Ultimo aggiornamento: 02/08/2021

Come scegliamo

7Prodotto analizzati

21Ore impiegate

6Studi valutati

30Commenti raccolti

Se stai leggendo questo articolo, sei interessato agli smartphone Samsung. Tutto è iniziato poco meno di 100 anni fa, quando Samsung è stata fondata in Corea del Sud, un’azienda che ha iniziato come esportatore di cibo. Poi, negli anni ’70, si è spostata nel mercato degli elettrodomestici. Poi, nel 2010, ha lanciato il suo primo smartphone con sistema Android.

Nel 2012, Samsung ha dominato il settore della telefonia mobile, soppiantando Nokia, che fino ad allora era stata il leader. Oggi, è una delle aziende di maggior successo e di maggior diffusione nel mondo. Ha un riconoscimento mondiale e diverse gamme di smartphone, guidando le vendite di questo tipo di dispositivi.




Le cose più importante in breve

  • Devi sapere quale gamma di smartphone Samsung vuoi comprare e per cosa lo userai. Questo farà variare le caratteristiche, la qualità delle loro fotocamere e i prezzi dei telefoni.
  • Il prezzo di uno smartphone non sempre definisce la sua qualità. Puoi avere ottimi telefoni con buone fotocamere e design moderno per meno soldi.
  • Il numero di megapixel (MP) di una fotocamera non definisce la qualità delle foto che può scattare. La chiave è guardare la dimensione dei sensori della fotocamera.

Smartphone Samsung: la nostra selezione

Ecco una selezione di smartphone Samsung. Li consideriamo tra i migliori sul mercato oggi, quindi non perderne nessuno.

Guida all’acquisto Smartphone Samsung: Tutto quello che devi sapere

Samsung è una delle aziende di smartphone leader nel mondo. Ogni anno escono con diversi tipi di telefoni che diventano sempre più moderni. Questo può farti confondere e non capire quale comprare. Ecco perché, in questa sezione, ti spiegheremo un po’ di più su Samsung e i suoi prodotti. In questo modo, sarai in grado di scegliere il modello di smartphone migliore per te.

Dovresti sapere quale gamma di smartphone Samsung vuoi comprare e per cosa lo userai. Questo farà variare le caratteristiche, la qualità delle loro fotocamere e i prezzi dei telefoni. (Fonte: Latif: QCBy84hLeJU/ Unsplash)

Quali sono le gamme di smartphone Samsung?

Samsung è un’azienda che si caratterizza per avere diverse famiglie di smartphone . In questo modo, riesce a competere in tutti i segmenti di mercato e ha smartphone per tutti. Di seguito c’è una lista delle gamme che Samsung gestisce e ti spieghiamo un po’ su di esse:

  • Gamma alta premium: Questa famiglia di smartphone è progettata per un pubblico esigente che cerca la massima qualità. È composto dai Galaxy Note, che si distinguono per la loro qualità e potenza. Ha anche un grande schermo, diverse fotocamere e la S-Pen.
  • Gamma alta: All’interno di questa gamma troviamo il Galaxy S. Questa famiglia di cellulari è la concorrenza diretta dell’iPhone. Sono apparsi nel 2010, seguendo le linee estetiche dei dispositivi Apple, ma con alcune differenze.
  • Gamma medio-alta: Gli smartphone di questa gamma sono i Samsung Galaxy A. Questa famiglia è una delle più convenienti del marchio. All’interno di questa gamma Samsung ci sono modelli di gamma media, come l’A50 o l’A40, e modelli di gamma bassa, come l’A10.
  • Gamma media economica: nel 2019 Samsung ha lanciato una nuova famiglia chiamata Galaxy M. Sono dispositivi molto basilari con grandi batterie, alcuni hanno fino a 7000 mAh. Questo fornisce una grande autonomia, una ricarica veloce e una batteria che dura tutto il giorno. Nonostante le loro grandi batterie, hanno un design leggero e moderno e sono comode da usare.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi degli smartphone Samsung?

Nel mondo possiamo trovare un numero infinito di marche di smartphone. Molte volte ci lasciamo guidare dalle marche più popolari, come Samsung, senza sapere quali sono i loro reali vantaggi. Ecco perché, nella tabella seguente, entreremo un po’ più in dettaglio sull’argomento:

Vantaggi
  • Ci sono molte serie di modelli
  • Hanno una vasta gamma di prezzi
  • Fanno aggiornamenti costanti
  • Pezzi di ricambio facili da trovare
  • Sono compatibili con altri accessori o dispositivi di tutte le marche
  • Affidabilità nella marca.
Svantaggi
  • Il tempo di utilizzo della batteria è solitamente breve
  • Le gamme inferiori hanno una bassa qualità della fotografia
  • Alcuni schermi sono abbastanza fragili.

Qual è la gamma di prezzo di uno smartphone Samsung?

Per quanto riguarda il prezzo, Samsung ha una gamma considerevole. Di conseguenza, vendono smartphone adatti a tutti.

  1. Prima di tutto, hanno un prezzo tra i 100 e i 200 euro. Questi sono i telefoni Galaxy A di numero inferiore. Questi cellulari sono caratterizzati dall’essere abbastanza semplici. Hanno tra 2 e 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.
  2. In secondo luogo, abbiamo i modelli di gamma media, questi sono il Galaxy A e il Galaxy M. Per circa 200 o 300 euro puoi avere schermi Super AMOLED con 4 GB di RAM e 64 GB di storage. Ce ne sono anche alcuni con un massimo di 128 GB.
  3. Al terzo posto, il Galaxy A di numero superiore. Questi hanno display Super AMOLED Infinity, quattro fotocamere e fino a 8 GB di RAM. Più 128 GB di memoria interna. Questi telefoni costano tra i 300 e i 450 euro.
  4. Al quarto posto, il Galaxy Note e il Galaxy S. Questi costano più di 500 euro. Hanno grandi schermi con risoluzione Full HD+. La loro RAM arriva fino a 12 GB e il loro storage è tra 128 e 512 GB, anche se ce ne sono alcuni con fino a 1 TB. Sono anche resistenti alla polvere e all’acqua. Le loro fotocamere hanno grandi sensori con cui scattare fotografie professionali. La maggior parte ha reti 4G e 5G.

Quali accessori sono disponibili per gli smartphone Samsung?

Samsung è un’azienda che produce di tutto, dai televisori LED all’avanguardia alle lavatrici. Tra questi c’è la sua vasta gamma di smartphone . Ha anche una serie di accessori che possono essere abbinati ad essi. Ecco una lista di alcuni di questi.

  • Samsung Galaxy Watch: questi sono smartwatch o orologi intelligenti. Hanno funzioni extra oltre a quelle di un normale orologio, come il contapassi, il timer e le chiamate in vivavoce, tra le tante.
  • Samsung Galaxy Buds: queste sono cuffie wireless a forma di fagiolo. Sono piccoli e pratici. Ci sono diversi modelli che puoi collegare al tuo smartphone Samsung utilizzando il bluetooth.
  • Samsung Galaxy Fit: questi dispositivi sono braccialetti fitness leggeri e compatti. Si collegano via Bluetooth agli smartphone Samsung. Tra le funzioni ci sono la registrazione della tua frequenza cardiaca, dei tuoi movimenti e l’analisi dei tuoi modelli di sonno.

Il prezzo di uno smartphone non sempre definisce la sua qualità. Puoi avere ottimi telefoni con buone fotocamere e design moderno per meno soldi. (Fonte: Lin: lm-7E0g3ro/ Unsplash)

Quali sono le alternative agli smartphone Samsung?

Negli ultimi anni, c’è stato un numero crescente di altre aziende che offrono gli stessi prodotti di Samsung. Ecco una tabella che confronta le principali aziende di tecnologia mobile.

Descrizione Sistema operativo Prezzi Caratteristiche
Apple Azienda leader nella vendita di smartphone di alta qualità. Ha milioni di fan in tutto il mondo Sistema operativo proprio iOS Prezzi alti Sono prodotti esclusivi e di altissima qualità.
Xiaomi È il terzo produttore di smartphone nel mondo Android Ha prezzi molto accessibili Si distingue per il rapporto qualità-prezzo dei dispositivi di gamma medio-alta.
Huawei È quello che ha venduto più cellulari nel mondo Android Da prezzi molto alti a quelli più accessibili Un catalogo molto ampio con diverse gamme. Cellulari di qualità e buon design moderno.
Motorola Uno dei grandi marchi di tutti i tempi e un pioniere delle telecomunicazioni Android Prezzi bassi Si distingue negli smartphone di gamma media.
Batterie a lunga durata.
Accessori che si collegano allo smartphone tramite magneti: caricatore o proiettore.

Criteri di acquisto

Ci sono così tante marche e modelli di smartphone che la varietà è schiacciante. Se vuoi comprare il miglior smartphone Samsung, ti consigliamo di tenere a mente i seguenti criteri.

Stoccaggio

Gli smartphone ora sono dotati di sempre più funzioni e le app stanno diventando sempre più pesanti. Ecco perché hai bisogno di più spazio per conservare tutto, dalle foto di famiglia ai tuoi giochi preferiti.

Prima di acquistare, controlla la capacità di archiviazione interna del tuo telefono. Inoltre, se la sua memoria può essere espansa. Ci sono molte opzioni a partire da 16GB, che è il più piccolo, fino a 512GB o 1TB.

Lo storage di gamma media è di 32GB e 64GB. Con entrambi hai abbastanza capacità. Non importa quale scegli perché è possibile espanderlo con schede microSD che si acquistano separatamente.

Il numero di megapixel (MP) in una fotocamera non definisce la qualità delle immagini che può scattare. La chiave è guardare la dimensione dei sensori della fotocamera. (Fonte: Rhat: 7sdYXqqSJevs/ Unsplash)

Fotocamera

Dalla creazione dei primi smartphone, le fotocamere si sono evolute grazie ai progressi tecnologici. Di conseguenza, con un telefono cellulare puoi scattare foto e registrare video come un professionista.

Generalmente, la fotocamera ideale per uso domestico è di 12 megapixel.

Tuttavia, è un mito credere che il numero di megapixel influenzi la qualità delle foto. Questo non è solo influenzato dalla risoluzione della fotocamera, ma dipende anche da altri fattori come la dimensione del sensore.

Per migliorare la qualità, si cerca un sensore grande, perché più grande è il pixel, più luce può catturare. Questo si traduce in una foto di qualità superiore.

Batteria

La batteria dura molto poco e deve essere ricaricata spesso: questo è uno dei più grandi problemi degli smartphone. Tutti gli smartphone hanno una potenza diversa, quindi dovresti sapere di quanti mAh hai bisogno prima di acquistare. Sapere questo ti aiuterà a stimare quante ore durerà.

Se devi usarlo tutto il giorno, una batteria di più di 6000 mAh è meglio. Può anche essere un telefono di gamma media, poiché questi consumano meno risorse. Se lo userai, per esempio, per le chiamate o la messaggistica, una batteria con meno potenza sarà sufficiente.

Samsung ha diversi smartphone di gamma alta e media con diversi modelli e prezzi per tutti i tipi di utenti. (Fonte: Labno: 9nTgyE6VKDM/ Unsplash)

Processore

Uno degli aspetti più importanti è il tipo di processore che lo smartphone ha. Tuttavia, non tutti prestano attenzione a questo. O perché non lo sanno o perché non gli interessa.

I cellulari Android hanno due possibili marche di processori. Da un lato, Qualcomm, con i suoi processori Snapdragon, è la più popolare e la migliore qualità. Questo è quello che sicuramente ti darà le migliori prestazioni.

Dall’altra parte, MediaTek con i suoi processori Helio e MTK. Questi sono processori di qualità inferiore che si specializzano nelle gamme medie e basse. Tuttavia, vale la pena notare che Samsung ha il proprio marchio di processori: Exynos. Questi sono utilizzati nelle gamme più alte e sono ora un forte concorrente dei processori di Qualcomm.

Memoria RAM

La memoria RAM è lo spazio in cui sono memorizzate tutte le informazioni dei programmi che stai usando in quel momento. Questi dati sono memorizzati lì temporaneamente, cioè non appena riavvii il cellulare o chiudi l’applicazione saranno cancellati. Il funzionamento del telefono dipende dalla memoria RAM.

Più grande è la memoria, meglio funziona. La media attuale è da 3 a 4 GB di RAM. Come risultato, sarai in grado di eseguire diverse funzioni allo stesso tempo senza che lo smartphonesi blocchi.

Conclusioni

Tutto sommato, questo mondo è pieno di nuove marche di smartphone. Pertanto, è un po’ difficile e opprimente sapere quale telefono comprare. Soprattutto se non sai nulla di tecnologia.

Con questo articolo speriamo di aver risolto alcuni dei tuoi dubbi. Ora dovresti sentirti pronto ad andare a comprare il tuo nuovo smartphone Samsung. Considera sempre le caratteristiche e le funzioni, lo spazio di archiviazione, il tipo di fotocamera, la durata della batteria e, naturalmente, il prezzo che sei disposto a pagare.

L’unica cosa che conta è che tu sia sicuro di comprare lo smartphone giusto per te.

(Fonte dell’immagine in primo piano: Romero: jcJFOwBTEck/ Unsplash)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni