Ancora oggi, non si riesce a concepire un computer senza una tastiera corrispondente. Con la tastiera puoi scrivere, programmare, giocare ai videogiochi o eseguire attività di progettazione grafica. Mentre i laptop ce l’hanno integrata, nei computer fissi è periferica. E, insieme al mouse per PC, è il complemento più importante.

Sono passati parecchi anni da quelle vecchie e rumorose tastiere meccaniche. Attualmente, questi dispositivi sono più leggeri e silenziosi. Tuttavia, questi non sono stati gli unici cambiamenti a cui sono andate incontro. Oggi le tastiere sono più confortevoli ed ergonomiche e il loro design è più vario ed elegante.

Le cose più importanti in breve

  • Si possono distinguere due tipi di tastiere: meccaniche e a membrana.
  • Esistono tastiere di dimensioni e design diversi. Alcune, come quelle per i videogiochi, sono sviluppate per un fine specifico. In questo caso, giocare.
  • Al giorno d’oggi, si possono utilizzare con le console e con le smart TV.

Classifica: Le migliori tastiere sul mercato

Qui di seguito, ti mostriamo la classifica completa con quelle che, a nostro avviso, sono le cinque tastiere migliori disponibili sul mercato. Abbiamo realizzato una selezione più variata possibile. Tuttavia, abbiamo cercato quelle che offrono un ottimo rapporto qualità-prezzo. In questo modo, potrai scegliere quella più adatta a te.

Posto nº 1: Microsoft Wired Kbrd 600

Un design semplice, ma funzionale è quello dell Wired Keyboard 600. I tasti a sfioramento silenziosi e reattivi, hanno 4 pulsanyi dedicati al controllo delle attività multimediali: riproduzione/pausa, volume su e giù e disattivazione audio. Si collega al computer tramite USB e non richiede nessun software può essere semplicemente collegata al PC.

Le recensioni aggiungono che ci sono altri tasti piacevoli da usare (ricerca, condivisione screenshot, duplicazione schermo e impostazioni). È una tastiera a membrana di qualità a un prezzo molto conveniente, il che la rende una delle migliori opzioni sul mercato.

Posto nº 2: Logitech K400 Plus

Questa tastiera ti consentirà non solo di controllare il PC, ma anche altri dispositivi come le smart TV. È dotata di tecnologia Plug and Play, quindi puoi usarla non appena la colleghi. Inoltre, incorpora un touchpad che puoi usare come un mouse. La connessione wireless ha una portata di 10 metri e le batterie incluse offrono un’autonomia fino a 18 mesi.

Le recensioni la ritengono una tastiera robusta, compatibile sia con Windows che con Mac e anche con le Smart TV con Android 5.0 o superiori. Risulta comoda, precisa e leggera, per qualcuno ha prestazioni migliori anche rispetto a tastiere che costano il doppio. Qualche utente ha avuto problemi usandola con la Smart TV.

Posto nº 3: Logitech K800

Questa tastiera con tecnologia ‘scissor’ (a metà tra meccanica e a membrana) è wireless ha i tasti incisi a laser con una retroilluminazione (regolabile) che si attiva quando vengono rilevate le mani. Si ricarica tramite USB in 2/6 ore (e nel frattempo può essere utilizzata) e una carica dura fino a 10 giorni.

Tra le recensioni c’è chi la utilizza da addirittura 7 anni e continua a trovarsi bene. Il prezzo è più alto di altri tipi di tastiere, ma la qualità è indiscutibile così come anche la sua resa. È robusta, pesante (quindi stabile), comoda per la retroilluminazione. Il problema più comune è che possono capitare modelli difettosi e diventa necessario fare il reso.

Posto nº 4: HAVIT Tastiera e Mouse

Se stai cercando i giusti complementi per giocare dal PC, senza spendere una fortuna, questo kit con mouse e tastiera gamer con retroilluminazione regolabile è l’ideale. La tastiera ha 5 tasti multimediali ed è compatibile con Windows e Linux, anche se non è consigliata per PS4 o XBOX. Ha inoltre 19 tasti anti-ghosting.

Una tastiera bella, funzionale, che pur non essendo meccanica dimostra di essere molto buona sia per giocare che per scrivere a lungo. Il rapporto qualità prezzo, visto che comprende anche il mouse, risulta molto appetibile e l’unica recensione negativa è di chi non apprezza la retroilluminazione.

Posto nº 5: EZONTEQ Tastiera Semi-Meccanica

Una tastiera semi-meccanica che ha i vantaggi delle due tastiere in una sola. Adatta soprattutto per il gaming, può essere usata anche da chi usa molto il PC data l’ottima sensibilità e la precisione. 6 effetti di luce, fino a 13 combinazioni di tasti di scelta rapida e 19 tasti anti ghosting. Resistente agli schizzi d’acqua.

Anche in questo caso, se cerchi qualità prezzo e ottime prestazioni, questa tastiera può fare al caso tuo. Le recensioni la giudicano straordinaria, ben funzionante al pari di una tastiera meccanica, ma più silenziosa.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle tastiere

Non tutte le tastiere sono uguali. Per questo motivo, al momento di acquistarne una per il tuo computer, è necessario porti una serie di domande. Per facilitarti il compito, in questa sezione ti offriamo le risposte a tali domande. In questo modo, è molto più probabile che rimarrai soddisfatto della tua nuova tastiera.

tastiera-prima-xcyp1

Una buona tastiera può arrivare ad avere un costo abbastanza elevato, superando di gran lunga i 100 euro.
(Fonte: Shironov: 47436810/ 123rf.com)

Che cos’è una tastiera esattamente?

Una tastiera è una periferica appositamente progettata per accompagnare i computer e immettere informazioni alfanumeriche. È costituita da due parti: i tasti e un encoder che riconosce i tasti premuti attraverso un codice di identificazione univoco per ognuno.

Che tipo di tastiere esistono?

A grandi linee, possiamo distinguere due tipi di tastiere: meccaniche e a membrana. Ognuna di esse offre una serie di vantaggi e svantaggi che puoi consultare nella seguente tabella. In generale, quelle meccaniche offrono prestazioni migliori, mentre quelle a membrana sono più silenziose e meno costose.

Tipo Caratteristiche
Meccanica Il loro prezzo è solitamente più alto e hanno una durata molto più lunga, fino a 50 anni. Sono più sensibili, il che a volte può essere un vantaggio o uno svantaggio, in generale sono più rumorose, più spesse e più pesanti. È possibile cambiare i tasti per personalizzarle e il loro mercato principale è quello del gaming.
A membrana Sono più leggere, più facili da trasportare e silenziose, in generale, più economiche. La scrittura è più lenta e hanno una tendenza al ghosting o al blocco dei tasti. In generale, la loro durata è più limitata e poiché i tasti non sono rimovibili, sono più difficile da pulire.

Per cosa si utilizzano le tastiere?

Le tastiere si utilizzano praticamente per tutto: per scrivere, per programmare, per giocare ai videogiochi e per controllare la riproduzione del contenuto multimediale. Vengono utilizzate anche per la progettazione grafica. Al giorno d’oggi, vengono utilizzate insieme alle smart TV.

tastiera-seconda-xcyp1

Non è possibile concepire un computer senza una tastiera e un mouse.
(Fonte: Starozhylov: 47432857/ 123rf.com)

Come si utilizza una tastiera?

Sicuramente penserai che usare una tastiera di un computer sia un gioco da ragazzi. Nulla è più lontano dalla realtà. Per cominciare, se la tastiera ha una connessione wireless, la prima cosa da fare è identificare il tipo di connessione. Quindi, è necessario seguire le istruzioni del produttore per collegarla al dispositivo.

Inoltre, si consiglia di eseguire ulteriori configurazioni della tastiera. Tieni presente che le impostazioni predefinite del produttore non saranno sempre quelle più adatte alle tue esigenze. È altresì importante mantenere la tastiera pulita, per garantirne un funzionamento corretto e duraturo.

Tastiera wireless o con cavo?

Il nostro consiglio è di acquistare una tastiera con cavo. È vero che quelle wireless sono più comode. Tuttavia, solo nel caso in cui la userai per scrivere, ne guadagnerai in termini di comfort perdendone invece in prestazioni. Non c’è dubbio che le tastiere con cavo sono molto più affidabili.

Una tastiera con cavo non viene influenzata dalle interferenze, offre una latenza migliore e consente anche di premere più tasti contemporaneamente. Inoltre, non dovrai nemmeno essere dipendente dalle batterie. Ricordati che hanno la fastidiosa capacità di scaricarsi nel momento più inopportuno.

Tipo Vantaggi
Con cavo USB Non sono influenzate da interferenze, non dipendono da pile o batterie, offrono una latenza migliore e sono molto più affidabili
Wireless Sono molto più comode, si possono utilizzare da lunghe distanze e, inoltre, la tua scrivania sembrerà più ordinata e pulita

Come si collegano le tastiere wireless?

Le tastiere wireless possono essere collegate al PC tramite Bluetooth o WiFi. Nel caso di connessione WiFi, le tastiere vengono collegate al computer tramite frequenze wireless di 2,4 GHz. Queste sono solitamente utilizzate dai telefoni cellulari e dalle connessioni Internet.

tastiera-ergonomica-xcyp1

Da alcuni anni, si sono diffuse le tastiere ergonomiche.
(Fonte: Leelaphasuk: 45632024/ 123rf.com)

A chi si consiglia l’acquisto di una tastiera?

Se hai un computer, di sicuro avrai bisogno di una tastiera. La si può usare anche come complemento di una smart TV. Allo stesso modo, puoi anche avere bisogno di una tastiera se giochi con la console e vuoi goderti i vantaggi offerti da una tastiera completa.

foco

Sapevi che l’utilizzo di una tastiera può migliorare le tue prestazioni con il computer? Il mouse e la tastiera ti consentono di scrivere e cliccare più velocemente.

Che design di tastiere esistono?

In generale, le tastiere dei PC sono basate sul layout della tastiera QWERTY delle vecchie macchine da scrivere. Tuttavia, esistono alcune alternative come la tastiera Dvorak. Questa è considerato un design più efficiente, poiché concentra i tasti più utilizzati nella fila centrale.

tastiera-supplementare-xcyp1

Le tastiere dei computer compiono le loro funzioni, ma l’utilizzo di una tastiera aggiuntiva ti consente di occuparti della postura potendo posizionare il computer più in alto.
(Fonte: Rido: 41263304/ 123rf.com)

Che attenzioni richiede una tastiera?

In generale, le tastiere non richiedono particolari cure. Ovviamente, come qualsiasi dispositivo elettronico, è necessario impedire che vengano a contatto con l’acqua o vengano colpite. Nel caso delle tastiere wireless, si consiglia di rimuovere le batterie se non verranno utilizzate per lunghi periodi.

Inoltre, si consiglia di pulirle regolarmente poiché tendono ad accumulare polvere e si possono introdurre anche piccoli pezzi di cibo al loro interno. Per questo motivo, è consigliabile utilizzare un piccolo aspirapolvere per rimuovere lo sporco. Una corretta igiene può allungare notevolmente la durata della tastiera.

Criteri d’acquisto

Di seguito, analizziamo una serie di fattori da prendere in considerazione prima di acquistare una tastiera nuova. In questo modo, avrai molte più probabilità di rimanere soddisfatto del tuo acquisto. Non vogliamo che, dopo un paio di mesi, ti pentissi della tua nuova tastiera. Principalmente, dovresti tenere a mente:

  • Utilizzo
  • Metodo di connessione
  • Ergonomia
  • Dimensioni
  • Comodità e tasti
  • Tasti di funzione aggiuntivi e tasti multimediali
  • Sensibilità
  • Marca e garanzia

Utilizzo

Non puoi usare lo stesso tipo di tastiera sia per le attività base da ufficio che per i videogiochi. In quest’ultimo caso, dovrai optare per una tastiera da gioco. Queste, di solito, sono tastiere meccaniche. Ovviamente, se sei uno scrittore o un grafico non puoi usare lo stesso tipo di tastiera.

Oltre alle tastiere per giocatori, al momento, esistono tastiere specifiche per diversi tipi di compiti. Un altro aspetto che devi considerare è la tua frequenza di utilizzo. Usare una tastiera sporadicamente non è lo stesso di utilizzarla intensamente per diverse ore al giorno.

Meccanica o a membrana

L’ultima scelta dipende sempre da te. Certo, se usi la tastiera per giocare, non esitare e comprane una meccanica. Lo stesso si può dire se trascorri ore e ore a scrivere o programmare. Indubbiamente, questo tipo di tastiere offre prestazioni migliori e garantisce una vita più lunga.

Tuttavia, se stai cercando una tastiera economica, silenziosa, leggera e compatta da utilizzare con un tablet o una connessione wireless, quella a membrana è un’ottima alternativa.

foco

Le tastiere meccaniche hanno un livello più alto di prestazioni. Come si suol dire, non si può avere tutto.

Metodo di connessione

È possibile collegare la tastiera al computer tramite cavi o tramite una connessione wireless come Bluetooth o WiFi. Ognuna di esse offre una serie di vantaggi e svantaggi. Una tastiera con cavo garantisce una connessione più stabile e una latenza minore. Quest’ultimo aspetto è molto importante se la userai per giocare.

Tuttavia, se opti per l’opzione wireless, godrai di una scrivania più ordinata e della comodità di non essere legato ai cavi. Tra le due possibili tecnologie wireless, l’opzione di connessione Bluetooth è la più comoda. È più efficiente dal punto di vista energetico e consente di collegare più dispositivi contemporaneamente.

Frank Lloyd WrightArchitetto, interior designer, scrittore ed educatore

“Se le cose vanno avanti così, l’uomo si atrofizzerà ovunque tranne nelle dita per premere i pulsanti.”

Ergonomia

Naturalmente, se passerai molte ore davanti alla tastiera, dovresti averne una con un design ergonomico. Fortunatamente, sempre più produttori prendono in considerazione questo aspetto quando si tratta di introdurre nuovi prodotti sul mercato. Anche in questo caso, non farti ingannare dalle pubblicità.

Non tutto ciò che viene venduto come ergonomico lo è veramente.

Al momento di scegliere una tastiera ergonomica, devi cercarne una che abbia i tasti curvi e dei poggiapolsi sufficientemente alti. Una buona tastiera ergonomica ti aiuterà a ridurre lo stress sulle articolazioni e sui tendini. Di sicuro, nel lungo termine, sarà valsa la pena aver investito un po’ di più per prendersi cura della propria salute.

Dimensione della tastiera

Esistono tastiere di dimensioni diverse. La più comune è la tastiera completa, che ha il tastierino numerico sul lato destro. Esiste anche la TKL, che elimina il tastierino numerico per ridurne le dimensioni ed essere più compatta. Inoltre, ce ne sono di altre dimensioni che eliminano i tasti di sistema e i tasti F.

Comodità e tasti

Sebbene comodità ed ergonomia spesso vadano di pari passo, non è sempre così. Dopotutto, ogni persona è diversa. Pertanto, è essenziale provare una tastiera prima di acquistarla, soprattutto se trascorrerai molte ore a lavorare, scrivere o giocare con essa. I tasti sono un aspetto molto importante quando si utilizza una tastiera.

A tal proposito, non dimenticare che il funzionamento di questi sarà determinato in gran parte dal tipo di tastiera: meccanica o a membrana. In ogni caso, se ne hai l’opportunità, controlla le sensazioni che trasmettono al tatto.

Naturalmente, è necessario considerare anche lo spazio o la distanza della superficie del tasto fino al fondo.

Inoltre, valuta la forza di azionamento necessaria per attivare un tasto; questa di solito viene misurata in centiNewtons (cN). Per riferimento, una tastiera a membrana di solito ha circa 55 cN.

Tasti di funzione aggiuntivi e tasti multimediali

Alcune tastiere hanno quelli che vengono chiamati tasti speciali. Questi hanno funzioni predefinite, che sono molto pratiche se abbiamo bisogno di controllare un lettore multimediale. Questi tasti ci consentono di riprodurre, mettere in pausa o interrompere una traccia audio o video e permettono di controllare il volume dell’apparecchiatura.

Allo stesso modo, alcune tastiere hanno tasti di funzione speciali. Questi tasti consentono di aprire la home, andare su Risorse del computer, sospendere o arrestare il sistema e svolgere molte altre azioni. Queste possono essere predefinite o programmabili. In quest’ultimo caso, la configurazione viene solitamente eseguita tramite software.

Mitch RadcliffeAutore

“Un computer ti permette di fare errori più velocemente che qualsiasi altra invenzione nella storia dell’umanità, ad eccezione forse delle pistole e della tequila.”

Marca e garanzia

Alcuni dei migliori produttori di tastiere sono: Logitech, Razer, CM Storm, Arctic, Perixx, Revoltec e Microsoft. Tra tutti questi, il primo e l’ultimo sono senza dubbio i più prestigiosi. Tuttavia, non si dovrebbe solo guardare il marchio, ma si dovrebbe anche prendere in considerazione la garanzia. Una garanzia di cinque anni è ottima.

Conclusioni

Spesso, la tastiera è una delle periferiche del computer a cui viene prestata meno attenzione, tuttavia, è la più essenziale di tutti insieme al mouse. Fortunatamente, sembra che da qualche tempo a questa parte la tendenza sia cambiata e si stia dando più valore alle tastiere.

Il risultato di ciò è la grande varietà di modelli attualmente presenti sul mercato. Pertanto, per scegliere la tastiera giusta, è conveniente prendere in considerazione una serie di criteri che vanno oltre il prezzo e il marchio. Il tipo di connessione e il design ergonomico sono due aspetti molto importanti, ma non i soli.

Speriamo che questa guida ti sia stata utile e ti abbia aiutato a fare un buon acquisto. Se così fosse, ci piacerebbe che la condividessi con i tuoi amici.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Tymonko: 49063204/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
24 Voto(i), Media: 4,00 di 5
Loading...
Avatar

Pubblicato da CERCOTECH