Ultimo aggiornamento: 04/10/2021

Come scegliamo

8Prodotto analizzati

40Ore impiegate

10Studi valutati

140Commenti raccolti

Se c’è un dispositivo in casa che dovrebbe assolutamente essere intelligente, è probabilmente la TV. La vita senza una smart TV è inimmaginabile non solo per la generazione Netflix, Amazon Prime e Sky TV, ma anche per i fan di ZDF e ARD, che ottengono i loro soldi dalle librerie multimediali.

Ma quanto costa effettivamente una smart TV e cosa ha da offrire? Queste sono alcune delle domande che affrontiamo nel nostro grande test delle Smart TV 2021. Naturalmente, confrontiamo anche diversi modelli e presentiamo i preferiti del nostro team editoriale.

Rispondiamo anche alle domande più frequenti. Per esempio, ti spieghiamo come puoi installare un’app sulla tua Smart TV o come e dove devi collegare la tua Smart TV.

Contenuto




Sommario

  • Una Smart TV, al contrario di una normale TV, è una piattaforma multimediale collegata a Internet. Oltre a guardare la TV, puoi anche navigare in Internet, utilizzare le applicazioni o richiamare e guardare i video.
  • Tutte le Smart TV presentate hanno una risoluzione Full HD o Ultra HD. Il Full HD è attualmente sufficiente, ma per il futuro ti conviene l’Ultra HD. Ci sono anche alcune Smart TV 3D.
  • Sia che si tratti di connessioni HDMI, Bluetooth o USB. La Smart TV può essere utilizzata in molti modi e collegata a vari dispositivi. Questo apre nuove possibilità di registrazione, per esempio.

Smart-TV: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida: Domande che dovresti farti prima di comprare una Smart TV

Quale dimensione dello schermo è giusta per me?

Non c’è una risposta universale a questa domanda. La dimensione dello schermo dipende in particolare dalla distanza dalla TV e dalla risoluzione. La regola generale è “diagonale dello schermo in cm x 2,5”. Tuttavia, questa è raramente l’impostazione ottimale.

Se ti siedi troppo vicino alla TV, vedrai i singoli pixel. Se ti siedi troppo lontano, non avrai una vera sensazione di cinema. Ecco perché è difficile determinare la distanza esatta. Vorremmo aiutarti con il seguente diagramma:

Auflösung Empfohlener Abstand
HD TV 3,9 X Diagonale des Bildschirms
Full HD TV 2,6 X Diagonale des Bildschirms
Ultra HD TV 1,3 X Diagonale des Bildschirms

Anche qui è impossibile dare una risposta generale. Se sei disposto ad investire molto, dovresti optare per la tecnologia del futuro con UHD e OLED. Ma ci sono anche buone risoluzioni per meno con il Full HD come standard e la tecnologia LCD. Per il futuro, dovresti optare per la risoluzione UHD o 4k.

In passato, la scelta classica era tra LED e plasma. I televisori al plasma sono ancora venduti oggi, ma solo relativamente pochi. Anche se la tecnologia offre una buona risoluzione dello schermo, è anche relativamente più costosa.

Itelevisori LCD sono diventati popolari a causa del loro prezzo più basso. Inoltre, l’LCD offre anche una buona risoluzione. Anche le Smart TV OLED sono in voga e diventeranno più comuni in futuro.

Questa tecnologia a LED organici (OLED) non richiede la retroilluminazione e quindi non influisce più sull’immagine. Tuttavia, hanno ancora una durata di vita molto più breve rispetto alle Smart TV a LED o al plasma.

Sitzabstand Empfohlene Bildschirmgröße HD TV Empfohlene Bildschirmgröße Full HD TV Empfohlene Bildschirmgröße Ultra HD TV
Zwischen 1 und 1,5 Meter keine Angabe 19 Zoll /48cm bis 24 Zoll /61 cm 40 Zoll /102cm bis 46 Zoll /117
Zwischen 1,5 und 2 Meter 19 Zoll /48cm 26 Zoll /66cm bis 32 Zoll /81cm 46 Zoll /117cm bis 55 Zoll /140cm
Zwischen 2 und 3 Meter 24 Zoll /61 cm bis 32 Zoll /81cm 32 Zoll /81cm bis 46 Zoll /117cm 60 Zoll /152cm bis 85 Zoll /216cm
Zwischen 3 und 4 Meter 32 Zoll /81cm bis 40 Zoll /102cm 46 Zoll /117cm bis 55 Zoll /152cm 110 Zoll /279cm

Dovresti assolutamente prestare attenzione a questo, in modo da poter guardare i canali HD senza problemi, o guardare Netflix in HD, per esempio.

UHD o 4K, che offre quasi il doppio della densità di pixel di un televisore Full HD con quasi 4000 pixel, sarà venduto più spesso in futuro. Attualmente, la selezione di film e serie che utilizzano l’UHD è ancora molto limitata.

Se il budget è giusto, puoi optare per l’UHD in futuro, ma attualmente la risoluzione Full HD è sufficiente per ricevere e trasmettere canali in HD.

Quale sistema operativo dovrei utilizzare?

Ci sono 4 sistemi operativi principali. Tizen di Samsung e WebOS di Panasonic hanno un design molto chiaro e sono facili da usare, mentre l’Android usato da Philips o Sony guadagna punti con il suo grande negozio di applicazioni e molti giochi. Anche Panasonic con Firefox è chiaramente progettato.

Qui ti consiglierei semplicemente di provare quale design ti piace di più. Tizen di Samsung supporta tutti gli standard conosciuti come HTML, Java e Flash e può utilizzare un totale di 5 applicazioni contemporaneamente. Firefox si basa su un menu ben progettato, così come WebOS. WebOS permette anche il controllo tramite il movimento del braccio.

Dato che ora puoi progettare tu stesso l’interfaccia su quasi tutte le Smart TV, la scelta è solo di secondaria importanza. Ciò che conta qui è quanto il design del produttore ti attrae.

Quali connessioni dovrebbe avere il televisore predisposto per internet?

La tua Smart TV dovrebbe avere almeno 3 connessioni HDMI e un’interfaccia USB. Dovresti anche avere una connessione Bluetooth e una connessione LAN, perché questa connessione è più stabile di una connessione WLAN.

Puoi collegare una varietà di dispositivi alla tua Smart TVvia HDMI , che sia una console di gioco, un proiettore o un PC. Possono essere collegati anche ricevitori esterni, così come lettori DVD o lettori Blu-ray.

In sintesi, la tua Smart TV dovrebbe avere le seguenti connessioni

  • Connessione HDMI
  • Connessione USB
  • Connessione LAN per Internet
  • WLAN per collegare smartphone ecc
  • Bluetooth
  • Per i vecchi home cinema: Uscita/ingresso audio
  • Slot CI+ (per i clienti HD+)
  • Connessione VGA/Scart per i vecchi dispositivi

Se usi il 3D o l’UHD, assicurati di usare almeno l’HDMI 1.4, necessario per la trasmissione! Per trasmettere contenuti HDR, dovresti utilizzare HDMI 2.0 o superiore. Una connessione HDMI sul lato è ideale per collegare una videocamera, per esempio, per un breve periodo.

Per i vecchi sistemi di home cinema, hai bisogno di un’uscita audio analogica; quelli più recenti possono essere solitamente collegati tramite cavo HDMI o Bluetooth. Assicurati di decidere cosa ha più senso per te o di cosa hai bisogno.

Leinterfacce USB sono ideali per collegare un disco rigido esterno o una chiavetta USB. La Smart TV può essere completata con un Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast.

Tutti i possessori di moduli HD+ dovrebbero assicurarsi che la loro Smart TV abbia uno slot CI+ in modo da poter continuare ad utilizzarla. Se vuoi collegare un vecchio registratore VHS o una vecchia console di gioco, hai bisogno di una connessione VGA o Scart.

Produktbild

Quando acquisti una Smart TV, dovresti assicurarti che tutte le connessioni di cui hai bisogno siano disponibili.

Vale la pena acquistare una Smart TV 3D?

La televisione 3D non ha preso piede. Infatti, la tendenza nei cinema è ritornata a più film in 2D. Chi ha i mezzi può permettersi questa caratteristica, altrimenti non è necessario.

Sempre meno film al cinema usano la tecnologia 3D e non tutti offrono un vero valore aggiunto. Dato che il 3D è anche una caratteristica relativamente costosa, sempre più produttori ne fanno a meno, soprattutto nelle fasce di prezzo più basse.

Se non vuoi perderti gli effetti 3D di film come “Lo Hobbit” o “Star Wars – The Force Awakens” in futuro, dovrai pagare un po’ di più. Tuttavia, la tecnologia è migliorata nel corso degli anni e il Full HD in particolare ha aperto nuove possibilità.

A causa dell’espansione dell’UHD e quindi di una risoluzione sempre migliore, la tendenza del 3D continua a diminuire. Tuttavia, Hollywood continua a produrre blockbuster in 3D che possono essere goduti sulle Smart TV compatibili. Con la Panasonic Smart TV, abbiamo anche una Smart TV con capacità 3D nel nostro test!

Sapevi che in Germania un buon terzo delle famiglie possiede una Smart TV?

Questo equivale a più di 27,5 milioni di famiglie. Solo nel 2017, 4,9 milioni di smart TV sono state vendute in Germania.

Come posso finanziare la mia Smart TV? Le Smart TV usate o i B-goods sono un’opzione?

Specialmente da Media Markt o da Saturn, ci sono offerte di finanziamento che vengono offerte anche nelle promozioni. Ti sconsigliamo le offerte di finanziamento via Internet. Un acquisto in contanti è solitamente più economico.

Puoi trovare una serie di offerte di finanziamento su Internet, ad esempio otto.de offre anche l’acquisto a rate. Tuttavia, alcune di esse non sono esattamente comprensibili e sono dubbie. Ti consigliamo di concludere sempre un modello di finanziamento in un negozio o con marche affidabili comeOtto.

Il finanziamento è ovviamente più costoso di un acquisto in contanti . L’importo dipende dalla durata, dall’acconto e dal tasso di interesse. Per esempio, più alto è l’acconto, più basso è il tasso. Ti consigliamo di pagare sempre in contanti se possibile e, se necessario, di confrontare le offerte con attenzione e fare attenzione ai dettagli.

LeSmart TV usate sono vendute in particolare tramite gli annunci di ebay o le app del mercato delle pulci. Qui c’è la possibilità di risparmiare denaro. Ma c’è anche un alto rischio di trovare unvenditore inaffidabile e di perdere soldi alla fine. Cerca anche qui i venditori rispettabili.

Per il B-ware, ci sono diversi fornitori, come il produttore del B-ware. Anche qui, puoi ottenere buoni modelli per pochi soldi, ma questi dispositivi sono solitamente più soggetti a guasti.

Le Smart TV come B-ware sono più soggette a riparazioni. Un altro problema è che ci sono alcuni venditori dubbi. Per evitare questi problemi, è meglio comprare una nuova Smart TV, che ha anche una garanzia del produttore.

Quali alternative ci sono alla Smart TV?

Il Fire TV Stick di Amazon e Chromecast di Google sono le alternative più note. Tuttavia, questi box TV possono essere collegati solo via USB e funzionano solo via WLAN. D’altra parte, sono portatili e molto convenienti.

La struttura di Fire TV o Chromecast è la stessa di una Smart TV, ma dato che possono essere collegati solo via WLAN, le connessioni sono più suscettibili alle interferenze.

Auflösung Pixelbreite
HD TV 720
Full HD TV 1080
Ultra HD TV 2160

Tuttavia, questo non ti dà una migliore risoluzione dello schermo. Pertanto, questi dispositivi sono utili come supplemento o come soluzione temporanea. Con l’Amazon Fire TV Box o il Chromecast Ultra di Google, puoi anche trasmettere in streaming 4k o Ultra HD. Tuttavia, a poco meno di 80 euro, queste sono anche un po’ più costose.

Apple TV è anche un’opzionecome soluzione premium, ma il prezzo parte da 180 €, con memoria limitata.

TV-Gerät auf weißem Wohnzimmer-Kasten

Questa smart TV è attualmente connessa all’applicazione Netflix e offre al suo proprietario una grande selezione di serie e film. (Foto: Jens Kreuter / unsplash.com)

Il mio internet è abbastanza veloce per una TV abilitata ad internet?

Per utilizzare una Smart TV, dovresti avere una connessione internet stabile di 8 Mbit / sec. La migliore connessione è via LAN.

La connessione richiesta dipende anche dall’uso e dalla risoluzione. Riprodurre una canzone richiede meno megabyte di un video su Netflix. E se vuoi guardare quel video in HD, hai bisogno di una connessione migliore.

Raccomandiamo una connessione di almeno 8 megabyte al secondo per trasmettere un film in HD senza problemi. Soprattutto nelle aree rurali, dovresti controllare in anticipo se questo è possibile!

Sapevi che la velocità di trasmissione gioca un ruolo importante nella Smart TV?

La velocità di trasmissione dovrebbe essere di almeno 16Mbit al secondo per godere di un’esperienza TV illimitata e intelligente.

Che classe energetica dovrebbe avere la mia Smart TV?

A+++ è la migliore classe energetica. Ma fai attenzione! La classe di efficienza energetica non dice nulla sul consumo effettivo, ma solo sulla relazione tra il consumo e la dimensione dello schermo.

Così, un grande schermo può ancora essere nella gamma A+ con una buona efficienza. Dovresti sempre prestare attenzione al consumo effettivo, specialmente in modalità standby, perché non viene preso in considerazione! La classe energetica non dovrebbe essere un criterio decisivo!

decisione: Quali tipi di Smart TV esistono e qual è quella giusta per te?

Una Smart TV differisce da una normale TV per alcune funzioni essenziali. Fondamentalmente, una Smart TV dovrebbe avere le seguenti funzioni

  • Accesso a Internet, sia via WLAN che LAN
  • Possibilità di utilizzare HbbTV
  • Interfaccia utente di un sistema operativo
  • Accesso ad un app store
  • Altre interfacce come USB, fotocamera, Bluetooth
  • Funzione di registrazione “PVR” e “Timeshift

Ognuna di queste caratteristiche offre usi che non sono disponibili sui normali televisori, con vantaggi e svantaggi.

A seconda dell’uso che vuoi fare del tuo televisore e in che misura lo usi, vale la pena comprare una Smart TV o una TV senza Smart TV. Di seguito, vorremmo aiutarti a scoprire se una Smart TV è adatta a te. A questo scopo, presenteremo le suddette funzioni della Smart TV e approfondiremo i rispettivi vantaggi e svantaggi.

Il video introduce brevemente una Smart TV. Anche se è un video pubblicitario di Samsung e ha lo scopo di commercializzare Samsung, puoi metterlo in relazione con le Smart TV in generale, e offre una buona introduzione

Come funziona una TV con accesso a Internet e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Con l’accesso a Internet tramite WLAN o LAN, puoi navigare in Internet, utilizzare servizi video-on-demand o visualizzare il meteo attuale. Questo ti dà più opzioni.

SaturnElektrofachandel

Se possibile, ha senso collegare la Smart TV al router tramite un cavo LAN.

Perché anche con una potenza di segnale ottimale, una rete wireless non può eguagliare la velocità e la stabilità di questa connessione via cavo. Per rendere il tutto più bello, puoi anche utilizzare un adattatore “powerline” come alternativa. (Fonte: technews.saturn.at)

Collegare la tua Smart TV a Internet ti dà accesso a tutti i contenuti online che conosci dal tuo computer o dal tuo portatile – che sia lo streaming dei tuoi film preferiti, fare una rapida ricerca su Google o fare shopping su Amazon. Nessun problema con una connessione Internet funzionante!

La TV abilitata a Internet ti offre anche la possibilità di collegare il tuo smartphone, tablet, PC o laptop alla TV. Puoi anche utilizzare la connessione Internet della tua Smart TV per guardare la TVvia IPTV.

Vantaggi
  • Puoi vedere film in streaming
  • guardare la TV via Internet
  • usare Facebook &amp
  • Co.
  • collegare il tuo smartphone o laptop
Svantaggi
  • La protezione dei dati non è sempre garantita
  • Possibili attacchi di hacker
  • Pericolo di virus attraverso Internet
  • Se Internet fallisce, quasi nulla funziona

Tuttavia, l’accesso a Internet della tua Smart TV offre anche la possibilità di attacchi di hacker o virus. Soprattutto la fotocamera o il riconoscimento vocale potrebbero essere utilizzati per spiare. A questo proposito, e anche per sbloccare i contenuti bloccati, come le librerie multimediali di altri paesi, può avere senso utilizzare l’hardware VPN, dato che la maggior parte delle Smart TV non supporta una connessione VPN fuori dalla scatola.

Come funziona HbbTV e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Hbbtv è il nuovo standard internazionale per collegare la televisione e Internet. Con esso, puoi controllare le informazioni in qualsiasi momento, ad esempio quale programma è in onda dopo o guardare il trailer del programma successivo.

HbbTV combina il familiare televideo con le possibilità di Internet. Richiamando HbbTV, puoi già vedere contenuti personalizzati da alcuni provider, come il trailer del prossimo programma o il meteo attuale.

Inoltre, con HbbTV puoi richiamare tutte le informazioni da Internet in qualsiasi momento, o giocare a un gioco durante la pausa pubblicitaria. La Smart TV può anche utilizzare HbbTV per fornire l’accesso alla libreria multimediale dell’emittente o per pubblicare qualcosa su Facebook.

Vantaggi
  • Ultime informazioni direttamente da internet
  • Televideo “moderno”
  • In futuro, votazioni in diretta/informazioni dal programma
Svantaggi
  • Tutti i dati vengono scansionati
  • Pubblicità personalizzata possibile
  • Inutile senza internet

Il potenziale di HbbTV è grande. In futuro, potrebbe anche offrire votazioni in diretta su spettacoli di casting, o informazioni dirette su prodotti che sono attualmente in uso. O, per esempio, quale ricetta è attualmente utilizzata nel programma.

Ma è proprio qui che sta il problema con HbbTV. Da un lato, dipende dall’emittente quali contenuti offre e implementa, dall’altro può offrire pubblicità personalizzata e osservare il comportamento degli utenti raccogliendo dati . PayPal ha già sviluppato il suo sistema di pagamento per HbbTV. HbbTV può anche essere utilizzato solo con una connessione Internet esistente.

HbbTV ti permette di accedere a contenuti interattivi sui programmi. In futuro, questo dovrebbe diventare ancora di più, ad esempio il voto in diretta nei programmi o i vestiti attualmente utilizzati all’interno di un film.

Come funziona l’interfaccia utente e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Con la Smart TV, l’intera interfaccia utente della TV cambia. I menu sono disposti più chiaramente e puoi accedere direttamente ai contenuti. Puoi anche progettare il tuo menu nel modo che preferisci.

I menu ridisegnati della Smart TV ora ti permettono di visualizzare le tue applicazioni preferite direttamente sulla pagina iniziale. Questo ti evita di dover cercare le app nel menu.

Vantaggi
  • Disegna lo schermo come vuoi tu
  • Molte opzioni di design
  • Grande selezione di interfacce
Svantaggi
  • Nessun sistema uniforme
  • I produttori usano sistemi diversi

In termini di design, i nuovi menu sono più attraenti e offrono anche la possibilità di cambiare il design. Può anche essere reso più chiaro se hai solo le tue app nel menu e lasci fuori tutto il superfluo.

Tuttavia, i produttori utilizzano diverse interfacce utente, quindi differiscono nell’aspetto e nella struttura; ogni produttore stabilisce le proprie priorità. Puoi leggere di più su questo nella nostra guida.

Come funziona un app store e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

L’App Store ti permette di installare vari programmi sulla tua Smart TV. Questo ti dà accesso diretto a programmi come Facebook, amazon.de o Netflix.

L’App Store della Smart TV offre una vasta gamma di programmi.Dai giochi ai canali di notizie ai servizi video-on-demand come Amazon Prime sono disponibili e facili da installare con la semplice pressione di un pulsante.

Vantaggi
  • Accesso diretto a Netflix, Youtube o a una libreria multimediale
  • Grande selezione di giochi
  • Decidi tu stesso di quali applicazioni hai bisogno!
Svantaggi
  • Ogni produttore ha il suo app store
  • Offerta parzialmente confusa

Tuttavia, lo svantaggio qui è anche che i fornitori usano i loro app store e quindi anche programmi diversi. Non tutti gli app store hanno le stesse applicazioni, ognuno ne offre di diverse. Questo rende rapidamente confuso chi offre cosa.

Come funzionano le connessioni USB, fotocamera e Bluetooth e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Le caratteristiche delle Smart TV ci danno nuove possibilità. Tramite USB possiamo collegare gli hard disk per registrare i programmi. Oppure puoi utilizzare la fotocamera e Skype per fare una videochiamata direttamente a qualcuno.

Alcune di queste funzioni sono utili per noi. Puoi collegare diversi dispositivi alla Smart TV via Bluetooth e scambiare dati. Oppure puoi collegare le tue cuffie preferite alla tua Smart TV via Bluetooth. Anche le tastiere Bluetooth possono utilizzare la funzione.

Vantaggi
  • Collega cuffie, tastiera o controller via Bluetooth
  • Effettua chiamate con la videocamera via Skype
  • La connessione USB può essere utilizzata per le videocamere
Svantaggi
  • La videocamera potrebbe essere usata impropriamente per spiare
  • Molte connessioni sono più costose
  • Sempre nuove connessioni, lo standard sta cambiando

Questo elimina i fastidiosi cavi sparsi nella stanza. Puoi anche collegare un box TV o il Fire TV Stick/Google Chromecast via USB per completare la tua Smart TV.

Tuttavia, la fotocamera è una spina nel fianco di molti protezionisti di dati, poiché può essere utilizzata per spiare segretamente. Ora c’è l’opzione per spegnere la fotocamera e anche il controllo vocale, ma non c’è una garanzia al 100% qui.

Assicurati che le porte USB supportino USB 3.0 e che le porte HDMI supportino HDMI 2.0 se vuoi utilizzare le ultime tecnologie. Puoi anche aggiornare il Bluetooth tramite un box TV.

Come funzionano PVR e Timeshift e quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Con il PVR, le registrazioni possono essere memorizzate esternamente su una chiavetta USB o un hard disk. Timeshift ti permette di mettere in pausa o mandare avanti/indietro velocemente un programma in qualsiasi momento.

PVR sta per “Personal Video Recorder” e ti permette di portare con te le tue registrazioni e gestirle indipendentemente dalla TV. I modelli più costosi hanno già un hard disk installato su cui puoi salvare i tuoi programmi.

Vantaggi
  • Memorizza le registrazioni su una chiavetta USB/hard disk e portale con te in qualsiasi momento
  • I modelli costosi spesso hanno un hard disk integrato
  • Timeshift ti permette di mettere in pausa i programmi quando vuoi
Svantaggi
  • Consuma spazio ed energia extra
  • Blocca le connessioni

Timeshift ti permette di mettere in pausa brevemente i programmi, ad esempio quando qualcuno ti chiama o suona il campanello. Così non perderai nemmeno un minuto del tuo programma preferito! E puoi anche saltare le fastidiose pubblicità.

Criteri di acquisto: Questi sono i fattori che puoi utilizzare per confrontare

e valutare le Smart TV
Di seguito vogliamo mostrarti i fattori che puoi utilizzare per confrontare e valutare le Smart TV. Questo ti renderà più facile decidere se una particolare TV con Internet è adatta a te o no.

In sintesi, questi sono:

  • La risoluzione dello schermo e la tecnologia
  • La dimensione dello schermo
  • Il sistema operativo
  • Opzioni di ricezione
  • Connessioni e funzioni aggiuntive
  • Consumo di energia
  • Design e Smart TV curve
  • Peso e dimensioni
  • Processore
  • Volume

Nei paragrafi seguenti puoi leggere i singoli criteri di acquistoe come puoi classificarli.

Risoluzione

dello schermo
Abbiamo già parlato in dettaglio della risoluzione dello schermo, cioè HD TV, Full HD TV e Ultra HD TV, sopra. Tuttavia, vorremmo sottolineare qui che la risoluzione dello schermo è uno dei criteri più importanti quando si acquista una Smart TV, perché ha un’influenza significativa sul risultato finale.

Prima di tutto, chiediti quanto spesso usi la TV e quanti soldi sei disposto a investire. Se usi molto la TV e sei disposto ad investire almeno 400€, una TV Ultra HD ha senso per te. Se guardi la TV meno spesso o vuoi investire meno, una TV HD o una TV Full HD con connessione Internet sono alternative migliori per te.

Come regola, non è sbagliato optare per una Smart TV Full HD, perché l ‘UHD non è molto utilizzato al momento. Ma puoi investire qui per il futuro!

E non dimenticare di prestare attenzione alle dimensioni, poiché la risoluzione dello schermo e le dimensioni sono fortemente correlate! Tuttavia, la qualità dell’immagine dipende da altri fattori che sono decisivi nei dettagli, ad esempio la tecnologia dell’immagine in hertz.

Il seguente video spiega brevemente la differenza tra Ultra HD e Full HD e risponde alle domande più importanti. Anche se è di nuovo di Samsung, le spiegazioni si applicano a tutte le Smart TV.

Tecnologia dello schermo

Le TV LED sono diventate la maggioranza, le TV al plasma sono un modello fuori produzione a causa dei loro prezzi elevati. Le TV OLED sono un investimento nel futuro, ma attualmente sono ancora molto più costose delle “normali” Smart TV a LED.

Le TV al plasma sono ormai prodotte solo in nicchie e hanno lo svantaggio di essere più costose delle Smart TV a LED e inoltre consumano più elettricità.

Utilizzando metodi scientifici, abbiamo condotto uno studio di mercato in cui abbiamo esaminato da vicino 86 prodotti della categoria Smart TV. Vogliamo rispondere alla domanda su come la tecnologia di visualizzazione delle caratteristiche del prodotto è distribuita sul mercato.
Questo ti aiuterà a valutare meglio quale tipo di prodotto è adatto a te. Puoi vedere i risultati del nostro studio scientifico nel grafico qui sopra.
(Fonte: illustrazione propria)

È probabile che l’OLED diventi più popolare in futuro e anche l’HDR sta diventando un argomento sempre più importante. Quindi tieni d’occhio queste due tecnologie se hai intenzione di usare la tua Smart TV per molto tempo!

In alternativa, una Smart TV a LED è utile anche per il normale consumatore; la qualità qui è già ben maturata. La tecnologia di retroilluminazione a LED dovrebbe essere integrata nella tua Smart TV perché può migliorare l’immagine. Questa tecnologia è anche incorporata in tutti i modelli che abbiamo presentato.

Dimensione dello schermo

Come già detto, non c’è una soluzione universale qui. Dovresti conoscere la distanza dalla TV e la tecnologia, e poi usare la nostra tabella per trovare la dimensione giusta!

Per creare una vera “sensazione di cinema”, una Smart TV Ultra HD con un grande schermo è più adatta. Tuttavia, se stai cercando una piccola Smart TV per guardare la TV in cucina o in camera da letto di tanto in tanto, ti basta un piccolo schermo. Soprattutto se usi la Smart TV anche come PC o colleghi delle console di gioco, uno schermo grande è più consigliato di uno più piccolo.

Il sistema operativo

Qui dovresti semplicemente provare quale interfaccia ti attrae di più e quale offre il miglior app store per te. Per il resto, non ci sono grandi differenze.

Tutti i sistemi operativi offrono la maggior parte delle funzioni, ma non tutte le app sono disponibili in tutti gli app store; alcuni, per esempio, non offrono Amazon Prime Video. Chiunque voglia usare questo dovrebbe prestare attenzione qui!

Si consiglia di dare un’occhiata alle immagini delle interfacce utente o di andare dal tuo rivenditore locale per vedere di persona i sistemi operativi delle Smart TV.

Alcuni, per esempio, non offrono una funzione PVR, il che significa che non puoi impostare le registrazioni in anticipo per salvare i programmi su hard disk esterni o chiavette USB. Fai attenzione a questo se ne hai bisogno!

Opzioni di ricezione

Qui è importante controllare se la tua attuale connessione è adatta anche alla tua Smart TV. La maggior parte ha connessioni per il comune DVB-C (cavo), DVB-S (satellite) o DVB-T2. Il DVB-T è spento e quindi non più disponibile!

Se in precedenza avevi un ricevitore DVB-T, potresti dover passare ad un nuovo ricevitore. Con DVB-C puoi, per esempio, collegare ricevitori esterni di “Sky” o “Kabel Deutschland” via cavo. Cerca questo collegamento se usi uno di questi.

Altrimenti, puoi ricevere molti canali in qualità Full HD tramite DVB-S o DVB-T2. Per i contenuti Ultra HD, DVB-T2 o DVB-C con un ricevitore collegato che può ricevere UHD, ad esempio il nuovo ricevitore “Sky”, è adatto.

Se vuoi guardare contenuti Ultra HD tramite DVB-S, devi assicurarti di avere un sintonizzatore DVB-S2; i modelli più vecchi non sono compatibili con i contenuti Ultra HD.

Ricorda che il DVB-T è stato spento quest’anno! La tua Smart TV dovrebbe quindi supportare almeno il DVB-T2 o un’altra connessione che hai. Nel caso del DVB-T2, controlla se hai bisogno di una connessione elettrica aggiuntiva!

Connessioni e funzioni aggiuntive

Dovresti assicurarti che il tuo Smart TV abbia almeno 2 connessioni HDMI e una connessione USB, così come la funzione Bluetooth se vuoi usare cuffie o una tastiera Bluetooth! La tua Smart TV dovrebbe avere anche uno slot CI+ se usi la scheda HD+.

Puoi collegare la tua console di gioco, il tuo home cinema o un PC alla Smart TV via HDMI, o il tuo telefono cellulare, una videocamera o una macchina fotografica via USB. Pertanto, assicurati di avere almeno il numero di connessioni di cui sopra in modo da non dover continuare a collegarle. Più connessioni hai, più è probabile che tu non debba cambiare connessione!

Se vuoi registrare film e non hai un ricevitore con un hard disk o un hard disk integrato, hai bisogno di una connessione USB per collegare un hard disk esterno o una chiavetta USB e registrare programmi/film!

  • Connessione HDMI
  • Porta USB
  • Connessione LAN per Internet
  • WLAN per collegare smartphone ecc
  • Bluetooth
  • Per i vecchi home cinema: Uscita/ingresso audio
  • Slot CI+ (per i clienti HD+)
  • Connessione VGA/Scart per i vecchi dispositivi

Ti raccomandiamo inoltre di assicurarti che le connessioni HDMI supportino HDMI 2.0 e che le connessioni USB supportino USB 3.0 . Questo non solo permette un trasferimento di dati più veloce, ma ti prepara anche nel caso in cui questa tecnologia diventi lo standard.

Ottico, l’ uscita audio digitale, l’ingresso componente e l’ingresso composito sono necessari se vuoi collegare dispositivi o altoparlanti più vecchi. Potresti aver bisogno di adattatori o di un jack per cuffie se le tue cuffie non funzionano via Bluetooth. Puoi anche aggiornare alcune di queste funzioni tramite i box TV.

Utilizzando metodi scientifici, abbiamo condotto uno studio di mercato in cui abbiamo esaminato da vicino 86 prodotti della categoria Smart TV. Vogliamo rispondere alla domanda su come le connessioni delle caratteristiche del prodotto sono distribuite sul mercato.
Questo ti aiuterà a valutare meglio quale tipo di prodotto è adatto a te. Puoi vedere i risultati del nostro studio scientifico nel grafico qui sopra.
(Fonte: Rappresentazione propria)

Il controllo vocale o gestuale è un piacevole extra, ma molte Smart TV non lo hanno necessariamente. Soprattutto se sei preoccupato per la protezione dei dati, cerca le Smart TV senza controllo vocale o gestuale. La maggior parte senza questa caratteristica è un po’ più economica.

Consumo di energia

È importante che tu guardi il consumo effettivo e il consumo annuo e lo confronti! La classe di efficienza descrive solo la relazione tra consumo e dimensioni. Tuttavia, uno più grande consumerà naturalmente molto di più.

Ecco perché può succedere che un televisore da 50 pollici abbia una classe di efficienza significativamente migliore di un televisore da 32 pollici, ma comunque consumi effettivamente molto di più.

Per evitare che i tuoi costi energetici esplodano in futuro, presta particolare attenzione al consumo annuale. Serve come un buon punto di riferimento per confrontare i modelli, specialmente se sono della stessa dimensione! È anche consigliabile prestare attenzione al consumo di energia in standby, poiché qui ci sono spesso delle trappole nascoste che possono far salire le bollette dell’elettricità.

Design & Curved Smart TV

Specialmente con i televisori che di solito sono collocati in soggiorno e quindi fanno parte dell’arredamento del tuo appartamento o della tua casa, il design è un criterio di acquisto importante! Il design è composto da due elementi

  • Il colore della Smart TV
  • La forma della TV

La maggior parte delle Smart TV sono nere, altri colori utilizzati sono solitamente argento o a volte bianco. I colori esotici sono rari. A volte viene utilizzato un “look metallico”, che è un mix di nero e argento.

In termini di design, la maggior parte delle Smart TV sono schermi piatti, cioè lo schermo è piatto e dritto. D’altra parte, ci sono le Smart TV curve; Samsung in particolare le produce, ma anche LG ne ha lanciata una nel frattempo.

GliSmart TV curvi possono segnare punti soprattutto con il loro design fantasioso e sono un’attrazione in ogni casa. Tuttavia, i benefici per l’esperienza cinematografica sono controversi.

Vantaggi
  • Sensazione di essere più vicini allo schermo
  • Effetto 3D
  • Lo schermo sembra più grande
  • Bel design
Svantaggi
  • Problemi di spazio con più persone
  • Effetto minore a una distanza maggiore

I sostenitori affermano che il design curvo dà allo spettatore la sensazione di avere uno schermo più grande senza che sia effettivamente così. E il design curvo darebbe una sensazione 3D, mettendo lo spettatore più dentro lo schermo.

Tuttavia, con più di due persone davanti alla TV, potrebbe diventare angusto, e si dice che l’effetto diminuisca con una maggiore distanza e rappresenti solo un miglioramento insignificante. Puoi vedere rapidamente e chiaramente se una delle nostre Smart TV ha un design curvo nella tabella di confronto!

Anche in questo caso ha senso provare. In determinate circostanze, una Smart TV curva è una soluzione sensata e visivamente accattivante. Ma certamente non è adatto a tutti.

Peso e dimensioni

Se vivi all’ultimo piano, una Smart TV più leggera può essere raccomandata se non vuoi trasportare molto. Altrimenti, il peso dipende dalla taglia che scegli.

Dato che la TV viene spostata raramente, il peso è di secondaria importanza. È importante assicurarsi che la Smart TV non sia troppo pesante per il ripiano. In questo caso, dovresti utilizzare una base stabile.

Per quanto riguarda le dimensioni, dovresti assicurarti di poterlo posizionare dove vuoi, specialmente negli appartamenti in mansarda. Oppure la base non è troppo grande per lo scaffale. Inoltre, le Smart TV più piccole sono più leggere e più facili da maneggiare quando si cambia casa.

Se non devi spostare spesso la Smart TV, una TV grande e pesante va bene. Se vuoi che sia flessibile, scegline uno con uno schermo più piccolo!

Processore

Un processore veloce assicura un sistema operativo veloce. Ecco perché dovresti prestare attenzione anche al processore. La maggior parte delle Smart TV hanno processori quad-core.

Tuttavia, il numero di processori non è l’unico fattore decisivo per ottenere prestazioni veloci. La velocità con cui i processori lavorano effettivamente viene testata dalle riviste di tanto in tanto. Per una comprensione più profonda, questi test sono un’aggiunta utile per sapere come funziona effettivamente il processore.

Volume

La maggior parte degli altoparlanti integrati sono abbastanza forti per un uso normale. Se ti piace il volume extra, puoi optare per un’uscita altoparlante alta sulla Smart TV.

Alcune Smart TV, incluse le Smart TV di Samsung, si affidano anche alla regolazione automatica del volume, che può essere utilizzata comodamente per non dover sempre alzare e abbassare il volume durante un film, per esempio.

In alternativa, puoi anche installare un home cinema, che è ancora più vicino a una visita al cinema e fornisce la giusta atmosfera, ma comporta anche costi elevati. Di nuovo, dipende dal tuo budget. Di regola, comunque, sono sufficienti dei normali altoparlanti.

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni