tastiera-per-tablet
Ultimo aggiornamento: 24/07/2020

Come scegliamo

14Prodotto analizzati

21Ore impiegate

4Studi valutati

76Commenti raccolti

La tastiera per tablet è rivolta a tutte quelle persone che hanno l’abitudine alla digitazione manuale, ma allo stesso tempo necessità di spostarsi. Ad esempio, professionisti, accademici o studenti che necessitano di creare contenuti o modificare documenti su Word, Excel e così via.

I tablet infatti, sono tra i dispositivi elettronici più venduti. Dispongono dell’efficienza di un PC compatto – a volte sono persino più potenti – ma senza l’inconveniente delle misure ridotte di un cellulare. Sono ideali per spostarsi e con la tastiera per tablet, pratica e rimovibile, diventano veri PC da viaggio.

Le cose più importanti in breve

  • Le tastiere per tablet fanno parte delle aggiunte hardware che compiono la stessa funzione di apparati aggiuntivi per PC o portatili.
  • Sono molto usate da coloro che utilizzano i tablet per lavorare in ufficio o per occuparsi del lavorare in generale.
  • La compatibilità tra tastiera e tablet dipende unicamente dal produttore di quest’ultimo.
  • Uno dei principali vantaggi di queste tastiere risiede nelle dimensioni: sono leggere, compatte, e facili da trasportare insieme al tablet.

Le migliori tastiere per tablet sul mercato: la nostra selezione

Ora che abbiamo chiarito a cosa serva questo accessorio e perché siano utile, scandagliamo alcune delle offerte migliori che il mercato offre, comparando modelli in vendita al fine di identificare le differenze e le particolarità di ogni tastiera, così da permetterti di scegliere quella più adatta alle tue esigenze.

Logitech K480 Tastiera Bluetooth Multi-Dispositivo

Questa tastiera QWERTY Multi-Dispositivo può essere utilizzata sia per il tuo computer che tablet o smartphone, grazie alla manopola Easy-Switch per passare da un dispositivo all’altro. È compatibile con PC, Mac, Android e iOS. Dispone di un apposito spazio per inserire tablet o telefono e digitare in comodità. Misura 299 x 195 x 20 mm.

Gli acquirenti dicono che si tratti di una delle migliori tastiere sul mercato: è solida e robusta, non troppo leggera e facile da trasportare, ma in cambio è spaziosa come una tastiera standard, comoda grazie alla possibilità di associare 3 dispositivi alla volta, con connessione Bluetooth e con batterie originali incorporate durano 24 mesi.

IVSO – per Huawei MediaPad T3 10

Con questo prodotto della IVSO avrai a disposizione una tastiera QWERTY dotata di connessione Bluetooth e allo stesso tempo una custodia per proteggere e rialzare il tuo tablet. Si tratta di un design esclusivo per Huawei MediaPad T3 10. La cover è in pelle, elegante e resistente. La tastiera è facile da configurare ed è comoda per la digitazione.

Gli utenti dicono che è una cover/tastiera bella da vedere, resistente e con la batteria molto duratura. La tastiera è rimovibile e magnetica, quindi si può usare anche a distanza di 1-2 metri tramite la connessione bluetooth. Risulta molto comoda per prendere appunti velocemente a lavoro o in università, grazie anche alla facilità con cui si può trasportare.

WASAN

Si tratta di un prodotto compatibile con Windows, vari modelli Android, alcuni di Samsung Galaxy e altri dispositivi. Il touchpad ti aiuterà a selezionare . La digitazione sulla tastiera risulta scorrevole e silenziosa. Inoltre, la tecnologia Bluetooth 3.0 ti permette di connetterti facilmente senza fili. La tastiera è rimovibile dalla custodia e facile da trasportare.

Gli utenti dicono che è una tastiera leggera e sottile che risulta molto stabile durante la scrittura grazie alla parte magnetica. Si può utilizzare anche senza la cover. Dispone di vari tasti da cui accedere alla Home per il Browser, Mail, fare copia e incolla, selezionare musica e modificarne il volume e così via. Ottimo rapporto qualità–prezzo.

1 BY ONE

Questa tastiera si caratterizza per essere super sottile, leggera e compatta (misura 31,2 x 20,4 x 2,2 cm). Dispone di un touchpad, ideale per quando non si ha un mouse a disposizione. La batteria può durare fino a 90 ore consecutive. È compatibile specialmente con Android e Windows; ma anche con la maggior parte dei dispositivi dotati di Bluetooth.

Gli acquirenti scelgono questo modello soprattutto per le sue dimensioni ridotte e per poterla portare con sé anche in una borsa. Non è né troppo grande che occupa troppo spazio né troppo piccola che non ti permette di scrivere correttamente e agevolmente. Il touchPad è molto comodo e si può attivare e disattivare.

Microsoft Surface Tastiera

La Cover Microsoft Surface presenta una tastiera qwerty retroilluminata, con tasti di ultima generazione che permettono una scrittura scorrevole e fluida. Funziona anche solo da cover così da proteggere lo schermo del tuo tablet. È compatibile con tutti i dispositive Surface Pro, Surface Pro 4 e Super Pro 3. Misura 29,5 x 21,7 x 0,5 cm.

Gli acquirenti dicono se si ha un Surface Pro non si può rinunciare a questa tastiera. È rivestita in un materiale morbido e piacevole al tatto (in alcantara) , è molto comoda, facile da connettere, il touchpad risulta estremamente utile e funziona perfettamente. Funge anche solo da cover. La funzione di retroilluminazione è molto apprezzata.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle tastiere per tablet

Prima di acquistare una tastiera per tablet dovresti conoscerne le caratteristiche tecniche. In questo paragrafo scoprirai cosa ti serve apprendere per poter procedere all’acquisto di una tastiera per tablet senza sorprese. Troverai le risposte a tutte le domande su questo argomento.

tastiera-per-tablet

Le tastiere per tablet non sono molto costose per il compratore. (Fonte: Antonio Guillem: 80684036/ 123rf.com)

Cos’è una tastiera per tablet?

Una tastiera per tablet può essere considerata un dispositivo periferico facente parte dell’hardware e che si connette fisicamente al tablet. Così come una tastiera tradizionale, anche la tastiera per tablet è composta di tasti alfanumerici che può essere integrata al dispositivo di base, fornendo un’aggiunta con altre specificità. La tastiera serve dunque per digitare e scrivere a distanza o realizzare testi tramite tablet.

Come funziona una tastiera per tablet?

La maggior parte delle tastiere per tablet moderne, sono dotate di connessione wireless, ovvero si connettono al tablet, o dispositivi analoghi, senza l’ausilio di fili. Ciò significa che non è richiesta la connessione USB, utilizzata invece nei modelli precedenti. Generalmente, la connessione si stabilisce via Bluetooth, ecco perché è importante che tale connessione sia rapida. Oggi i modelli più recenti offrono una connessione Bluetooth 3.0

foco

Ricorda che esistono tipologie di tastiere per tablet unicamente compatibili con iPad, Mac, o Windows/Android.

Perché è utile una tastiera per tablet?

Senza dubbio, i tablet hanno alcuni vantaggi rispetto ai computer fissi o portatili, ciò nonostante non sono privi di difetti. I tablet infatti rappresentano un ibrido tra PC e cellulare, per questo alcune delle funzioni che comprendono possono essere limitate, tra cui appunto, la mancanza di una tastiera fisica.

Pensiamo ad esempio all’utilizzo del tablet come strumento di lavoro. Per creare o correggere documenti Word, o per scrivere una mail di modeste dimensione, digitare tramite la tastiera touch di cui il tablet è provvisto, potrebbe essere una seccatura. Sicuramente guadagneremmo tempo e saremmo più precisi se disponessimo di una tastiera fisica. Lo stesso vale per l’utilizzo del tablet per intrattenimento.

tastiera-per-tablet

Le tastiere più recenti utilizzano batterie al litio. (Fonte: Everythingpossible: 70554805/ 123rf.com)

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di una tastiera per tablet?

Per valutare l’acquisto di una tastiera per tablet è importante determinare oggettivamente vantaggi e svantaggi del dispositivo. Cosa comporta? Migliorerà le prestazioni del mio dispositivo? Ne trarrò il massimo risultato? Compenserà la tastiera originale? Il grafico seguente mostra vantaggi e svantaggi di questo prodotto:

Vantaggi
  • Uso semplice
  • Arricchisce il valore del tablet
  • Molto utile ai professionisti
  • Costo non molto alto
Svantaggi
  • Sono piuttosto delicate
  • Costo aggiuntivo

Che pensano gli esperti delle tastiere per tablet?

Senza dubbio l’opinione di chi conosce bene un prodotto è sempre molto utile per un acquirente. In questo senso, per parlarci delle tastiere per tablet ci affideremo a William Marchiori, responsabile di Loop Infinito, che ritiene questi dispositivi molto utili e imprescindibili per un utilizzo ottimale del nostro tablet.

William MarchioriFondatore di Loop Infinito

“Le tastiere esterne per tablet, oltre a espandere le funzioni del tablet, ottimizzano le performance del prodotto di base”

Posso utilizzare qualsiasi tipo di tastiera per tablet con il mio dispositivo?

Generalmente, no. È anche vero però che oggi come oggi esistono molte tastiere per tablet universali o compatibili con qualsiasi sistema operativo. Ciò nonostante si tratta dell’eccezione, non della regola. Nel momento in cui si acquista un modello, bisogna prestare attenzione alla compatibilità. Ad esempio, molte delle tastiere per tablet non sono compatibili con iOS; altre, la minoranza, funzionano solo con dispositivi Apple.

La maggior parte delle tastiere per tablet inoltre – le più economiche sul mercato- funzionano con i sistemi operativi Android. Allo stesso modo anche la porzione di mercato relativa a Windows è cresciuta considerevolmente negli ultimi anni, grazie a modelli interessanti. Ecco perché sarà più facile trovare una tastiera compatibile con Android/Windows, piuttosto che una compatibile con iOS.

Come si ricarica una tastiera per tablet?

Le tastiere per tablet dispongono di diversi sistemi di alimentazione. Come con ogni altro tipo di dispositivo, i modelli più vecchi necessitano di una connessione con fili a una fonte di alimentazione – il tablet ad esempio – oppure utilizzano pile ricaricabili di piombo o nichel. Questi materiali non permettono un’alta autonomia o una lunga vita della batteria.

Le tastiere per tablet più moderne e avanzate invece, utilizzano batterie al litio. Questo tipo di batteria permette una maggiore autonomia del dispositivo e quindi una maggiore durata della batteria – fino a 100 ore di attività in qualsiasi caso – e una ricarica ultrarapida che elimina l’inconveniente di dover tenere continuamente in carica lo strumento. Si eviterà così il rischio che la tastiera possa smettere di funzionare nel momento meno opportuno.

tastiera-per-tablet

Le tastiere per tablet sono molto semplici da usare. (Fonte: Anton Samsonov: 61382334/ 123rf.com)

Quanto costa una tastiera per tablet?

Questo è uno dei vantaggi del prodotto: le tastiere per tablet infatti sono relativamente economiche, sempre che tu sia disposto a trovare un compromesso tra le tue necessità e i modelli che non fanno parte della fascia premium di mercato. Non si tratta quindi di un accessorio costoso, come si sarebbe potuto pensare all’inizio. Come vedremo, esistono diversi prodotti elettronici accessibili.

Salendo da un prezzo di partenza di 15€, possiamo arrivare fino a 25-30€, dove troviamo la maggior parte dei modelli con caratteristiche tecniche e fisiche molto simili. Se continuiamo la nostra ascesa troveremo dispositivi di marca che comunque non superano i 100-120€, ma che potrebbero non essere universalmente compatibili.

Criteri di acquisto

Preso atto delle principali caratteristiche delle tastiere per tablet, è necessario ripassare quali criteri tenere a mente prima di acquistare un prodotto. Cioè, come scegliamo un modello al posto di un altro? Su cosa ci basiamo quando ci troviamo di fronte a due apparecchi apparentemente uguali e che svolgono le stesse funzioni? Di seguito troverai alcuni consigli utili.

Dimensioni e peso

Bisogna tenere in conto che la tastiera, non essendo incorporata fisicamente nel tablet, occuperà uno spazio aggiuntivo nel nostro zaino/borsa – se viaggiamo frequentemente – e sulla nostra scrivania – se utilizziamo il tablet in ufficio. In ogni caso, la grandezza e il peso del dispositivo sono caratteristiche importanti da tenere a mente quando si procede all’acquisto.

In generale quasi tutti i dispositivi presentano grandezza e peso simili. Se cerchiamo qualcosa di più compatto o leggero, dovremo concentrarci su modelli pieghevoli e ultrafini, poiché sono quelli di cui meno ci si accorge quando vengono trasportati. Tutto ciò senza ovviamente rinunciare alle prestazioni. Le dimensioni contano.

-tastiera-per-tablet

Ti consigliamo di scegliere la tastiera che si adatti meglio ai tuoi gusti e necessità. (Fonte: Warakorn Harnprasop: 18845429/ 123rf.com)

Connettività e compatibilità

Non servirà a niente acquistare una tastiera ultrafina, ultrarapida e ultramoderna se poi non sarà compatibile con il nostro dispositivo. Per questo, per prima cosa, sarà importante capire che sistema operativo utilizza il nostro tablet. Può sembrare una sciocchezza ma non lo è. Anche la versione e i vari aggiornamenti del sistema operativo devono essere tenuti in conto.

In generale, possiamo dire che disporremo di un tablet Android, Windows o iOS(Mac) per cui o acquisteremo un prodotto unicamente compatibile con il sistema operativo specifico, o varieremo su un prodotto universalmente compatibile. Il vantaggio di quest’ultima opzione sta nel fatto che se in un futuro dovessimo cambiare tablet, non avremo bisogno di acquistare una nuova tastiera.

Funzionalità

Non tutte le tastiera offrono la stessa complessità tecnica, tanto meno le stesse prestazioni. In base all’uso di cui ne faremo, sceglieremo un prodotto al posto di un altro e cercheremo quello con più opzioni e funzionalità. Alcune tastiere offrono solo le funzionalità di base: una combinazione di tasti alfanumerici. Altre ci sorprenderanno con collegamenti e accessi diretti.

Se abbiamo intenzione di utilizzare la tastiera come apparecchio unicamente dedito alla scrittura e la creazione di testi, ci basterà una tastiera QWERTY alfanumerica. Se invece abbiamo intenzione di navigare e utilizzare funzioni avanzate del tablet, potrebbe interessarci una tastiera che con un clic o una combinazione di tasti esegua azioni rapide ed efficaci. Così da guadagnare tempo.

foco

Esistono modelli che dispongono di un’alimentazione indipendente – pile o batterie ricaricabili – e altri che si alimentano tramite connessione USB al tablet.

Ergonomicità e comodità

Nel momento in cui si utilizza l’apparato esterno, la comodità del dispositivo è un aspetto fondamentale. Così come ci importa della postura davanti al PC per evitare lesioni lombari e cervicali, nel momento in cui si sceglie una tastiera che verrà utilizzata frequentemente, è necessario riflettere su come utilizzeremo la tastiera e dove la utilizzeremo, in maniera da non far soffrire le nostre mani.

Tra le caratteristiche connesse a questo parametro rientrano il design esterno, la distanza tra i tasti, la presenza o meno di alcuni spazi di appoggio per le mani ed infine la sensibilità e la disposizione dei tasti stessi. Sarà importante valutare tali parametri poiché, se farete del dispositivo un uso frequente e prolungato, le caratteristiche ergonomiche influiranno sui vostri muscoli e articolazioni.

Armonia tastiera+tablet

Sebbene una tastiera per tablet sia, di per sé, un elemento esterno e indipendente – non fisicamente assemblato sul dispositivo – finirà per formare un tutt’uno con il nostro tablet. Quindi esattamente come quando ci mettiamo una cravatta o abbiniamo dei calzini alle scarpe, proveremo a fare lo stesso con questi due pezzi dello stesso set.

I colori, le dimensioni contenute e la facilità di trasporto sono altri fattori da tenere in conto quando si parla di ergonomicità e comodità. Se abbiamo intenzione di utilizzare l’apparecchio connesso al tablet in pubblico – sui mezzi di trasporto, nelle biblioteche o uffici in comune con altre persone – sicuramente tenderemo a fare più attenzione al fattore estetico.

tastiera-per-tablet

La maggior parte delle tastiere per tablet funzionano con bluetooth. (Fonte: Kantver: 52907849/ 123rf.com)

Estetica

Parlando esclusivamente della tastiera, tralasciando per un momento la sua connessione con il tablet, è possibile trovare modelli esteticamente molto diversi tra loro. Potrai scegliere infatti tra tastiere classiche, con i tipici colori – bianco e nero – e senza troppi fronzoli, o potrai optare per modelli più moderni, comprendenti di tasti aggiuntivi connessi a diverse funzioni come i trilli/notifiche ed effetti o combinazioni di tasti rapidi.

In questo senso le tastiere per tablet con retroilluminazione sono un’opzione interessante. Non solo perché sono accattivanti e molto luminose – immagina di scegliere un colore molto particolare – ma anche perché ti aiuterà a lavorare meglio in ambienti poco illuminati o bui. È come prendere due piccioni con una fava, combinando funzionalità ed estetica.

Conclusioni

Analizzate tutte le caratteristiche generali e specifiche, come sempre l’ultima parola andrà al fruitore del dispositivo, ovvero, tu. Sarai tu infatti a decidere quale prodotto acquistare. Per prima cosa valuta la necessità o meno di acquistare il dispositivo. In secondo luogo, in caso di risposta affermativa, scegli, in base alle tue necessità, quale modello di dispositivo è più conveniente per te.

Ricorda tutti i nostri consigli e, non meno importanti, i criteri di acquisto della parte finale di questa guida, come la dimensione e il peso, la connettività e l’ergonomicità della tastiera per tablet. Solo così sarai sicuro di fare un acquisto di cui poi non ti pentirai!

Se l’articolo ti è sembrato utile, condividilo sui social network. Se vuoi, puoi anche lasciarci un commento o farci una domanda qui sotto, ti risponderemo il prima possibile. A presto!

(Fonte dell’immagine in evidenza: Pavalanski : 46507885/ 123rf.com)

Perché puoi fidarti di me?

Claudio Santinelli Scrittore e traduttore
Sono una persona solare, che ama tutto ciò che riguarda la natura, ma amo anche la tecnologia e il fai da te. Sono un tipo sportivo, ma allo stesso tempo mi piace starmene seduto a leggere. Una volta laureato, vorrei insegnare.