Ultimo aggiornamento: 16/08/2021

Come scegliamo

14Prodotto analizzati

26Ore impiegate

5Studi valutati

74Commenti raccolti

Benvenuto in questa nuova edizione di ReviewBox Mexico! Questa volta vogliamo presentarti i videogiochi più popolari sul mercato, quelli che, indipendentemente dall’età, ci danno divertimento e un momento piacevole per uscire dalla routine.

In ReviewBox ti diamo più di una semplice recensione, vogliamo aiutarti ed è per questo che ti mostreremo i videogiochi più commercializzati, le loro classificazioni e generi. In modo che tu sappia qual è quello giusto per te, oltre a identificare i fattori che puoi confrontare, dove comprarli e il loro valore. Non perdere l’occasione!




Sommario

  • Un videogioco è un software interattivo per una o più persone, il cui scopo è quello di intrattenere attraverso la simulazione di una narrazione o di un contesto in cui il giocatore deve progredire per raggiungere un certo obiettivo.
  • Ci sono videogiochi rivolti a diversi tipi di pubblico: bambini, adolescenti e adulti, e la classificazione di questi è un elemento chiave quando si tratta di fare una scelta. Ci sono attualmente 7 categorie per classificare i contenuti: EC, E, E10+, T, M, AO e RP.
  • Tra i fattori principali da considerare prima di scegliere un blocco ci sono: gioco online, potenza e prestazioni, multiplayer, compatibilità, controllo parentale, contenuto e genere.

Videogiochi: la nostra raccomandazione dei migliori prodotti

Guida all’acquisto

Molti ne scelgono uno in base alla copertina o al personaggio principale, tuttavia, chi ama i videogiochi sa che ci sono un gran numero di fattori da considerare per fare la scelta giusta. Ecco perché nelle seguenti sezioni troverai informazioni che speriamo tu possa trovare utili.

Goditi il tuo videogioco preferito con i tuoi amici. (Foto: Cathy Yeulet / 123rf)

Cos’è un videogioco e quali sono i suoi vantaggi?

È un software creato a scopo di intrattenimento, basato sull’interazione di uno o più giocatori che, attraverso controlli, simulano esperienze sullo schermo di un televisore, computer o altro dispositivo. Si differenziano da altre forme di intrattenimento in quanto gli utenti devono impegnarsi attivamente con il contenuto per progredire nella narrazione.

I videogiochi ricreano ambienti e situazioni virtuali in cui il giocatore può controllare uno o più personaggi, compresi altri elementi dell’ambiente, per raggiungere uno o più obiettivi per mezzo di regole specifiche.

Lo sviluppo tecnologico di software come i giochi e hardware come le console ha generato una vasta gamma di videogiochi, con le principali società dominanti che sono Sony, Nintendo e Microsoft: Sony, Nintendo e Microsoft, che si occupano di produrli e commercializzarli in maniera massiccia.

Vantaggi
  • Intrattiene le abilità cognitive
  • Utilità terapeutica
  • Aumenta la competenza e l”autostima
  • Fornisce svago e divertimento
  • Promuove la concentrazione
Svantaggi
  • Può creare dipendenza
  • Aumenta l”aggressività e la frustrazione
  • Effetti negativi sulla socializzazione
  • Richiede dispositivi di alto valore per l”uso
  • Genera stile di vita sedentario e sovrappeso

Video giochi EC, E, E10+, T, M, AO, e RP – A cosa dovresti prestare attenzione?

La preoccupazione di fornire contenuti adatti a diverse età ha portato alla creazione dell’Entertainment Software Rating Board (ESRB); un sistema nordamericano che categorizza il contenuto dei videogiochi per tema e fascia di età in 7 categorie: EC, E, E10+, T, M, AO, e RP.

EC. Prima infanzia. Il contenuto del videogioco è adatto ai bambini piccoli. I giochi che rientrano in questa categoria sono sviluppati specificamente per i bambini piccoli e sono di solito orientati all’educazione

E. Tutti. Comprende temi adatti a tutte le età dei titoli che rientrano in questa categoria, possono contenere qualche animazione, fantastico, violenza minima o l’uso di parolacce leggere. Questa classificazione si applica alla maggior parte dei giochi sportivi.

E10+. Tutti dai 10 anni in su. Il contenuto è adatto ai bambini dai 10 anni in su. Le opere all’interno di questa categoria contengono animazioni, più violenza leggera o fantasy, parolacce regolari o temi suggestivi.

T. Teen. Contenuto adatto agli adolescenti di età compresa tra i 13 anni. I prodotti di questo genere contengono gore, temi suggestivi o violenza moderata e gioco d’azzardo simulato. M. Maturo 17+. Articoli che possono contenere materiale per i maggiori di 17 anni. Le opere di questo genere rappresentano violenza, sangue e orrore, temi sessuali o parolacce.

AO. Solo adulti 18+. Contenuto per adulti. I titoli includono scene prolungate di intensa violenza o temi sessuali, linguaggio volgare, sangue e/o nudità. RP. Valutazione in sospeso. Appare nei giochi presentati all’ESRB. Tuttavia, una volta classificata, tutta la pubblicità pre-rilascio deve contenere la classificazione ufficiale ESRB.

I videogiochi hanno fatto molta strada nel corso dei decenni, dal gameplay, ai miglioramenti grafici – grazie al progresso tecnologico – e ai contenuti affrontati. Tuttavia, c’è un elemento che è rimasto costante nel tempo, ed è lo scopo di intrattenere, ispirare e riunire le persone.

Audience Content
EC Prima infanzia Educativo
E All Animazione, violenza fantastica, parolacce
E 10+ Tutti, oltre i 10 anni x Maggiore violenza e parolacce
T Adolescenti (13 anni e più) Violenza, sesso non esplicito, sangue, gioco d’azzardo, linguaggio violento (parolacce)
M Età matura Sesso, violenza, sangue, parolacce
AO Adults only Scene prolungate di sesso esplicito e violenza
RP Rating pending Non applicabile

Criteri di acquisto: fattori che ti permettono di confrontare e valutare diversi tipi di videogiochi

Quando si sceglie quale prodotto acquistare, sia in formato fisico (CD/DVD/Blu-Ray o altro) o in formato digitale (acquistato da un’app o da un negozio di videogiochi), è importante considerare le caratteristiche e le funzionalità che soddisfano i tuoi gusti e non scegliere solo in base al design estetico dei personaggi o al prezzo del videogioco.

  • Gioco online
  • Potenza e prestazioni
  • Multiplayer
  • Compatibilità
  • Valutazione
  • Genere

Gioco online

Se ti piace giocare a distanza o condividere con giocatori situati in altre località geografiche, i giochi online sono per te. Questi possono essere online al 100%, cioè collegati ad internet per l’utilizzo, o offrire questa opzione di gioco come alternativa alla modalità di gioco standard.

Ricorda che, per poter accedere a questa modalità di gioco, il titolo che scegli deve permettere questa caratteristica, che è specificata sul retro della copertina del tuo videogioco (nel suo formato fisico) o nelle caratteristiche del prodotto per le versioni digitali.

Dovresti anche considerare che il gioco online richiede una connessione internet, quindi ti suggeriamo di giocare online con internet a banda larga su console specializzate come PlayStation Network di Sony, Xbox di Microsoft o Nintendo per un’esperienza di gioco migliore.

I giochi online ti permettono di giocare con altre persone in remoto via internet
(Foto: Andriy Popov/123rf.com)

Potenza e prestazioni

Se ti piacciono i videogiochi con una grafica intensa e potente dovresti guardare gli FPS. L’FPS o Frames per second, è la velocità o il tasso con cui vengono visualizzate le immagini chiamate frame, ci sono videogiochi con 30 FPS e 60 FPS.

Più FPS ha un videogioco, migliore sarà la sua interfaccia grafica, quindi, se ti piacciono i videogiochi con dettagli visivi di alta qualità ti consigliamo di acquistare un videogioco a 60 FPS. Tieni presente che l’aumento da 30 a 60 FPS richiederà più potenza dalla tua console per una corretta riproduzione.

Sia Sony che Microsoft hanno rilasciato console migliorate che tirano fuori il pieno potenziale della grafica e dei suoni dei tuoi giochi. Se stai cercando una grafica realistica, i giochi per Xbox One X e PlayStation 4 Pro fanno al caso tuo.

Qualsiasi titolo tu scelga, ti consigliamo di avere uno schermo o un monitor in grado di riprodurre filmati 4K per approfittare di giochi ad alte prestazioni grafiche con colori profondi.

Multiplayer

Il multiplayer ti permette di interagire con altri giocatori nel gioco. In generale, i giochi prodotti dall’azienda Nintendo hanno più titoli con opzioni multiplayer per tutte le fasce d’età, rendendoli ideali per il gioco in famiglia.

I giochi multiplayer più popolari sono per lo più giochi di corse, tuttavia, non tutti i videogiochi includono questa opzione, così come l’opzione per giocare online, puoi trovare questa caratteristica sulla copertina posteriore o nelle specifiche del prodotto scelto.

Si prega di notare che per godere di un’esperienza di gioco multiplayer, avrai bisogno di uno o più controller per il tuo dispositivo, che costano extra a seconda della console di gioco.

Sapevi che il punteggio più alto mai raggiunto in un gioco di Pac-Man è di 3.333.360 punti?

Compatibilità

Può sembrare strano comprare un vecchio videogioco per una console, tuttavia l’opzione di contabilizzazione integrata in alcune console ti permette di giocare a titoli classici che evocano nostalgia tra i giocatori su console di nuova generazione.

Attualmente, alcuni vecchi videogiochi prodotti da Microsoft, Sony e Nintendo possono essere giocati su console Xbox (One S, X, 360), PlayStation e Nintendo. In questo modo potrai goderti i tuoi classici preferiti sulla tua nuova console.

Se hai dei giochi preferiti di anni fa, ti consigliamo di acquistare una console compatibile con i videogiochi di diverse generazioni, poiché non solo potrai goderteli, ma anche acquisire i giochi ad un prezzo inferiore rispetto a quelli destinati alle nuove console, poiché il loro valore diminuisce con il lancio di nuovi videogiochi.

Rating

I videogiochi possono essere una preoccupazione per molti genitori, a causa dell’esposizione dei loro figli a scene violente, contenuti per adulti o semplicemente perché passano troppo tempo a giocare davanti allo schermo.

C’è una grande varietà di videogiochi violenti sul mercato che sono principalmente focalizzati su adolescenti e adulti, puoi bloccarne il gioco su alcune console come Xbox One o PlayStation 4 nel menu di sistema.

Puoi anche limitare le funzioni di gioco online, la navigazione in internet e impostare i livelli di valutazione dell’età per i giochi e i dischi Blue-Ray/DVD, e impostare un limite di spesa mensile nel negozio online.

Ti raccomandiamo di controllare sempre il sistema di classificazione ESRB (The Entertainment Software Rating Board) per il contenuto dei videogiochi per assicurarti che il contenuto sia appropriato per i giocatori.

Con il controllo parentale non devi preoccuparti dei contenuti violenti o per adulti in alcuni videogiochi (FOTOGRAFIA: Wavebreak Media Ltd / https://es.123rf.com)

Genere

Ogni videogioco offre l’opportunità di uscire dalla routine, condividere con gli amici o semplicemente passare un bel momento da soli davanti allo schermo. Con loro puoi esplorare nuovi mondi e temi ambientati in diversi scenari con personaggi virtuali.

Ci sono generi e sottogeneri per tutti i gusti e per tutta la famiglia

C’è una grande varietà di generi e sottogeneri di videogiochi, tra i principali ci sono: Azione, Sparatoria, Strategia, Simulazione, Sport, Corsa, Avventura e Gioco di ruolo. Di cui i più popolari, commercializzati e raccomandati sono i giochi di avventura, di corse e di sport per il segmento famiglia.

Per gli adolescenti e gli adulti, la popolarità dei giochi di tiro, di ruolo e di simulazione è aumentata grazie ai progressi tecnologici nei giochi online, alla grafica e alla possibilità di interazione con altri giocatori.

Ti consigliamo di ricercare in anticipo il genere del titolo che hai intenzione di acquistare online o nel negozio di videogiochi – per un’attenzione personalizzata – in modo da essere sicuro di cosa aspettarti dal tipo o dalla modalità di gioco.

Se hai già un gioco preferito, ti consigliamo di acquistare più titoli dello stesso genere per assicurarti che il tuo acquisto abbia successo, e ti incoraggiamo ad esplorare altri generi di videogiochi – chissà, potresti avere una piacevole sorpresa!

(Featured image photo: Nikolay Ostanin / 123rf)

Perché puoi fidarti di me?

Recensioni