Ultimo aggiornamento: 29/07/2021

Come scegliamo

7Prodotto analizzati

21Ore impiegate

6Studi valutati

30Commenti raccolti

Dagli anni ’80, Wacom ha creato una varietà di tavolette grafiche. Intuos, Intuos Pro, Cintiq e Bamboo sono tra i più popolari. Ognuno dei loro modelli ha caratteristiche rivolte ad un pubblico specifico.

In questo articolo, esamineremo le principali caratteristiche che le tavolette grafiche Wacom offrono per aiutarti a scegliere quella che meglio si adatta alle tue esigenze.




Le cose più importante in breve

  • Ci sono numerose tavolette grafiche sul mercato tecnologico. Tuttavia, il marchio Wacom si distingue per la sua affidabilità e una serie di caratteristiche e vantaggi
  • Che tu voglia disegnare, entrare nel mondo del design, sviluppare le tue capacità di video e animazione o diventare un professionista, con Wacom troverai innumerevoli modi per essere creativo.
  • Che tu sia un hobbista o un professionista, ci sono parametri specifici da considerare quando acquisti la migliore opzione per ottenere il massimo dalla tua tavoletta grafica.

Le migliori tavolette grafica Wacom: la nostra selezione

Guida all’acquisto tavolette grafica Wacom: tutto quello che devi sapere

Quando si sceglie una tavoletta grafica Wacom, ci sono una serie di questioni importanti da considerare. Ci sono innumerevoli modelli con diverse funzioni e caratteristiche. Abbiamo quindi incluso le risposte alle domande più frequenti.

Ci sono numerose tavolette grafiche sul mercato tecnologico. Tuttavia, il marchio Wacom si distingue per la sua affidabilità e una serie di caratteristiche e vantaggi. (Fonte: Ammentorp: 25406550/ 123rf)

Come ha fatto Wacom a diventare un marchio così noto?

Fu nei primi anni ’80, quando i computer erano rudimentali e per niente intuitivi, che Wacom guardò oltre la tastiera e il mouse. L’obiettivo era quello di colmare il divario tra le persone e i computer. Nel 1983, Wacom, il cui nome è una contrazione delle parole giapponesi “Wa” (armonia o cerchio) e “Komu” (computer), pensò a dispositivi di input intuitivi per un uso più creativo del computer. Wacom è stato il primo marchio ad introdurre la penna digitale. Oggi è lo strumento più adatto e intuitivo per catturare la creatività umana su dispositivi touch.

Fin dalla sua creazione, Wacom è stata molto popolare tra gli artisti e i professionisti di ogni tipo. In Giappone, la maggior parte dei fumettisti lavora con dispositivi Wacom. Wacom utilizza la tecnologia elettromagnetica per collegare la penna e la tavoletta, permettendo ai prodotti di essere leggeri.

Nobu IdeDirector general de Wacom
“Combinando la nostra lunga esperienza con le nuove opportunità nell’industria informatica in continua evoluzione, rimaniamo fermamente impegnati a fornire la migliore esperienza di penna digitale possibile per i creativi di tutto il mondo”.

Quali tipi di tavolette grafica Wacom esistono?

Ci sono tre tipi principali di tavolette grafiche Wacom: non display, display e portatili

  • Tavolette grafiche senza schermo: Queste sono le tavolette più comuni (ed economiche), perfette per i principianti. Sono collegati via USB e i tuoi movimenti su di essi si riflettono sullo schermo del computer.
  • Tablet: dispositivi che hanno un proprio schermo (anche se si collegano al computer) che duplicano il contenuto del computer e ti permettono di disegnare direttamente sulla tela.
  • Tablet portatili: questi tablet non hanno bisogno di essere collegati ad un computer. Hanno la loro batteria e il loro sistema operativo e non hanno bisogno di cavi.

Cosa puoi fare con una tavoletta grafica Wacom?

Ci sono innumerevoli modi per essere creativi con Wacom. Li spieghiamo in dettaglio

  • Disegno: vedi i tuoi schizzi prendere vita con l’incredibile gamma di display e tavolette con penna di Wacom.
  • Design: per padroneggiare la grafica e creare prodotti sorprendenti, sviluppa le tue abilità di design con Wacom.
  • 3D e Gaming: Ideale per trasformare la tua passione per i film e i giochi in arte 3D e creare modelli incredibili e realistici in pochissimo tempo.
  • Fotoritocco: Ritocca e modifica le immagini con i display interattivi e le tavolette all’avanguardia di Wacom.
  • Film e animazione: trasforma i tuoi film in capolavori montati velocemente o immergiti nelle ultime tecniche di animazione.
  • Cattura delle idee: Scopri come sviluppare le tue capacità di prendere appunti può aumentare la tua memoria, migliorare la tua produttività e aiutare la tua pratica creativa.
  • e-Learning: i display e le tavolette con penna di Wacom aiutano insegnanti e studenti a ritrovare l’esperienza della classe quando lavorano in remoto.
  • Educare: Sviluppa la tua arte, realizza disegni avanzati o ricrea una classe interattiva.
  • Telelavoro: se il tuo lavoro richiede annotazioni o la necessità di collaborare su documenti, la tecnologia della penna digitale di Wacom può aiutarti a facilitare l’interazione e il coinvolgimento con i tuoi colleghi.

Se vuoi disegnare, entrare nel mondo del design, sviluppare le tue capacità di video e animazione o diventare un professionista. Con Wacom troverai innumerevoli modi per essere creativo. (Fonte: Grechaniuk: 144130678/ 123rf)

Perché comprare una tavoletta grafica Wacom?

Ci sono molte opzioni sul mercato tecnologico, ma le tavolette grafiche Wacom si distinguono per la loro affidabilità e una serie di caratteristiche e vantaggi. Da un punto di vista puramente informatico, le tavolette grafiche Wacom sono compatibili con molti dei programmi creativi di oggi. Includono anche un software di progettazione.

Pensano anche al benessere dei loro utenti, quindi includono un tipo di penna o stilo che ti aiuta a mantenere una postura naturale ed ergonomica della mano. Eviterai quindi alcune patologie comuni come il tunnel carpale e l’infiammazione dei tendini. Infine, le tavolette grafiche Wacom hanno un design elegante, moderno e molto leggero.

Quanto costa una tavoletta grafica Wacom?

La gamma di prezzi delle tavolette grafiche Wacom è molto ampia e dipende molto dal tipo, dalle dimensioni e dalle opzioni disponibili

  • I tablet grandi e di dimensioni professionali possono essere trovati per un prezzo compreso tra i 200 e i 1000 euro.
  • I tablet di medie dimensioni costano tra i 10 e i 200 euro.
  • Si possono trovare tablet piccoli, di base e poco costosi per 30-50 euro.

Tavoletta grafica Wacom, lo strumento per i creativi. (Fonte: Marctran: 120514717/ 123rf)

Criteri di acquisto

La prima cosa da considerare prima di acquistare una tavoletta grafica è, naturalmente, l’uso che intendi farne. A seconda che tu sia un hobbista o un professionista. Per chiarire questo aspetto, ti spieghiamo alcuni parametri da considerare per una scelta saggia:

Livelli di pressione

Tieni presente che più alta è la sensibilità alla pressione, meglio puoi controllare lo spessore delle linee che disegni. Questo dipende da quanto forte premi lo stilo sulla superficie della tavoletta.

Tipicamente, le tavolette grafiche Wacom offrono fino a 2.048 punti di pressione. Questo equivale a disegnare più di 2.000 sfumature di grigio con una sola penna, quindi 2.048 punti di pressione possono essere considerati più che sufficienti.

Nel corso degli anni Wacom ha guadagnato una posizione leader nella produzione di tavolette grafiche di alta qualità e alte prestazioni. (Fonte: Ready Made: 3850203/ Pexels)

Dimensioni

Le dimensioni della tavoletta grafica dipendono semplicemente dalle tue preferenze e necessità. Ovviamente, quelli più grandi offrono aree di disegno più ampie, ma occupano anche più spazio

  • Le più piccole tavolette grafiche Wacom misurano tra i 6 e i 4 pollici, che corrispondono a circa 15 x 12 cm. Possono essere posizionati accanto alla tastiera e molte persone finiscono per usarli come sostituto del mouse.
  • La grafica Wacom più grande, invece, può essere più grande di 10 x 6 pollici, che corrisponde a circa 25 x 15 cm. Occupano una superficie simile a quella di una tastiera. Tipicamente, i loro utenti sono grafici professionisti che hanno bisogno di un livello di dettaglio più alto.

Storage

Un requisito interessante da considerare quando si sceglie una tavoletta grafica è la sua memoria. A seconda del tipo di lavoro che abbiamo intenzione di fare con essa, dovremmo considerarne una che ha una memoria RAM o un’archiviazione interna che meglio si adatta alle nostre esigenze. Di solito, le tavolette grafiche Wacom hanno una RAM da 4 GB o più e un hard disk uguale o inferiore a 64 GB.

Stilo

La penna digitale, insieme alla tavoletta, sono le parti che rendono questi dispositivi capaci di fare miracoli. Ci sono una varietà di penne stilo sul mercato, ma quando si tratta di opzioni stilo, Wacom è il leader. La maggior parte degli altri produttori di tavolette grafiche non vendono penne alternative o anche punte di ricambio alternative. Tuttavia, Wacom vende anche componenti aggiuntivi per la penna.

Anche se ci sono modelli con livelli di pressione più alti, in pratica non noterai la differenza.

Risoluzione

La risoluzione è un fattore importante soprattutto per quelle tavolette con un display o per le tavolette stand-alone. Questo perché un tale schermo dovrebbe offrire la massima qualità possibile per rappresentare fedelmente ciò che vuoi vedere. Questo fattore può fare la differenza. La maggior parte dei tablet oggi sono ad alta risoluzione. Cioè Full HD, 1920 x 1080 pixel.

Input lag

Anche se è un fattore che non viene spesso menzionato nelle descrizioni dei modelli, l’input lag è una caratteristica chiave di una tavoletta grafica. Sono i driver della tavoletta grafica a determinare quali programmi sono compatibili con la tavoletta e l’assenza di input lag. Questo è un fattore importante, poiché è molto spiacevole disegnare con l’input lag.

La tecnologia innovativa e intuitiva di Wacom rende la sua reputazione pienamente giustificata. (Fonte: Samborskyi: 78700083/ 123rf)

Riconoscimento multi-touch e tilt

Queste caratteristiche differenziano una tavoletta grafica per dilettanti da una per professionisti

  • La funzione multi-touch permette di utilizzare la superficie del tablet come se fosse un trackpad di un telefono cellulare. Per esempio, metti a fuoco allargando due dita o ruota lo schermo.
  • Ilriconoscimento dell’inclinazione, invece, ti permette di variare il tipo di disegno a seconda dell’angolo in cui tieni lo stilo. Questa funzione offre ancora più controllo sullo spessore e sullo stile delle linee. Per questo motivo, è una funzione progettata per un uso professionale.

Funzioni rapide

Queste sono funzioni assegnabili sui pulsanti dello stilo o sulla tavoletta grafica. Tipicamente, i pulsanti della penna hanno una funzione di clic destro e doppio clic, anche se alcuni modelli permettono di assegnare loro altre funzioni. Per quanto riguarda la tavoletta, invece, più grande è la superficie di disegno, più pulsanti troverai.

Ci sono tavolette Wacom, come la Intuos, che incorporano anche un cerchio tattile. Questo ti permette di controllare la messa a fuoco, la dimensione del pennello e la rotazione della tela e può essere personalizzato con funzioni aggiuntive. Senza dubbio, le tavolette che offrono più personalizzazione sono quelle che garantiscono più comfort e produttività.

Conclusioni

Nel corso degli anni Wacom ha guadagnato una posizione leader nella produzione di tavolette grafiche di alta qualità e ad alte prestazioni. La sua tecnologia innovativa e intuitiva rende la sua reputazione pienamente giustificata.

Quando si sceglie la migliore tavoletta grafica Wacom è molto importante considerare l’uso previsto. Inoltre, ci sono caratteristiche specifiche da considerare per ottenere il massimo da questo meraviglioso strumento. Ti è piaciuta la nostra guida? Poi lasciaci un commento e condividilo con i tuoi amici.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Mohammed: AvnL5BOe7JA/ Unsplash)

Perché puoi fidarti di noi?

Recensioni