Ultimo aggiornamento: 14/08/2021

Come scegliamo

28Prodotto analizzati

24Ore impiegate

6Studi valutati

157Commenti raccolti

Benvenuto su ReviewBox Brasil! Oggi parleremo della stampante, uno degli oggetti considerati indispensabili da molte persone, sia a casa che in ufficio.

La scelta di una stampante varia molto a seconda dei casi, perché se sei uno studente, avrai bisogno di un dispositivo che stampi molte pagine velocemente, mentre se sei un fotografo, avrai bisogno di una stampante per foto.

In questo articolo parleremo delle principali stampanti disponibili oggi sul mercato, oltre a dare consigli per scegliere il modello migliore per te.




Innanzitutto, la più importante

  • Una stampante può essere a getto d’inchiostro o laser, e spiegheremo meglio le differenze tra loro nella seguente guida.
  • I prezzi delle stampanti sono in media tra R$130 e R$2.000. Ci sono opzioni per tutte le esigenze e per tutti i budget.
  • Una delle caratteristiche più importanti di una stampante è la sua velocità di stampa, che può essere tra le 8 e le 90 pagine al minuto.

Stampante: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

La stampante è un’attrezzatura importante per la casa e per il lavoro. Ma, per ogni necessità c’è una stampante diversa, con caratteristiche specifiche e dettagliate per svolgere determinate funzioni.

Vuoi imparare come scegliere la stampante giusta per le tue esigenze? In questa guida completa troverai tutte le informazioni per fare la scelta migliore.

Imagem mostra mãos de uma pessoa segurando papéis ao lado de uma impressora.

La stampante è importante per l’uso domestico e aziendale. (Fonte: TeroVesalainen / Pixabay)

Cos’è una stampante e quali sono i suoi vantaggi?

Una stampante funziona solo quando è collegata ad un dispositivo, sia tramite cavo che tramite connessione wireless, e la sua funzione è quella di stampare testi, grafici, immagini o qualsiasi altra cosa che si trova sullo schermo del tuo computer o telefono cellulare.

Molte persone credono che le stampanti stiano cadendo in disuso a causa del poco uso di carta che facciamo attualmente a causa di Internet, ma la verità è che ci sono ancora molti settori che utilizzano quotidianamente questa apparecchiatura.

Uno dei vantaggi di avere una stampante in casa o in ufficio è che puoi facilmente avere dei documenti a portata di mano nel caso tu abbia bisogno di qualche firma. La comodità è uno dei fattori chiave per cui molte persone hanno queste apparecchiature in casa.

La facilità di leggere i documenti stampati è anche un fattore che rende le stampanti oggetti indispensabili nelle case di molte persone. Dispositivi come cellulari, tablet e computer hanno un’illuminazione poco piacevole per la lettura.

Una delle innovazioni che i produttori hanno incorporato nelle stampanti negli ultimi anni è il Wi-Fi, e molte di esse non hanno nemmeno più bisogno di essere collegate con un cavo ad un computer, poiché tutto può essere fatto attraverso la rete wireless.

Così diversi dispositivi possono essere collegati contemporaneamente e si avrà a che fare con meno cavi.

Imagem mostra mulher em frente a uma impressora enviando documento para imprimir pelo celular.

La tecnologia è avanzata e oggi è possibile stampare via cellulare senza utilizzare cavi. (Fonte: Andriy Popov / 123RF)

Tra gli svantaggi, il costo di avere una stampante a casa finisce per far sì che alcune persone non vogliano avere questa attrezzatura, dopo tutto, oltre al prezzo dell’attrezzatura, bisogna considerare il costo dell’inchiostro o del toner e della carta utilizzata.

Un altro fattore che scontenta molte persone in relazione alle stampanti è la preoccupazione ambientale, che è cresciuta molto negli ultimi anni. In media, un piccolo ufficio con circa 10 dipendenti userà abbastanza carta da abbattere 18 alberi all’anno.

Il fatto che le stampanti richiedano un costante cambio di toner o cartucce d’inchiostro è anche un fattore negativo, perché il compito è spesso complicato e laborioso, e sei costretto a interrompere un lavoro a metà per farlo.

Guarda la tabella qui sotto con i vantaggi e gli svantaggi di una stampante:

Vantaggi
  • Convenienza
  • Facilità di lettura
  • Connettività Wi-Fi
Svantaggi
  • Costo
  • Non molto sostenibile
  • Richiede il cambio di toner o cartucce

Stampante a getto d’inchiostro o laser?

I tipi più comuni di stampanti attualmente sul mercato sono quelli che funzionano tramite getto d’inchiostro o laser, e queste nomenclature tendono a confondere i consumatori quando scelgono l’attrezzatura.

Le stampanti a getto d’inchiostro tendono ad essere usate di più nell’ambiente domestico perché hanno una resa inferiore e il loro costo è più basso. Di solito sono raccomandate per coloro che non usano la stampante così spesso, anche se se l’uso è molto sporadico, l’inchiostro può seccarsi, quindi fai attenzione a questo.

Già le stampanti laser sono più veloci e più costose, ma di solito hanno un buon vantaggio economico per coloro che hanno un grande volume di stampa, come aziende e uffici.

Le stampanti laser funzionano attraverso un toner, mentre quelle a getto d’inchiostro usano una cartuccia. Di solito il toner è più conveniente nel lungo periodo.

La tabella qui sotto ha lo scopo di mostrare più chiaramente le differenze tra le stampanti a getto d’inchiostro e quelle laser:

Stampante a getto d’inchiostro Stampante laser
Ambiente Home Business
Rendimento Rendimento più basso Buon rendimento
Prezzo Rendimento più basso Buon beneficio economico
Funzionamento Cartuccia d’inchiostro Toner

Criteri di acquisto: Fattori chiave per valutare i modelli di stampante

Ci sono alcune caratteristiche che sono fondamentali in una stampante, come quelle elencate qui sotto:

  • Velocità di stampa
  • Memoria interna
  • Connettività Wi-Fi
  • Semplice o multifunzionale
  • Supporto tecnico
  • Ciclo mensile
  • Mostra

Di seguito elencheremo in dettaglio le caratteristiche più importanti in modo che tu possa scegliere l’attrezzatura più adatta a te.

Velocità di stampa

Questo numero è solitamente espresso dall’acronimo di pagine al minuto (ppm), o può anche essere espresso attraverso caratteri al minuto (cpm), o anche immagini al minuto (ipm).

Mentre ci sono stampanti che sono in grado di stampare fino a 90 pagine al minuto, alcune ne faranno solo 8 al minuto.

Ci sono fattori che causeranno alla tua macchina di stampare ad una velocità inferiore, il che può accadere quando stai stampando una pagina a colori, un grafico o entrambi i lati della pagina.

Quello che spesso accade è che molti venditori vogliono mostrare numeri relativi alle prestazioni della stampante, e per farla sembrare migliore di quanto sia in realtà, pubblicizzano la velocità della macchina in modalità economica, che è superiore.

Memoria interna

Questa caratteristica non è così importante per le stampanti domestiche, che di solito non hanno nemmeno la memoria, ma per le stampanti che vengono utilizzate negli uffici e nelle aziende, dove i documenti hanno spesso bisogno di aspettare in una coda prima di essere stampati.

La dimensione della memoria di cui hai bisogno nella tua stampante dipende molto dalla quantità di persone che utilizzano la stessa attrezzatura nel tuo ufficio.

Un piccolo ufficio può optare per una stampante con una memoria tra 32MB e 128MB di RAM, mentre le grandi aziende possono avere stampanti che vanno fino a 512MB di RAM. Le stampanti che sono responsabili della stampa della grafica, possono avere fino a 1GB di RAM.

A imagem mostra uma impressora Samsung branca.

Le stampanti domestiche di solito non hanno bisogno di memoria interna (Fonte: Titoxx69 / Wikimedia)

Connettività Wi-Fi

Negli ultimi anni, le stampanti con connettività Wi-Fi hanno preso il sopravvento sul mercato, e in questi giorni è raro che vengano vendute senza questo attributo.

Dopo tutto, spesso la differenza di prezzo tra un dispositivo che ha il Wi-Fi e uno che non ce l’ha è così piccola che non conviene comprare una stampante che non ha questa connessione.

La facilità che offre una stampante con Wi-Fi è molto grande, dato che puoi stampare file direttamente dal tuo cellulare o tablet, senza doverli trasferire sul tuo computer.

Per utilizzare la stampante dal cellulare o tablet, molti produttori forniscono un’applicazione, e poi basta scaricarla sul tuo dispositivo e stampare il documento che vuoi.

Semplice o multifunzione

Un’altra caratteristica delle stampanti che ha conquistato i consumatori è la multifunzionalità, cioè le varie funzioni che può aggiungere come scanner, fotocopiatrice e fax, oltre alla stampa.

Le multifunzione hanno una differenza di prezzo molto piccola rispetto alle stampanti semplici, quindi di solito non vale la pena optare per un dispositivo che non ha queste funzioni.

Con la multifunzione risparmi spazio in casa tua, dato che puoi avere 4 dispositivi in 1, e denaro, perché ci sono 4 funzioni che ti dispensano dall’acquisto di scanner, fotocopiatrice e fax separatamente.

E, mentre se comprassi tutti questi dispositivi separatamente, occuperebbero molte voci nel tuo PC, con una multifunzione usi solo una voce.

Imagem mostra uma pessoa segurando um papel em uma mão e apertando um botão da impressora com a outra.

Le stampanti multifunzione ti permettono di avere 4 dispositivi in 1. (Fonte: Maxpixel)

Assistenza tecnica

Comprare una stampante che ha un’assistenza tecnica in Brasile ti renderà la vita molto più facile, perché se hai qualche problema, lo puoi risolvere qui.

Acquistare una stampante senza assistenza tecnica in Brasile farà sì che, se hai qualche problema con il prodotto, dovrai spedirlo fuori dal paese, il che potrebbe richiedere mesi per essere risolto.

Una delle leggi che proteggono il consumatore in Brasile dice che il dispositivo deve rimanere in assistenza tecnica per un massimo di 30 giorni, altrimenti la parte lesa può prendere provvedimenti, come richiedere la sostituzione del prodotto.

Questo naturalmente, se la stampante è stata acquistata in Brasile, perché se è stata acquistata all’estero, non avrai diritto ad applicare questa legge.

Ciclo mensile

Come la maggior parte dei prodotti elettronici, le stampanti hanno un ciclo di stampa mensile che, una volta raggiunto, le farà perdere efficienza.

Se questo ciclo non viene rispettato, la tua stampante finirà per avere una vita utile più breve poiché le parti subiranno un’usura eccessiva. Poiché questo ciclo è calcolato per stima, non è esatto.

Alcuni modelli di stampanti domestiche possono avere un ciclo di meno di 5.000 fogli al mese, mentre quelle utilizzate nelle grandi aziende possono avere un ciclo di fino a 100.000 pagine o più.

Idealmente, non dovresti avvicinarti al limite mensile e se questo accade spesso, la cosa migliore da fare è cambiare la tua stampante con una con un ciclo mensile più alto.

Il ciclo mensile indica anche la durata della stampante, perché più alto è questo valore, più durevole è l’attrezzatura, dato che l’attrezzatura sopporta meglio l’usura.

Imagem mostra uma impressora Samsung imprimindo alguns papéis.

È molto importante rispettare il ciclo mensile della tua stampante. (Fonte: Maxpixel)

Display

Alcune stampanti hanno un display di fronte al pannello di controllo, che rende più facile selezionare le opzioni e controllare lo stato della stampa.

In alcune di esse il display è a colori e offre anche la possibilità di visualizzare e modificare le foto direttamente attraverso di esso. L’unico problema è che questi modelli di stampante sono molto avanzati e il prezzo è ancora piuttosto alto.

Per un’usabilità ancora migliore, puoi scegliere una stampante che ha un display touchscreen, che rende ancora più facile navigare nel menu dell’apparecchiatura.

(Featured Image Source: stevepb / Pixabay)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni