La telecamera per la videosorveglianza è uno dei dispositivi tecnologici che, ad oggi, dovresti considerare di acquistare, se hai intenzione di proteggere la tua casa. Anzi, l’uso di uno di questi dispositivi va ben oltre: si possono controllare anche i bambini e anche gli animali domestici a distanza.

Sfortunatamente, col passare del tempo, la sicurezza è diminuita sempre più e con essa è cresciuta la necessità di utilizzare questo tipo di apparecchi, per poter tenere costantemente sott’occhio la casa. Se stai valutando di acquistare una telecamera per la videosorveglianza, leggi la nostra guida, ti spiegheremo le caratteristiche più importanti che devi tenere in considerazioni e tante altre utili informazioni.

Le cose più importanti in breve

  • Le telecamere di videosorveglianza sono dispositivi progettati per registrare e monitorare un’area specifica, con l’obiettivo di mettere in sicurezza una casa o un’azienda. Inoltre, dissuadono, prevengono e aiutano a far luce sugli atti criminali.
  • Al giorno d’oggi possono essere classificati vari tipi di telecamere di videosorveglianza, sia per il segnale che trasmettono che per la loro tecnologia, sia per il modo in cui memorizzano o registrano video che per la loro forma o design.
  • Questi dispositivi non sono così semplici e, quindi, ci sono fattori che ne influenzano il beneficio che si può ottenere da ciascuno di essi. Alcuni di questi aspetti sono: qualità dell’immagine, visione notturna, angoli di inclinazione e rotazione.

Classifica: Le migliori telecamere di videosorveglianza sul mercato

Le telecamere di videosorveglianza possono essere di moltissimi tipi e, come per tanti altri prodotti, quando si devono comprare online non è facile sceglierne una. Qui di seguito ti presentiamo la classifica di quelli che secondo noi sono i migliori prodotti di quest’anno. Ti aiuterà a conoscere meglio questo tipo di articoli e troverai anche le loro recensioni per fare una scelta più consapevole.

Posto n°1: Wansview

La Q5 di Wansview è una telecamera IP compatta e versatile, con risoluzione di registrazione FullHD, audio bidirezionale e visione notturna, ed è compatibile con Alexa. Grazie al rilevatore di movimento si possono registrare i filmati su una microSD e ricevere le notifiche via email. Si può osservare il video in tempo reale tramite l’app in cloud.

Il parere degli acquirenti è estremamente positivo, il rapporto qualità-prezzo è praticamente alle stelle. Ne viene lodata ogni sua caratteristica, soprattutto l’ottima risoluzione e la visione notturna cristallina. I tasselli per fissarla sono inclusi nella confezione. Unica nota di demerito sta nell’assenza del supporto per reti wireless a 5GHz.

Posto n°2: SuperEye

La SuperEye IP dispone di risoluzione da 1080p, led infrarossi per la visione notturna, audio bidirezionale, ed una copertura di visuale a 360°. Tramite i sensori di movimento manda notifiche via app o email, e registra su scheda SD opzionale. Sempre dall’app si gestisce la rotazione e si visualizza il video in diretta.

Questa videocamera IP è accolta molto positivamente dall’utenza, che ne apprezzano le grandi qualità hardware. Sembra invece che l’app abbia qualche problema a collegarsi ad alcune reti WiFi, rendendo necessario l’impiego del collegamento via Ethernet, ma rappresentano comunque casi isolati.

Posto n°3: IMATEK Kit

Quello proposto da IMATEK è un kit per la videosorveglianza pronto all’uso, con NVR e 4 telecamere IP66 incluse. Esse hanno una risoluzione di 1280×960, supportano la visione notturna, e sono alimentate via Ethernet. Tramite app si ha il totale controllo delle registrazioni salvate sul cloud, e sempre dall’app si ricevono gli allarmi di movimento.

Chi ha comprato questo kit ha confermato come esso sia semplice da installare e configurare, e come offra tutto il necessario per svolgere il suo lavoro. Ottima la qualità video, sia di giorno che di notte. Il cloud funziona egregiamente, e la possibilità di installare un hard disk per la registrazione locale è cosa gradita.

Posto n°4: Bagotte FHD

Bagotte mette a disposizione una telecamera IP pratica ed economica, con risoluzione FullHD, LED infrarossi, sensori di movimento, e audio a due vie. Ha una rotazione orizzontale di 355° e verticale di 90°. Il video in diretta così come le registrazioni su microSD, opzione e non inclusa, sono accessibili da app iOS/Android o PC Windows.

Gli utenti si ritengono generalmente soddisfatti del prodotto, confermandone l’ottima qualità del video. Per molti l’installazione è stata molto facile, grazie anche al manuale illustrato, mentre qualcuno ha avuto non pochi problemi, forse dovuti ad un prodotto difettoso. In alcuni casi presentava difficoltà a rimanere collegata alla rete.

Posto n°5: Szsinocam

SZSINOCAM propone una videocamera per esterni IP66 con risoluzione da 1080p, visione notturna e audio bidirezionale. Tramite i sensori di movimento vengono inviate notifiche push allo smartphone, ed offre la possibilità di accedere due LED per illuminare l’area ed emettere un allarme acustico. Include anche una microSD da 16GB per le registrazioni.

Gli acquirenti sono mediamente entusiasti del prodotto, che offre una notevole gamma di funzioni ad un prezzo accessibile. I LED per illuminare la visuale sembrano essere particolarmente ben voluti, come anche la microSD in dotazione. La qualità del video è ottima. Qualcuno tuttavia ha riscontrato disagi nelle registrazioni continue.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle telecamere videosorveglianza

L’acquisto di una telecamera per la videosorveglianza non dovrebbe essere una decisione da prendere alla leggera. Ricordati che ti stai affidando e, soprattutto, stai mettendo la sicurezza della tua casa, dei tuoi piccoli o dei tuoi animali domestici, nelle mani di questi dispositivi. Qui sotto risponderemo alle domande più frequenti su questi prodotti, aiutandoti così a conoscerli meglio.

telecamera-videosorveglianza-prima-xcyp1

Puoi avere la tranquillità di avere la tua casa o il tuo negozio monitorati in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo. (Fonte: Ian-Allenden: 46129053/ 123rf.com)

Cosa sono le telecamere di videosorveglianza?

Le telecamere di videosorveglianza sono dispositivi progettati per registrare le attività delle persone in un luogo specifico. Il loro scopo è quello di rilevare qualsiasi comportamento criminale o dannoso, e quindi di prevenirli o almeno di riconoscere gli autori dei reati.

A causa della crescente mancanza di sicurezza nei nostri ambienti, le telecamere di videosorveglianza sono diventate un alleato indispensabile per tutti coloro che desiderano sapere che la propria casa, negozio o bambini piccoli siano al sicuro attraverso un monitoraggio costante, anche se non si è presenti fisicamente.

Come funzionano le telecamere di videosorveglianza?

Esistono alcuni fattori che determinano il modo in cui ogni telecamera funziona. A seconda del tipo, del momento della registrazione (permanente o solo al rilevamento del movimento) e, soprattutto, del modo in cui scegliamo di memorizzare il video, il funzionamento di questi dispositivi può essere spiegato in modo preciso.

Tuttavia, potremmo dire semplicemente che le telecamere di sicurezza o di videosorveglianza funzionano registrando e inviando le immagini a un dispositivo di registrazione e quindi a un dispositivo come un televisore, un monitor, un computer, (telecamere analogiche o digitali con registratore) o direttamente a un dispositivo mobile o tablet (telecamere IP).

telecamera-videosorveglianza-xcyp1

Se ne hai la possibilità, ti consigliamo di investire in una di esse, poiché la tranquillità di sapere che i tuoi figli, la tua casa e i tuoi animali domestici sono al sicuro è fondamentale. (Fonte: Kaspars-Grinvalds: 72779313/ 123rf.com)

Che tipi di telecamere di videosorveglianza esistono?

Quando parliamo di telecamere di videosorveglianza possiamo affermare che nel mercato attuale ne esistono fondamentalmente di 2 tipi. Sicuramente avrai sentito nominare delle telecamere analogiche e delle telecamere IP e ti sarai chiesto, che vuol dire? Bene, in questa sezione ti spieghiamo cosa sono.

Telecamere analogiche

      • La più antica tecnologia per questi dispositivi. In precedenza misuravano la loro risoluzione in linee, anche se i nuovi modelli la misurano in pixel.
      • Generalmente il loro prezzo è molto basso, ma sacrificano la qualità dell’immagine.
      • Le immagini escono in maniera analogica, cioè, come segnale di corrente alternata.
      • È necessario un cablaggio di tipo coassiale per l’installazione e il funzionamento, oltre a un sistema di memorizzazione video.
      • Richiedono cavi per ogni funzione, vale a dire: un cavo per l’audio, un altro per il suono e un altro per l’alimentazione, il che può comportare costi elevati.
      • Solitamente usano un DVR ma puoi anche usare sequencer o multiplexer.

Telecamere digitali o IP

      • Create con l’intento di essere visualizzate attraverso Internet, sia locale che wireless.
      • Possono operare in modalità wireless, ma anche tramite cavo coassiale o cavo a doppino intrecciato (UTP).
      • Offrono più possibilità di visualizzazione, come lo zoom, così da poter rendere più facile il riconoscimento facciale e la rilevazione dei movimenti.
      • Normalmente, il loro metodo di archiviazione avviene tramite una scheda di memoria SD o tramite un servizio cloud, ma puoi anche utilizzare un NVR (Network Video Recorder).
      • Hanno una risoluzione dell’immagine molto più elevata, dato che di solito offrono l’alta definizione (HD) e in alcuni modelli più sofisticati, anche il 4K.
      • Facili da installare, quando si opera in modalità wireless e, se si utilizzano i cavi, potrebbe servirne solo uno per alimentazione, video, audio e controllo.

View this post on Instagram

#videosorveglianza; #sicurezza;#sicurezzaurbana

A post shared by MC Sicurezza (@mcsicurezza) on

Le telecamere di sicurezza possono anche essere classificate in base alla loro forma o design:

Tipo Caratteristiche
A cupola Il modello più popolare da utilizzare nelle case o nei piccoli negozi.
Hanno una forma a cupola con una lente al centro e quelle con visione notturna hanno LED a infrarossi installati attorno alla lente.
A proiettile Hanno un design allungato e sono anche molto popolari per la casa e i piccoli negozi.
Sono generalmente adatti per l’uso esterno.
La lente si trova al centro e ha anche dei LED a infrarossi attorno.
A scatola Sono un po’ allungate, ma rettangolari con una scatola e la lente di fronte, separati.
Di solito sono telecamere professionali rivolte per lo più ai negozi o a grandi imprese.
In alcuni casi è necessario scegliere la lente da utilizzare.
PTZ L’acronimo sta per “Pan” (ruotare orizzontalmente),”Tilt”(ruotare verticalmente) e “Zoom”(avvicinare), che è esattamente ciò che fanno.
Sono controllate a distanza.
Sono telecamere progettate per usi strettamente professionali ed esigenti come grandi magazzini, prigioni, parchi, ecc.

Quali sono i metodi di archiviazione e registrazione video per le telecamere di videosorveglianza?

Possiamo affermare che esistono principalmente 3 metodi di archiviazione video attraverso i quali è possibile registrare tramite una telecamera di sicurezza. Come accennato in precedenza, ciò dipende anche dal fatto che la nostra telecamera sia analogica o digitale e ciò influenzerà direttamente il loro funzionamento.

Metodo di archiviazione Caratteristiche
Registratore di Video Digitale (DVR) (acronimo inglese) È usato per registrare immagini da un sistema di sicurezza analogico
Richiede un cavo coassiale per collegare la telecamera al buffer video e da qui essere inviata a un monitor
Convertire il segnale analogico in segnale digitale
In alcuni casi è possibile collegarli a Internet e monitorare la telecamera da remoto.
Network Video Recorder (acronimo inglese NVR) Si collega alla telecamera digitale o IP tramite un cavo di rete (UTP) o doppino telefonico
Metodo consigliato quando la telecamera non dispone di slot per schede di memoria SD
La conversione del segnale non è necessaria.
Essendo connessa alla rete, puoi monitorarla da remoto.
Scheda di memoria SD Utilizzata solo per telecamere digitali, poiché include principalmente una slot per questa scheda.
Generalmente le telecamere supportano tra 64 GB e 120 GB di memoria
La registrazione rimane all’interno della telecamera dovendo svuotare la memoria durante il riempimento
Molto pratica, non richiede cablaggio o alcun sistema di archiviazione video aggiuntivo
È possibile archiviare la registrazione in un servizio cloud, sia personale che esterno.

A chi si consiglia di acquistare una telecamera di videosorveglianza?

In primo luogo, le telecamere di videosorveglianza sono ancora raccomandate come dispositivo elementare e indispensabile per i negozi e le imprese, dal momento che non si può sempre essere presenti fisicamente. Pertanto, con questi dispositivi è possibile monitorare i clienti e identificare i potenziali ladri in qualsiasi momento.

D’altra parte, questi dispositivi non si limitano solo al monitoraggio e alla sorveglianza della tua azienda, ma sono anche molto utili per essere usati a livello domestico, dal momento che le nostre case non sono esenti dalla sempre più scarsa sicurezza. Al giorno d’oggi si trovano anche telecamere semplici e a prezzi bassissimi che saranno sufficienti allo scopo.

telecamera-videosorveglianza-installazione-xcyp1

Le telecamere di videosorveglianza continuano ad essere raccomandate come dispositivo elementare e indispensabile per i negozi e le imprese. (Fonte: Andriy Popov: 54598319/ 123rf.com)

Oltre alla sorveglianza della tua casa, sono perfette anche quando si hanno bambini piccoli o animali domestici, poiché puoi controllarle in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo dal tuo cellulare o tablet. Alcuni modelli ti permettono persino di parlare attraverso il dispositivo in modo da poter comunicare con i tuoi piccoli.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle telecamere di videosorveglianza?

Probabilmente starai pensando che l’acquisto di una telecamera di videosorveglianza apporti solo vantaggi per la tua casa o la tua impresa, ma sfortunatamente non è sempre così. Molto dipenderà dall’uso che si fa di questi dispositivi e anche dalle aspettative che ognuno ha su di essi. Diamo un’occhiata ad alcuni punti salienti nella seguente tabella.

Vantaggi
  • Tranquillità di avere la casa o il tuo negozio monitorati in qualsiasi momento e luogo.
  • Può prevenire furti o altri tipi di reati come atti di vandalismo.
  • Può ridurre l’impunità riconoscendo le persone che commettono crimini o delitti.
  • Potente sistema dissuasivo, poiché la presenza di telecamere può intimidire gli intrusi.
  • Facilità di monitoraggio anche quando non si è presenti fisicamente attraverso diversi dispositivi.
Svantaggi
  • Possono mettere a repentaglio la privacy a seconda di dove sono posizionate, il che può essere fastidioso per alcune persone.
  • Possono essere raggirate, dal momento che non assicurano un’efficacia totale.
  • Non sono sistemi che evitano totalmente i crimini, poiché la loro funzione è quella di monitorare e dissuadere.

Criteri di acquisto

Sicuramente avrai pensato che la funzione di una telecamera di sicurezza è semplicemente quella di rilevare il movimento, registrare e inviare qualche tipo di avviso, il che è giusto. Tuttavia, ciò che cambia è la forma e le caratteristiche proprie con cui questi dispositivi eseguono tali funzioni. Ecco alcuni criteri importanti da che dovresti conoscere prima di fare il tuo acquisto:

      • Avvisi e applicazioni
      • Riconoscimento facciale
      • Risoluzione e visione notturna
      • Angoli di visione, inclinazione e rotazione
      • Metodo di archiviazione
      • Sensori di movimento
      • Audio bidirezionale

Avvisi e applicazioni

È molto importante che la telecamera che hai acquistato possa inviare avvisi al tuo telefono o dispositivo da dove la controlli, o anche a più di uno, non appena rileva anomalie o movimenti. Questa funzione ti aiuta a individuare se sta accadendo qualcosa, dal momento che non puoi restare sempre a vigilare.

Alcune includono un’applicazione per monitorare e controllare la telecamera dal tuo cellulare, tablet o computer. Il vantaggio è che puoi monitorarle dal vivo ovunque, se disponi di Internet sul tuo dispositivo. Inoltre, è possibile eseguire alcune funzioni come arresto, attivazione della registrazione o modifica della direzione dell’obiettivo della telecamera.

Riconoscimento facciale

Con l’inarrestabile progresso tecnologico, oggigiorno possiamo trovare sul mercato alcune telecamere più sofisticate che sono dotate di questa funzione molto utile. Attraverso un software, la telecamera analizza e raggruppa segmenti video, identificando in questo modo le caratteristiche fisiche o facciali di una persona.

Ciò che solitamente fa questa funzione di riconoscimento è che, una volta individuate le caratteristiche facciali di una persona, l’allarme non verrà attivato né verranno inviati avvisi se questa persona attraversa l’area monitorata. Al contrario, se non riesce a rilevare qualcuno, verrai immediatamente avvisato.

foco

Lo sapevi che il primo sistema TVCC fu progettato dall’ingegnere tedesco Walter Bruch nel 1942 e utilizzato per il monitoraggio dei missili V2 durante la seconda guerra mondiale?

Risoluzione e visione notturna

Con i progressi della tecnologia in termini di risoluzione dell’immagine e di registrazione, è possibile trovare alcune fotocamere che hanno la possibilità di registrare fino a 4K o in Full HD. Tieni presente che migliore è la risoluzione che hai, più facile sarà riconoscere gli intrusi e vedere esattamente cosa sta registrando la tua telecamera.

In alcuni casi, è possibile che la risoluzione diminuisca durante il caricamento dei file nel cloud, riducendosi in genere a 720 pixel (p), a differenza delle telecamere con memoria locale, che possono sfruttare il numero massimo di pixel per i quali hanno capacità.

Per quanto riguarda la visione notturna, ti consigliamo di accertarti che qualsiasi telecamera che stai pensando di acquistare abbia questa funzione, dal momento che la maggior parte dei ladri agisce di notte. Alcune telecamere passeranno automaticamente a questa modalità quando smettono di percepire l’illuminazione e in altre è possibile impostare un orario specifico utilizzando un timer.

Angoli di visione, inclinazione e rotazione

Questa funzione dovrebbe essere considerata indispensabile, in questo modo otterrai molti vantaggi dalla tua telecamera, dal momento che determina quanto e fino a dove è possibile registrare. Certamente, questo varierà da modello a modello, alcuni potrebbero avere un angolo di visione molto più ampio rispetto ad altri, quindi è importante consultarli tutti.

Se la tua telecamera può ruotarsi e girare, potrai coprire un’area più ampia, controllare e dirigere l’obiettivo specificatamente nella direzione che vuoi monitorare. Le telecamere che dispongono di un’applicazione per il loro funzionamento sono le migliori poiché ti permettono di controllare i movimenti dai tuoi dispositivi tecnologici.

telecamera-videosorveglianza-prodotto-xcyp1

Le telecamere di videosorveglianza sono dispositivi progettati per registrare e monitorare un’area specifica. (Fonte: Wattanaphob-Kappago: 84828418/ 123rf.com)

Ti consigliamo che l’angolo di visione della telecamera raggiunga almeno 130°, che possa anche ruotarsi quasi completamente (circa 355°) e anche di 80°. In questo modo e con questi range di movimento, potrai avere una visione quasi a 360° e sarai in grado di osservare l’intero panorama.

Metodo di archiviazione

Un vantaggio dell’archiviazione locale, tramite una scheda di memoria o un dispositivo di memorizzazione, è che la risoluzione delle registrazioni non si riduce. D’altra parte, ha lo svantaggio che nel caso in cui qualcuno porti con sé la telecamera, non sarà possibile recuperare la registrazione.

Se l’archiviazione avviene attraverso il cloud, hai il vantaggio di non perdere le registrazioni, indipendentemente da quello che fa l’intruso alla tua telecamera, dal momento che tutto verrà archiviato nel cloud. Uno svantaggio può essere che la qualità dell’immagine viene ridotta durante il caricamento o che sarà necessario pagare per l’utilizzo di questo servizio.

Sensori di movimento

Un’altra caratteristica essenziale che dovresti considerare durante l’acquisto di una telecamera di videosorveglianza, è che abbia dei sensori che ti avvisino quando rilevano movimenti insoliti. In questo modo potrai subito sapere se qualcuno ha violato la tua casa o ha commesso qualsiasi altro atto criminale.

Alcuni modelli di telecamere più sofisticati possono distinguere persone, animali o automobili, tra gli altri. Tutto dipenderà dal modello, dalla sofisticazione della telecamera e dalla sensibilità del sensore: il vantaggio è che in questo modo non riceverai avvisi inutili sui tuoi dispositivi.

Audio bidirezionale

Ultima, ma non meno importante, questa è una funzionalità aggiuntiva che la tua telecamera può avere. Anche se la funzione principale di questi dispositivi è quella di registrare le immagini, è sicuramente meglio se si possano registrare anche i suoni. In questo modo potrai renderti completamente conto di tutto ciò che potrebbe accadere.

Inoltre, le telecamere che hanno la capacità di registrare suoni saranno anche in grado di ‘parlare’ attraverso un piccolo altoparlante incorporato, che può essere utile per comunicare con qualcuno e per scoraggiare o intimidire un intruso.

Conclusioni

Pensa che, acquistando una telecamera di videosorveglianza, investirai nella sicurezza della tua casa, della tua azienda, dei tuoi bambini o dei tuoi animali domestici quando non sei presente. Grazie alle loro funzionalità, questi apparecchi non sono più prettamente indirizzati solo alle grandi aziende o alle persone più benestanti, poiché, grazie alla forte domanda, vengono venduti a prezzi molto accessibili.

Se ne hai la possibilità, ti consigliamo di comprarne una, poiché la tranquillità di sapere che i tuoi figli, la tua casa e i tuoi animali domestici sono al sicuro quando non ci sei è assolutamente impagabile. Come commerciante, non solo potrai monitorare la tua attività, ma i tuoi dipendenti e clienti si sentiranno anche più sicuri e protetti.

Se questa guida ti è stata utile, puoi lasciarci un commento, condividerla sui tuoi social network o con un conoscente che ha bisogno di una telecamera di videosorveglianza.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Artit Thongchuea: 21932235/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
23 Voto(i), Media: 5,00 di 5
Loading...
CERCOTECH

Pubblicato da CERCOTECH