

Rappresentando una delle ultime tecnologie per i televisori, questo prodotto combina un’eccellente qualità di riproduzione dell’immagine, grandi schermi e un design sottile con il risparmio energetico.

Se sei interessato a questo tipo di televisione continua con noi perché in questa recensione parleremo di più di questa novità, delle sue differenze, dei prezzi e altro.




Per prima cosa, la più importante

  • La tecnologia Oled è una delle innovazioni più recenti nel settore dei televisori e ha una delle migliori qualità d’immagine sul mercato.
  • I modelli disponibili sono grandi, quindi hai bisogno di un buon spazio per metterli.
  • Il prezzo della Oled TV è ancora molto alto, e può superare i 20 mila R$.

Oled TV: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

La TV a Led non ti ha più soddisfatto e stai cercando qualcosa che offra immagini con più chiarezza e colori vividi? Il prodotto ideale per questo caso è l’Oled TV, che è l’opzione più moderna dei televisori.

Tuttavia, poiché è una nuova tecnologia, questo termine e i suoi vantaggi portano ancora qualche dubbio. Ma non preoccuparti, perché in questa Guida all’acquisto imparerai tutto su questo tipo di TV.

Na foto está um homem sentado de costas utilizando blusa listrada branca e verde olhando para um aparelho de TV ligado.

Per coloro che amano fare sessioni di home cinema o maratone di serie, le TV Oled sono l’ideale. (Fonte: mohamed_hassan / Pixabay)

Cos’è un televisore Oled?

Il termine Oled significa “Organic Light Emitting Diode”, che in portoghese significa diodo organico che emette luce.

I televisori con questa tecnologia hanno diodi organici applicati nel suo schermo e li utilizza come propria fonte di illuminazione, con questo ogni pixel emette la propria luce e può essere completamente estinto dall’immagine che viene visualizzata.

In questo modo, questo tipo di TV non richiede un pannello LED aggiuntivo, il che li rende più sottili.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di avere una TV Oled?

Dato che non richiede retroilluminazione, la TV Oled può essere guardata in qualsiasi posizione intorno ai suoi 180º, per non parlare del fatto che possono anche avere schermi curvi senza danneggiare la sua qualità.

Grazie a questa innovazione, è in grado di ottenere un nero perfetto, creando così immagini estremamente nitide con colori vibranti e qualità da cinema.

Inoltre, come abbiamo visto, è più sottile e consuma meno energia. Tuttavia, siccome non tutto è perfetto, poiché utilizza diodi organici, questo tipo di TV ha una durata di vita più breve rispetto ad altri modelli.

Mentre con è stimato intorno alle 14 mila ore con un uso moderato della luminosità, i modelli LCD e LED hanno una durata media di 25-40 mila ore.

Vantaggi
  • Nessun pannello di retroilluminazione
  • Colori vividi, con alta risoluzione, contrasto e luminosità
  • L”unico sul mercato che raggiunge il vero nero
  • È più sottile
  • Può essere guardato da qualsiasi angolo entro 180º
  • Consuma meno energia
Svantaggi
  • Vita più breve rispetto ad altri modelli di TV
  • Prezzo elevato
  • Bassa resistenza all”acqua

Qual è la differenza tra Oled e Qled?

Tra le tante opzioni TV potresti aver incontrato i termini Oled e Qled, ma qual è la differenza tra loro?

Prima di tutto è importante notare che quando si parla di tecnologia per i televisori le opzioni Oled e Qled sono concorrenti diretti. Fondamentalmente la TV Oled è stata lanciata da LG ed è attualmente utilizzata anche da altre marche.

Come abbiamo spiegato sopra, utilizza diodi organici per l’emissione di luce, rinunciando ai pannelli di illuminazione posteriore, ottenendo un nero puro, essendo molto sottile e avendo così una trasmissione di immagini con colori estremamente nitidi.

All’edizione 2017 del Consumer Electronic Show, che è la più grande fiera tecnologica del mondo, LG ha lanciato il modello “OLED-W”. La lettera W nel nome significa carta da parati e il televisore ha ottenuto questo nome proprio perché è spesso solo 2,6 millimetri.

Il Qled a sua volta è stato creato dal marchio Samsung per competere con l’Oled. Questa tecnologia si basa sui punti quantici e utilizza nanocristalli che promettono di riprodurre il 100% delle variazioni di colore indipendentemente dal livello di luminosità, creando immagini più fedeli alla realtà.

In modo molto semplice, le TV Qled sono uguali alle TV LCD, ma con uno strato aggiuntivo di nanocristalli che è in grado di migliorare la risoluzione delle immagini.

Un altro fattore di attenzione per i modelli Qled è nella sua gamma di luminosità che raggiunge i 1.500-2.000 nits, mentre la media degli altri dispositivi è di 1.000 nits.

Tuttavia, a differenza del modello Oled, questo tipo di TV utilizza ancora la retroilluminazione. Qui sotto abbiamo preparato un grafico dove puoi vedere ancora più chiaramente la differenza tra questi due tipi di tecnologia:

TV Oled TV Qled
Tipo di tecnologia Si basa su diodi organici per l’emissione di luce e non ha bisogno di un pannello di retroilluminazione Utilizza nanocristalli per creare le immagini e ha un pannello di retroilluminazione
Risoluzione dell’immagine Colori vividi con alta risoluzione, contrasto e luminosità Colori veri indipendentemente dalla variazione di luminosità
Marche Creato da LG, ma utilizzato da altre marche Esclusivo Samsung
Prezzo Alto Alto

Criteri di acquisto: Cosa prendere in considerazione quando si confrontano i modelli di Oled TV

Hai già visto che l’investimento è alto e deve essere pensato molto attentamente per non avere un rimpianto in seguito. Pertanto, di seguito abbiamo elencato i punti principali che dovresti prendere in considerazione quando confronti i modelli di Oled TV disponibili per l’acquisto.

  • Dimensione
  • Tecnologie associate
  • Valore
  • Design

Ora ti spiegheremo in dettaglio ognuno di questi fattori così saprai come acquistare il modello migliore per te.

Dimensione

L’idea delle Oled TV è quella di creare TV con un’immagine simile al cinema, quindi non troverai una di queste con 36 pollici. I più piccoli televisori di questo tipo disponibili sul mercato sono 55″, e il più grande in vendita in Brasile è 65″.

Il grande vantaggio è che hanno un design fine e bello, ma a causa delle loro dimensioni devono adattarsi allo spazio. Prima di acquistare questo prodotto, vedi esattamente quale sarà il migliore nella tua casa.

Imagem de expositor com TV Oled.

Dato che l’obiettivo dei televisori Oled è quello di essere come uno schermo cinematografico, la loro dimensione più piccola è 55′. (Fonte: TEA / 123RF)

Tecnologie associate

La tecnologia principale presente in questi televisori è Oled, ma analizza anche quali sono gli “extra” che il modello che stai pensando di acquistare ha. Non solo il cinema vive di immagini, com’è il suono del dispositivo che stai guardando? C’è qualcosa di diverso dagli altri?

Attualmente ci sono modelli con riconoscimento vocale, senza contare che tutti hanno la connessione Wi-Fi e il convertitore digitale integrato. Ci sono molte funzionalità, lo sleep timer è una di queste.

Pertanto, vale la pena analizzare ciò che è più interessante del televisore. Leggi la descrizione del dispositivo che più ti interessa.

Prezzo

Pensando ai valori, non sempre ciò che è più caro è migliore. Infatti, parlando di TV Oled, questo non è direttamente collegato alla dimensione del dispositivo.

In questo aspetto, analizza la marca del prodotto, se è una di cui ti fidi di più, se ne hai sentito parlare bene, e quali sono le differenze che giustificano il prezzo che viene richiesto per quel dispositivo.

Se hai un budget limitato, considerando che questo è un dispositivo molto costoso, puoi scartare quei modelli con prezzi molto alti.

Imagem de TV Oled em sala.

Le TV Oled hanno un costo un po’ elevato. (Fonte: manbob86 / Pixabay)

Design

Di solito non hanno molte variazioni nel design. In generale, sono super moderni, discreti e sottili. Tuttavia, alcuni dettagli possono essere analizzati, come il colore della base della TV Oled.

Anche se sono tutti super sottili, ci può essere una differenza – anche se minima – tra alcuni modelli. Controlla attentamente quale si adatta meglio all’arredamento del tuo ambiente.

(Fonte dell’immagine: Vecislavas Popa / Pexels)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni