Ultimo aggiornamento: 03/08/2021

Come scegliamo

7Prodotto analizzati

21Ore impiegate

6Studi valutati

30Commenti raccolti

Stai cercando un grande schermo per goderti film, serie o giocare ai videogiochi? Probabilmente stai cercando una TV da 75 pollici. Questi televisori sono ideali per una sensazione da cinema, ma nel comfort della tua casa.

La caratteristica più sorprendente di questi televisori è la dimensione. È la scelta perfetta per coloro che non vogliono solo guardare la TV, ma avere un’esperienza coinvolgente. Unisciti a noi in questo articolo per scoprire tutte le cose che devi sapere su un televisore da 75 pollici. Per esempio, fattori come le specifiche tecniche, le tecnologie e i consigli.




La cosa più importante da sapere

  • I televisori da 75 pollici sono generalmente utilizzati in stanze spaziose, come i salotti o le camere familiari. Sono perfetti per una visione più ampia, creando un ambiente moderno e confortevole.
  • Tutti gli attuali schermi di grandi dimensioni hanno tecnologie aggiornate. Per esempio, compatibilità delle applicazioni o servizi di connettività. È quasi impossibile vedere modelli che non hanno un sistema operativo, a causa della competitività delle marche.
  • È molto probabile che troverai solo modelli attuali su internet. È comune tra le marche smettere di distribuire i vecchi modelli. Questo è dovuto alle spese per far uscire nuove tecnologie anno dopo anno.

TV da 75 pollici: la nostra selezione

Guida all’acquisto: cosa dovresti sapere sui televisori da 75 pollici

Prima di acquistare questo prodotto, dovresti conoscere alcune domande comuni, concetti e consigli che possono aiutarti. Un altro fattore sono le tendenze tecnologiche attuali, quindi cercheremo di darti una spiegazione concisa.

Puoi creare il tuo centro di intrattenimento personale. (Fonte: Alin Surdu: j5GCqQQM3eYA/ Unsplash)

Quali sono i vantaggi di un televisore da 75 pollici?

Dato che ci sono diverse dimensioni (tra 65″ e 82″), 75 pollici si traduce in circa 166 cm di larghezza e 93 cm di altezza. Questo può variare da marca a marca. Tuttavia, questa dimensione è considerata molto buona per sfruttare la risoluzione 4K.

Uno dei principali vantaggi è una dimensione abbastanza grande, ma adattabile a luoghi dove lo spazio è ampio. Alcuni optano per queste dimensioni per ottenere una sensazione da cinema, ma dal divano di casa.

Vantaggi
  • Sfrutta tutte le sue tecnologie di risoluzione
  • Di solito ha un sacco di servizi e compatibilità
  • Ottimo servizio di aggiornamento del sistema operativo
  • A causa delle dimensioni, può essere adatto in spazi come salotti o sale: Puoi creare un piccolo cinema
Svantaggi
  • Esagerato in piccole stanze
  • Di solito hanno un prezzo elevato

LED vs. OLED vs. QLED: quale scegliere?

La tecnologia dello schermo è un fattore rilevante quando è richiesta una qualità visiva eccellente. Sul mercato sono disponibili diverse tecnologie di produzione. Pertanto, è importante differenziarli. Dobbiamo riconoscere le loro caratteristiche principali e i loro aspetti positivi e negativi

  • LED: Light Emitting Diode. È la tecnologia più utilizzata per i televisori con diverse tecnologie utilizzate. Tipicamente, ha un alto rapporto di contrasto e angoli di visualizzazione stretti, dove possono diventare molto luminosi. Offrono il miglior rapporto qualità-prezzo.
  • QLED: diodi a emissione di luce quantica. Questo si basa sulla stessa tecnologia LED, ma utilizzando una retroilluminazione composta da centinaia (o in alcuni casi migliaia) di luci. Questi sono posizionati dietro un pannello per ottenere colori e contrasti più intensi.
  • OLED: diodi organici che emettono luce. In questo caso, le TV OLED non hanno bisogno di una retroilluminazione. Questo perché ogni pixel produce la propria luce. Ogni pixel è incredibilmente sottile, capace di produrre luce e colore in un singolo elemento. Raggiunge colori perfetti e un’oscurità assoluta.
Qualità Aspetto LED QLED OLED
Luminosità Alta Molto Alta Normale
Gamma di colori Normale Molto Alta Alta
Livelli di buio Alto Molto Alto Perfetto
Angolo di visualizzazione Bassa Bassa Molto Alta
Image Retention Molto Alta Molto Alta Bassa
Motion Blur Normale Alta Perfetta
Prezzo Standard Alto prezzo Alto prezzo

Come collegare una Smart TV da 75 pollici?

Ogni TV ha delle funzionalità che possono essere comuni a tutte le marche. In questo caso, generalizzeremo tutte le funzioni che hanno in comune quando si collega una Smart TV a diversi dispositivi.

Per cominciare, ogni TV ha un piccolo manuale di istruzioni o una guida rapida. Lì puoi trovare le sue parti e alcune funzioni. Se il tuo televisore non ha un tale documento, è meglio cercare la marca e il modello per trovare le istruzioni per i componenti. Ecco una lista delle diverse connessioni che una Smart TV può offrire.

Collegati al wifi o a internet

  1. Quando hai la TV accesa, devi premere il pulsante sul telecomando nelle impostazioni o nel menu.
  2. Dovresti selezionare l’opzione “Rete”, “Connettività” o “Connessioni di rete”.
  3. All’interno di questa opzione, dovrebbe esserci un’opzione per aggiungere una rete.
  4. Seleziona la tua rete domestica
  5. Ti verrà richiesto di inserire la password del modem.
  6. Segnerà la connessione stabilita. Ora sei pronto ad utilizzare i servizi internet.

Nota: alcuni schermi hanno una porta Ethernet. Se hai un cavo per il modem, puoi avere una connessione diretta al modem, senza dover fare nessuno di questi passaggi.

Collegare un portatile alla TV

  1. Avrai bisogno di un cavo HDMI, a volte incluso nella TV.
  2. Individua le porte sulla TV e collega il cavo. Può essere la Porta 1, 2 o 3.
  3. Dall’altra parte, collega il portatile, assicurandoti che abbia una connessione HDMI.
  4. Sulla TV premi il pulsante “Sorgente”, selezionando la porta HDMI dove è collegato.
  5. Dovrebbe mostrare l’immagine del portatile sullo schermo.

Collega il mio smartphone alla TV

  1. Avrai bisogno di un adattatore da smartphone a porta HDMI. Questo viene acquistato separatamente.
  2. Individua le porte sulla TV e collega il cavo. Può essere la Porta 1, 2 o 3.
  3. Collega l’adattatore al tuo telefono cellulare per dare l’immagine allo schermo.
  4. Sulla TV premi il pulsante “Sourse”, selezionando la porta HDMI dove è stato collegato.
  5. Un’immagine verrà visualizzata sulla TV.

Nota: a seconda delle applicazioni, puoi sincronizzare ciò che stai visualizzando sul tuo telefono con lo schermo. Questo è conosciuto come TapView.

Con gli assistenti vocali puoi comandare il tuo televisore da 75 pollici in modo più comodo. (Fonte: Jonas Leupe: Fhwg7BrGUpk/ Unsplash)

Come installare un supporto TV da 75″

Molti scelgono di montare la TV su una parete. Normalmente, questo è per avere più altezza e non fare affidamento su un mobile extra. Tuttavia, questo richiede una staffa speciale, fatta per questo compito specifico. Di seguito, ti daremo i passi generali per installare una staffa per la tua TV. Questo può variare a seconda del modello acquistato e delle sue caratteristiche fisiche.

Prima dell’installazione

  1. Prima di acquistare la staffa, controlla che il muro sia solido o non danneggiato.
  2. Misura il muro dove lo installerai.
  3. Assicurati che la staffa possa sostenere il peso della TV.
  4. Non installare la staffa troppo in alto. Questo è per il tuo comfort di visualizzazione e per l’installazione.
  5. Fai attenzione, durante l’installazione, a non forare o avvitare il cablaggio.

Passi per installare un supporto TV

  1. Controlla le condizioni del muro o della struttura. Non si raccomanda di installare la staffa su pareti sottili a causa del peso dello schermo.
  2. Controlla la dimensione della punta del trapano dove farai l’installazione.
  3. Segna l’area dove verrà posizionata la staffa. Questo può essere fatto con una matita o un pennarello. Usa una livella e un metro a nastro.
  4. Una volta che hai la punta giusta per il muro, fora circa 5 cm di profondità nei fori che hai segnato nel passo precedente. Si raccomanda vivamente di indossare occhiali di sicurezza durante l’intero processo.
  5. Posiziona i tappi in ogni foro. Poi, inserisci le viti corrispondenti contenute nella staffa. Stringi con una chiave o un cacciavite.
  6. Posiziona la staffa TV sulle basi già posizionate sul muro.
  7. Successivamente, devi fissare il cacciavite e i dispositivi di fissaggio con i bulloni corrispondenti alla parte posteriore del televisore.
  8. Inserisci gli elementi di fissaggio che hai installato nel passo precedente nello schermo con i fori nella staffa. Avrai bisogno dell’aiuto di un’altra persona per montarlo.

Quale tecnologia ha di solito un televisore da 75 pollici?

Comunemente, possiamo trovare parecchie caratteristiche in un televisore da 75 pollici. È molto comune per loro avere gli ultimi servizi che possono essere offerti nei mercati di oggi. Nota che questo può variare a seconda del modello, dell’anno e della marca. Tuttavia, non è raro che gli schermi di oggi contengano queste caratteristiche

  • Risoluzione 4K, UltraHD, HDR.
  • Servizi Internet.
  • Compatibilità con le applicazioni di streaming.
  • Applicazioni di intrattenimento.
  • Compatibilità con diversi dispositivi.
  • Suono intelligente.
  • Comando vocale.
  • Bluetooth.

Suggerimenti prima di acquistare un televisore da 75 pollici

Di seguito, vedrai una lista di alcuni consigli che dovresti conoscere prima di acquistare un televisore da 75 pollici

  1. Una cosa estremamente importante è vedere lo spazio in cui verrà collocato. Ricorda che è una TV di grandi proporzioni. Pertanto, ha bisogno di un grande mobile o di una parete con spazio disponibile. Controlla se è della misura che ti serve.
  2. Controlla le diverse funzioni che lo schermo ha. Ogni schermo ha diverse compatibilità e sistemi operativi.
  3. Non sottovalutare le dimensioni. Ricordati di misurare e visualizzare le dimensioni agli ingressi o alle interruzioni della tua casa (specialmente ai primi piani).
  4. Confronta prezzi, marche e tecnologie. È sempre bene considerare tutte le opzioni prima di fare un acquisto.
  5. Ti consigliamo di dare priorità alla qualità della risoluzione. Hanno anche aspetti come 4K, UHD e HDR 10+. Questi sono attualmente molto comuni, ma i modelli più vecchi non hanno le certificazioni UltraHD.

Un altro consiglio è quello di fare attenzione alla distanza di visualizzazione di uno schermo. Le distanze di visualizzazione raccomandate sono le seguenti:

Distanza raccomandata risoluzione FullHD risoluzione 4K UHD
2.5 m 55 Inch 75 Inch
3 m 70 Inch 75 Inch o 85 pollici 
3,5 m 75 Inch 75 Inch o più

Criteri di acquisto

Quando scegli quale TV è quella che soddisfa tutte le tue esigenze, dovresti essere consapevole di alcuni aspetti chiave. Ricorda di prendere in considerazione queste qualità quando fai il tuo prossimo acquisto.

Risoluzione

Tutti vogliamo vedere la migliore qualità TV su un televisore da 75 pollici. Questo può essere visto direttamente nella risoluzione. Ma naturalmente dipende molto dai pixel e dalla tecnologia che può avere, come l’UHD e l’HDR

  • 4K: Questa è la risoluzione più comune sugli schermi da 75″, che si traduce in 3840 x 2160 pixel. Probabilmente lo troverai come standard. Al giorno d’oggi ci sono molti servizi che creano contenuti 4K. Per esempio, Xbox, PlayStation, Netflix, YouTube e Disney+, tra gli altri. Ha molto senso avere questa risoluzione, anche per i nuovi servizi che potrebbero uscire.
  • HDR o High Dynamic Range: Questa è la tecnologia che sfrutta la gamma di colori e il contrasto per ottenere toni più profondi. Molto probabilmente questo è l’aspetto che fa apparire la risoluzione in modo incredibile.
  • UHD o Ultra Alta Definizione: Questo termine si basa più su uno standard o un marchio di qualità. Certifica che sfrutterà la risoluzione al massimo delle sue capacità. Nei modelli precedenti al 2016, alcune specifiche erano carenti, poiché non tutta la tecnologia veniva utilizzata.

Avere una TV da 75 pollici in una posizione offre una migliore visibilità. (Fonte: Ashley Byrd: _NtzeeqLBFA/ Unsplash)

Connettività

Questo aspetto è piuttosto importante per ottenere il massimo da uno schermo. È comune per le TV di oggi avere delle porte che rendono facile la connessione ad altri dispositivi. Un esempio è l’HDMI o l’USB.

Sotto c’è una lista delle connessioni più comuni. Alcune marche probabilmente ometteranno una porta

  • HDMI: Questa è una comune porta ad alta definizione utilizzata per molti dispositivi. Per esempio, computer portatili, set-top box via cavo, console per videogiochi e altri.
  • Wifi: È integrato come una scheda di rete ed è indispensabile per le connessioni Internet.
  • Ethernet: è sottovalutata, ma è la porta che collega una TV a un router o a un modem. È per una connessione Internet stabile.
  • USB: Questa porta è utilizzata per la riproduzione di foto o video su una chiavetta USB.
  • Bluetooth: alcuni display utilizzano questo tipo di connessione per l’utilizzo di cuffie o altoparlanti Bluetooth.
  • Jack da 3 mm: Gradualmente, questo tipo di connessione sta scomparendo. Tuttavia, è ancora utilizzato per collegare dispositivi audio.
  • Porte composite: Sostituito da HDMI. Tuttavia, esistono ancora su alcuni schermi per connessioni composite, come encoder o DVD.

Tecnologia dei display

I tipi di tecnologia che i display possono avere è uno degli aspetti che può variare molto tra le varie marche. Ricordati di guardare i vantaggi e gli svantaggi di un tipo di pannello rispetto ad un altro. Alcune marche utilizzano diverse tecnologie per i pannelli.

Queste sfruttano determinate specifiche, come ISP, VA e TN. La maggior parte si basa molto sulla risposta dell’immagine o sugli angoli di visualizzazione. Tuttavia, spesso non è così essenziale, a differenza di un monitor per PC.

Servizi compatibili

Con l’avvento della Smart TV, sono arrivati i servizi di streaming. Tutto grazie ai sistemi operativi integrati. Molti guardano i servizi compatibili, come Netflix, YouTube, Amazon Prime Video, HBO. Tuttavia, c’è anche il supporto integrato per Alexa o Google Assistant. Tutto dipende dal sistema operativo o dalla marca.

È meglio prestare attenzione a quali servizi hai bisogno o pensi che siano importanti per i tuoi gusti.

Un’alternativa è comprare un Chromecast o Amazon Fire TV, ma ognuno ha servizi diversi. Se hai una delle console di ultima generazione, non devi preoccuparti. Hanno tutti i moderni servizi di streaming.

Suono

Normalmente, questo è uno degli aspetti più sottovalutati. Tuttavia, alcune TV moderne hanno una qualità del suono incredibile. Ci sono modelli con una tecnologia che rileva le variazioni del suono e lo fa adattare all’ambiente. È anche molto comune utilizzare altri dispositivi audio, specialmente per gli spazi più aperti.

Accessori

Generalmente, avrai sempre un telecomando, un cavo HDMI e cavi di alimentazione. Tuttavia, alcune promozioni o marche hanno determinati vantaggi. Per esempio, includi la staffa a muro o la soundbar.

Puoi trascurare le staffe. Quindi ricordati di considerare la superficie o i mobili su cui lo schermo sarà posizionato. Alcuni design possono avere i “piedi” distanziati o un po’ più centrati.

Comando vocale

Al giorno d’oggi, ci sono le compatibilità degli assistenti vocali come Google Assistant, Alexa o entrambi. Questa è una modalità che viene gradualmente aggiunta ai modelli attuali. Il vantaggio è quello di poter controllare la tua TV semplicemente parlando con l’assistente che usi.

Sommario

I televisori da 75 pollici sono una delle migliori opzioni se hai bisogno di coprire un grande spazio. Sono perfetti per guardare film o serie e per giocare ai videogiochi. Inoltre, hanno grandi caratteristiche che rendono l’esperienza abbastanza coinvolgente.

Attualmente, ci sono diverse marche che competono per avere le migliori tecnologie e dare un’esperienza completa. La nostra raccomandazione è di provare ad acquistare l’ultimo modello, con tutti i comfort possibili adattati alle tue esigenze. Ricordati di confrontare marche, funzioni e prezzi prima di scegliere un modello.

Se ti è piaciuto questo articolo, faccelo sapere! Condividi, commenta o lasciaci un like, grazie mille!

(Fonte dell’immagine in primo piano: Leclercq: qDLLP0yP7FU/ Unsplash)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni