Ultimo aggiornamento: 24/07/2020

Come scegliamo

14Prodotto analizzati

26Ore impiegate

6Studi valutati

65Commenti raccolti

La comparsa dei primi modelli di tablet scatenò una vera e propria rivoluzione nel mercato dei prodotti elettronici. A metà tra un telefono cellulare e un computer portatile, questi dispositivi sono diventati ben presto un supporto per il tempo libero o il lavoro, caratterizzati da numerose funzionalità e dimensioni maneggevoli. Non riuscivano, però, a soddisfare del tutto la clientela più esigente.

In questo scenario, fu la volta dei tablet PC, vale a dire degli “ibridi” che univano le dimensioni e la comodità dei tablet alle prestazioni tecniche −disco duro, processore, memoria RAM, scheda grafica e tastiera incorporata, per citarne alcune− offerte dai tradizionali computer portatili. Grazie alla loro apparizione, i tablet hanno superato la sola funzione ludica che gli era stata attribuita inizialmente.

Le cose più importanti in breve

  • I tablet PC sono dispositivi elettronici le cui dimensioni variano approssimativamente tra i sette e i quattordici pollici. Sono più grandi di uno smartphone, ma non raggiungono le dimensioni standard dei computer portatili da quindici pollici.
  • Esattamente come i classici tablet, hanno lo schermo touch. Tuttavia, una delle principali caratteristiche che li differenzia da questi è la loro convertibilità: vale a dire che dispongono di tastiere incorporate che possono essere ripiegate o rimosse del tutto.
  • La maggior parte dei tablet PC funziona con il sistema operativo Android, benché i modelli con Windows incorporato costituiscano una grande fetta di questo mercato. Questi ultimi sono più adatti all’uso professionale.

I migliori tablet PC del mercato: la nostra selezione

Come succede con quasi tutti i prodotti tecnologici, esiste un ampio ventaglio di modelli e varianti di tablet PC. Questo ci obbliga a dividerli e raggruppare quelli che ci sembrano più adatti per ciascun tipo di potenziale utilizzatore. Seguendo questa logica, abbiamo elaborato la lista che segue, per consigliarti alcune delle migliori opzioni attualmente disponibili in commercio. Scegli quello che fa al caso tuo!

Il miglior tablet PC di fascia media

Il Microsoft Surface Go è un tablet PC con Windows 10 adatto ad ogni utilizzo, che si piazza in una fascia di prezzo molto equilibrata e può essere acquistato con tastiera (e pennino) oppure senza. Ha uno schermo da 10”, RAM da 8 o 4 GB, memoria SSD da 128 GB o eMMC da 64 GB, ed è possibile optare per una versione con o senza LTE. Gli acquirenti ne sono entusiasti e lo definiscono pratico, leggero e performante.

L’opzione migliore per usufruire di contenuti audiovisivi

Il Lenovo YOGA Smart Tab ha un processore Qualcomm Snapdragon 439, RAM da 4 GB e 64 GB di spazio per l’archiviazione su eMPC. Si tratta di un prodotto relativamente economico che dà il meglio di se con la riproduzione di file multimediali, merito di uno schermo FHD da 10,1”, due altoparlanti JBL laterali ed un supporto che gli consente di restare in piedi o di essere appeso. Le recensioni sono comprensibilmente positive, e in molti restano sorpresi dalla qualità del sonoro, potente e di ottima qualità.

Il miglior tablet PC di fascia alta

Volendo salire di prezzo, l’HP Spectre X360 è indubbiamente uno dei migliori convertibili che si possano acquistare, in grado di compete anche con i laptop di fascia alta. Monta un processore Intel Core i5-8265U con scheda video integrata Intel UHD 620, RAM da 8 GB ed SSD NVMe da 256 GB sostituibile. Ha uno schermo FHD da 13,3”, tastiera retroilluminata, webcam e pennino. Gli acquirenti confermano come le prestazioni siano eccezionali: si tratta di un prodotto fluido e versatile, sottile e abbastanza leggero.

Il miglior tablet PC di fascia bassa

L’Asus Transformer T101HA è una valida opzione per chi cerca un tablet PC economico, senza dover scendere a troppi compromessi. Ha uno schermo da 10”, Windows 10 preinstallato, ed una connettività degna di un laptop. Equipaggia un processore Intel Atom Z8350, 4 GB di RAM e 64 GB per l’archiviazione su eMMC. Il parere dell’utenza è piuttosto positivo, e ne vengono apprezzate la qualità dei materiali, l’ottima durata della batteria e le buone performance.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui tablet PC

In questa sezione cercheremo di parlarti di alcuni fattori rilevanti sul prodotto protagonista del nostro articolo, il tablet PC. Di cosa si tratta esattamente? Quali funzioni ha? Quali sono le differenze con altri dispositivi simili? Queste sono solo alcune delle domande a cui proveremo a rispondere nei paragrafi che seguono.

tablet-pc

I tablet PC sono un’evoluzione dei modelli originali di Tablet a cui siamo abituati. (Fonte: Magpie132: 16139186450/ Flickr.com)

Cosa sono i tablet PC e da cosa sono caratterizzati?

I tablet PC sono un’evoluzione dei modelli originali di Tablet a cui siamo abituati. Le loro caratteristiche distintive sono la dimensione più grande, per avvicinarsi ai computer portatili e prendere le distanze dagli smartphone, e la presenza di tastiere incorporate di tipo QWERTY, pieghevoli o estraibili. Per questi motivi, possono essere considerati degli ibridi multifunzione, pratici ed equilibrati.

Per cosa possiamo utilizzare un tablet PC?

I tablet PC sono prodotti versatili, in grado di soddisfare le esigenze di diverse tipologie di utilizzatori. Uno tra gli usi frequenti di questi dispositivi è legato al tempo libero: riproduzione di video, musica o videogiochi sono alcuni esempi di attività. Sono ideali per viaggiare, grazie alle loro dimensioni ridotte,  ma essendo più grandi di un tablet convenzionale permettono una visualizzazione migliore.

Inoltre, avendo la tastiera inclusa, diventano perfetti strumenti di lavoro mentre ci si sposta, o in spazi ridotti. Lì dove un computer portatile risulterebbe troppo voluminoso, e dove uno smartphone o un semplice tablet sarebbero inutili, possiamo invece usare il tablet PC. Ci permette di editare testi in modo semplice, utilizzando la tastiera invece del touch-screen.

PC BoxPagina web

“Il tablet PC equivale ad utilizzare un computer portatile, ma in formato ridotto. Integra tutti gli elementi necessari, tastiera inclusa, ma risparmiando spazio”.

Qual è il sistema operativo utilizzato dai tablet PC?

Il sistema operativo è essenziale per qualunque dispositivo con queste caratteristiche. Ne determina la compatibilità con altri accessori ed applicazioni e influisce sul loro rendimento e la loro durabilità, in base alla capacità di aggiornamento.
In linea di massima, possiamo dire che Android, Windows e iOS sono i più noti ed utilizzati.

iOS −Apple− e Windows si associano a prodotti di gamma più alta, con prezzi più elevati ma anche con “pretese” più ambiziose. Sono più complessi a livello tecnico, e non adatti ad un uso puramente ricreativo perché non se ne sfrutterebbero adeguatamente le funzionalità. Android, invece, è molto più comune nei modelli di fascia medio-bassa ed è ideale per le applicazioni Google Play.

Quali sono le dimensioni dello schermo di un tablet PC?

Dipende. Abbiamo già detto in precedenza che una delle caratteristiche chiave di questo prodotto sono le sue dimensioni più grandi di quelle di un tablet tradizionale. Tuttavia, a questa regola generale ci sono delle eccezioni, ovvero dei modelli che, essendo convertibili − con tastiera estraibile e molte caratteristiche proprie dei tablet PC− conservano una grandezza ridotta (minore di 10 pollici).

Di norma, la dimensione va appunto dai dieci pollici al limite segnato dai computer portatili standard, ovvero circa quindici pollici. Il tablet PC, dunque, dovrebbe avere uno schermo compreso tra i dieci ed i quattordici pollici per rientrare nei parametri comuni per quanto riguarda le dimensioni. Il peso, ma anche il volume totale del prodotto, dipenderanno dal design e dai materiali.

12-tablet-pc-

I tablet PC sono prodotti versatili, in grado di soddisfare le esigenze di diverse tipologie di utilizzatori. (Fonte: Penas: 3Zy3pR28IKc/ Unsplash.com)

Quali sono i vantaggi e gli inconvenienti di un tablet PC rispetto ad un tablet normale o ad uno smartphone?

Abbiamo più volte, nel corso di questo articolo, fatto riferimento agli smartphone e ai tablet convenzionali come i dispositivi di riferimento a cui paragonare i tablet PC per valutarne le caratteristiche. Perciò, in questa tabella, mostreremo in maniera semplice i pro e contro di tutti i dispositivi.

Dispositivo Pro Contro
Smartphone Dimensioni più compatte.

Prezzo più basso.

Schermo più piccolo.

Meno funzionalità.

Grafica e suoni di più bassa qualità.

Batteria di minor durata.

Minor spazio di archivio.

Tablet PC Schermo più grande.

Tastiera estraibile.

Processori più potenti.

Ideale per lavoro e tempo libero.

Batteria più duratura.

Minor maneggevolezza.

Prezzo più elevato.

Tablet convenzionale Grandezza media.

Ideale per il tempo libero.

Maneggiabile.

Privo di tastiera.

Non sostituisce un PC.

Qual è la capacità di archivio di un tablet PC?

Ancora una volta, si tratta di un aspetto che dipenderà dal modello e dalle prestazioni che cerchiamo nel prodotto. Esistono dispositivi con appena 64 gigabytes −addirittura meno di alcuni smartphone− fino ad altri con 256 o di più, ovvero vicini allo spazio d’archivio che troviamo nei computer portatili. In genere, possiamo collocarli tra uno smartphone e un portatile.

Importante quasi quanto la capacità di archivio interno che un tablet PC ci offre è la possibilità di aumentarla tramite una scheda di memoria esterna. I computer portatili non hanno questa opzione disponibile, dunque è necessario ricorrere ad un hard disk esterno, che occupa spazio fisico. Le schede SD, invece, si inseriscono direttamente all’interno del tablet PC.

Qual è la memoria RAM consigliabile per un tablet PC?

Logicamente, il rendimento che speriamo di ottenere da un tablet PC non è lo stesso che ci aspetteremmo da un computer da tavolo, e neanche da un computer portatile, che è più tecnicamente complesso. La memoria RAM gioca un ruolo fondamentale su tutti questi dispositivi, sebbene i suoi valori cambino dall’uno all’altro. L’ideale sarebbe di averne una non inferiore ai 4 gigabyte.

Tuttavia, i modelli di alta gamma −come il Microsoft Surface Pro 6, ad esempio− possono arrivare ad avere fino a 16 gigabyte di memoria RAM, superando cosi i valori di molti computer portatili. Ovviamente, delle prestazioni di tale portata si rifletteranno nel prezzo del prodotto, e saranno utili solo se utilizzeremo il tablet PC con programmi o videogiochi molto pesanti.

Quali tipi di processori per tablet PC esistono?

La gamma di processori utilizzati nei tablet PC è molto vasta. Conviene prendere in considerazione questo fattore, perché influisce direttamente sul rendimento del dispositivo. Oltre al tipo di processore, dobbiamo fare attenzione anche al numero di core (nuclei elaborativi) e gigahertz−GHz− con cui lavora. Più sono i GHz, più alta sarà la velocità di funzionamento del processore.

In generale, i dispositivi di alta gamma si associano all’uso dei processori Qualcomm e Intel, benché ce ne siano altri che offrono un rendimento ugualmente buono se viene mantenuto l’equilibrio tra i due parametri che abbiamo già menzionato: i gigahertz e i core. Certo, più sono i core, maggiore sarà il consumo della batteria, quindi dovremo tenere in conto anche questo aspetto.

[/kb_faq]

Criteri di acquisto

Ora che sappiamo già qualcosa in più sulle caratteristiche tecniche dei tablet PC, è arrivato il momento di stabilire i criteri che ci guideranno nella nostra scelta. Si tratta di aspetti importanti da considerare prima i acquistare un modello specifico, per assicurarci che sia quello che risponda alle nostre esigenze. Vediamo quali sono questi criteri!

Dimensioni dello schermo

La natura dei tablet porta a pensare sempre a delle dimensioni inferiori rispetto a quelle di un computer portatile, ma più grandi di uno smartphone −sebbene vi siano anche modelli che infrangano questa regola−. Ma le varie misure dello schermo, di solito, variano di qualche pollice: come minimo, dai sette ai dodici. Più lo schermo è piccolo, più è maneggevole, ma non necessariamente migliore.

A seconda dell’uso che faremo del nostro tablet PC, potremmo aver bisogno di un modello che, senza arrivare alle dimensioni di un computer portatile tradizionale, ci permetta comunque di leggere dei documenti con una certa facilità. Le dimensioni dipenderanno quindi dallo scopo per il quale lo utilizzeremo, e dove. Inoltre, se viaggiamo molto, dovremo preferirne uno leggero.

tablet-pc

Il sistema operativo è essenziale per qualunque dispositivo con queste caratteristiche. (Fonte: Orbmiser: 31115798687/ Flickr.com)

Durata della batteria

Uno dei problemi principali associati ai dispositivi elettronici portatili è la durata limitata della loro batteria. Abbiamo già visto, nella nostra lista di opzioni consigliate, che quelle di alcuni modelli arrivano fino a 7.000 milliampere, garantendo un notevole numero di ore di utilizzo, anche connessi ad Internet.

L’ideale è che la batteria di serie sia di ottima qualità, per evitare contrattempi.

Un’altra opzione è quella di acquistare un power bank, o caricatore portatile, che non abbia bisogno di essere connesso alla corrente elettrica. Questo ci eviterà di rimanere senza batteria nel bel mezzo di un viaggio o in un luogo senza accesso ad una presa di corrente. La batteria ideale di un tablet PC dovrebbe stare tra i 6.000 −come minimo− e i 10.000 −parliamo di alta capacità− milliampere.

Archivio interno

Non possiamo aspettarci che un tablet PC, tranne alcune eccezioni per i modelli più costosi, abbia la stessa capacità di archivio interno di un computer portatile o fisso. Normalmente offrono valori molto più modesti −64 o 128 GB−, ma espandibili tramite una scheda di memoria. Dobbiamo quindi valutare questo aspetto da un doppio punto di vista.

Come prima opzione, possiamo optare per un modello che ci offra un sufficiente spazio d’archivio di serie, senza doverlo espandere con una scheda che potrebbe perdersi o deteriorarsi. Più video, foto e documenti conserveremo, maggiore sarà la memoria di cui avremo bisogno. Oppure potremmo scegliere di avere una memoria inferiore se il modello che desideriamo prevede la possibilità di inserire una scheda esterna (non tutti lo consentono).

tablet-pc

La gamma di processori utilizzati nei tablet PC è molto vasta. Conviene prendere in considerazione questo fattore, perché influisce direttamente sul rendimento del dispositivo. (Fonte: Bagacian: t4gRTFdLe4E/ Unsplash.com)

Sistema operativo

Si tratta di uno degli elementi più importanti per decidere quale modello di tablet PC scegliere per l’acquisto. Oggigiorno, abbiamo a disposizione modelli che funzionano con il sistema operativo Android −come la maggior parte degli smartphone−, Windows o anche altri, senza dimenticare che i modelli iPad di Apple funzionano con il loro specifico sistema iOS.

In generale, per utilizzarlo nel tempo libero, il sistema Android nelle sue versioni più aggiornate dovrebbe essere più che sufficiente. Potremo scaricare le app da Google Play ed anche mantenerle aggiornate. I modelli con Windows 10 sono più sofisticati, tecnicamente complessi e più costosi. Sono più adatti ad un uso professionale che semplicemente ricreativo.

La marca e la sua affidabilità

Questo criterio tende ad essere sottovalutato o completamente ignorato nel processo decisionale prima dell’acquisto. Ma, sul lungo termine, il fatto di aver scelto un modello più economico e meno affidabile potrebbe pesarci. Tra i brand più conosciuti sul mercato ci sono varie gamme e fasce di prezzo, senza dover necessariamente essere costretti a scegliere il più costoso.

tablet-pc

I tablet PC sono dispositivi le cui dimensioni variano approssimativamente tra i sette e i quattordici pollici. (Fonte: Penas: Ll_oRQmlrdA/ Unsplash.com)

Conclusioni

In questo articolo abbiamo parlato dei tablet PC come uno dei dispositivi elettronici più di tendenza sul mercato attuale. Questo è dovuto alle prestazioni che offrono, simili a quelle di un computer portatile, senza però rinunciare alla praticità e alla semplicità d’uso tipica degli smartphone. La caratteristica che li definisce in particolare è la tastiera removibile o pieghevole.

Abbiamo anche sottolineato gli aspetti più importanti di cui tener conto prima di acquistare uno specifico modello di tablet PC. Alla fine, l’uso che ne faremo e il profilo dell’utilizzatore sono determinanti per la nostra decisione. Elementi quali la dimensione, la memoria interna o il sistema operativo devono formare parte dell’equazione per garantirci un acquisto ben riuscito.

Se questo articolo ti è sembrato utile o interessante, condividilo con i tuoi amici! Cosi, anche loro potranno servirsi di questi consigli per acquistare il miglior tablet PC. Puoi anche lasciarci nei commenti le tue impressioni o eventuali dubbi non risolti dopo la lettura. Saremo felici di chiacchierare con te!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Mantarro: dQ2AGk0lThs/ Unsplash.com) 

Perché puoi fidarti di me?