Ultimo aggiornamento: 23/07/2020

Come scegliamo

11Prodotto analizzati

19Ore impiegate

6Studi valutati

67Commenti raccolti

La penna 3D è un ottimo modo di provare quella che ad oggi è una realtà sempre più presente, ossia la stampa tridimensionale. Per quanto non si possa dire che la penna è come la stampante 3D, il modo in cui funziona può essere considerato similare e per questo vale la pena acquistarne una.

La semplicità di utilizzo di una penna 3D è tale che spesso vengono usate anche dai bambini. Bisogna però specificare che non sono tutte uguali e i risultati che si possono ottenere cambiano a seconda del tipo di prodotto scelto. Per questo motivo abbiamo pensato di creare una guida apposita non solo per trovare la migliore penna 3D per le tue esigenze, ma anche per utilizzarla al meglio. Iniziamo!

Le cose più importanti in breve

  • Le penne 3D sono una magnifica opportunità di avere un primo contatto con la tecnologia di stampa 3D.
  • Le penne 3D sono ideali per bambini e adulti. Inoltre esistono modelli sia da amatori che per scopi professionali.
  • Prima di acquistare una penna 3D, devi sapere l’uso che ne vuoi fare. In seguito devi considerare questioni come le diverse velocità e temperature di cui dispone, i materiali inclusi e altri criteri di cui parleremo nella sezione finale dell’articolo.

Le migliori penne 3D sul mercato: la nostra selezione

In questa sezione puoi consultare la nostra selezione completa di penne 3D, il risultato di un meticoloso processo di ricerca. In essa troverai solo prodotti con un ottimo rapporto qualità-prezzo e che sono stati ben accolti dagli acquirenti. Inoltre, abbiamo cercato di variare il più possibile.

La penna 3D con il miglior rapporto qualità-prezzo

Una penna 3D completa con schermo LCD e otto velocità in modo da poter creare i tuoi progetti in un modo molto più preciso. È compatibile con i filamenti ABS (acrilonitrile-butadiene-stirene) da 1,75 mm e con il PLA (poliacido lattico). Secondo il produttore è realizzato con materiali ecologici. Include due rotoli di filamenti in PLA e due protezioni per le dita. Le recensioni ne parlano molto bene. La penna risulta robusta, divertente e facile da usare. Consigliata per principianti e non, anche se non può essere considerato un dispositivo ad uso professionale

La penna 3D perfetta per i principianti

Penna 3D con schermo LCD ideale per adulti e bambini. È compatibile con i filamenti ABS e PLA. Ha tre velocità e adatta automaticamente la temperatura quando si cambia la velocità. Include 12 rotoli di filamento PLA da 1,75 mm in 12 colori diversi e protezioni per le dita, un tavolo da disegno in PVC e un modello di disegno 3D con 8 figure. Ottimo kit per chi vuole fare un regalo a un bambino o a qualcuno che vuole imparare da zero a creare oggetti in tre dimensioni.

La penna 3D più conveniente

Penna 3D comprensiva di 5 metri di filamento. Funziona tramite cavo USB e può essere utilizzato sia con PLA che con ABS. La velocità può essere regolata mentre si lavora tramite due tasti ed ha un design particolarmente adatto ai bambini. Le recensioni, attualmente solo internazionali, testimoniano la perfetta funzionalità, pur essendo un prodotto particolarmente conveniente. Inizialmente possono esserci problemi perché serve un caricatore con il giusto amperaggio.

La penna 3D più adatta per gli adulti

Questa prenna 3D realizzata in alluminio risulta particolarmente leggera, ha due velocità e due impostazioni di temperatura. Ha un set completo di accessori  tra cui 50 filamenti (25 PLA e 25 ABS), il caricabatterie, un minikit di pulizia della penna e un foglio per fare creazioni. Viene consigliata dal produttore a partire dai 14 anni. Le recensioni sembrano confermare la buona maneggevolezza e la semplicità d’uso, anche se per qualcuno il prezzo rimane alto per ciò che offre rispetto ad altri modelli.

logo

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulla penna 3D

Le penne 3D sono un prodotto relativamente nuovo. Pertanto, è inevitabile che tu ti ponga alcune domande su di esse. Inoltre, esiste un’ampia varietà di modelli. Qui di seguiro risponderemo alle domande più comuni degli acquirenti. Speriamo così di aiutarti a dissipare qualsiasi dubbio tu possa avere al riguardo e fare così un acquisto più sicuro.

Bambino che usa una penna 3D

Le penne 3D sono un’ottima opportunità per avere un primo contatto con la tecnologia di stampa 3D. (Fonte: Vejaa: 132722002/ 123rf.com)

Cos’è esattamente una penna 3D?

Le penne 3D – o 3D pen – diventano semplici stampanti portatili tridimensionali. Si tratta di dispositivi che funzionano con corrente elettrica e con i quali è possibile creare oggetti disegnandoli su una superficie orizzontale o letteralmente in aria. Di solito usano filamenti di plastica ABS o PLA.

Come funziona una penna 3D?

La penne 3D usa filamenti di plastica ABS o PLA invece dell’inchiostro delle penne normali. Il filamento viene inserito attraverso l’estremità superiore del dispositivo. La matita ha una punta di metallo all’altra estremità che può raggiungere temperature di 270 ºC. Inoltre, ha regolatori di velocità per controllare l’uscita del materiale.

Una volta accesa la penna 3D, il filamento inizia a fluire semi-liquido attraverso la punta e si solidifica mentre si raffredda a contatto con l’aria. In questo stato, è molto facile dare al filamento la forma desiderata. Puoi scegliere di applicare il materiale su una superficie o farlo in aria.

Filamenti per penna 3D

Le penne 3D sono ideali per bambini o adulti. Inoltre si trovano modelli per amatori e altri per un uso professionale. (Fonte: Tatyana2206: 135410285/ 123rf.com)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi della penna 3D?

La penna 3D non è da molto tempo sul mercato, ma è sono diventata subito popolare. Questo perché ha numerosi vantaggi, rispetto a pochi svantaggi che comunque è giusto considerare. Qui sotto abbiamo preparato una lista di pro e contro che ti aiuteranno a vedere i diversi aspetti da tenere in considerazione:

Vantaggi
  • Ti permette di creare disegni a tre dimensioni
  • È un buon modo per avvicinarsi alla stampa 3D
  • Il suo prezzo è piuttosto contenuto
  • È facile da usare
  • Aiuta a sviluppare l”immaginazione e il pensiero spaziale
  • È divertente
  • È adatta a piccoli e grandi
Svantaggi
  • La maggior parte dei prodotti hanno bisogno di essere connessi alla corrente elettrica
  • Serve tempo per imparare a fare disegni più elaborati

Come si usa una penna 3D?

Se vuoi realizzare disegni più elaborati, la penna 3D richiede molta pratica. L’uso di per sè però è molto semplice. Per iniziare, la prima cosa che devi decidere è il colore del filamento che vuoi usare. In seguito devi selezionare la velocità appropriata per il disegno che vuoi realizzare.

Se stai per creare una forma abbastanza omogenea e grande, puoi usare velocità alta. Se, al contrario, il design è più complesso, è meglio che il filamento esca più lentamente. D’altra parte, è comune utilizzare tavoli da disegno sulla cui superficie è possibile realizzare progetti piatti che possono essere successivamente assemblati in strutture 3D.

Come si disegna con una penna 3D?

Innanzitutto, occorre fare una distinzione tra disegno orizzontale e verticale. Il primo è quello che ti permette di fare figure sul tavolo come se fosse un normale disegno. Per fare questo puoi utilizzare dei modelli da ricalcare. In generale, si disegnano orizzontalmente le facce verticali di una figura e poi di uniscono per generare la figura verticale in tre dimensioni.

Il disegno verticale è più complicato e richiede immaginazione e abilità. Qui di seguito ti spieghiamo alcune delle tecniche più comuni.

  • Per disegnare linee rette si posiziona la penna in basso e si sposta verso l’alto fino all’angolazione desiderata. Una volta lì, è necessario attendere alcuni secondi per far indurire il filamento.
  • Per disegnare volumi una delle tecniche più utilizzate è quella nota come “piccoli cerchi”. Di solito viene utilizzata per creare figure cilindriche, come colonne o zampe di oggetti. Come suggerisce il nome, consiste nel fare cerchi molto vicini tra loro e salire lentamente.
  • Per disegnare elementi cavi più complicati un metodo è quello di disegnare il perimetro in modo simile alla tecnica precedente. Certo, richiede più pratica.

A chi è consigliata la penna 3D?

La penna 3D è consigliata sia per bambini che per adolescenti e adulti. In effetti, è possibile trovare modelli progettati per dilettanti e modelli con un profilo più professionale. È anche uno strumento educativo interessante e il regalo ideale per i più piccoli.
È perfetta per chi ama realizzare creazioni artistiche.

Qualcuno usa la penna come complemento della stampante 3D, al fine di apportare lievi modifiche ai prodotti creati con essa. Senza dubbio, è l’opzione migliore per tutte quelle persone che vogliono scoprire l’entusiasmante mondo della stampa 3D e che non vogliono fare un grande investimento finanziario.

È sicuro usare una penna 3D?

Se prendi le dovute precauzioni, usare una penna 3D è davvero sicuro. Certo, è essenziale che i bambini piccoli la usino sempre sotto controllo. Allo stesso modo, è importante non toccare direttamente la punta della penna e utilizzare una certa protezione sulle dita. Spesso è un accessorio incluso con la matita stessa.

Inoltre, poiché i filamenti escono in punta a temperature molto elevate, è consigliabile evitare il contatto con persone o animali fino a quando non si sono raffreddati. Questo di solito si verifica in pochi secondi. Infine, è comune per questi dispositivi avere un sistema di spegnimento automatico se non vengono utilizzati per alcuni minuti.

Robin HakkoerIngegnere industriale e specialista della stampa 3D

“In futuro saremo più dipendenti dalla tecnica di stampa 3D, perché ci consentirà una gamma ancora più ampia di possibilità.”.

Criteri di acquisto

Seguire una serie di criteri di acquisto può essere molto utile. Soprattutto se stai pensando di acquistare una penna 3D e non sei ancora sicuro di quale modello sia il migliore per te. Abbiamo per questo preparato un elenco di quelli che riteniamo i fattori più importanti. In questo modo avrai una guida all’acquisto completa.

Uso che farai della penna

A seconda dell’uso che intendi fare della penna 3D, dovresti scommettere su un modello o un altro. Dopotutto, non è la stessa cosa se vuoi fare un regalo ai tuoi figli piuttosto che realizzare disegni professionali. Nel primo caso, ti basta trovare un prodotto con un design semplice.

In generale, per i principianti sono sufficienti tre livelli di velocità.

Al contrario, se hai bisogno di una penna 3D più precisa, dovresti scommettere su modelli con almeno otto livelli di velocità. Soprattutto se vuoi utilizzarla per scopi più creativi o per integrare una stampante 3D. Inoltre, se pensi di utilizzarla molto spesso, è importante sceglierne una con un design ergonomico.

Penna 3D in funzione

Le penne 3D sono come delle semplici stampanti portatili a tre dimensioni. (Fonte: Vejaa: 88578471/ 123rf.com)

Velocità temperature

Le penne 3D di solito permettono di scegliere tra varie velocità di produzione o ‘stampa’. Le più elementari difficilmente offrono due o tre possibilità. Tuttavia, alcuni modelli più professionali hanno otto o anche più velocità. Ciò ti consente di disegnare con maggiore precisione e avere un maggiore controllo sui tuoi progetti.

Le temperature di stampa con penna 3D sono spesso legate sia alla velocità di stampa che al tipo di filamenti che supportano. Nel caso di filamenti di ABS, si consigliano temperature di estrusione dell’ordine di 235 ºC. Per i filamenti di PLA, si consiglia di avere temperature intorno a 198 ºC.

Tipo di filamenti utilizzati

La maggior parte delle penne 3D non professionali utilizzano filamenti di ABS e PLA. Idealmente, dovresti sceglierne una che ti consenta di utilizzare entrambi e quindi decidere quale è il migliore per te a seconda del design che stai per realizzare. Nella tabella seguente, puoi saperne di più sulle loro diverse caratteristiche.

ABS PLA
Temperatura di fusione Più alta. Sono più stabili ad alte temperature. Molto bassa, possono iniziare a essere modellabili a partire da 60 ºC.
Temperatura di transizione Minore. Maggiore.
Prezzo Più alto. Più economico.
Altre caratteristiche Più forti e resistenti ai prodotti chimici. Inoltre, hanno una grande flessibilità. Sono più ecologici. Sono meno flessibili. Hanno un odore meno forte. Sono sensibili all’umidità. La loro velocità di stampa è maggiore.
Applicazioni Elementi decorativi. A livello professionale vengono utilizzati per elementi meccanici, come parti di automobili o parti industriali. Elementi decorativi, figure e modellini, tra gli altri.

Materiali inclusi

Diversi produttori di penne 3D includono una serie di materiali insieme al dispositivo stesso. Prima di tutto, un complemento essenziale sono le protezioni per le dita. Con esse puoi evitare di scottarti quando usi la penna 3D. Più comunemente includono anche rotoli di filamenti di colore diverso.

Naturalmente non tutti hanno le stesse quantità o la stessa varietà di colori. Si trovano spesso anche tavolette e modelli da copiare. Questi ultimi sono ideali per i bambini o se stai iniziando l’arte della stampa 3D. Alcune penne 3D sono dotate di pratici supporti.

Batteria

Al giorno d’oggi, si trovano penne 3D che possono funzionare solo se connesse alla rete elettrica e altre che hanno una piccola batteria. Queste ultime ti offrono una maggiore flessibilità per creare i tuoi progetti in luoghi diversi. In questo caso, la capacità è solitamente espressa in milliampere (mAh) o viene fornita una stima dell’autonomia della penna.

Conclusioni

Le penne 3D sono un ottimo modo per entrare in contatto con la stampa 3D. Sono anche un gioco divertente, sia per i più piccoli in casa che per gli adulti stessi. E sono molto facili da usare, quindi non avrai bisogno di molta pratica per realizzare progetti semplici. Naturalmente, padroneggiare le tecniche più avanzate richiede tempo.

Si tratta di strumenti molto versatili, con un prezzo piuttosto economico e con molte applicazioni. Tuttavia, scegliere la penna 3D giusta non è un compito facile, poiché è un prodotto relativamente nuovo e abbastanza sconosciuto per molti acquirenti. Con i nostri consigli dovresti finalmente trovare il prodotto giusto per te.

Se ritieni che questa guida ti sia stata utile nel processo di scelta della tua penna 3D, puoi scriverci un commento o condividerla attraverso i diversi social network.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Veeja: 93691618/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Daniele Longo Scrittore e traduttore
Scrivere mi è sempre piaciuto fin da piccolo e per questo ho voluto trovare una professione che mi permettesse di farlo. Sono appassionato di fai da te e fumetti, ma scrivo anche di tecnologia, salute e benessere, perché sono curioso e mi piace fare ricerche sui diversi argomenti.