Ultimo aggiornamento: 14/08/2021

Come scegliamo

16Prodotto analizzati

18Ore impiegate

3Studi valutati

69Commenti raccolti

Hai un bisogno costante di stampare foto, pezzi pubblicitari, cartelle o poster? Allora non hai scelta: devi comprare una stampante A3 di alta qualità!

Mentre la carta A4, la più utilizzata nella nostra vita quotidiana, ha la funzione universale di ricevere stampe di documenti, testi e simili, la carta A3 è destinata ad una maggiore definizione delle immagini. A casa, in una tipografia o in un’agenzia pubblicitaria, fa parte della routine di molte persone.

Ma sai come scegliere la migliore stampante A3 per il tuo lavoro? Come capire se un particolare modello si adatta davvero a ciò di cui hai bisogno? In questo articolo troverai la risposta a tutte le tue domande!




Primo, più importante

  • Una stampante A3 è essenziale se lavori nella fotografia, nella pubblicità o nella stampa. Per la stampa quotidiana, come documenti e lavori scolastici, il suo utilizzo ha meno senso.
  • La versatilità è un vantaggio di queste macchine, dato che non si limitano a stampare carta A3, ma lo fanno anche con tutti i formati più piccoli. Tra questi, il popolare A4.
  • Poiché sono più grandi e hanno funzioni più sviluppate, le stampanti A3 sono solitamente molto più costose di quelle convenzionali. Nonostante questo, puoi trovare modelli di qualità a partire da circa 600 sterline.

Stampante A3: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Come può una stampante A3 influenzare il tuo lavoro? Vale davvero la pena averne uno nella tua area professionale?

Nella guida all’acquisto risponderemo a tutte le tue domande sul prodotto!

Imagem mostra um homem observando uma foto impressa.

La stampa delle foto è importante per il lavoro di un fotografo. (Fonte: rawpixel.com/ Pexels.com)

Qual è la differenza tra una stampante A3 e una stampante normale?

La carta più comunemente usata nella nostra vita quotidiana è quella A4. È quello più comunemente venduto nei negozi di cancelleria, in grandi pacchetti destinati alla scuola e all’ufficio. La stragrande maggioranza delle stampanti disponibili sul mercato sono fatte per questo.

Le stampanti e gli MFP standard stampano su carta A4 e possono essere facilmente adattati a formati più piccoli. Il problema è quando le dimensioni della carta aumentano.

E questo è il caso del formato A3, che è più grande dell’A4. Usato per stampare fotografie, pezzi pubblicitari, cartelle, alcuni tipi di poster, tra gli altri, richiede una stampante propria.

Così come è possibile stampare formati più piccoli dell’A4 su stampanti normali, lo stesso vale per l’A3. Quindi, la gamma di formati che queste macchine stampano è molto più ampia.

Un altro formato carta molto utile è A3+, che oltre alle dimensioni A3, aggiunge uno spazio per i bordi. È ideale per le fotografie.

Nella tabella qui sotto, sono riportati in dettaglio altri formati di carta:

Carta A4 Carta A3 Carta A3+
Dimensioni 21 x 29,7 cm 29,7 x 42 cm 32,9 x 48,3 cm
Indicazioni Stampa quotidiana: documenti, documenti scolastici, testi, tra gli altri Fotografie, presentazioni pubblicitarie, cartelle, poster Fotografie con bordo o cornice
Stampato da Stampanti regolari e A3 Stampanti A3 Alcune stampanti A3

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una stampante A3?

Se lavori con la fotografia o in una tipografia, una stampante A3 è quasi inevitabile. Ci sono lavori che non vengono bene sui formati stampati dalle macchine tradizionali.

Ma vale la pena comprare una stampante A3 per l’ambiente domestico? Dipende da quanto lo useresti. Il prezzo è molto più alto delle stampanti normali, quindi per un uso occasionale è meglio andare in un negozio di stampa.

La versatilità è un grande vantaggio perché supporta una vasta gamma di formati. Non c’è modo di scartare una macchina che può andare da A3+ a carta formato lettera. Di nuovo, la domanda è se ne faresti abbastanza uso.

Abbiamo anche fatto una tabella con i vantaggi e gli svantaggi di una stampante A3:

Vantaggi
  • Necessaria per chi lavora nella fotografia, nella pubblicità o nella grafica
  • Versatilità supportando una vasta gamma di formati di carta
  • Maggiore risoluzione e capacità delle cartucce d”inchiostro
Svantaggi
  • I formati più grandi di A4 sono raramente usati nella vita quotidiana
  • Prezzo più alto delle macchine normali
  • Occupa più spazio delle macchine normali

Qual è la risoluzione ideale della tua stampante A3?

Abbiamo già stabilito che se stampi immagini frequentemente, hai bisogno di una stampante A3. E queste macchine hanno numeri molto diversi quando si tratta della risoluzione che possono mettere su carta.

La risoluzione delle stampanti si misura in dpi, o punti per pollice. Per la stampa del testo, per esempio, non è necessario avere un’alta risoluzione. Ma sappiamo che questo non è quello che stai cercando con una stampante A3.

Se sei un fotografo professionista e hai bisogno di una qualità molto alta nelle tue stampe fotografiche, non battere ciglio: scegli le macchine ad alta risoluzione. Abbiamo già sul mercato macchine che raggiungono quasi i 10.000 dpi.

Per oggetti come cartelle e poster, una risoluzione assurda non è necessaria, anche se una risoluzione alta è ben accetta. Le stampanti in grado di stampare a 4800 x 1200 dpi si prenderanno cura del tuo lavoro.

Sapevi che a Singapore è stata sviluppata la stampante a più alta risoluzione del mondo? È di 100.000 dpi.

Non è disponibile in commercio, ma è in grado di raggiungere il limite della risoluzione ottica. Si ritiene che dopo questo, i pixel non abbiano più senso per l’occhio umano.

Questa tecnologia può essere utile in casi come l’analisi delle immagini di sicurezza, la stenografia e l’archiviazione ottica dei dati.

Criteri di acquisto: come confrontare i modelli di stampante A3

Ci sono una serie di criteri che puoi considerare prima di scegliere la tua stampante A3. Ne elenchiamo alcuni di seguito:

È il momento di spiegare un po’ di più su ognuno di loro!

Cartucce supportate

Le stampanti A3 supportano diversi numeri di cartucce. Maggiore è la capacità, più ricca sarà la stampa a colori.

I modelli che danno priorità alle stampe fotografiche devono avere spazio per almeno le cartucce ciano, magenta e gialla, oltre al super tradizionale nero. La tradizionale cartuccia a colori utilizzata nelle stampanti ordinarie non è raccomandata nei casi più specializzati.

Velocità di stampa

Il volume di stampe che fai è molto alto? O la qualità è davvero la massima priorità? A risoluzioni più basse, il numero di pagine al minuto può aumentare molto, ma questa è una relazione inversamente proporzionale.

Naturalmente ci sono molti modelli che garantiscono qualità in entrambe le categorie, ma se devi dare la priorità tra velocità o risoluzione, è meglio scegliere la stampante giusta. In questo modo, il livello del tuo lavoro non ne soffrirà.

Imagem mostra uma impressora com diferentes tamanhos de papéis em suas gavetas.

La versatilità delle stampanti A3 è uno dei loro punti forti. (Fonte: stevepb/ Pixabay.com)

Connettività

Viviamo in un’epoca in cui è già la norma per molte marche produrre stampanti con connessione wi-fi. Così i cavi vengono eliminati ed è molto più comodo usare la macchina rispetto ad altri tempi in cui doveva essere fisicamente collegata alla CPU.

Tuttavia, ci sono ancora modelli senza questa funzione e possono essere più economici. Di nuovo, devi chiederti e capire se per te è più importante una stampante con una funzione wi-fi o una con un prezzo più basso.

Spazio occupato

Ci sono stampanti da tavolo e stampanti da terra. I primi sono più compatti e dovrebbero essere posizionati su un tavolo, uno scaffale, una mensola o qualsiasi altro supporto. Questi ultimi, invece, sono più grandi e hanno i piedi, quindi dovrebbero stare sul pavimento.

Se hai spazio in un angolo della stanza, ma nessun tavolo, puoi optare per un modello da pavimento. Quelli da tavolo sono più economici e di solito si adattano meglio all’ambiente. È solo una questione di spazio disponibile e di preferenze personali.

(Featured image source: zefart/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni