Ultimo aggiornamento: 21/04/2020

Come scegliamo

8Prodotto analizzati

21Ore impiegate

4Studi valutati

60Commenti raccolti

Oggi, Canon è una delle marche leader a livello mondiale nel settore della stampa. Da più di mezzo secolo punta all’eccellenza in tutto ciò che riguarda i prodotti ottici e la riproduzione di immagini. E si è anche avventurata nel mondo delle stampanti. Ne hai mai provata una? Canon è garanzia di qualità, efficienza e facilità d’uso.

Il mercato delle stampanti è ben lontano dallo spegnersi. Nella ricerca del dispositivo perfetto, Canon offre sempre qualche scelta che si adatta perfettamente agli specifici gusti ed esigenze dei consumatori. Rappresenta una perfetta combinazione tra la classe della tradizione e la comodità delle ultime innovazioni. Continua a leggere questo articolo specializzato per scoprire tutto su questi dispositivi.

Le cose più importanti in breve

  • Le stampanti Canon si distinguono da quelle dei concorrenti grazie alla qualità con cui stampano fotografie. Se il tuo obiettivo è quello di immortalare i migliori ricordi su carta, non devi fare altro che scegliere un modello di questa marca giapponese che gode di prestigio a livello mondiale.
  • Canon offre modelli di stampanti per tutte le situazioni e tutti i profili di consumatori. Che tu voglia assegnarle un utilizzo domestico o lavorativo, che tu preferisca il getto d’inchiostro o il laser, ci sono opzioni per tutti i contesti. Inoltre, si tratta di dispositivi intelligenti che potrai controllare dal palmo della mano con il tuo smartphone o tablet.
  • Nella famiglia Canon, esistono molte stampanti tra cui scegliere. Se vuoi avere la certezza di un buon acquisto, ci sono alcuni criteri da tenere in considerazione: tra gli altri, la gamma adatta a seconda del contesto d’uso, il tipo di materiale che vuoi stampare, la compatibilità con dispositivi smart e la presenza o meno di cavi.

Le migliori stampanti Canon sul mercato: la nostra selezione

L’ossessione di Canon per la qualità e l’eccellenza è arrivata ad un punto tale da prevedere un modello specifico per qualsiasi situazione tu possa immaginare. Tutti quanti garantiranno risultati visivi incredibili, ma bisogna sapere quale scegliere. Se tale scelta non ti risulta semplice, dai un’occhiata alla seguente selezione con le migliori offerte presenti sul mercato.

La miglior stampante domestica

La Canon Pixma TS5050 è una stampante multifunzione a getto d’inchiostro, con scanner da 4800×1200 dpi e funzione di fotocopia. Le dimensioni compatte la rendono facile da posizionare anche sulle scrivanie più affollate, e consente di stampare, oltre che via cavo USB, anche tramite scheda SD e connessione Wi-Fi mediante l’app Canon PRINT, o in alternativa Apple AirPrint, Google Cloud e Windows 10 Mobile. Dispone inoltre di uno schermo a colori da 3”.

La miglior stampante portatile

La Selphy CP1300 è, come suggerisce il nome, la risposta di Canon ad una generazione sempre più in viaggio e che si muove sempre più in fretta. Si tratta infatti di una stampante portatile dalle dimensioni ridotte, adatta alla sola stampa di fotografie e dotata di un cassetto per la carta in formato cartolina (10×15 cm). Equipaggia un ampio schermo a colori con l’anteprima di stampa ed offre la possibilità di stampare via pendrive, scheda SD, e naturalmente Wi-Fi con le app supportate.

La stampante più economica

La Canon MG5750 è una stampante poco costosa che in fatto di prestazioni e funzionalità non si fa mancare nulla: supporta il collegamento Wi-Fi Direct, dispone di un piccolo display a colori e di uno scanner da 4800×1200 dpi con funzione fotocopia. È inoltre in grado di effettuare stampe fronte/retro automatiche ed impiega meno di 20 secondi per scannerizzare un foglio A4.

La miglior stampante da ufficio

La Canon IX6850 è una stampante a getto d’inchiostro destinata agli utenti più esigenti o all’impiego in piccoli uffici. È in grado di stampare in formati A3 ed A3+, con una risoluzione di stampa massima di 9600×2400 dpi. È possibile collegarla tramite cavo USB, cavo Ethernet e Wi-Fi. Viene inoltre garantito un ciclo operativo di circa 12000 pagine mensili.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle stampanti Canon

Canon non smette mai di sorprendere. Non le basta migliorare i suoi classici dispositivi: dall’avvento di Internet, non ha mai smesso di offrire stampanti dotate delle più recenti innovazioni tecnologiche. Non c’è quindi da stupirsi se non sei a conoscenza di tutte le novità che offre e, per questo, abbiamo preparato questa sezione con i dubbi più frequenti.

Una stampante bianca

Uno dei grandi tratti distintivi che Canon ha imposto alle sue stampanti è la versatilità. (Fonte: Baloon111: 52213890/ 123rf.com)

Qual è la storia che si cela dietro la stampanti Canon?

Canon è un’azienda giapponese che, sin dalla sua fondazione nel 1937, si è creata un nome per tutto ciò che riguarda immagini e fotografie. Anche se, col tempo, ha diversificato i suoi prodotti elettronici, non ha mai smesso di concentrarsi sui dispositivi di ripresa e riproduzione delle immagini. Questo aspetto si riflette chiaramente nelle sue prestigiose stampanti.

Per molti anni, Canon è stata la principale azienda produttrice dei motori delle stampanti laser classiche del settore.

Per esempio, i primi modelli di Apple LaserWriter o altri prodotti equivalenti realizzati da HP utilizzavano il motore Canon LBP-CX. I modelli seguenti (LaserWriter serie II, LaserJet serie II) utilizzavano il motore Canon LBP-SX.

Possiamo dire, insomma, che ci sono state molte marche che si sono basate sulla tecnologia Canon per i propri dispositivi. Nel 1973, questa azienda giapponese lanciò un suo personale modello, la prima stampante a colori della storia.

A quali tipi di utenti si rivolgono le stampanti Canon?

Uno dei grandi tratti distintivi che Canon ha imposto alle sue stampanti è la versatilità. Sin dai primi modelli, ha sempre cercato di raggiungere ogni tipo di pubblico e ogni tipo di contesto, tenendo in considerazione che la società si è evoluta e che oggi le esigenze e gli utilizzi sono molto diversificati. All’interno del catalogo Canon, si possono trovare stampanti per:

  • Uso domestico: con eleganza e stile, questa gamma di stampanti va dai modelli familiari a quelli compatti che stanno in una tasca.
  • Utilizzo in piccoli uffici: non importa il settore nel quale lavori, la gamma professionale di Canon offre tutte le comodità per gestire documenti (copia, scansione, fax e stampa).
  • Utilizzo con grandi volumi di documenti: se ciò che ti preoccupa è una grande produzione e rendimento, troverai in Canon una gamma totalmente specializzata in ampi volumi di stampa e a basso costo.
  • Utilizzo professionale della fotografia: probabilmente la gamma di punta di Canon. Noterai che la qualità delle immagini raggiunge livelli che non hai mai creduto possibili.

Perché le stampanti Canon spiccano così tanto nella fotografia?

Sin dagli esordi, Canon si è sempre preoccupata di ottenere un’impeccabile riproduzione delle immagini. Ci riuscì prima di tutto con le macchine fotografiche e poi con le stampanti. Soprattutto con la gamma Pixma, Canon cerca di soddisfare le esigenze di ogni tipo di immagine e ogni tipo di professionista. Le sue risorse più apprezzate sono le seguenti:

  • Il sistema Chroma Optimizer per ottenere luminosità uniforme e neri definiti e nitidi.
  • I sistemi a 8, 10 o 12 inchiostri, con un’eccezionale gamma di colori.
  • Gli inchiostri monocromi per ottenere fotografie di qualità in scala di grigi.
  • Il plugin Print Studio Pro di Canon, pensato specificatamente per ottenere facilmente stampe fotografiche di qualità professionale.
Una stampante Canon laser

Le stampanti Canon sono molto versatili e possono soddisfare molte esigenze diverse. (Fonte: Valencia: 11585112554/ Flickr.com)

Quale tipo di carta fotografica è necessario usare con le stampanti Canon?

Affinché le tue stampe fotografiche presentino la qualità desiderata, devi considerare con attenzione la carta. Per le sue stampanti, Canon raccomanda una sua propria gamma di carta. Si va dalle finiture satinate e opache a quelle più lucide. In questa tabella, ti mostriamo l’enorme varietà delle carte fotografiche Canon per stampanti:

Caratteristiche Grammatura (gsm) e spessore (mm)
Carta patinata Pro LU-101 Superficie liscia patinata.

Eccellente resistenza alla perdita di colore.

260 gsm.

0,26 mm.

Platinum Pro PT-101 Eccellente finitura ad alto livello di luminosità.

Eccellente riproduzione del colore.

300 gsm.

0,30 mm.

Pro Premium Matte PM-101 Ottima per la riproduzione di colori caldi.

Superficie liscia, opaca e senza riflessi.

210 gsm.

0,31 mm.

Museum Etching FA-ME1 Superficie di stampa tradizionale con consistenza e robustezza.

Adatta per stampe artistiche.

350 gsm.

0,57 mm.

Premium Fine Art Smooth FA-SM1 Offre una densità di nero più profonda.

Offre una tonalità precisa nelle zone scure.

310 gsm.

0,42 mm.

Plus Satinata SG-201 Fotografie brillanti con finitura liscia. 260 gsm.

0,26 mm.

Carta lucida “Everyday Use” GP-501 Finitura lucida.

Ottima per stampa fotografica normale.

200 gsm.

0,21 mm.

Carta fotografia Matte MP-101 Finitura opaca, senza lucentezza.

Elevata luminosità e immagini chiare e dai colori intensi.

170 gsm.

0,22 mm.

Carta Plus Glossy II PP-201 Finitura ad elevato livello di lucentezza.

Aspetto fotografico realistico con neri saturi e colori accesi.

265 gsm.

0,27 mm.

Carta ad alta risoluzione HR-101N Per immagini con foto e grafiche brillanti.

Carta patinata per produrre colori intensi.

106 gsm.

0,12 mm.

Carta fotografica magnetica MG-101 Ideale per realizzare progetti fotografici magnetici e creativi.

Per decorare superfici magnetiche senza danneggiare le pareti.

670 gsm.

0,33 mm.

Quali sono i vantaggi delle stampanti Canon compatte?

Una delle grandi rivoluzioni di Canon è stata segnata dalle sue ineguagliabili stampanti compatte: piccoli dispositivi per creare e stampare foto incredibili dal tuo smartphone, dalla tua fotocamera digitale o dalla tua scheda SD. Questa prestigiosa gamma si chiama Selphy e presenta svariati vantaggi, come ti mostriamo qui di seguito:

  • Permette di creare fototessere: sia per uso personale che professionale, con le Selphy puoi scegliere tra diverse dimensioni ampiamente accettate o definire una tua immagine personalizzata.
  • Permette di effettuare stampe quadrate: questo tipo di foto che imita lo stile delle Polaroid è ideale per decorare o per qualsiasi progetto creativo; puoi inoltre utilizzare le più popolari applicazioni per smartphone e fotocamere compatte.
  • Presenta un sistema di ottimizzazione dell’immagine: serve per rilevare e correggere le imperfezioni dell’immagine. Per esempio, regolando la luminosità e il colore del viso.
  • Utilizza la tecnologia di sublimazione dell’inchiostro: in tal modo, garantisce stampe con qualità di laboratorio, che possono durare fino a 100 anni grazie ad uno speciale strato protettivo.
  • Permette di stampare da più dispositivi: non importa dove sono memorizzate le foto, perché puoi stamparle dal tuo smartphone, dalla fotocamera, da schede di memoria, da chiavette USB o da computer.
  • I costi di funzionamento sono ridotti: ciò è dovuto alle capienti cartucce di inchiostro Canon XL, che permettono di risparmiare fino al 30% rispetto a quelle equivalenti tradizionali. Con le cinque distinte cartucce di inchiostro, dovrai soltanto sostituire il colore esaurito.
  • È portatile e comoda: è probabilmente il suo maggior vantaggio, perché le stampanti Selphy sono così piccole che si possono portare in viaggio, in visita a famigliari o a feste, così da poter stampare immediatamente e condividere preziosi ricordi.

Le stampanti Canon prevedono qualche applicazione per controllarle da dispositivi smart?

Certo che sì! Canon offre molte applicazioni mirate all’ottimizzazione delle immagini, ma le sue stampanti sono legate ad un’app specifica: Canon Print. È completamente gratuita ed è disponibile sia per iOS che per Android. Ti permetterà di assumere il controllo dal suo smartphone o dal tuo computer, così da poter stampare, fotocopiare e scansionare ciò che desideri.

Stampante nera

Canon, come molte altre marche, offre cartucce per stampanti a getto d’inchiostro e toner per stampanti laser. (Fonte: ChoPan: 24860340/ 123rf.com)

Le stampanti Canon sono wireless?

Se con wireless ti riferisci al fatto di dimenticarti di ogni tipo di cavo, ebbene, no. Le stampanti desktop Canon richiedono di essere collegate ad una presa di corrente, per poter funzionare. Tuttavia, la maggior parte delle stampanti Canon è wireless in quanto non richiedono di essere collegate tramite cavi al tuo computer o smartphone per stampare foto e documenti.

Canon mette a tua disposizione Google Cloud Print o Pixma Cloud Link: funzioni che ti permetteranno di stampare da qualsiasi parte del mondo utilizzando qualsiasi dispositivo connesso a Internet. Per configurare queste funzioni, prima di tutto devi visitare il sito ufficiale di Canon, selezionare il modello della tua stampante e leggere le relative istruzioni.

Potrai stampare da noti social network e servizi cloud, tra cui Facebook, Instagram, Google Drive, Dropbox, OneDrive e molti altri. Potrai anche caricare documenti scansionati e foto in Google Drive, OneDrive e Dropbox.

Stampante

Affinché le tue stampe fotografiche presentino la qualità desiderata, devi considerare accuratamente la carta. (Fonte: Masawat: 30557375/ 123rf.com)

Qual è la differenza tra le stampanti Canon a getto di inchiostro e quelle laser?

Canon, come molte altre marche, offre cartucce per stampanti a getto di inchiostro e toner per stampanti laser. La principale differenza tra i due prodotti è che l’inchiostro è un liquido, mentre il toner è una polvere. In entrambi i casi, Canon assicura standard di qualità molto alti, ma ovviamente esistono delle differenze, come indicato nella seguente tabella:

Velocità Qualità Capacità Prezzo Pubblico target Tipo di materiale da stampare
Inchiostro Meno precisa e più lenta della stampante laser. Stampa con alta qualità e definizione di colore. Supporta diverse quantità di carta, a seconda delle marche. Solitamente è più economica la cartuccia di inchiostro del toner, ma va sostituita con maggior frequenza. Le cartucce di inchiostro sono maggiormente sfruttate nelle case e da lavoratori autonomi. Ideale per foto.
Toner Solitamente è più rapida. Stampa con un’ottima qualità, anche se non così tanto per quanto riguarda le foto. È in grado di effettuare un elevato numero di stampe. È più costoso, anche se dura per più tempo. Le stampanti laser con toner sono ideali in piccole, medie e grandi aziende. Ideale per documenti d’ufficio.

Criteri di acquisto

Il mondo della stampa è stato enormemente influenzato dall’avvento di Canon, a partire dal 1973. Oggi, le sue stampanti sono tra le più vendute, grazie alla qualità delle fotografie e alla facilità di gestione dei documenti. Per scegliere uno dei suoi tanti modelli, devi tenere in considerazione alcuni criteri di acquisto che potranno esserti utili.

Contesto di utilizzo

Sul mercato, puoi trovare stampanti Canon di ogni tipo. Ma la prima cosa che devi chiederti è per quale luogo ne hai bisogno. Il modello sarà diverso a seconda che tu stia cercando una stampante per il tuo ufficio (laser), per la tua casa (inchiostro) o da portare con te ovunque (compatta o tascabile). Questo aspetto è molto importante e devi tenerlo in considerazione, prima di scegliere.

Stampante laser

Canon mette a tua disposizione Google Cloud Print o Pixma Cloud Link: funzioni che ti permetteranno di stampare da qualsiasi parte del mondo utilizzando qualsiasi dispositivo connesso a Internet. (Fonte: Dmitry: 37819731/ 123rf.com)

Gamma adatta e materiale da stampare

Le stampanti Canon sono molto versatili e possono soddisfare diverse esigenze. Ma per scegliere un modello adeguato, devi avere ben chiaro quali sono le tue. Una stampante a getto d’inchiostro pensata per immagini fotografiche dedicate alla natura è diversa da una stampante laser per stampare grandi volumi di documenti. Prima dell’acquisto, tieni in considerazione il materiale che stamperai.

Inchiostro o laser

Probabilmente, la decisione più difficile da prendere, quando parliamo di stampanti Canon, è se sceglierne una a getto d’inchiostro oppure laser. Anche se entrambe assicurano un’elevata qualità, la modalità di funzionamento, la manutenzione e i prezzi dei ricambi non sono uguali. Quindi, a seconda dei tuoi utilizzi ed esigenze, considera la gamma che ti conviene di più.

Connessione wireless

Tenendo in considerazione che al giorno d’oggi tutti quanti maneggiamo smartphone, tablet e altri dispositivi intelligenti, risulta molto comodo poter controllare una stampante direttamente da essi. Punta, quindi, sulle stampanti Canon che possono essere gestite dal palmo della tua mano. Inoltre, potrai sfruttare i vantaggi dell’applicazione Canon Print per raggiungere tutti gli obiettivi che ti porrai.

Conclusioni

Le stampanti Canon sono uno dei prodotti di punta dell’azienda giapponese. Specializzata in prodotti ottici e nella qualità d’immagine, la marca Canon è stata fondamentale nella storia delle stampanti e lo dimostra la sua ampia gamma di modelli perfetti sia per uso domestico che lavorativo e professionale. Si contraddistinguono, soprattutto, per l’eccellenza delle immagini fotografiche.

Per ottenere buoni risultati con le stampanti, Canon raccomanda l’uso dei suoi numerosi tipi di carta, che si adattano a quasi qualsiasi circostanza. Se ti piace stampare ovunque ti trovi, questa marca offre le sue famose stampanti compatte, perfette da tenere nella borsa. Dall’applicazione Canon Print, inoltre, potrai controllare tutto dal tuo smartphone.

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi contatti, così che anche altri possano conoscere approfonditamente tutto ciò che c’è da sapere sulle stampanti Canon. Sicuramente, molte persone potranno sfruttare queste informazioni prima di effettuare il loro acquisto. Se lo desideri, puoi anche lasciarci un commento a cui risponderemo quanto prima. Grazie mille!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Equipodeoficina: 6030012481/ Flickr.com)

Perché puoi fidarti di me?

Erika Cecchetto Scrittrice e traduttrice
Lavoro prevalentemente come traduttrice, professione iniziata quasi per caso ma che si è poi rivelata la mia grande passione. Amo leggere e scrivere e, quando si presenta l’occasione, mi dedico alla scrittura di articoli e testi di vario genere, avendo cura di renderli sempre scorrevoli e di gradevole lettura.