Oggi i telefoni cellulari, i computer portatili e altri dispositivi elettronici sono strumenti indispensabili per le nostre attività quotidiane. Non importa che si tratti di lavoro, intrattenimento e tempo libero o come parte integrante della nostra vita sociale: abbiamo bisogno di essere costantemente connessi.

Purtroppo le batterie di questi dispositivi sono spesso meno durature di quanto vorremmo. A chi non è mai successo che il telefono si sia spento proprio quando era indispensabile? La soluzione a questo problema è rappresentata dall’uso di batterie esterne che ci permettono di ricaricare i dispositivi in qualsiasi momento e ovunque.

Le cose più importanti in breve

  • Le batterie esterne o power bank consentono di ricaricare smartphone, tablet o computer portatili. Il loro scopo è di allungare l’autonomia dei dispositivi elettronici ancora di qualche ora.
  • Sono la soluzione ideale per chi ha bisogno di stare costantemente connesso o durante lunghi viaggi.
  • Normalmente il loro prezzo non è eccessivo. Non dovrai spendere molto per godere di tutti i vantaggi legati al loro uso.

Classifica: Le migliori batterie esterne sul mercato

Di seguito ti proponiamo la nostra classifica con le 5 migliori batterie esterne disponibili sul mercato. Così ti sarà più semplice scegliere quale si combina al meglio con le tue esigenze. Abbiamo realizzato una selezione ricca e varia, tenendo in considerazione le diverse necessità che potresti avere.

Posto nº 1: AUKEY Powerbank 20000mAh

La power bank Aukey è una delle batterie esterne preferite dai possessori di un Apple. Questa batteria esterna da 20000 mAh è una delle più vendute su Amazon. Può caricare pienamente un iPhone XS fino a 6 volte, o Galaxy Note 9 fino a 4 volte. Ha due porte USB, con uscita da 3,4A.

Gli acquirenti esaltano la velocità di ricarica, la doppia porta di output e la custodia da viaggio che è in dotazione. Come difetti, viene rilevato il suo peso e l’ingombro, ma rimane comunque una power bank dall’ottimo rapporto qualità prezzo.

Posto nº 2: RAVPower Batteria Esterna 22000mAh

Tre porte di ricarica USB iSmart 2.0 per ricaricare fino a 3 dispositivi alla volta, fino a 5.8A totali o 2.4A per porta. Questa power bank offre fino a una settimana di autonomia grazie alla batteria ai polimeri di litio e con i suoi 22000 mAh può ricaricare anche un portatile.
In dotazione ha 2 cavi micro USB, 1 custodia, 1 guida utente e la garanzia a vita del produttore.

Risulta essere tra le power bank più vendute su Amazon anche se qualcuno si lamenta per la lunga tempistica di ricarica, il peso e la sua poca maneggevolezza (viene descritta come troppo liscia e può scivolare dalle mani).

Posto nº 3: Anker Power 5000

La Anker Power da 5000 mAh è una batteria esterna piccola, leggera e compatta, ma con una capacità sufficiente per caricare due volte uno smartphone. Grazie alle sue dimensioni ridotte e al peso di soli 136 gr, puoi portarla in tasca ed è disponibile in quattro diversi colori: nero, azzurro, rosso e bianco.

In breve, è una batteria esterna molto pratica che può farti uscire in tranquillità. Il suo prezzo è veramente economico, quindi il tuo portafoglio non soffrirà troppo. Anche a distanza di mesi, gli utilizzatori sono soddisfatti e considerano questa mini power bank un ottimo acquisto.

Posto nº 4: Poweradd Pilot X7 20.000 mAh

Questa batteria esterna offre una capacità di 20.000 mAh ad un prezzo molto interessante. Ha una tecnologia di rilevamento automatico che consente di riconoscere il tipo di dispositivo connesso per offrire una velocità di caricamento massima. Il design è elegante e pratico in rosso e nero con una luce che indica l’energia rimanente.

Ha due uscite USB, quindi puoi ricaricare due computer contemporaneamente. È leggero, comodo e facile da trasportare. Ha bisogno di 8 ore per caricare completamente.
Prezzo ottimo per i suoi mAh.

Posto nº 5: Anker PowerCore 26.800 mAh

Questa potente batteria esterna consente di ricaricare telefoni cellulari, tablet e persino laptop. E lo fa ad una grande velocità, dal momento che ha due porte USB di ricarica rapida e una porta USB di tipo C. Inoltre, include un cavo USB tipo C di 60 cm e un cavo micro USB.

Se quello che ti serve è una batteria esterna di alta qualità, potente e che offre una ricarica rapida, questo è il dispositivo che stavi cercando. Ha una capacità colossale di 26.800 mAh. Tuttavia, dovresti tenere presente che non è la power bank più adatta per l’uso quotidiano e che il suo prezzo è piuttosto alto.

Guida all’acquisto: tutto quello che c’è da sapere riguardo le power bank

Quando si tratta di stabilire in base a che criterio acquistare una power bank devi tenere a mente alcuni aspetti per fare la scelta migliore. E anche se non dovesse essere il miglior dispositivo in assoluto, quel che conta è che possa rispondere bene alle tue necessità. Ecco perché in questa parte dell’articolo affrontiamo una serie di argomenti che possono chiarire i dubbi che potresti avere.

powebank-prima

(Fonte: Jedzura: 60077651/ 123rf.com)

Cos’è una power bank o batteria esterna esattamente?

Una batteria esterna è un dispositivo elettronico che permette alimentare i dispositivi che necessitano un collegamento alla corrente elettrica. È l’accessorio indispensabile per lo smartphone, un portatile o un tablet quando si è fuori casa. Sono dispositivi leggeri, compatti e facili da trasportare.

Grazie alla batteria esterna, non dovrai preoccuparti della batteria in esaurimento durante una telefonata di lavoro. Non dovrai preoccuparti nemmeno che ti si possa spegnere il telefono proprio quando aspetti un messaggio importante. O che ti si interrompa il tuo videogioco preferito nel bel mezzo di una partita.

Ci sono vantaggi o svantaggi legati all’uso delle batterie esterne?

Le batterie esterne ci consentono di usare i nostri telefoni, i portatili e i tablet in qualsiasi ora del giorno e ovunque. Inoltre sono portatili, facili da usare, occupano poco spazio e sono compatibili praticamente con qualsiasi dispositivo elettronico.

Di fatto è piuttosto difficile fare le pulci alle power bank e trovare qualche difetto. Vogliamo solo consigliarti di non acquistare quelle di qualità troppo bassa. È già capitato che le batterie di cattiva qualità siano esplose per colpa di gravi difetti di fabbrica.

Perché conviene comprare una batteria esterna?

Semplicemente perché ti permettono di disporre dei tuoi dispositivi elettronici in qualsiasi momento e restare sempre connesso quando ne hai bisogno. Le batterie esterne sono l’accessorio indispensabile per chi viaggia spesso. E chiaramente anche di chi ha bisogno di avere sempre il telefono pronto in ogni momento.

Vantaggi
  • Sono portatili
  • Sono molto facili da usare
  • Sono molto pratiche
  • Occupano poco spazio
  • Sono compatibili con qualsiasi dispositivo elettronico.
Svantaggi
  • Se sono di bassa qualità possono risultare molto pericolose

Come funziona una batteria esterna

Sono composte da una batteria al litio e un circuito stampato (PCB) che fa da cervello del dispositivo. Inoltre sono dotate di porte USB attraverso i quali realizzare la ricarica. Non mancano le porte microUSB attraverso le quali ricaricare la stessa batteria.

Quando si collega un dispositivo qualsiasi alla batteria esterna questa lo riconosce e fornisce la quantità di corrente elettrica necessaria per ricaricarlo. Per completare il processo ci vorrà più o meno tempo in base al tipo di batteria e al tipo di dispositivo collegato. Le batterie, a loro volta, si ricaricano collegandole a una fonte di corrente.

Come ricarico la mia power bank?

Le batterie esterne si ricaricano attraverso una porta microUSB che si collega alla presa di corrente attraverso un caricatore USB. Ma possono essere ricaricate anche attraverso il computer o un’altra batteria esterna. Se vuoi fare prima, ti suggeriamo di usare i cosiddetti caricatori veloci.

Di quali accortezze necessita la power bank?

Innanzitutto è indispensabile tenerla lontana dalle fonti di calore. Esporle a temperature troppo alte può provocare danni irreversibili. Questo è un aspetto che accomuna tutti i dispositivi elettronici: è fondamentale evitare che si bagni. Se per caso dovesse bagnarsi è indispensabile smettere di usarla.

Quando ricarichi un dispositivo con una batteria esterna evita di metterli uno sopra l’altra. Aumenterà la temperatura di entrambi e potrebbero rischiare di surriscaldarsi. In generale si raccomanda di usarle con i caricatori adatti. Assicurati che siano compatibili con la tua batteria.

powerbank-prodotto

(Fonte: Tormayeb: 104973365)

Che tipo di batterie esterne esistono?

Esistono diversi tipi di batterie esterne, ognuno adatto a necessità specifiche. Esistono quelle tascabili di dimensioni molto contenute e pensate per tutti gli smartphone. Le ultraslim sono simili però con un formato molto sottile. Inoltre si possono trovare quelle di capacità superiore e quelle di capacità extra.

Inoltre esistono modelli più robusti perfetti per chi fa escursioni in mezzo alla natura. Esistono anche le batterie esterne alimentate a energia solare che possono ricaricarsi ovunque ci sia sole. E persino modelli specifici per le strutture ricettive pensati per offrire un servizio per i clienti.

Che capacità hanno le power bank?

Al giorno d’oggi sul mercato si trovano batterie esterne con capacità variabile in base all’uso principale per cui sono progettate. La capacità di una power bank si misura in milliampere/ora (mAh). Logicamente, maggiore capacità significa anche un peso maggiore, dimensioni più grandi, maggiore attesa per la sua completa ricarica e un costo più alto.

Per dare un punto di riferimento, possiamo considerare che una batteria piccola può avere una capacità di 5.000 mAh. Al contrario, quella di una batteria di grande capacità può superare i 30.000 mAh. Per capirci: la ricarica completa di un iPhone X richiede circa 2.716 mAh.

Quante ricariche si possono fare con una power bank?

Spesso si commette un errore grave quando si calcola il numero di ricariche che si possono fare con una power bank. Molte persone pensano che si possa dividere la capacità tra i dispositivi da ricaricare. Di conseguenza può succedere di pensare di essere stati ingannati riguardo la reale capacità della batteria.

Peccato però che nessun processo di trasferimento di energia abbia un’efficienza del 100%. Nel caso specifico delle batterie esterne, il rendimento effettivo si aggira intorno al 60% o 70%. Di seguito ti sveliamo una formula che ti permette di calcolare quante ricariche si possono realizzare con una batteria esterna.

Numero di cariche = Capacità della batteria esterna (mAh) x Rendimento / Capacità della batteria del dispositivo da ricaricare (mAh)

Si può portare la batteria esterna in aereo?

Puoi stare tranquillo. Le batterie esterne si possono portare in aereo. La normativa aeroportuale consente di portarle insieme al bagaglio a mano. Al contrario, quello che non è consentito è imbarcarle in stiva. Però attenzione, per questioni di sicurezza non devono superare la capacità nominale di 100 Wh.

Criteri di acquisto

Adesso approfondiamo quali sono gli elementi da tenere in considerazione quando si tratta di comprare una power bank. Così sarà più facile scegliere il caricatore esterno che meglio risponda alle tue necessità. Quindi potrai anche usarlo più a lungo. Tieni conto soprattutto di:

  • Prezzo
  • Capacità(mAh)
  • Dimensioni
  • Facilità di trasporto
  • Qualità
  • Tempo di ricarica della batteria esterna
  • Ricarica intelligente
  • Opzioni extra

Prezzo

Non diciamo nulla di nuovo se consideriamo che il prezzo è sempre un fattore chiave da considerare quando si deve fare un acquisto. In linea di massima quando si compra una batteria esterna il prezzo è legato ad alcuni elementi. Normalmente rispecchia: la qualità della batteria, il produttore, le dimensioni o i materiali usati per la sua realizzazione.

Oggi è possibile trovare sul mercato batterie esterne di buona qualità per un prezzo che si aggira intorno ai 10 euro. Ovviamente, se ne stai cercando una dalla capacità notevole dovrai accettare di spendere un bel po’ di più. Ci sono modelli di alta gamma il cui prezzo supera i 150 euro.

Capacità (mAh)

La capacità delle batterie esterne attuali varia da un minimo di 2.600 mAh fino a 30.000 mAh. Per farti un’idea considera che la maggior parte delle batterie dei telefoni si concentrano in un range di 1.500 mAh fino a 5.000 mAh. Mentre quelle dei tablet di solito sono comprese tra 8.000 mAh fino a 12.000 mAh.

Il nostro suggerimento è di comprare una batteria che abbia almeno il doppio della capacità richiesta dal dispositivo che intendi ricaricare. Quindi dovrai tenere in considerazione che durante il processo di ricarica si perde parte dell’energia accumulata. Già sai come va la cosa: meglio abbondare.

Dimensioni

Spesso le dimensioni della batteria sono legate alla capacità di ricarica. D’altra parte, se le dimensioni sono maggiori è anche probabile che sia più scomodo portarla con sé. Il nostro consiglio è di scegliere in base a quali sono le tue priorità: maggiore capacità o più comodità nel trasportarla.

Facilità di trasporto

Le batterie esterne devono essere comode e facili da trasportare. Non dimenticare che il loro scopo principale è ricaricare i tuoi dispositivi quando sei fuori casa o sei in viaggio. È importante accertarsi di sceglierne una che sia facile da portare con sé facilmente ovunque.

Qualità

Generalmente qualità superiore e prezzo più alto vanno a braccetto. Però non è del tutto impossibile trovare una buona batteria a un buon prezzo. Anche se chiaramente ti consigliamo di diffidare di marche del tutto sconosciute. Punta piuttosto a marchi noti che offrono un periodo di garanzia di almeno due anni.

Tempi di ricarica della batteria esterna

I tempi di ricarica dipendono principalmente da due fattori: la capacità della batteria esterna (mAh) e l’intensità della corrente in entrata (mA). Ti suggeriamo di verificare il livello di corrente massima in entrata (Input) che possa sopportare la batteria dal momento che questo aspetto è quello che condiziona la velocità della ricarica.

Di solito questi valori sono indicati nelle specifiche della batteria esterna. Dovrebbero essere chiaramente definite nel manuale d’istruzioni.

foco

Nel caso in cui il fabbricante non lo specifichi, una formula che ti permette di calcolare il tempo di ricarica è la seguente: Tempo di carica (h) = Capacità (mAh) / Corrente in entrata (mA)

Ricarica intelligente

Il sistema di carica intelligente permette alla batteria di identificare l’amperaggio del dispositivo che è stato collegato e ottimizzare il processo di ricarica. Considera che non tutte le batterie esterne includono questa funzione. In ogni caso, si tratta di un elemento che si sta affermando sempre più spesso tra i modelli in commercio.

Opzioni extra

Quando è il momento di acquistare una batteria esterna devi tenere in considerazione anche alcune opzioni extra. Per esempio, è utile che offra più di un ingresso USB. Questo ti consente di ricaricare più di un dispositivo allo stesso tempo. Altri optional da tenere in considerazione riguardano la presenza del cavo USB, un manuale d’istruzioni e la custodia protettiva.

Di solito i produttori di power bank non le includono insieme con il caricatore. Puoi considerare la sua inclusione come un punto a favore quando è ora di tirare le somme e decidere cosa comprare. La stessa cosa si può dire dei produttori che offrono come extra zainetti, libretti d’istruzioni per l’uso o i cavetti USB.

Conclusioni

Le batterie esterne sono un complemento perfetto per i dispositivi mobili. Offrono la possibilità di usarli durante i viaggio o in periodi prolungati fuori casa o in ufficio. Inoltre sono pratiche, comode e facili da usare. E di certo, il loro prezzo è molto accessibile.

Se stai pensando di acquistare una power bank dovrai tenere in considerazione una serie di aspetti che ti aiuteranno a fare l’acquisto giusto. Come sempre il prezzo è uno degli elementi cruciali, ma anche dimensioni, tempi di ricarica e capacità di carico hanno grande rilevanza. inoltre è utile valutare la scelta della carica intelligente.

Se ritieni che questa guida ti sia stata utile non esitare a lasciarci un messaggio o a condividerla con i tuoi amici e conoscenti.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Vegh: 39030724/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
31 Voto(i), Media: 4,50 di 5
Loading...
Avatar

Pubblicato da CERCOTECH